Dimensioni dei rapporti di Ad Manager

Di seguito sono riportate tutte le dimensioni disponibili nei report di Ad Manager, oltre alle informazioni sui tipi di report applicabili e sulla classificazione. Filtra la tabella con una o più parole chiave per cercare le dimensioni.

Come faccio ad aggiungere dimensioni al mio report?
Scopri come creare un report e utilizzare le metriche dei report per conoscere il rendimento del tuo inventario.

Metodo di conteggio delle impressioni

Le metriche relative a impressioni e visibilità sono accreditate solo per metodi di conteggio delle impressioni specifici.

Puoi filtrare il report in base a: 

  • Metodo di conteggio delle impressioni quindi All'inizio della visualizzazione.

I metodi diversi da "All'inizio della visualizzazione" non sono accreditati MRC per le metriche basate su impressioni e visibilità.

 

DimensioneTipo di report e categoria di metrica
Segmento di pubblico (fatturabile)
Nome del segmento di pubblico fatturabile. Questa sezione include i segmenti proprietari e di terze parti utilizzati ai fini della fatturazione. Ti consente di comprendere come vengono allocate le impressioni sulla tua fattura Ad Manager. Scopri di più su come funziona la fatturazione dei segmenti di pubblico.
Report Storico
Etichetta Audience, Connettore Looker Studio
Partner di dati
Nome del partner di dati per il segmento di pubblico. Se il segmento è proprietario, verrà visualizzato il nome della rete Ad Manager.
Report Storico
Etichetta Audience, Connettore Looker Studio
Segmento di pubblico (target)
Nome del segmento di pubblico target, inclusi tutti i segmenti proprietari e di terze parti corrispondenti con l'utente sull'elemento pubblicitario vincente.
Report  Storico
Età
L'età dell'utente. Valori possibili (in anni):
  • 18-24
  • 25-34
  • 35-44
  • 45-54
  • 55-64
  • 65+
Report Analytics
Etichetta Analytics
Versione app
La stringa della versione dell'app. Questa dimensione nel tipo di report Storico si applica solo al traffico di backfill successivo al 18 novembre 2023.
Report  Analytics
Etichetta  Analytics
Dominio
Mostra il rendimento per dominio principale, ad esempio "example.co.uk". Sono esclusi i sottodomini.
Report Storico, Analytics
Etichetta Piattaforma, Analytics, Connettore Looker Studio
Genere
Il genere dell'utente in base agli interessi e al comportamento dedotti. Valori possibili:
  • Uomo
  • Donna
Report  Analytics
Etichetta  Analytics
Sistema operativo e versione
Il sistema operativo e la versione. Esempi: Android 10, iOS 12
Report  Analytics
Etichetta  Analytics
Classe schermo
La classe del codice dello schermo.
Report  Analytics
Etichetta  Analytics
Nome schermata
Il nome della schermata.
Report  Analytics
Etichetta  Analytics

Nome evento
Il nome dell'evento misura i dati raccolti da impressioni o clic. I valori possibili sono:

  • ad_impression
  • ad_click
  • in_app_purchase
  • ecommerce_app_purchase
  • session_start
Report  Analytics
Etichetta  Analytics

Browser
Nome e numero di versione del browser dell'utente (ad esempio, Microsoft Internet Explorer 11). Per i browser che si aggiornano automaticamente, come Google Chrome, non viene visualizzato il numero di versione. 

Un "browser in-app" è un browser incorporato in un'app.

Report  Storico, Analytics
Etichetta  Piattaforma, Analytics, Connettore Looker Studio
Interests
Shows categories of user interests, such as sports. 
Report  Analytics
Etichetta  Analytics
Page path
The navigation users followed to the page.
Report  Analytics
Etichetta  Analytics
Page title and screen class
The title of the viewed page and the class of the device's screen the page was viewed on.
Report  Analytics
Etichetta  Analytics
Page title and screen name
The title of the viewed page and the name of the device’s screen the page was viewed on.
Report  Analytics
Etichetta  Analytics
Piattaforma
Il tipo di piattaforma utilizzata, ad esempio Android, iOS o web.
Report  Analytics
Etichetta  Analytics
Stream name
The name of the stream.
Report  Analytics
Etichetta  Analytics
Intervallo di offerta
L'intervallo in cui ricade l'offerta, diviso in bucket da 0,10 $.
Report  Storico
Etichetta  Offerte (beta) 
Motivo del rifiuto dell'offerta
Il motivo per cui l'offerta ha perso l'asta o non vi ha partecipato. I valori possibili sono:
  • Vincitore. L'offerta ha vinto perché non è stata rifiutata per nessun motivo.
  • Offerta superata. L'offerta è stata persa per via di un altro candidato nell'asta.
  • Minimo. L'offerta non ha vinto perché il suo CPM era inferiore al prezzo minimo del venditore.
  • Prezzi ottimizzati: l'offerta era inferiore al prezzo minimo impostato dai prezzi ottimizzati.
  • Nessun consenso. L'offerta ha perso perché il fornitore di tecnologia pubblicitaria conforme al GDPR associato non ha ottenuto il consenso dell'utente. 
  • Fornitore non identificato. L'offerta non ha vinto perché il fornitore di tecnologia pubblicitaria conforme al GDPR non è stato identificato.
  • Bloccata dal publisher. L'offerta ha perso perché è stata bloccata dalle impostazioni del publisher.
  • Altro. L'offerta non ha vinto per un altro motivo, ad esempio il filtro degli URL.
Report  Storico
Etichetta  Offerte (beta) 

Fornitore TCF
Il nome del fornitore di tecnologia pubblicitaria come viene visualizzato nell'Elenco dei fornitori globali (Global Vendor List, GVL).

Qualsiasi valore del nome del fornitore di tecnologia pubblicitaria restituito qui è rappresentativo di rifiuti dell'offerta specifici per questo fornitore, mentre il valore "(Non applicabile)" indica il rifiuto dell'offerta a causa di uno o più fornitori di tecnologia pubblicitaria.

Per maggiori informazioni, combina questa dimensione con la dimensione "Motivo del rifiuto dell'offerta".

Report  Storico
Etichetta  Pubblicazione
ID fornitore TCF
L'ID del fornitore di tecnologia pubblicitaria come viene visualizzato nell'Elenco dei fornitori globali (Global Vendor List, GVL). Viene visualizzato solo nella versione esportata di un rapporto.
Report  Storico
Etichetta  Pubblicazione
Inserzionista
Il nome di una società di inserzionisti assegnato a un ordine. Seleziona attributi della dimensione per visualizzare etichette, tipo di inserzionista e altro.
Report  Storico, Sell-through futuro, Copertura, Pubblicazione degli annunci tecnici (beta) 
Etichetta  Pubblicazione, Connettore Looker Studio
Attività
Il nome della singola attività.
Report  Storico
Etichetta  Pubblicazione, Connettore Looker Studio
Gruppo attività
Il nome del gruppo attività.
Report  Storico
Etichetta  Pubblicazione, Connettore Looker Studio
Creatività
La creatività che è stata pubblicata nella richiesta di area annuncio. Seleziona attributi della dimensione per visualizzare URL di click-through, risultati della scansione SSL o campi personalizzati.

Quando le dimensioni della creatività vengono usate per generare e scaricate un rapporto, la colonna ID creatività potrebbe contenere ID creatività o ID set creatività (ID creatività master) se la creatività fa parte di un set creatività. Scopri di più
Report  Storico
Etichetta  Pubblicazione, Connettore Looker Studio

Dimensioni della creatività (dimensione ritirata)
Le dimensioni della creatività pubblicata nella richiesta di area annuncio. Le dimensioni della creatività non rappresentano le dimensioni effettive di una creatività pubblicata, bensì le "dimensioni dell'unità pubblicitaria scelta come target" della creatività pubblicata. Dal momento che possono essere associate solo a impressioni evase, le dimensioni della creatività non sono compatibili con la metrica Impressioni inevase.

Quando la dimensione Dimensioni della creatività viene inclusa in un report, viene conteggiata anche la pubblicazione degli annunci companion relativi agli annunci principali. Di conseguenza potresti vedere totali più elevati del previsto.

Questa dimensione è stata ritirata. Usa invece "Dimensioni della creatività (pubblicata)".

Report  Storico
Etichetta  Pubblicazione

Dimensioni della creatività (pubblicata) (beta) 
Le dimensioni dell'area annuncio in cui vengono pubblicate le creatività da Ad Manager o Ad Exchange. Questo valore potrebbe essere diverso dalle dimensioni della creatività riportate in Ad Exchange. I valori possibili sono:

  • Audio: annunci audio
  • Flessibili: annunci nativi e flessibili con rendering eseguito da Google
  • Interstitial: annunci interstitial
  • Native: annunci nativi con rendering personalizzato
  • Video/Overlay: annunci video
  • <larghezza>x<altezza>: annunci con dimensioni fisse

Qualsiasi altro valore viene indicato come "Sconosciuto".

Nota: questa dimensione non può essere visualizzata nello stesso report della metrica "Impressioni inevase". Non sono compatibili.

I numeri delle impressioni Ad Exchange mostrati utilizzando questa dimensione possono essere diversi dalla dimensione "Dimensioni della creatività" precedente a causa del modo in cui "Dimensioni della creatività (pubblicata)" conteggia alcuni annunci di testo Google Ads.

A differenza di "Dimensioni della creatività", questa dimensione ha le seguenti caratteristiche:

  • Rapporti sulle dimensioni dell'area annuncio in cui vengono pubblicate le creatività da Ad Manager o Ad Exchange, anziché sulle dimensioni della creatività configurate in un elemento pubblicitario.
  • Le creatività si trovano all'interno di un'area annuncio e, in base alle dimensioni della risposta, potrebbero essere più piccole dell'area annuncio riportate.
  • Potrebbero non corrispondere alle dimensioni della creatività riportate in Ad Exchange.
Report  Storico
Etichetta  Pubblicazione
Tipo di creatività
Il tipo della creatività pubblicata nella richiesta di area annuncio. I valori includono:
  • Personalizzata
  • Modello personalizzato
  • Studio
  • Tag Campaign Manager 360
  • HTML5
  • Immagine
  • Programmatica
  • Di terze parti
  • Set creatività video
  • Altro

Annunci audio: molti tipi di creatività includono annunci audio. Per visualizzare un riepilogo dettagliato degli annunci audio, puoi anche includere una dimensione per le dimensioni.

 
Report  Storico
Etichetta  Pubblicazione, Connettore Looker Studio

Invio di indicatori sicuri (beta)
Segnala se indicatori sicuri sono stati inviati all'offerente che ha vinto l'impressione. I valori includono:

  • Inviati al vincitore
  • Non inviati al vincitore

La condivisione di indicatori sicuri è una funzionalità per i responsabili che consente ai publisher di passare indicatori offuscati (come gli ID utente) agli offerenti di terze parti nelle richieste di offerta RTB. 

Mostra in che modo l'inclusione di indicatori sicuri e il loro invio agli offerenti può influire su metriche quali Impressioni totali e CTR totale. 

Probabilmente, l'offerente non ha scelto di ricevere gli indicatori se visualizzi una combinazione di:

  • "Invio di indicatori sicuri = Non inviati al vincitore" con
  • "Presenza di indicatori sicuri = Presenti" e
  • Hai completato l'implementazione degli indicatori sicuri.
Report  Storico
Etichetta  Pubblicazione
Metodo di conteggio delle impressioni

Il metodo utilizzato per conteggiare le impressioni. I valori possibili sono:

A volte potrebbero esserci discrepanze o numeri negativi quando viene utilizzata la dimensione Metodo di conteggio delle impressioni. Questo può accadere quando si riceve un ping all'inizio della visualizzazione, ma non si riceve un ping quando l'impressione viene scaricata.

Report  Storico
Etichetta Pubblicazione, Connettore Looker Studio
Elemento pubblicitario
Il nome dell'elemento pubblicitario associato alla creatività pubblicata nella richiesta di area annuncio. Seleziona attributi della dimensione per visualizzare quantità, tipo di costo, indicatore di pubblicazione e altre informazioni.

Il traffico di prenotazione per questa dimensione può restituire un trattino (-) nei report. Il trattino può indicare la pubblicazione mediante la condivisione dell'inventario.

Report  Storico, Sell-through futuro, Copertura
Etichetta  Pubblicazione, Connettore Looker Studio
Tipo di elemento pubblicitario
Il tipo di elemento pubblicitario associato alla creatività pubblicata nella richiesta di area annuncio.

Il traffico di prenotazione per questa dimensione può restituire un trattino (-) nei report. Il trattino può indicare la pubblicazione mediante la condivisione dell'inventario.

Report  Storico, Sell-through futuro, Copertura
Etichetta  Pubblicazione, Connettore Looker Studio

Creatività principale e companion
Il tipo di creatività pubblicata quando trasferita come set creatività.

Per le creatività video principali e companion, gli annunci principali vengono riprodotti nel video player; gli annunci companion, generalmente di tipo display, vengono pubblicati in aree annuncio non video assieme alla creatività principale.

Report  Storico
Etichetta  Pubblicazione, Connettore Looker Studio

Active View measurement source
The measurement source of a given metric. Possible values include:

  • Measured: The data for the metric was directly measured by client code that either Google controls or with which Google has intimate familiarity, or it uses OMID data from client code that was certified by Google or IAB Tech Lab.
  • Provided: The data for the metric uses OMID data or other publisher-provided signals that were not certified by Google or IAB Tech Lab.
  • Inferred: The data for the metric was inferred using sound judgment, however it was not directly measured on the client. The inferred metric may originate from Google or a third party.
Report  Storico
Etichetta  Pubblicazione
Ordine
Il nome dell'ordine dell'elemento pubblicitario associato alla creatività pubblicata nella richiesta di area annuncio. Seleziona attributi della dimensione per visualizzare etichette, venditori, trafficker e altro.

Il traffico di prenotazione per questa dimensione può restituire un trattino (-) nei report. Il trattino può indicare la pubblicazione mediante la condivisione dell'inventario.

Report  Storico, Sell-through futuro, Copertura
Etichetta  Pubblicazione, Connettore Looker Studio
Acquirente di pubblicità programmatica
Il nome dell'acquirente in una proposta di pubblicità programmatica.

Questa dimensione è disponibile solo se Programmatic Direct di Ad Manager è attiva nella rete.

Report  Storico, Copertura, Vendite
Etichetta  Pubblicazione, Connettore Looker Studio
Canale programmatico
Il canale della transazione. Include preferred deal, pubblicità programmatica garantita, aste private e asta aperta. Le transazioni tramite Primo sguardo sono incluse nelle transazioni dell'asta aperta. 
Report  Storico, Copertura, Vendite
Etichetta  Pubblicazione, Connettore Looker Studio
Inserzionista verificato (dimensione ritirata)  
Il nome dell'inserzionista verificato che intendi aggiungere al tuo elenco di società. Gli inserzionisti verificati vengono mappati tra Ad Exchange e Ad Manager. Scopri di più
Report  Storico
Etichetta  Pubblicazione
Brand verificato (dimensione ritirata)  
Il nome del brand verificato che intendi aggiungere al tuo elenco di società. I brand sono elementi secondari associati agli inserzionisti principali e ti offrono opzioni di blocco/determinazione del prezzo e dati dei rapporti più granulari.
Report  Storico
Etichetta  Pubblicazione
Categorie verificate
I nomi delle categorie verificate che intendi aggiungere al tuo elenco di società. Le categorie ti consentono di organizzare e filtrare i segmenti di pubblico in base a temi comuni (ad esempio dati demografici, area geografica o interessi).
Report  Storico
Etichetta  Pubblicazione

Tipo di ottimizzazione (beta) 
Consente di visualizzare un'analisi dei dati nei seguenti tipi di ottimizzazione:

Report  Storico
Etichetta Connettore Looker Studio
Inserzionista (classificato)
Il nome dell'inserzionista, in base alla classificazione di Google, associato a una creatività con transazioni effettuate tramite Ad Exchange e Offerte della piattaforma di scambio, tra cui la pubblicità programmatica garantita e i preferred deal.

La classificazione non è esaustiva. Per alcuni valori potrebbe essere mostrata la dicitura "(Non applicabile)"; si tratta del comportamento previsto.

Quando un inserzionista utilizza creatività associate a pagine di destinazione diverse, Ad Manager non può determinare in anticipo la creatività specifica che verrà pubblicata. Al contrario, Ad Manager controlla le mappature degli inserzionisti per ogni pagina di destinazione e riporta in modo casuale l'inserzionista affiliato.

Report  Storico
Etichetta  Pubblicazione, Connettore Looker Studio
Brand (classificato)
Il nome del brand, in base alla classificazione di Google, associato a una creatività con transazioni effettuate tramite Ad Exchange e Offerte della piattaforma di scambio, tra cui la pubblicità programmatica garantita e i preferred deal.

La classificazione non è esaustiva. Per alcuni valori potrebbe essere mostrata la dicitura "(Non applicabile)"; si tratta del comportamento previsto.

Report  Storico
Etichetta  Pubblicazione, Connettore Looker Studio
Limitazione di pubblicazione

Utilizza questa dimensione per confrontare gli annunci personalizzati con gli annunci non personalizzati e capire quali limitazioni determinano la mancata personalizzazione degli annunci:

Alcune richieste di annunci potrebbero rientrare in più categorie di questo elenco. In questi casi, la richiesta di annuncio viene inserita nella prima categoria applicabile in base all'ordine mostrato qui.

Le limitazioni alle norme non sono incluse nella dimensione Limitazioni per la pubblicazione e devono essere esaminate nel Centro norme.

Disponibile per intervalli di date che iniziano a partire dal 14 gennaio 2021.
Report  Storico
Etichetta  Pubblicazione, Connettore Looker Studio
Tecnologia della creatività
Il tipo di tecnologia utilizzata per pubblicare la creatività. I valori possibili sono "HTML AMP", "HTML standard", "HTML personalizzato", "Video" o "Altro". I dati per questa dimensione sono disponibili solo per le campagne pubblicate dopo il 3 marzo 2018.
Report  Storico

Regola per la determinazione del prezzo unificato

La regola per la determinazione del prezzo unificato utilizzata per impostare il prezzo applicato alla domanda programmatica.

Il messaggio "Nessuna regola per la determinazione del prezzo applicata" può significare che l'impressione è rimasta inevasa, non è stata trovata alcuna regola per la determinazione del prezzo unificato corrispondente o il candidato all'asta non era idoneo per i filtri delle regole per la determinazione del prezzo unificato. Ad esempio, elementi pubblicitari standard o di sponsorizzazione.
 
Qualsiasi prezzo impostato viene applicato al traffico di aste aperte e private per Open Bidding e Ad Exchange con criteri di targeting corrispondenti, incluso Primo sguardo. Il traffico dal backfill con Ad Exchange e AdSense è soggetto al prezzo minimo unificato.
 
Quando il prezzo iniziale viene impostato usando il CPM target, Ad Manager tenta di raggiungere un CPM target per tutte le origini dell'inventario coperte dalla regola per la determinazione del prezzo unificato. Pertanto, se un rapporto relativo alla regola per la determinazione del prezzo unificato è suddiviso in modo granulare, ma non include le righe per tutte le origini dell'inventario coperte, potresti vedere valori "eCPM medio" inferiori al CPM target della regola. Scopri di più sull'attivazione CPM sulle regole per la determinazione del prezzo unificato.
 
Nota: nella descrizione precedente, "prezzo" o "determinazione del prezzo" si riferisce al CPM target o ai prezzi iniziali.
 
Report  Storico
Etichetta  Pubblicazione, Connettore Looker Studio
Partner di rendimento (classificato)
Il nome del partner di rendimento in base alla classificazione di Google.

La classificazione non è esaustiva. Per alcuni valori potrebbe essere mostrata la dicitura "(Non applicabile)"; si tratta del comportamento previsto.

Report  Storico
Etichetta  Pubblicazione, Connettore Looker Studio
Tag partner di rendimento
Il nome di un partner di rendimento all'interno di un gruppo di rendimento, inclusi il nome del gruppo e il valore "ID origine annuncio". Esempio: "MyYieldGroup-MyYieldPartner ID: 123456789". Per Ad Exchange viene visualizzato il valore "Ad Exchange". Tieni presente che le metriche del tag partner di rendimento "Ad Exchange" vengono conteggiate una volta per ogni gruppo di rendimento applicabile di cui Ad Exchange fa parte.

Vale soltanto per Mediazione, non per Open Bidding.

Report  Storico
Etichetta  Pubblicazione, Connettore Looker Studio

Bucket visibilità prevista (beta) 
La percentuale di visibilità prevista basata su dati storici e ambientali dell'area annuncio, raggruppati in bucket. I valori possibili sono:

  • ≥50%
  • da 20% a 49%
  • ≤19%
  • Sconosciuto
Report  Storico
Etichetta  Pubblicazione, Connettore Looker Studio

Stato identificatore utente (beta) 
Indica se uno specifico identificatore pubblicità utente (un cookie o un ID dispositivo di terze parti) era presente in una determinata richiesta di annuncio. 

I valori possibili sono:

  • Attivo: era presente un identificatore utente attivo.
  • Limitato: era presente un identificatore utente, ma il suo utilizzo era limitato dalle possibili modalità di utilizzo dei cookie. Ad esempio, la personalizzazione non è consentita.
  • Mancante: non era presente alcun identificatore utente.
Questa dimensione registra solo i valori basati su ID di terze parti.

Invece di "Stato ID di terze parti", lo "Stato identificatore utente" controlla prima le autorizzazioni e poi la presenza dell'ID. Poiché verifica prima le autorizzazioni, potrebbe avere il valore "restricted", anche se non è presente alcun ID.

In precedenza, questa dimensione era denominata "Stato dei cookie dell'utente".

Report  Storico
Etichetta  Pubblicazione, Connettore Looker Studio

Esperienze pubblicitarie (beta) 
Il tipo di esperienze pubblicitarie utilizzato per pubblicare la creatività. I valori possibili sono "Annuncio espanso (a schermo intero)" o "(Non applicabile)".

Report  Storico
Etichetta  Pubblicazione

Fornitore di tecnologia pubblicitaria (beta) 
Il fornitore di tecnologia pubblicitaria associato all'offerta. Il fornitore di tecnologia pubblicitaria segnala solo se un'offerta viene rifiutata in assenza del consenso del fornitore. Diversamente, questa dimensione viene mostrata come "Non applicabile".

Compatibile solo con le metriche "Offerte" e "CPM offerta medio".

Report  Storico
Etichetta  Pubblicazione
ID fornitore di tecnologia pubblicitaria (beta) 
L'ID del fornitore di tecnologia pubblicitaria associato all'offerta. Viene visualizzato solo nella versione esportata di un report.
Report  Storico
Etichetta  Pubblicazione

Dominio fornitore di tecnologia pubblicitaria (beta) 
Il dominio del fornitore di tecnologia pubblicitaria associato all'offerta.

Compatibile solo con le metriche "Offerte" e "CPM offerta medio".

Report  Storico
Etichetta  Pubblicazione
Rete acquirenti (beta)
Identifica per i publisher quali acquirenti, incluse le relative reti che rappresentano account (o le "utenze" nella piattaforma di scambio) di proprietà di DSP e reti pubblicitarie, hanno eseguito transazioni sul loro inventario.
Report  Storico
Etichetta  Pubblicazione

Dominio dell'inserzionista (beta)
Mostra il rendimento per URL inserzionista. Ad esempio, Big Soda Pop Co. potrebbe essere collegata al nome di dominio delicious.cola.com.

Fornisce maggiore trasparenza per gli inserzionisti la cui identità non è in altro modo disponibile. A volte, questa dimensione rallenta l'esecuzione di un elevato volume di report.

  • Cache web e altro: riunisce i domini che sono associati agli ad server, sia di Ad Manager sia di terze parti, perché i report vengono generati solo per il dominio di primo livello; pertanto, se il dominio di un ad server include parametri di reindirizzamento, l'URL completo viene troncato, anche se la richiesta è valida e può essere associata a entrate e impressioni.

    Ti consigliamo di abbinare questa dimensione alla dimensione "Inserzionista (classificato)", poiché spesso identifichiamo l'inserzionista associato a questi domini.

  • Sconosciuto: mostra i 10.000 domini di inserzionisti più importanti su Ad Exchange e Open Bidding, classificati in base alle entrate. Tutti gli inserzionisti che non rientrano in questo limite vengono inseriti nella categoria "sconosciuto".

Nei rapporti che utilizzano la dimensione "Dominio dell'inserzionista", il valore relativo a Copertura Ad Exchange sarà pari al 100% per tutte le righe tranne "(sconosciuto)". Di conseguenza, i valori di Richieste di annunci Ad Exchange e Copertura Ad Exchange devono essere ignorati per queste righe.

Per alcuni tipi di annunci, ad esempio quelli RTB, il dominio dell'inserzionista potrebbe essere uno dei vari domini inviati e non conosciamo la creatività specifica che è stata scelta per essere pubblicata. In questo caso, il dominio dell'inserzionista riportato viene scelto in modo casuale dall'elenco di domini possibili.

"Non applicabile" indica l'incompatibilità con i canali di domanda di ad server, AdSense e Mediazione.

Report  Storico
Etichetta  Pubblicazione

Verticale dell'inserzionista (beta)
Mostra il rendimento in base a categorie specifiche dell'inserzionista, ad esempio Arti e intrattenimento e Viaggi e turismo. Aiuta a comprendere il rendimento per i diversi segmenti di inserzionisti.

Le categorie mostrate sono identiche alle categorie che i publisher possono bloccare.

Se combinata con dimensioni quali "Reti acquirente" e "Inserzionisti (classificati)", questa dimensione è in grado di fornire informazioni al fine di assegnare in maniera efficace l'inventario e regolare le strategie di prezzo in modo da includere i segmenti di inserzionisti di alto valore.

Perché vedo la categoria di valori "Sconosciuto"?
Un numero molto ridotto di impressioni non può essere inserito in alcuna categoria. Inoltre, in alcuni casi non è possibile mappare specifici inserzionisti su un verticale inserzionista.

Questa dimensione è utilizzata al meglio se combinata con altri dati quali "Inserzionisti (classificati)" e "Rete acquirente". Nei rapporti che utilizzano la dimensione "Verticale dell'inserzionista", il valore relativo a Copertura Ad Exchange sarà pari al 100% per tutte le righe tranne "(sconosciuto)". Di conseguenza, i valori di Richieste di annunci Ad Exchange e Copertura Ad Exchange devono essere ignorati per queste righe.

"Non applicabile" indica l'incompatibilità con i canali di domanda di ad server, AdSense e Mediazione.

Report  Storico
Etichetta  Pubblicazione

Agenzia acquirente (beta)
Mostra il rendimento per agenzia acquirente. Non tutti gli acquirenti trasferiscono il nome dell'agenzia. Di conseguenza, se non mostriamo un nome, potremmo mostrare "(sconosciuto)" o "(Nessuna agenzia)".

Nei rapporti che utilizzano la dimensione "Agenzia acquirente", il valore relativo a Copertura Ad Exchange sarà pari al 100% per tutte le righe tranne "(Richieste di annunci senza corrispondenza)". Di conseguenza, i valori di Richieste di annunci Ad Exchange e Copertura Ad Exchange devono essere ignorati per queste righe.

"Non applicabile" indica l'incompatibilità con i canali di domanda di ad server, AdSense e Mediazione.

 

Report  Storico
Etichetta  Pubblicazione

È Primo sguardo (beta)
Restituisce TRUE quando Primo sguardo è oggetto di transazione. Disponibile solo per le offerte nell'asta aperta. Non supportata per i preferred deal o le aste private. 

Report  Storico
Etichetta  Pubblicazione, Connettore Looker Studio
Offerente (beta)
Mostra ai publisher il rendimento degli offerenti, inclusi quelli di Open Bidding e Authorized Buyers, che fanno offerte per il loro dell'inventario. Disponibile per asta aperta e asta privata.
Report  Storico
Etichetta  Pubblicazione

Regola per la determinazione del prezzo Primo sguardo (beta)
Riporta la regola per la determinazione del prezzo Primo sguardo. Quando un elemento è idoneo sia per la regola per la determinazione del prezzo Primo sguardo sia per la regola per la determinazione del prezzo unificato, le due regole vengono riportate separatamente (nelle dimensioni Regola per il prezzo Primo sguardo e Regola per la determinazione del prezzo unificato) per aiutarti a determinare quale regola ha il prezzo minimo più elevato.

Applicabile ad Ad Exchange e Open Bidding. Mostra "(Non applicabile)" per altri canali di domanda.
 

Report  Storico
Etichetta  Pubblicazione
Nome deal programmatico (beta) 

Mostra ai publisher il rendimento di Preferred deal, aste private e pubblicità programmatica garantita (standard e di sponsorizzazione) suddiviso per nome del deal programmatico. 

Mostra "(Non applicabile)" in assenza di Preferred deal, aste private o pubblicità programmatica garantita. 

Precedentemente era chiamto "Nome deal".

Report  Storico
Etichetta  Offerte (beta) 
ID deal programmatico (beta) 

Mostra il rendimento di Preferred deal, aste private e pubblicità programmatica garantita (standard e di sponsorizzazione). 

L'ID deal programmatico è un numero generato dal sistema utilizzato per identificare un deal tra un acquirente e un publisher. Mostra "0" in assenza di Preferred deal, aste private o pubblicità programmatica garantita.

Nota: alcuni acquirenti potrebbero inviare più offerte allo stesso prezzo per una singola asta tramite deal di pacchetti di aste diversi, non riportati in Google Ad Manager. Per questi tipi di offerte, il valore dell'ID deal programmatico è l'ID deal del pacchetto di aste per il canale di domanda dell'asta aperta.

Precedentemente questa metrica era chiamata "ID deal".

Report  Storico
Etichetta  Offerte (beta) 

Nome indicatore sicuro (pubblicato) (beta)
Segnala i nomi degli indicatori sicuri che sono stati inviati all'offerente che ha vinto l'impressione.

Report  Storico
Etichetta  Pubblicazione

Pubblicazione tramite l'API Protected Audience(beta)
Registra la pubblicazione tramite l'API Protected Audience.

I valori includono:

  • Con pubblicazione dall'API Protected Audience
  • Senza pubblicazione dall'API Protected Audience
Report  Storico
Etichetta  Pubblicazione
Nome stile multiplex
suddivide i rapporti per stile multiplex. Gli stili multiplex (non più disponibili) consentono di stabilire l'aspetto delle griglie di annunci per un segmento di inventario.
Report  Storico
Etichetta  Pubblicazione, Connettore Looker Studio

Indicatori forniti dal publisher (pubblicati) (beta)
Report sugli indicatori forniti dal publisher inviati all'offerente di pubblicità programmatica vincente.

Indica "(Nessuno)" se gli indicatori forniti dal publisher non sono disponibili.

Report  Storico
Etichetta  Inventario

Regola per i formati degli annunci video
La regola per i formati degli annunci video utilizzata per controllare i formati degli annunci idonei per il tuo inventario.

A una singola richiesta possono essere applicate più regole per il formato degli annunci video. Per il comportamento di sovrapposizione di più regole, consulta Regole dell'inventario programmatico per i video.
 
Report  Storico
Etichetta  Pubblicazione, Connettore Looker Studio

Prodotto Ad Exchange (beta)
Mostra il rendimento di prodotti Ad Exchange specifici, ad esempio Display, Video, In-app mobile e Ad Exchange for Games. Questa dimensione è visibile solo se utilizzi un altro prodotto Ad Exchange, quale Video o Dispositivo mobile.

Report  Storico
Etichetta  Inventario
Unità pubblicitaria (tutti i livelli)
Il nome dell'unità pubblicitaria. Scegli gli attributi della dimensione in cui visualizzare il codice dell'unità pubblicitaria.
Report  Storico, Sell-through futuro, Copertura
Etichetta  Inventario, Connettore Looker Studio
Dimensione della richiesta di annuncio (dimensione ritirata)
Selezionabile solo con un insieme limitato di metriche, tra cui "impressioni inevase" e "pubblicazione del codice". Mostra solo una dimensione per richiesta, anche se quest'ultima conteneva più dimensioni. Le dimensioni della creatività corrispondono in genere alle dimensioni della richiesta di annuncio quando quest'ultima contiene una sola dimensione.

Questa dimensione è stata ritirata. Al suo posto usa "Dimensioni annuncio richieste".

Report  Storico
Coppie chiave-valore
Coppie chiave-valore associate a una richiesta di area annuncio.

Utilizza le metriche "Impressioni dell'ad server con targeting" e "Impressioni dell'ad server" per distinguere le impressioni con targeting da quelle senza targeting.

Report  Storico
Etichetta  Inventario
Posizionamento
Nome del posizionamento che attualmente include un'unità pubblicitaria associato a un'impressione, un clic o un altro evento. Scopri di più
Report  Storico, Sell-through futuro
Etichetta  Inventario, Connettore Looker Studio
Dimensioni annuncio richieste

Include tutte le dimensioni degli annunci in ogni richiesta di annuncio per riflettere in modo accurato le richieste con più dimensioni dell'inventario.

La dimensione viene indicata nel formato "l x a" con più dimensioni separate da virgola (ad esempio, 300 x 250, 600 x 300). Puoi applicare a questa dimensione dei filtri in modo da includere solo determinate dimensioni.

A differenza di "Dimensione della richiesta di annuncio", questa dimensione ha le seguenti caratteristiche:

  • Mostra tutte le dimensioni annuncio in ciascuna richiesta per riflettere lo spazio pubblicitario a più dimensioni in modo più accurato.
  • Ampia compatibilità con altre dimensioni e metriche.
  • Compatibile con i filtri che limitano le dimensioni incluse.
  • Formato: lxa (senza spazi, separate da virgola)
Report  Storico
Etichetta  Inventario
Canale (beta)
Mostra ai publisher il rendimento per segmento di inventario. Talvolta è possibile avere più canali con lo stesso nome.

Se la dimensione Canali viene inclusa in un report o la scegli come filtro, nel report vengono aggregati i dati di tutti i canali con lo stesso nome e nei risultati del report vengono visualizzati i dati combinati. In questo modo le richieste di annunci totali calcolate potrebbero superare il numero totale effettivo di richieste di annunci. L'inventario non associato ad alcun canale verrà escluso dal report.

Applicabile ad Ad Exchange e Open Bidding. Mostra "(Non applicabile)" per altri canali di domanda.

Scopri di più sui canali

Report  Storico
Etichetta  Inventario

Dimensioni specificate nella richiesta di annuncio
Tutte le dimensioni delle unità pubblicitarie incluse in una richiesta di annuncio vengono mostrate sulla stessa riga del report. In questo modo viene indicato il numero di impressioni disponibili per un determinato tag. Ad esempio, se la richiesta di annuncio (o tag) contiene due dimensioni, ad esempio 300x250, 300x600, nel report ci sarà una sola riga contenente entrambe le dimensioni, separate da una virgola. Alle dimensioni delle richieste di annunci video viene aggiunta la lettera "v", ad esempio "640x480, 300x250v".

Report  Sell-through futuro
Etichetta  Inventario

Posizionamento video (ritirato)
Mostra il rendimento per posizionamento video.

In conformità alle linee guida IAB, il campo "Posizionamento video" verrà ritirato nel 2024.

Report  Storico
Etichetta  Inventario
Dimensioni personalizzate
Visualizza le dimensioni create in base alle coppie chiave-valore definite nella tua rete. Scopri di più
Report  Storico
Etichetta  Inventario
Pacchetto di inventario
Il nome del pacchetto di inventario associato all'elemento pubblicitario collegato alla creatività pubblicata nella richiesta di area annuncio. Ulteriori informazioni
Report  Storico
Etichetta  Inventario, Connettore Looker Studio

Formato inventario (beta) 
Il formato dell'unità pubblicitaria in cui l'annuncio è stato richiesto.

Valori possibili:
Report  Storico
Etichetta  Inventario, Connettore Looker Studio

Codice rete secondaria
Le reti secondarie consentono ai partner di canale (o "reti principali") di rappresentare e gestire l'inventario per loro conto tramite il tipo di delega "Gestione dell'inventario" nello strumento Gestione di più clienti. Questa dimensione consente ai partner di canale di controllare il rendimento dei singoli publisher secondari.

Report Storico
Etichetta Inventario
Unità pubblicitaria (primo livello)
Il nome dell'unità pubblicitaria. Mostra soltanto le unità pubblicitarie di primo livello, con i dati sulle impressioni per ogni unità secondaria aggregata in relazione al totale della relativa unità pubblicitaria principale. Scegli gli attributi della dimensione in cui visualizzare il codice dell'unità pubblicitaria.
Report  Storico, Sell-through futuro, Copertura
Etichetta  Inventario, Connettore Looker Studio

Presenza PPID
Indica se un PPID (identificatore fornito dal publisher) valido era presente in una determinata richiesta di annuncio. Copre il traffico della pubblicità programmatica e di prenotazione. I valori possibili sono:

  • Presente: era presente un PPID valido
  • Mancante: un PPID non era presente o aveva un modulo non valido

Scopri di più

Report  Storico
Etichetta  Inventario

Stato del consenso ATT
Comprendi lo stato del consenso degli utenti in relazione all'impostazione di Apple per la trasparenza del monitoraggio delle app e al suo impatto sulla monetizzazione. Lo stato del consenso ATT si applica solo all'ID dispositivo.

I valori includono:
  • Autorizzato
  • Negato
  • Con restrizioni
  • Non stabilito
  • (Non applicabile)
Report  Storico
Etichetta  Inventario

Presenza di indicatori sicuri (beta)
Segnala la presenza di indicatori sicuri nella richiesta di annuncio. I valori includono: 

  • Presenti
  • Mancanti

La condivisione di indicatori sicuri è una funzionalità per i responsabili che consente ai publisher di passare indicatori offuscati (come gli ID utente) agli offerenti di terze parti nelle richieste di offerta RTB. 

Mostra in che modo l'inclusione di indicatori sicuri e il loro invio agli offerenti può influire su metriche quali Impressioni totali e CTR totale.

Probabilmente, l'offerente non ha scelto di ricevere gli indicatori se visualizzi una combinazione di:

  • "Invio di indicatori sicuri = Non inviati al vincitore" con
  • "Presenza di indicatori sicuri = Presenti" e
  • Hai completato l'implementazione degli indicatori sicuri.
Report  Storico
Etichetta  Inventario

Sorgente di traffico (beta) 
Scopri se una query richiesta è stata classificata come acquistata. I valori includono:

  • Acquistata: il traffico è stato reindirizzato da proprietà diverse da quelle possedute (attività acquisite o altrimenti incentivate)
  • Organica: inserimento di URL diretti, ricerca su sito o download di app
  • Non definita: valore non impostato nel GPT o nell'SDK per dispositivi mobili

Compatibilità alle dimensioni e metriche principali

Report  Storico
Etichetta  Inventario, Connettore Looker Studio

URL (beta)
Mostra ai publisher il rendimento dei loro domini, sottodomini o pagine per gli URL definiti in "Inventario". Le richieste di annunci vengono conteggiate solo per gli URL definiti nella sezione "Inventario".

Applicabile ad Ad Exchange e Open Bidding. Mostra "(Non applicabile)" per altri canali di domanda. 

Se utilizzi i sottodomini e includi la dimensione "URL" nei report, il numero di impressioni ed entrate potrebbe essere aumentato in modo artificioso. Supponi di avere un sito con un dominio di base example.com e i sottodomini one.example.com e two.example.com. Se includi l'URL nel report, i dati relativi ai sottodomini vengono conteggiati due volte (come parte del dominio di base e del sottodominio), con conseguente sovrastima delle impressioni e delle entrate. L'inclusione della dimensione "Sito" può fornire numeri più precisi, ma questi dati possono includere anche le impressioni su siti non controllati da te e senza il tuo tag annuncio direttamente inserito. Scopri di più.

Report  Storico
Etichetta  Inventario

Tipo di annuncio (beta)
Mostra il rendimento di diversi tipi di annuncio. Tra i possibili tipi di annunci nei report sono inclusi i seguenti:

Non tutti i tipi di annunci verranno visualizzati nel tuo inventario. 

Applicabile ad Ad Exchange, Open Bidding e AdSense. Mostra "(Non applicabile)" per altri canali di domanda.

Report  Storico
Etichetta  Inventario generale

Allocazione dinamica (beta)
Mostra il rendimento in base a diverse origini dell'inventario.

  • Nessuna allocazione dinamica: (richieste dirette o ad server sconosciuto) annunci pubblicati da Ad Exchange al di fuori dell'allocazione dinamica, tra cui le impressioni pubblicate direttamente su una pagina o tramite un altro ad server che non supporta l'allocazione dinamica.
  • Allocazione dinamica senza concorrenza Ad Manager: (backfill regolare) backfill di Ad Exchange in cui non si riceve un prezzo di riserva dall'ad server del publisher tramite allocazione dinamica.
  • Allocazione dinamica con concorrenza Ad Manager: backfill di Ad Exchange in cui è stato possibile battere il prezzo di riserva inviato dall'ad server del publisher tramite allocazione dinamica.

Applicabile ad Ad Exchange e Open Bidding. Mostra "(Non applicabile)" per altri canali di domanda.
 

Report  Storico
Etichetta  Inventario generale

Traffico aggiornato automaticamente
Indica se il traffico proviene da richieste di annunci con aggiornamento automatico.

I valori includono
Aggiornato : traffico che si aggiorna automaticamente, con azione di pubblicazione o modifica di pubblicità o contenuti in modo automatico quando un publisher chiama l'API Tag publisher di Google (GPT) nella richiesta di annuncio.
Non aggiornato: tutto il resto del traffico.

Report  Storico
Etichetta  Inventario

Nome indicatore sicuro (pubblicato) (beta)
Segnala i nomi degli indicatori sicuri inviati nella richiesta di annuncio.

Report  Storico
Etichetta  Inventario

Stato PPID  (beta) 
Indica lo stato PPID (identificatore fornito dal publisher) valido per una determinata richiesta di annuncio. Copre il traffico della pubblicità programmatica e di prenotazione. Questa dimensione genera report solo sul PPID. I valori possibili sono quelli che seguono.

  • Attivo: era presente un identificatore utente attivo.
  • Limitato: nella richiesta di annuncio era presente un identificatore utente, ma la personalizzazione non era consentita.
  • Mancante: non era presente alcun identificatore utente.
Report  Storico
Etichetta  Inventario

Stato ID di terze parti (beta) 
Indica se un cookie di terze parti o un ID dispositivo era presente in una determinata richiesta di annuncio. Questa dimensione registra solo i valori basati su ID di terze parti.

I valori possibili sono:

  • Attivo: era presente un identificatore utente attivo.
  • Limitato: nella richiesta di annuncio era presente un identificatore utente, ma la personalizzazione non era consentita.
  • Mancante: non era presente alcun identificatore utente.

Invece di "Stato identificatore utente", lo "Stato ID di terze parti" controlla prima la presenza e poi le autorizzazioni. Poiché verifica prima la presenza, potrebbe avere il valore "mancante", indipendentemente dal fatto che l'utente abbia disattivato la personalizzazione. 

Report  Storico
Etichetta  Inventario

Stato ID proprietario (beta) 
Indica se un identificatore utente proprietario era presente in una determinata richiesta di annuncio. Questa dimensione registra solo i valori basati su ID proprietari e non include PPID.

I valori possibili sono quelli che seguono.

  • Attivo: era presente un identificatore utente attivo.
  • Con limitazioni: nella richiesta di annuncio era presente un identificatore utente, ma la personalizzazione non era consentita.
  • Mancante: non era presente alcun identificatore utente.
Report  Storico
Etichetta  Inventario

Tipo di ID personalizzazione principale  (beta) 
Mostra la copertura delle impressioni per il tipo di ID selezionato per la personalizzazione. Ogni impressione verrà attribuita a un solo tipo di ID. Per le prenotazioni, questo è il tipo di ID che potrebbe essere stato utilizzato per il targeting dell'elenco del segmento di pubblico dell'elemento pubblicitario. Per l'asta, è il tipo di ID inoltrato all'offerente. Tieni presente che questa dimensione è un proxy per il tipo di ID probabilmente attribuito all'impressione (ossia un ID potrebbe non essere inviato all'offerente o utilizzato nelle offerte).

I valori possibili sono:

  • ID di terze parti: cookie di terze parti o ID dispositivo
  • PPID: Identificatore fornito dal publisher
  • ID proprietari: Identificatori proprietari
  • Nessuna personalizzazione: non è possibile alcuna personalizzazione, ma è stato scelto un ID per altri scopi (ad esempio, quote limite).
    Nota: questa classificazione verrà eliminata gradualmente a favore degli ID non personalizzati e della personalizzazione limitata.
  • ID non personalizzabili: nessuna personalizzazione possibile a causa del tipo di ID specifico (ma erano possibili altri scopi, ad esempio le quote limite)
  • Personalizzazione limitata: non è possibile alcuna personalizzazione a causa di una limitazione di pubblicazione (ma erano possibili altri scopi, ad esempio le quote limite)
  • Nessun ID: nessun ID disponibile.
Report  Storico
Etichetta  Inventario

Stato argomenti
I valori includono:

  • Argomenti non disponibili: il client non supporta gli argomenti (ad esempio, è un'app o un browser non Chrome) oppure gli argomenti non sono disponibili per altri motivi (ad esempio, ICM disattivato, Stargate).
  • Argomenti vuoti: il client può fornire argomenti, ma l'elenco è vuoto.
  • Argomenti forniti: la richiesta di annuncio includeva un elenco di argomenti non vuoto.
Report  Storico
Etichetta  Inventario

Indicatori forniti dal publisher (tutti i livelli)(beta)
Gli indicatori forniti dal publisher consentono ai publisher Ad Manager di annotare coppie chiave-valore ed elenchi dei segmenti di pubblico con le categorie della tassonomia IAB. Il reporting "Tutti i livelli" è sul nodo foglia che mostra la gerarchia dei report in modo piatto.

Indica "(Nessuno)" se gli indicatori forniti dal publisher non sono disponibili.

Report  Storico
Etichetta  Inventario

Indicatori forniti dal publisher (primo livello)(beta)
Gli indicatori forniti dal publisher consentono ai publisher Ad Manager di annotare coppie chiave-valore ed elenchi dei segmenti di pubblico con le categorie della tassonomia IAB. Il "primo livello" genera report solo sul livello principale con i nodi foglia deduplicati per richiesta di annuncio. È comunque possibile che nella stessa richiesta di annuncio esistano più primi livelli.

Indica "(Nessuno)" se gli indicatori forniti dal publisher non sono disponibili.

Report  Storico
Etichetta  Inventario

Fornitore di creatività
Fornitori presenti su una determinata creatività o impressione. 

I valori includono:

  • Nome dell'azienda (ID fornitore), ad esempio Numberly, 2664
  • "-" se non viene rilevato nessun fornitore certificato
  • N/A per il traffico non Ad Exchange

Esamina i fornitori di tecnologia pubblicitaria.

Report  Storico
Etichetta  Inventario

Fornitore di dati per gli indicatori forniti dal publisher (beta)
Il fornitore di dati per gli indicatori forniti dal publisher è l'entità che ha fornito la definizione degli indicatori per il publisher. Può trattarsi del publisher o di una terza parte, ad esempio BlueKia.

Report  Storico
Etichetta  Inventario

Posizionamento video (novità) (beta)
Il tipo di posizionamento video come definito dalla definizione IAB aggiornata. I valori "in-stream" e "contenuto aggiuntivo" vengono dichiarati tramite i parametri URL inseriti dal publisher. I valori "interstitial" e "nessun contenuto" vengono compilati automaticamente in base al tipo di inventario dichiarato. La dimensione del posizionamento video si applica solo al traffico di backfill. 

Report  Storico
Etichetta  Inventario
Città
Città associata all'indirizzo IP della richiesta dell'area annuncio.
Report  Storico
Etichetta  Area geografica, Connettore Looker Studio
Paese
Paese associato all'indirizzo IP della richiesta dell'area annuncio.
Report  Storico, Sell-through futuro
Etichetta  Area geografica, Connettore Looker Studio
Area metropolitana
Area metropolitana associata all'indirizzo IP della richiesta di area annuncio
Report  Storico
Etichetta  Area geografica, Connettore Looker Studio
Codice postale
Il codice postale associato all'indirizzo IP della richiesta di area annuncio. Disponibile per i seguenti paesi: Canada, Francia, Germania, India, Regno Unito e Stati Uniti.
Report  Storico
Etichetta  Area geografica, Connettore Looker Studio
Regione
Regione associata all'indirizzo IP incluso nella richiesta dell'area annuncio.
Report  Storico
Etichetta  Area geografica, Connettore Looker Studio

Continente (beta) 
Continente associato all'indirizzo IP della richiesta di area annuncio.  

I valori possibili includono Sconosciuto, Africa, America, Asia, Europa e Oceania.

Report  Storico, Sell-through futuro
Etichetta  Area geografica, Connettore Looker Studio
Nome rete pubblicitaria
Nome della rete pubblicitaria.
Report Storico
Etichetta Mediazione, Connettore Looker Studio
Tipo di mediazione
Tipo di richiesta di mediazione, come definito per ogni rete in un gruppo di mediazione. Ad esempio, "App per dispositivi mobili".
Report  Storico
Etichetta  Mediazione, Connettore Looker Studio
Nome del formato dell'annuncio nativo
Suddividi i rapporti in base ai formati dell'annuncio nativo. I formati dell'annuncio nativo definiscono le variabili che determinano i contenuti degli annunci. Tieni presente che i valori non nativi vengono visualizzati come "(Annuncio non nativo)" e sono inclusi nei totali.
Report  Storico
Etichetta  Nativo, Connettore Looker Studio
Nome stile nativo
Suddividi i rapporti in base agli stili nativi. Gli stili nativi determinano l'aspetto delle creatività native per un segmento di inventario. Tieni presente che i valori non nativi vengono visualizzati come "(Nessuno stile nativo)" e sono inclusi nei totali.
Report  Storico
Etichetta  Nativo, Connettore Looker Studio
Tipo di fatturazione delle creatività
Tipo di creatività che risulta associato alla fattura Google Ad Manager.
Report  Storico
Etichetta Connettore Looker Studio

Assegnazione
Le assegnazioni ti aiutano a definire le relazioni di condivisione delle entrate o pubblicazione di annunci con i publisher partner. In base alle tue autorizzazioni, puoi selezionare alcuni o tutti i seguenti tipi di assegnazioni

  • Tracciamento. Definisci un contratto relativo alla quota di condivisione delle entrate con un publisher partner per gli annunci display o video. La quota di condivisione delle entrate è espressa in termini di valore percentuale sull'assegnazione.
  • Reindirizzamento. Invia una percentuale o un numero assoluto di richieste di annunci video a un publisher partner. Il reindirizzamento è gestito tramite un tag VAST di terze parti.
  • Condividi un inventario video specifico con un publisher di Ad Manager partner. Il tuo partner può quindi prenotare elementi pubblicitari per tale inventario direttamente nella propria rete Ad Manager.
Report  Storico, Dati finanziari partner
Etichetta  Partner, Connettore Looker Studio
Proprietario dell'inventario (deprecato)
Mostra ai publisher la proprietà dei domini Gestione dei partner in scala (in sub-syndication).
  • Di proprietà e gestito
  • Rappresentato
  • Bloccato
  • Senza categoria

Se la proprietà dell'inventario per le richieste di annunci video viene visualizzata come "senza categoria", è probabile che il parametro description_url nel tag annuncio non sia impostato, non sia valido o sia configurato su un valore di dominio non classificato. Scopri di più sull'URL di descrizione.

Applicabile ad Ad Exchange e Open Bidding. Altri canali di domanda riporteranno la dicitura "(Non applicabile)".

Si tratta di un'impostazione a livello di account non disponibile per tutti i publisher.

Report  Storico
Etichetta  Partner
Partner

Publisher con il quale hai sottoscritto un accordo per condividere annunci ed entrate.

Report  Storico, Dati finanziari partner, Pubblicazione degli annunci tecnici (beta) 
Etichetta  Partner
Nome partner di rete (beta)
Mostra il nome del partner di rete.

Se il nome del partner di rete per le richieste di annunci video mostra "non rappresentate", è probabile che il parametro description_url nel tag annuncio non sia impostato, non sia valido o sia configurato su un valore di dominio non classificato. Scopri di più sull'URL di descrizione.

Valore supportato per i canali di domanda di Ad Exchange e Open Bidding. Altri canali riporteranno la dicitura "(Non applicabile)".

Si tratta di un'impostazione a livello di account non disponibile per tutti i publisher.

Report  Storico
Etichetta  Partner
Etichetta del partner Elemento deprecato

Organizza i tuoi partner per etichetta. Le etichette rappresentano un parametro per generare report futuri e ti consentono di sfruttare al massimo le altre funzionalità di pubblicazione di annunci.

Report  Storico, Dati finanziari partner
Etichetta  Partner, Connettore Looker Studio

Data
Analisi giornaliera dei dati. In Ad Manager, i dati vengono mostrati in un formato esteso, ad esempio lunedì 18 gennaio 2016. Il formato esportato è più compatto, ad esempio M/G/AA.

Nota: il formato della data esportato si basa sulla lingua e/o sulla località associata all'Account Google della persona che crea il report. Nei report creati da altri utenti, ad esempio i report pianificati, il formato della data esportato può differire dal formato dei report creati da te.

Report  Storico, Sell-through futuro
Etichetta  Unità di tempo, Connettore Looker Studio
Giorno della settimana
Giorno di calendario della settimana (ad esempio, lunedì o martedì)
Report  Storico, Sell-through futuro, Copertura
Etichetta  Unità di tempo

Ora
Ora numerica del giorno (0-23) in base al fuso orario scelto (fuso orario della rete o PST).

Report  Storico
Etichetta  Unità di tempo, Connettore Looker Studio
Mese e anno
Il relativo mese e anno. Esempio: "ottobre 2019"
Report  Storico, Sell-through futuro, Copertura, Dati finanziari partner
Etichetta  Unità di tempo, Connettore Looker Studio
Settimana
Intervallo di date settimanale, con formato "M/G/AA - M/G/AA".
Report  Storico, Sell-through futuro, Copertura
Etichetta  Unità di tempo, Connettore Looker Studio

Spot personalizzato (beta) 
Uno spot pubblicitario riutilizzabile che può essere aggiunto a un modello di interruzione pubblicitaria, nonché impostato direttamente come target di un elemento pubblicitario video.

Report  Storico
Etichetta  Video
Posizione di reindirizzamento dell'ad server

La posizione di un reindirizzamento nell'ambito della catena VAST.

Ad esempio, per una catena A > B > C, A è in posizione 0, B è in posizione 1 e così via.

Report  Qualità delle creatività video (beta) 
Etichetta  Video
Versione VAST dell'ad server

La versione VAST di ogni ad server nell'ambito della catena VAST.

Report  Qualità delle creatività video (beta) 
Etichetta  Video
Sistema di pubblicazione di annunci

Ogni ad server nella catena VAST.

Report  Qualità delle creatività video (beta) 
Etichetta  Video
Assegnazione della quota di inventario
Mostra il nome dell'assegnazione della quota di inventario
Report  Storico
Etichetta  Video

Chiave metadati
Questa dimensione verrà presto ritirata e sostituita con la dimensione "Chiave metadati CMS".

Vengono mostrate le metriche relative alle chiavi mappate nei metadati dei contenuti video. Le metriche mostrate per chiave sono un insieme di tutti i valori assegnati a tale chiave. Non esiste alcun limite al numero di chiavi visualizzate in un rapporto.

Gli annunci video non indirizzati a contenuti specifici tramite i parametri cmsid e vid sono classificati come "Non applicabile" quando viene usata questa dimensione. Per limitare il rapporto al traffico specifico dei contenuti, applica il filtro Tipo di richiesta impostato su è uno di > Tag video quando generi rapporti su questa dimensione.

Scopri di più su come generare rapporti sui metadati dei contenuti video.

Report  Storico
Etichetta  Video, Connettore Looker Studio

Chiave metadati CMS
Questa dimensione sostituisce la dimensione precedente "Chiave metadati", che è stata ritirata.

I dati dei report rispecchiano lo stato corrente delle associazioni di metadati CMS, non quello storico.

Scopri come generare report sui metadati dei contenuti video.

Report  Storico
Etichetta  Video, Connettore Looker Studio
Contenuti
I contenuti video importati in Ad Manager. Lo stato della fonte di contenuto deve essere attivo per poter pubblicare annunci.

Gli annunci video non indirizzati a contenuti specifici tramite i parametri cmsid e vid sono classificati come "Non applicabile" quando viene usata questa dimensione. Per limitare il rapporto al traffico specifico dei contenuti, applica il filtro Tipo di richiesta impostato su è uno di > Tag video quando generi rapporti su questa dimensione.

Verrà mostrato il messaggio "Non applicabile" quando arriva una richiesta per contenuti che non sono stati importati o richieste che non corrispondono ai contenuti importati.

Report  Storico, Sell-through futuro
Etichetta  Video, Connettore Looker Studio
Velocità in bit contenuti multimediali creatività

La velocità in bit del file multimediale selezionato.

Report  Qualità delle creatività video (beta) 
Etichetta  Video
Durata contenuti multimediali creatività

La durata effettiva dei contenuti multimediali riprodotti.

Report  Qualità delle creatività video (beta) 
Etichetta  Video
Latenza di caricamento contenuti multimediali creatività

Il tempo necessario per il caricamento dei contenuti multimediali.

Report  Qualità delle creatività video (beta) 
Etichetta  Video
Tipo di contenuti multimediali creatività

Il tipo MIME del file multimediale selezionato.

Report  Qualità delle creatività video (beta) 
Etichetta  Video
Durata annuncio video (beta)
Mostra ai publisher il rendimento del loro inventario per gli annunci video suddiviso per durata impostata sulle richieste in intervalli di secondi e minuti. Esempi: 6-10 secondi o 2-5 minuti.

Un valore trattino ("-") può indicare quanto segue:

  • È stato pubblicato un annuncio in overlay
  • L'impressione non è stata evasa
  • La durata dell'annuncio non è stata determinata in anticipo rispetto al tempo di rendering per gli annunci di reindirizzamento
Report  Storico
Etichetta  Video
Evento personalizzato
Applicabile a creatività video Ad Manager e rich media.
Report  Storico
Etichetta  Video, Connettore Looker Studio

Gruppo di contenuti
Gruppi di video assemblati e scelti come target in base a filtri e/o selezionando i singoli video. I gruppi di contenuti si aggiornano automaticamente quando vengono importati nuovi contenuti con metadati corrispondenti.

Nei rapporti con questa dimensione sono inclusi tutti i gruppi in cui sono stati visualizzati i contenuti, non soltanto i gruppi scelti come target.

Gli annunci video non indirizzati a contenuti specifici tramite i parametri cmsid e vid sono classificati come "Non applicabile" quando viene usata questa dimensione. Per limitare il rapporto al traffico specifico dei contenuti, applica il filtro Tipo di richiesta impostato su è uno di > Tag video quando generi rapporti su questa dimensione.

Report  Storico
Etichetta  Video, Connettore Looker Studio
Interruzione pubblicitaria di un live streaming
Il nome assegnato all'interruzione pubblicitaria di un live streaming in Ad Manager.
Report  Storico
Etichetta  Video, Connettore Looker Studio
Live streaming
Il nome assegnato a un live streaming in Ad Manager.
Report  Storico
Etichetta  Video, Connettore Looker Studio

Metadati CMS
Questa dimensione sostituisce la dimensione precedente "Metadata dei contenuti", che è stata ritirata.

Contiene una dimensione per ogni chiave presente nei metadati CMS.

I dati dei report rispecchiano lo stato corrente delle associazioni di metadati CMS, non quello storico.

Scopri come generare report sui metadati dei contenuti video.

Report  Storico
Etichetta  Video

Metadati dei contenuti
Questa dimensione verrà presto ritirata e sostituita con la dimensione "Metadati CMS".

Visualizza le metriche per i valori dei metadati dei contenuti le cui chiavi sono attivate e mappate. Ogni dimensione in "metadati dei contenuti" è una chiave di metadati. Quando scegli una dimensione, il rapporto mostra le metriche per tutti i valori assegnati a tale chiave.

Scopri di più su come generare rapporti sui metadati dei contenuti video.

Report  Storico
Etichetta  Video
Posizione del pod
La posizione del pod (gruppi di annunci mostrati in sequenza) nei contenuti video. Alcuni esempi di posizioni sono: "Pre-roll", "Mid-roll", "Post-roll" e "Posizione sconosciuta", che rappresenta traffico realmente sconosciuto, di tipo video senza pod o di tipo non video.

Per limitare i risultati al traffico solo video, filtra i risultati utilizzando il filtro Tipo di richiesta, impostato su è uno di > Tag video.

Report  Storico
Etichetta  Video, Connettore Looker Studio
Posizione di riserva
La posizione di un annuncio restituita come risultato di un video di riserva con un reindirizzamento VAST. Questa dimensione è compatibile con impressioni, clic, conversioni e altre metriche che derivano dalla pubblicazione di annunci di riserva e non di riserva.
Report  Storico
Etichetta  Video, Connettore Looker Studio

Posizione nel pod
La posizione degli annunci video all'interno di un pod (gruppi di annunci visualizzati in sequenza). Alcuni esempi sono: "Posizione 1 nel pod", "Posizione 2 nel pod" e "Posizione sconosciuta nel pod", che rappresenta traffico realmente sconosciuto, di tipo video senza pod o di tipo non video.

Per limitare i risultati al traffico solo video, filtra i risultati utilizzando il filtro Tipo di richiesta, impostato su è uno di > Tag video.

Report  Storico
Etichetta  Video, Connettore Looker Studio
Risultato della quota di inventario
Mostra chi ha ricevuto una quota. Le condivisioni vengono ricevute da un host o da un partner.
Report  Storico
Etichetta  Video
Terza parte associata al reindirizzamento del video (beta) 
La terza parte a cui è stato reindirizzato Google Ad Manager per la creatività, in base al dominio. Può essere utile per determinare il tasso di riempimento di diversi fornitori di creatività o per la risoluzione degli errori del server. I fornitori utilizzati normalmente sono visualizzati per nome, altri per dominio.

È basata sulla dimensione Creatività ed è compatibile con le stesse dimensioni e metriche.

Report  Storico
Etichetta  Video
Tipo di annuncio video (beta)
Mostra ai publisher il rendimento del loro inventario per gli annunci video suddiviso per tipo. Include i seguenti formati:
  • TrueView + In-stream ignorabile
  • In-stream standard
  • Bumper
  • Video click-to-download
  • VPAID
  • VPAID ignorabile
  • Video DBM
  • Contenuti nativi
  • Nativo per l'installazione di app
  • Altro

Applicabile ad Ad Exchange, Open Bidding e AdSense. Mostra "(Non applicabile)" per l'ad server.

Report  Storico
Etichetta  Video
Tipo di evento personalizzato
Tipo di evento personalizzato di creatività video Ad Manager e di creatività Studio attivato.
Report  Storico
Etichetta  Video, Connettore Looker Studio

Tipo di riproduzione video continua (beta) 
Stabilisce se l'impressione video proviene o meno da un ambiente di riproduzione continua. I valori possono essere "continuous", "not continuous" e "not set" (quando non è possibile risalire alle informazioni sulla riproduzione continua).

Report  Storico
Etichetta  Video, Connettore Looker Studio

Versione SDK video
Mostra l'eventuale versione dell'SDK video presente nella richiesta di annuncio. I valori possibili includono: 

  • SDK IMA per iOS
  • SDK IMA per Android
  • SDK IMA HTML5
  • SDK IMA per tvOS
  • SDK IMA per Roku
  • PAL per iOS
  • PAL per Android
  • PAL HTML5
  • PAL per tvOS
  • SDK GMA per iOS
  • SDK GMA per Android
  • Sconosciuto
  • Senza SDK
  • Altro

Scopri di più su ogni SDK

Questa dimensione può essere utilizzata con tutte le dimensioni video, tipo di richiesta, data e ora, unità pubblicitaria e tutte le dimensioni delle creatività. È compatibile con metriche delle impressioni, visualizzazioni video, interazioni e metriche degli errori.

Report  Storico
Etichetta  Video, Connettore Looker Studio

Versione VAST (beta) 
La versione numerica di una creatività VAST restituita, utile per determinare quale versione di VAST è richiesta nel tuo tag annuncio o se distribuisci tag annuncio diversi a seconda dei player o dell'inventario partner. Le versioni possibili sono: VAST 2, VAST 3, VAST 4 e Non applicabile (per richieste non video).

Per i reindirizzamenti, non è la versione di VAST dall'ad server di terze parti.

Questa dimensione può essere utilizzata in combinazione con tutte le dimensioni video, inclusi i metadati dei contenuti, data e ora, tipo di richiesta, unità pubblicitaria e posizionamento e con tutte le dimensioni di pubblicazione. È compatibile con metriche delle impressioni totali; metriche di sell-through; metriche di interazione, visualizzazioni ed errori.

Report  Storico
Etichetta  Video, Connettore Looker Studio
Versione VPAID contenuti multimediali creatività

Indica se un annuncio ha utilizzato VPAID 1, 2, 3 o se VPAID non è stato utilizzato affatto.

Report  Qualità delle creatività video (beta) 
Etichetta  Video

Durata richiesta di annuncio video
La durata dell'annuncio richiesta per un'opportunità video. Per ogni singola richiesta di annuncio, questa è la durata massima dell'annuncio specificata nella richiesta. Per un pod ottimizzato:

  • Se un'opportunità viene evasa, corrisponde alla durata dell'annuncio pubblicato.
  • Se un'opportunità rimane inevasa, corrisponde alla durata dell'opportunità della rete.
Report  Storico
Etichetta  Video
Origine richiesta di annuncio
La descrizione che indica l'origine dell'annuncio, che può essere utile per il supporto di determinate funzionalità o per la risoluzione dei problemi. Le origini possibili sono: inserimento di annunci dinamici, lato server, lato client o sconosciuto.

La dimensione può essere utilizzata in combinazione con tutte le dimensioni video, tipo di richiesta, data e ora, unità pubblicitaria e tutte le dimensioni creative. È compatibile con metriche delle impressioni, visualizzazioni video, interazioni e metriche degli errori.

Invia feedback sulle dimensioni

Report  Storico
Etichetta  Piattaforma, Connettore Looker Studio
Categoria del dispositivo
Mostra la pubblicazione per categoria di dispositivo: Dispositivo per TV connessa a internet (CTV)(beta), Computer, Feature phone, Decoder, Smart display, Smartphone, Smart speaker e Tablet.
Report  Storico
Etichetta  Piattaforma, Connettore Looker Studio
Dispositivi (beta)
Mostra il rendimento per dispositivo mobile specifico dell'utente. I valori possibili sono:
  • Tablet Apple
  • Telefono/touch Apple
  • Tablet Android
  • Telefono Android
  • webOS
  • BlackBerry
  • Sconosciuto. La query proviene da un dispositivo mobile, ma non siamo in grado di rilevare dettagli più specifici (ad es. se si tratta di telefono o tablet iOS, Android e così via).
Report  Storico
Etichetta  Piattaforma

Tipi di inventario (espansi)
I valori corrispondono alla dimensione Tipo di inventario disponibile nella dashboard della home page Panoramica. Se esegui il confronto, assicurati che l'intervallo di date del report corrisponda a quello della dashboard Panoramica. 

Nota: i video hanno la precedenza su qualsiasi altro valore, ad esempio, se un'impressione di un video in-stream è presente su un computer, verrà attribuita a video in-stream e non a Web desktop.

I valori includono:

  • AMP: l'utente visualizza l'annuncio su una pagina AMP (Accelerated Mobile Page), ideata per caricare più velocemente i contenuti sul Web mobile.
  • App: l'utente visualizza i contenuti tramite un'app per dispositivi mobili su uno smartphone o un tablet. Tieni presente che Ad Manager identifica le app per dispositivi mobili tramite l'uso dell'SDK. I publisher che utilizzano tag URL semplificati per effettuare richieste di app potrebbero vedere risultati incoerenti.
  • Web desktop: l'utente visualizza il contenuto dell'annuncio tramite un PC o un computer portatile.
  • Video e audio in-stream: gli annunci che vengono riprodotti nel contesto di uno stream video o audio nello stesso lettore audio o video che un utente sta utilizzando per guardare video o ascoltare contenuti audio.
  • Web mobile: l'utente visualizza il contenuto dell'annuncio dal browser sul suo dispositivo mobile o tablet.
  • Altro: Ad Manager non riesce a identificare dove vengono visualizzati i contenuti dall'utente.

    Scopri di più sui tipi di inventario (espansi).
Report  Storico
Etichetta  Piattaforma

Tipo di richiesta (beta) 
Mostra il rendimento suddiviso in base alla tecnologia usata per richiedere l'annuncio. Questo rende possibile una risoluzione dei problemi avanzata, ad esempio l'analisi delle discrepanze tra le impressioni pubblicate e quelle scaricate. I valori possibili sono:

  • Tag annuncio AMP
    Un tag <amp-ad> attribuisce un'impressione a una richiesta. Questo tag consente di caricare gli annunci AMP più velocemente degli annunci standard e di quelli con altri tipi di tag. Se questo valore è diverso da "Tag annuncio AMP" (ad esempio, "Tag publisher di Google" o "Altro"), è presumibile che tu stia pubblicando annunci da un dominio personalizzato. Potresti sostituirli con i tag <amp-ad> in modo che gli annunci AMP possano essere caricati più rapidamente. Scopri di più.
  • Tag publisher di Google
    Viene attribuita un'impressione al Tag publisher di Google.
  • GPT Light
    Viene attribuita un'impressione al tag GPT Light.
  • URL semplice GPT
    Viene attribuita un'impressione a una Richiesta senza tag, che permette di richiedere annunci in ambienti in cui JavaScript non è supportato.
  • Tag video
    Viene attribuita un'impressione a una richiesta proveniente da un video player.
  • SDK Google Mobile Ads
    Viene attribuita un'impressione a una richiesta realizzata tramite l'SDK Google Mobile Ads, in modo che l'annuncio sia pubblicato in un'app.
  • Mostra annunci 
    Viene attribuita un'impressione al tag sincrono "Mostra annunci" per il traffico diretto di Ad Exchange.
  • Annunci Google 
    Viene attribuita un'impressione al tag sincrono al tag asincrono "Annunci Google" per il traffico diretto di Ad Exchange.
  • Altro
    Indica richieste meno frequenti, ad esempio un tag annuncio companion video.

Tieni presente che il valore "Tag Google Ad Manager" non è più in uso, ma viene mostrato per motivi di compatibilità. 

Report  Storico
Etichetta  Piattaforma, Connettore Looker Studio
Targeting
Informazioni sul browser, sul dispositivo e sugli altri ambienti in cui viene pubblicato un elemento pubblicitario o una creatività. I dati inclusi in questa dimensione sono definiti dai prefissi riportati di seguito:
  • Bandwidth= » Velocità e/o tipo di connessione del dispositivo (ad es. via cavo).
  • Browser = » (Non applicabile al Web mobile e alle app per dispositivi mobili) Nome e numero di versione del browser dell'utente (ad es. Microsoft Internet Explorer 11). Per i browser che eseguono l'aggiornamento automatico, come Google Chrome, non viene visualizzato il numero di versione.
  • BrowserLanguage = » (Non applicabile alle app per dispositivi mobili) Nome abbreviato della lingua configurata per il browser dell'utente (ad es. "it" per l'italiano).
  • DeviceCapability= » Funzionalità speciale del dispositivo dell'utente (ad es. supporta le chiamate o la versione mraid 1).
  • Manufacturer= » Nome della società che ha prodotto il dispositivo dell'utente (ad es. Google).
  • MobileCarrier = » Nome della rete dell'operatore usata dall'utente oppure "Wi-Fi" se un dispositivo usa una rete wireless.
  • MobileDevice= » Nome e numero di versione del dispositivo (ad es. Nexus 4_from_Google).
  • MobileDeviceSubmodel= » Informazioni aggiuntive, in particolare quando il valore MobileDevice = è generico (ad es. iPhone6,1).
  • OperatingSystem= » Nome del sistema operativo del dispositivo (ad es. Microsoft Windows 7).
  • OperatingSystemVersion= » Informazioni di versione del sistema operativo del dispositivo (ad es. EqualTo_Android_5_0).
  • Platform= » I valori possibili sono Desktop, Smartphone, Feature Phone, Tablet, Connected TV, Set Top Box e Other/Unknown.
Report  Storico
Etichetta  Piattaforma

Browser
Nome e numero di versione del browser dell'utente (ad esempio, Microsoft Internet Explorer 11). Per i browser che si aggiornano automaticamente, come Google Chrome, non viene visualizzato il numero di versione. 

Un "browser in-app" è un browser incorporato in un'app.

Report  Storico, Analytics
Etichetta  Piattaforma, Analytics, Connettore Looker Studio
Sistema operativo (beta)
Il sistema operativo e il numero di versione del dispositivo mobile. Non disponibile per l'inventario per computer. Potrebbe escludere alcune versioni del sistema operativo meno comuni. I sistemi operativi per computer sono sempre classificati come "Sconosciuti".
Report  Storico
Etichetta  Piattaforma, Connettore Looker Studio

Versione SDK app(beta)

La versione dell'SDK Google Mobile Ads integrata nell'app.

La versione dell'SDK Google Mobile Ads per il traffico Android è supportata solo dal 23 giugno 2023; prima di questa data, questa dimensione restituirà un trattino (-) nei report per Android.

Report  Storico
Etichetta  Piattaforma, Connettore Looker Studio
Sito (beta)
Mostra ai publisher i dati relativi a domini e sottodomini. 

L'utilizzo di questa dimensione non equivale alla generazione di report sugli URL. A differenza degli URL, per generare i risultati non è necessario definire manualmente la dimensione Sito. Restituisce "(sconosciuto)" per i dati provenienti da siti con URL non validi.

Applicabile ad Ad Exchange e Open Bidding. Mostra "(Non applicabile)" per altri canali di domanda. 

Report  Storico
Etichetta  Piattaforma

Categoria sistema operativo
Il sistema operativo del dispositivo mobile. Non disponibile per l'inventario per computer e potrebbe escludere alcuni sistemi operativi meno comuni. I sistemi operativi per computer sono sempre classificati come "Sconosciuti".

Nota: fino all'11/01/2022, le impressioni delle app non mobile verranno segnalate come "Altre". Dopo tale data, le impressioni verranno segnalate come "Sconosciute".

Report  Copertura
Etichetta  Piattaforma
Posizione degli annunci (beta)
Mostra se una determinata parte dell'inventario del publisher era above (ATF) o below the fold (BTF) in una pagina. Per Posizione degli annunci potrebbe essere mostrato il valore "Sconosciuto" per uno dei seguenti motivi:
  • Utilizzo della modalità di richiesta singola GPT
  • Tag nidificati all'interno di iframe
  • Utilizzo multiplo della stessa area annunci nella stessa pagina
  • Codice personalizzato in cui i tag <div> sono stati spostati
Report  Storico
Etichetta  Piattaforma

Tipo di branding (beta)
Mostra "Con brand", "Semitrasparente" o "(Richieste di annunci senza corrispondenza)", a seconda della quantità di informazioni sulla pagina del publisher inviate all'acquirente che ha acquistato le impressioni.

Questa dimensione si applica ad Ad Exchange e Open Bidding. Mostra "(Non applicabile)" per altri canali di domanda.

I report che utilizzano la dimensione "Tipo di branding" mostreranno una copertura del 100% per tutte le righe tranne che per "(Richieste di annunci senza corrispondenza)". Per questo motivo, le richieste di annunci e la copertura devono essere ignorate per queste righe.

Report  Storico
Etichetta  Piattaforma


Tipo di targeting (beta)
Mostra il modo in cui gli inserzionisti hanno scelto come target degli annunci un publisher. Scopri di più sul targeting contestuale, personalizzato e per posizionamento.

Applicabile ad Ad Exchange e Open Bidding. Mostra "(Non applicabile)" per altri canali di domanda.

Il targeting "personalizzato" (precedentemente noto come "basato sugli interessi") può includere il targeting contestuale quando i dati dell'utente, ad esempio l'ID cookie, non sono disponibili. Se hai selezionato "Annunci non personalizzati" nel Consenso degli utenti dell'UE, potresti comunque visualizzare annunci "personalizzati", anche se non vengono utilizzati i dati utente.

I restanti valori possibili per questa dimensione sono:

  • Sconosciuto: riflette il targeting run of network, direct deal o altri stili di targeting non ancora classificati.
  • (Richieste di annunci senza corrispondenza): i report che utilizzano la dimensione "Tipo di targeting" mostrano una copertura del 100% per tutte le righe tranne "(Richieste di annunci senza corrispondenza)", pertanto le metriche relative alle richieste di annunci e alla copertura devono essere ignorate per queste righe.
Report  Storico
Etichetta  Piattaforma
Larghezza di banda (beta)
Consente ai publisher di vedere il rendimento in base ai diversi tipi di connessione degli utenti di dispositivi mobili, ad esempio via cavo, DSL e OC12.

Available for Ad Exchange and Open Bidding.

Report  Storico
Etichetta  Piattaforma
Operatore (beta)
Consente ai publisher di vedere il rendimento per connettività degli utenti di dispositivi mobili, ad esempio "Verizon (Stati Uniti)".

Available for Ad Exchange and Open Bidding.

Report  Storico
Etichetta  Piattaforma
Tipo di interazione
Indica se l'impressione era una richiesta di annuncio con premio o meno, nel qual caso viene visualizzato "Sconosciuto". Scopri di più sugli annunci con premio.
Report  Storico
Etichetta  Piattaforma
Tipo di inventario (ritirata)

Mostra il rendimento per gruppi generici di inventario. I valori possibili sono:

  • Web. L'utente visualizza i contenuti tramite PC o laptop oppure dal browser di un dispositivo mobile o tablet.
  • App. L'utente visualizza i contenuti tramite un'app per dispositivi mobili su uno smartphone o un tablet. Tieni presente che Ad Manager identifica le app per dispositivi mobili tramite l'uso dell'SDK. I publisher che utilizzano stag URL semplificati per effettuare richieste di app potrebbero vedere risultati incoerenti.
  • AMP. L'utente visualizza l'annuncio su una pagina AMP (Accelerated Mobile Page), ideata per caricare più velocemente i contenuti sul Web mobile.
  • Altro. Ad Manager non riesce a identificare dove vengono visualizzati i contenuti dall'utente.
Report  Storico, Storico di Ad Exchange (deprecato)
Etichetta  Piattaforma, Dispositivi mobili
Nomi app
Mostra il rendimento per app mobile.
Report  Storico
Etichetta  Piattaforma

SDK rendering
Mostra quale SDK esegue il rendering dell'annuncio nelle app mobile. 

I valori includono:

  • SDK di terze parti: rendering dell'annuncio eseguito da un SDK di terze parti. È consigliabile generare report insieme alle dimensioni "Rete acquirente" e "offerente".
    Nota: i clic totali non vengono registrati per l'SDK di terze parti.
  • SDK GMA: rendering dell'annuncio eseguito dall'SDK Google Mobile Ads (GMA).
  • Non applicabile: traffico non proveniente da dispositivi mobili.
Report  Storico
Etichetta  Pubblicazione
AdX è diretto (beta) 
Restituisce "TRUE" per il traffico AdX Direct (nuovo) e "FALSE" in caso contrario (tutto il traffico Storico dei report).
Report  Storico
Etichetta  Piattaforma

Categoria browser (beta) 
Categoria del browser dell'utente.

I valori possibili sono: Google Chrome, Safari, Microsoft Edge, Firefox, Browser in-app e Non applicabile (app).

Report  Storico, Copertura
Etichetta  Piattaforma

Categoria sistema operativo (beta) 
Il sistema operativo del dispositivo.

I valori possibili includono Sconosciuto, Altro, Android e Apple iOS.

I sistemi operativi per computer sono sempre classificati come "Sconosciuti".

Report  Storico
Etichetta  Piattaforma

ID app
L'ID app utilizzato nel Google Play Store o nell'App Store di Apple.

Scopri di più su come trovare nomi e ID delle app.

Report  Storico
Etichetta  Piattaforma
Dominio
Mostra il rendimento per dominio principale, ad esempio "example.co.uk". Sono esclusi i sottodomini.
Report Storico, Analytics
Etichetta Piattaforma, Analytics, Connettore Looker Studio

Stato proprietà dell'app
Filtra facilmente i report in base alle app rivendicate con Stato proprietà dell'app. I valori includono:

  • Di proprietà significa che hai rivendicato correttamente l'app come tua.
  • Non di proprietà significa che non hai rivendicato l'app come tua.
  • Non applicabile significa che l'ID app non è disponibile.

L'app deve essere confermata tramite l'idoneità dell'app prima di poterla rivendicare come di proprietà. L'app viene quindi sottoposta a una procedura di approvazione in cui riceve uno stato.

Lo stato dell'app è quello al momento dell'analisi, non al momento dell'evento dell'annuncio.

Report  Storico
Etichetta  Piattaforma

Canale di domanda
Viene visualizzato il metodo usato dagli acquirenti per accedere al tuo inventario. Ti consente di creare un rapporto sulla tua intera rete.

  • Ad Exchange (include Primo sguardo)
  • AdSense
  • Ad server (elementi pubblicitari venduti direttamente)
  • Mediazione
  • Open Bidding
  • Offerte su intestazioni
Report  Storico, Copertura
Etichetta  Pubblicazione, Connettore Looker Studio

Gruppo di rendimento 
Nome del gruppo di reti pubblicitarie o piattaforme di scambio, chiamato gruppo di rendimento, utilizzato per le funzionalità Mediazione e Open Bidding.

Nota: questa dimensione può restituire un valore "Non applicabile" se le richieste sono idonee per Open Bidding, ma nessun partner Open Bidding fa offerte.

Le impressioni, i clic, le entrate e altre metriche possono essere riportati in più righe del rapporto.

Report  Storico
Etichetta  Pubblicazione, Connettore Looker Studio
Partner di rendimento 
Nome della società "rete pubblicitaria" all'interno di un gruppo di rendimento. Scopri di più sui partner di rendimento.
Per Partner di rendimento può essere restituito il valore "(Non applicabile)". This occurs when a request that is eligible for Open Bidding non riceve offerte dai partner Open Bidding.
Report  Storico
Etichetta  Pubblicazione
Tipo di partner di rendimento (dimensione ritirata)
Attributi di Mediazione relativi a un partner di rendimento. I valori possibili includono Mediazione, Open Bidding e Ad Exchange.

Questa dimensione è stata ritirata. Utilizza invece Canale di domanda.

Report  Storico
Etichetta  Gruppo di rendimento, Connettore Looker Studio

Sottocanale di domanda (beta)
Mostra il metodo utilizzato dagli acquirenti per accedere al tuo inventario. Insieme al canale di domanda, fornisce una visione più granulare del traffico di rete. I valori includono:

  • Collettivo
  • Offerte su intestazioni (rilevate)
  • Casa
  • Rete
  • Asta aperta - Pacchetto di aste
  • Asta aperta - Primo sguardo
  • Asta aperta - Generale
  • Altro (rappresenta alcuni annunci con prenotazione, come bumper e annunci dell'ad server senza categoria)
  • Preferred deal
  • Con priorità in base al prezzo
  • Pubblicità programmatica garantita
  • Asta privata
  • Sponsorizzazione
  • Standard
Report  Storico, Copertura
Etichetta  Pubblicazione, Connettore Looker Studio
Tutti i venditori
Analisi dei dati effettuata dal venditore principale e da tutti i venditori secondari assegnati a un ordine.
Report  Storico, Copertura, Vendite
Etichetta  Utenti
Venditore
Elenco completo di dati aggregati sotto il venditore principale assegnato a un ordine.

Nota: per i report Storico, puoi anche includere la dimensione "Elemento pubblicitario".

Report  Storico, Sell-through futuro, Copertura
Etichetta  Utenti, Connettore Looker Studio
Ricerca
Cancella ricerca
Chiudi ricerca
App Google
Menu principale