Mettere in risalto i prodotti e massimizzare la copertura su tutti i canali Google

Guida ufficiale all'ampliamento della copertura durante il percorso di acquisto online e in negozio dei clienti.

 
 

Destinatari della guida

Questa guida è rivolta principalmente agli inserzionisti di livello principiante e intermedio del settore della vendita al dettaglio che hanno già configurato le schede di prodotto gratuite in Google Merchant Center e collegato il proprio account a Google Ads. Se devi ancora caricare i tuoi prodotti su Merchant Center, puoi trovare ulteriori indicazioni qui.

 

Illustration of a woman pushing a shopping cart through a phone. On the other side of the phone are various retail items.

 

In un periodo di incertezza e con la continua evoluzione del percorso dei consumatori, questi hanno esigenze e preferenze molto più imprevedibili ed è sempre più complicato coinvolgerli.  

In questa guida scoprirai come mettere in risalto i tuoi prodotti e abbinare le tue competenze di marketing con le soluzioni pubblicitarie basate sull'IA di Google per generare una crescita redditizia e rimanere al passo con i comportamenti in rapida evoluzione dei consumatori. La conoscenza dei tuoi clienti e della tua attività è un fattore chiave per permettere all'IA di Google di farti ottenere risultati ottimali e differenziare la tua attività dalla concorrenza.

 

Retail Announcement: tl;dr Ads News & How Tos series

 

Illustration: Shoes on a box

1. Migliora il feed dei prodotti per mettere in risalto i tuoi annunci Shopping

  • Utilizza immagini di alta qualità e incentrate sul prodotto.

Perché: gli scatti ravvicinati del prodotto con uno sfondo bianco consentono ai clienti di vedere più facilmente i dettagli, contribuendo ad aumentare il coinvolgimento. 

Nota

Negli Stati Uniti, puoi aggiornare gli asset in Manufacturer Center in modo da includere immagini 3D, se disponibili. Puoi utilizzare questo attributo per scarpe, occhiali e prodotti per la casa. In base ai dati interni, le persone interagiscono quasi il 50% delle volte in più con un'immagine 3D rispetto a un'immagine statica.1

  • Assicurati che i dati di prodotto siano accurati e aggiornati.

Perché: la presenza di dati precisi, come prezzo e disponibilità, è fondamentale per garantire che gli annunci mostrino le informazioni cercate dai clienti. Carica descrizioni dei prodotti dettagliate e aggiorna i prezzi e la disponibilità dei prodotti se cambiano spesso.

Suggerimento

Avere almeno 10 offerte di prodotto migliorerà il rendimento complessivo delle tue campagne Merchant Center e Ads.

Mostra le opzioni di evasione degli ordini e le offerte

Perché: gli acquirenti sono sempre più alla ricerca di offerte speciali, tempi di consegna rapidi e procedure di reso semplici. Infatti, i partecipanti a un sondaggio affermano che, quando valutano cosa acquistare, la qualità di un articolo (46%) e le promozioni e/o le offerte (45%) sono gli aspetti più utili che i brand possono comunicare.2 Utilizza le annotazioni per distinguerti ai loro occhi quando cercano metodi comodi per fare acquisti. 

  • Attira l'attenzione sui tuoi annunci e sulle tue schede gratuite nella scheda Shopping con le offerte: aggiungi annotazioni di prezzo scontato a tutti i prodotti che al momento sono in sconto. Se offri promozioni speciali, ad esempio un codice sconto del 15%, crea una promozione in Google Merchant Center in modo che i potenziali clienti possano visualizzare i dettagli dell'offerta su Google. In alcuni paesi puoi anche aggiungere prezzi e disponibilità a livello regionale per mostrare prodotti o prezzi che variano in base alla località del cliente.
  • Soddisfa la richiesta dei consumatori in termini di comodità: imposta le informazioni di spedizione e i badge spedizione rapida e gratuita per dimostrare che sei in grado di spedire velocemente ed evadere in modo affidabile gli ordini. Se i prodotti non corrispondono alle aspettative degli acquirenti, offri loro le garanzie di cui hanno bisogno evidenziando i tempi entro i quali possono restituire la merce con annotazioni sui resi, ad esempio "Resi gratuiti entro 90 giorni".

Suggerimento

Illustration of an ad for a watch on sale In Merchant Center puoi misurare le metriche chiave sul rendimento, come impressioni e percentuale di clic, per qualsiasi dei tuoi prodotti con un badge correlato alle offerte. Per accedere a queste informazioni, fai clic su "Rendimento" e poi su "Dashboard" nel menu di navigazione a sinistra. Grazie a queste informazioni, saprai quali sono le promozioni con il rendimento migliore e le categorie di prodotti più venduti durante i periodi di saldi. Scopri come ottimizzare ulteriormente il tuo feed dei prodotti in Merchant Center.

Attiva gli annunci di inventario locale per entrare in contatto con gli acquirenti in negozio

Perché: il 50% dei consumatori nei mercati interessati dal sondaggio ha dichiarato di aver controllato l'inventario dei prodotti prima di recarsi in negozio.3 Gli annunci di inventario locale comunicano agli acquirenti locali che il tuo negozio offre i prodotti che stanno cercando quando effettuano ricerche su Google. 

  • Crea una struttura ibrida per massimizzare la copertura omnicanale: attiva una struttura ibrida composta da campagne di annunci Shopping e annunci di inventario locale e associa questi ultimi alle offerte omnicanale per massimizzare il rendimento su tutti i canali.
  • Aggiungi gli attributi per il ritiro in negozio ed evidenzia le offerte locali: migliora il CTR e il CVR e mostra ai clienti le tue opzioni di evasione degli ordini aggiungendo gli attributi come Ritiro in giornata, Ritiro più tardi, Ritiro all'esterno e In esposizione, può essere ordinato. Mostra le promozioni locali per mettere in evidenza le offerte da riscattare sia a livello omnicanale che solo locale.

Nota: nei paesi in cui è disponibile il programma Servizio di shopping comparativo (CSS), puoi pubblicare annunci Shopping tramite uno o più CSS a tua scelta. Alcuni CSS gestiscono direttamente i tuoi dati di prodotto e le tue campagne, mentre altri forniscono strumenti che ti consentono di gestirli in autonomia. Scopri di più sulla pubblicità con i Servizi di shopping comparativo.


Illustration: 9 people. 3 have checkmarks on their shirts.

2. Raggiungi i tuoi clienti ovunque si trovino

Rispondi alla domanda di acquisti sulla rete di ricerca abbinando la corrispondenza generica a Smart Bidding e agli annunci adattabili della rete di ricerca

Perché: il modo migliore per migliorare il raggiungimento dei risultati aziendali è personalizzare l'AI di Google in base alla tua attività. Questa combinazione ti consente di raggiungere i clienti giusti, con il messaggio più appropriato e al prezzo più adatto, indipendentemente dalle loro modalità di ricerca.

  • La corrispondenza generica utilizza tutti gli indicatori disponibili in Google Ads per comprendere l'intenzione sia della ricerca dell'utente sia della tua parola chiave, mantenendo al contempo la flessibilità sufficiente per trovare la corrispondenza più pertinente che dovrebbe darti buoni risultati. 
  • Smart Bidding personalizza le offerte per ogni query, non solo per ogni parola chiave. Garantisce che, per tutte le ricerche pertinenti che potresti raggiungere con la corrispondenza generica, parteciperai solo alle aste giuste, con l'offerta appropriata, per l'utente giusto.

    Nota

    Se hai sedi fisiche, utilizza Smart Bidding per le visite in negozio oppure le vendite in negozio nelle campagne sulla rete di ricerca e Shopping per massimizzare le vendite online e in negozio.

  • ​​​​​Gli annunci adattabili della rete di ricerca creano e mostrano automaticamente la migliore combinazione di titoli e descrizioni in base alle ricerche dei clienti. Questi annunci avranno un rendimento migliore se l'efficacia dell'annuncio è "Buona" o "Eccellente".

Suggerimento

Integra le campagne sulla rete di ricerca con immagini accattivanti dei tuoi prodotti e servizi utilizzando gli asset immagine. Se per prodotti o servizi usi immagini coinvolgenti che migliorano il messaggio del tuo annuncio della rete di ricerca, il rendimento può migliorare.

Case study

Tails.com logo

Tails.com è una società che offre un servizio in abbonamento per l'acquisto di cibo per cani su misura. Grazie alla combinazione di corrispondenza generica, Smart Bidding e annunci adattabili della rete di ricerca, ha incrementato del 182% le registrazioni in Germania dalle campagne sulla rete di ricerca generiche, aumentando al contempo i clic del 258%.

Scopri di più su come raggiungere i clienti giusti sulla rete di ricerca

Utilizza le campagne Performance Max insieme alle campagne sulla rete di ricerca per incentivare le vendite online

Perché: le campagne Performance Max e quelle sulla rete di ricerca basate sull'AI costituiscono l'accoppiata vincente per gli annunci che ti aiuterà a trovare clienti di maggior valore e moltiplicare le conversioni su tutti i canali pubblicitari di Google. Con Performance Max, puoi accedere a tutto l'inventario pubblicitario di Google (la Ricerca, YouTube, Display, Discover, Gmail e Maps) utilizzando una sola campagna. Infatti, gli inserzionisti che sono passati dalle campagne Shopping standard a quelle Performance Max hanno registrato un aumento medio del 25% del valore di conversione con un ROAS simile.4

Performance max is available across Shopping, GMail, Google Search, YouTube, Discover, and Google Maps

  • Aggiungi i valori di conversione e utilizza le offerte basate sul valore: impostare i valori di conversione è fondamentale per allineare l'ottimizzazione delle offerte agli obiettivi della tua attività. Se utilizzi una strategia di offerta basata sul valore come Massimizza il valore di conversione (con la possibilità di aggiungere un ROAS target), aiuterai l'AI di Google a capire quali sono le conversioni più importanti a cui dare la priorità nelle offerte. Puoi utilizzare anche le regole per i valori di conversione per modificare facilmente in tempo reale i valori delle conversioni in base a posizione geografica, dispositivo e segmenti di pubblico.

Nota

Se la tua attività aggiunge nuovi tipi di conversioni o il loro valore cambia, assicurati di aggiornare questo dato per fare in modo che le offerte cross-channel continuino a cercare conversioni che generano risultati commerciali reali. La modifica delle conversioni potrebbe cambiare le tue offerte o impostare la campagna in modalità di apprendimento per un determinato periodo di tempo.

  • Aggiungi l'obiettivo Acquisizione di nuovi clienti: acquisire nuovi clienti è fondamentale per il successo della tua azienda. Con l'obiettivo Acquisizione di nuovi clienti in Performance Max, puoi ottimizzare la campagna in funzione dei nuovi clienti, oltre a massimizzare le vendite. È sufficiente selezionare gli elenchi di clienti, impostare il valore di acquisizione di clienti e la campagna verrà ottimizzata in base ai nuovi clienti.

Suggerimento

Utilizza la modalità Valore del nuovo cliente in modo da poter fare offerte più alte per i nuovi clienti senza escludere quelli esistenti.

  • Aggiungi indicatori sui segmenti di pubblico per trovarne altri che generano conversioni: condividi gli approfondimenti specifici che possiedi sui tuoi clienti per aiutare l'AI di Google a trovare più velocemente clienti che generano conversioni più redditizie, rispettando al contempo la pertinenza e il ROI. Fornisci i tuoi dati sugli acquirenti precedenti e utilizza i segmenti personalizzati per fornire informazioni sulle parole chiave per la rete di ricerca, sugli URL web e sulle app con cui i clienti interagiscono abitualmente.
  • Fornisci una serie di asset delle creatività di alta qualità: carica il maggior numero possibile di varianti pertinenti e di alta qualità degli asset video, immagine e di testo per aumentare il numero di potenziali formati degli annunci mostrati ai clienti. In base ai dati interni, gli inserzionisti che hanno incluso almeno un video nelle loro campagne Performance Max hanno registrato un aumento medio del 12% delle conversioni aggiuntive totali.5 Gli asset che fornisci verranno assemblati automaticamente al fine di trovare il rendimento migliore per ciascun cliente, così da mostrare annunci personalizzati e significativi che hanno una maggiore probabilità di generare conversioni per la tua attività. Consulta alcune best practice più approfondite sulle creatività.

Suggerimento

Valuta la qualità dei tuoi asset e individua nuove opportunità di miglioramento con l'efficacia dell'annuncio. Tuttavia, non rimuovere nessun asset, a meno che tu non abbia raggiunto i limiti massimi di caricamento, in quanto quelli con scarso rendimento non verranno pubblicati con la stessa frequenza e potrebbero comunque avere un buon rendimento in aste e contesti specifici.

Suggerimento

Includi un asset video di almeno dieci secondi per mostrare la tua attività in azione. Se non disponi di un video, Performance Max ne genererà automaticamente uno di alta qualità utilizzando altri asset. In base ai dati interni, gli inserzionisti che hanno incluso almeno un video con ogni orientamento (orizzontale, verticale e quadrato) nelle campagne Performance Max hanno generato il 20% in più di conversioni su YouTube rispetto ai video orizzontali da soli.6

  • Attiva l'espansione dell'URL finale per ampliare la copertura: l'espansione dell'URL finale utilizza le pagine di destinazione del tuo sito web per trovare corrispondenze con query pertinenti e personalizzare in modo dinamico i titoli degli annunci. Mantieni attivata l'espansione dell'URL finale per massimizzare la copertura e generare più conversioni per le query di ricerca pertinenti. Utilizza le regole di esclusione dell'URL se sul tuo sito web sono presenti pagine a cui non vuoi inviare traffico.
  • Configura gli esperimenti per misurare l'impatto del passaggio a Performance Max: nella pagina Esperimenti puoi eseguire test A/B su diverse funzionalità, impostazioni e campagne al fine di migliorare i risultati per la tua attività. Se vuoi conoscere il rendimento di Performance Max per la tua attività, puoi utilizzare gli esperimenti per misurare l'aumento incrementale del passaggio dalle campagne Shopping standard a quelle Performance Max per le vendite online con un feed dei prodotti. 

Case study

Bombas logo

Bombas è un rivenditore di abbigliamento online che si occupa della produzione di calze, biancheria intima e t-shirt comode. Dopo aver ottenuto buoni risultati con le campagne Shopping intelligenti, ha deciso di testare diverse delle sue categorie di prodotto principali nelle campagne Performance Max. Il risultato è stato un aumento del 33% del tasso di conversione, del 22% del ritorno sulla spesa pubblicitaria e del 19% del costo per acquisizione.

Nota: nei paesi in cui il programma CSS è disponibile, le campagne Performance Max possono essere utilizzate con qualsiasi Servizio di shopping comparativo (CSS). Gli annunci verranno mostrati sulle pagine dei risultati di ricerca generali e su eventuali altre piattaforme attivate dal CSS.

Scopri di più su come ottimizzare le campagne Performance Max

Aumenta la fedeltà dei clienti e il rendimento dell'attività tramite la tua app con le campagne Web to App Connect e per app

  • Crea un'esperienza da web ad app senza interruzioni con Web to App Connect

Perché: Web to App Connect ti aiuta a definire link diretti, misurazione delle conversioni in-app e offerte per migliorare la customer experience e ottimizzare il rendimento delle campagne. I clienti che hanno già installato la tua app vengono indirizzati mediante Web to App Connect dalla campagna web alla pagina in-app pertinente, dove possono completare facilmente l'azione desiderata. 

  • Raggiungi i clienti più importanti con le campagne per app

Perché: le campagne per app sfruttano tutte le potenzialità dell'AI di Google per promuovere la tua app nelle più grandi proprietà di Google, il tutto da una sola campagna. Configurala in base agli obiettivi della tua attività, ad esempio aumentare le installazioni di app o coinvolgere nuovamente i clienti esistenti. In questo modo, puoi proporre la tua app a tipi di utenti diversi quando cambiano le priorità commerciali dell'app.

Examples of app campaigns across Google Search, Google Play, YouTube, Google Chrome

Scopri di più su come incentivare la fidelizzazione dei clienti con la tua app

Soddisfa la domanda offline utilizzando le campagne Performance Max con obiettivi sia omnicanale sia del negozio

Perché: aggiungendo obiettivi del negozio e/o omnicanale, le campagne Performance Max ti aiutano a promuovere le sedi fisiche su Google e a massimizzare il valore in negozio (mediante le visite o le vendite in negozio e/o le azioni locali).

  • Aggiungi i tuoi obiettivi omnicanale: utilizza gli obiettivi delle visite o delle vendite in negozio, oltre a quelli online, per ottimizzare la campagna per gli acquirenti omnicanale e aumentare le vendite sia online che nelle sedi fisiche. 
  • Aggiungi gli obiettivi del negozio: utilizza gli obiettivi Azioni locali, Visite in negozio o Vendite in negozio per concentrarti sulla promozione e l'aumento solo delle visite e delle vendite in negozio pubblicizzando le tue sedi su Google per i consumatori che sono più propensi a visitare i tuoi negozi.
    • Scegli come target le sedi della tua attività: utilizza almeno dieci sedi dell'attività e un'ampia distribuzione di negozi nella tua campagna. Fai offerte in base alla sede, scegliendo automaticamente come target gli acquirenti vicini ai tuoi negozi che hanno probabilità di visitarli. A questo scopo, collega il profilo della tua attività o associa un gruppo di località completato con le sedi di un'estensione di località o un'estensione di località dell'affiliato.
    • Configura un feed locale: includi l'inventario del tuo negozio, le descrizioni dei prodotti, le immagini e i prezzi nel feed locale e collegalo alla campagna Performance Max per gli obiettivi del negozio. Una volta completata la configurazione, potrai promuovere facilmente i tuoi prodotti locali e mettere in evidenza offerte specifiche pertinenti.

Nota: nei paesi in cui il programma CSS è disponibile, le campagne Performance Max possono essere utilizzate con qualsiasi Servizio di shopping comparativo (CSS). Gli annunci verranno mostrati sulle pagine dei risultati di ricerca generali e su eventuali altre piattaforme attivate dal CSS.

Scopri di più su come entrare in contatto con clienti locali e omnicanale.


Illustrations of an upward arrow, bar graph, pi chart, and cash

3. Ottimizza le campagne per aumentare il rendimento

  • Ottimizza il budget con lo strumento Pianificazione del rendimento

Perché: lo strumento Pianificazione del rendimento ti consente di creare piani per la spesa pubblicitaria e valutare in che modo le modifiche alle campagne potrebbero influire sulle metriche chiave e sul rendimento complessivo. 

  • Comprendi il rendimento e i clienti con la pagina Approfondimenti.

Perché: grazie a tendenze tempestive e a informazioni lungimiranti, la pagina Approfondimenti di Google Ads ti permette di identificare i fattori che contribuiscono al miglioramento del rendimento, mettendo in evidenza al contempo le tendenze pertinenti nel tuo mercato di competenza. Consulta spesso la pagina Approfondimenti per capire meglio come cambiano gli interessi e le preferenze dei tuoi clienti. 

  • Applica i consigli per migliorare il rendimento 

Perché: i consigli possono aiutarti a migliorare il rendimento mettendo in evidenza le opportunità di ottimizzazione più efficaci in base alla cronologia del rendimento dell'account, alle impostazioni della campagna, alle tendenze su Google e ad altro ancora. Esamina con regolarità i consigli per identificare continuamente nuove opportunità e applicali per supportare i tuoi obiettivi commerciali

  • Controlla il punteggio di ottimizzazione per valutare i consigli

Perché: ogni consiglio mostra l'impatto dell'applicazione del punteggio di ottimizzazione, che è una stima del possibile rendimento del tuo account Google Ads. Utilizza il punteggio di ottimizzazione per dare priorità ai consigli che avranno un maggiore impatto sul rendimento. Il punteggio e i consigli sono dinamici e su misura per la tua attività, in modo da rispecchiare i nuovi consigli man mano che si presentano in base all'evoluzione della domanda e alle variazioni del mercato. 

  • Migliora il rendimento dei prodotti con gli approfondimenti sui prodotti

Perché: la colonna Problemi relativi ai prodotti nella scheda Prodotti di Google Ads ti consente di conoscere il rendimento dei singoli prodotti della tua campagna e di risolvere eventuali problemi che potrebbero interessare la copertura. Da qui, puoi accedere a informazioni utili per individuare facilmente le offerte con un rendimento insoddisfacente, identificare i prodotti con attributi di feed mancanti e controllare il livello di competitività delle tue offerte.

  • Valuta la tua strategia di prodotto con i report di Merchant Center

Perché: usa il report Più venduti per prendere decisioni sull'inventario e dare la priorità ai prodotti da mostrare nelle campagne pubblicitarie. Grazie a queste informazioni, puoi migliorare le strategie di offerta e di determinazione del prezzo per i prodotti di punta utilizzando gli approfondimenti del report sulla competitività del prezzo. Usa l'API di reporting per importare e analizzare i dati provenienti da questi e altri report di Merchant Center su larga scala.

Nota

Consulta la guida alla vendita al dettaglio di Google a livello globale del 2023 per esplorare una raccolta di utili strumenti, consigli sui prodotti e informazioni sui consumatori che ti aiuteranno a raggiungere i tuoi obiettivi commerciali e di marketing.

Per sapere cosa pensano gli esperti su come promuovere le vendite online in modo coerente e modificare il comportamento dei consumatori, collegati a Google Ads Academy: Grow Profitable Online Sales

 

 

1. Dati interni di Google
2. Studio continuativo sui consumatori condotto da Ipsos e commissionato da Google, AU, BR, CA, CN, FR, DE, IN, IT, JP, KR, MX, ES, ZA, UK e USA, ~n=500-1000 consumatori online di età minima pari a 18 anni per mercato, 7-10 luglio 2022
3. Studio continuativo sui consumatori condotto da Ipsos e commissionato da Google, AU, BR, CA, CN, FR, DE, IN, IT, JP, KR, MX, ZA, ES, UK e USA, ~n=500-1000 consumatori online di età minima pari a 18 anni per mercato, 10-13 novembre 2022.
4. Dati di Google a livello mondiale, Google Ads, ottobre 2022 - marzo 2023.
5. Dati di Google a livello mondiale, novembre 2022
6. Dati di Google a livello mondiale, novembre 2022

Mail icon Vuoi ricevere aggiornamenti e suggerimenti avanzati su Google Ads direttamente nella posta in arrivo? Iscriviti alla newsletter sulle best practice.

È stato utile?

Come possiamo migliorare l'articolo?
Ricerca
Cancella ricerca
Chiudi ricerca
App Google
Menu principale