Creare una campagna video

Nota: man mano che Google continua a migliorare la procedura di onboarding dei nuovi utenti Google Ads, questi potrebbero riscontrare dei cambiamenti nel flusso di lavoro. I contenuti che seguono riguardano gli utenti Google Ads che hanno già creato un account Google Ads ed eseguito l'accesso allo stesso. Questa pagina verrà aggiornata con ulteriori informazioni nel corso del 2023.
Le campagne video ti consentono di raggiungere e coinvolgere il pubblico su YouTube, Google TV e tramite i partner video Google. Quando crei una campagna video, puoi scegliere tra diversi scopi, sottotipi di campagna e formati degli annunci per far conoscere agli utenti i tuoi prodotti e servizi e invitarli a effettuare un'azione.

Che cosa imparerai

Una campagna video efficace dovrebbe includere il targeting, le offerte, il budget e gli annunci giusti per raggiungere l'obiettivo prefissato. Questo articolo descrive la procedura per creare una campagna video:

  1. Scegli un obiettivo
  2. Spendi il budget in modo efficace
  3. Raggiungi gli utenti che cercano il tuo brand o la tua attività
  4. Organizza gli annunci in gruppi
  5. Crea annunci pertinenti

Ottimizzare la campagna durante la creazione

Durante la creazione della tua campagna, potresti ricevere notifiche in base alle impostazioni selezionate, potenzialmente relative a problemi in grado di ridurre il rendimento o che, nei casi più importanti, potrebbero impedirti di pubblicare la tua campagna.

Il menu di navigazione che viene visualizzato durante la creazione della campagna fornisce una visione olistica dei tuoi progressi e richiama l'attenzione sulle notifiche sulle quali è opportuno intervenire. Spostati tra i passaggi nel menu di navigazione per esaminare e risolvere facilmente potenziali problemi relativi a targeting, offerte, budget o altre impostazioni della campagna. Scopri come impostare una campagna efficace.


Istruzioni


Pulsante di riproduzione 

Questo video è stato inviato da un collaboratore video Google Ads di terze parti. Google non sponsorizza nessun prodotto o servizio eventualmente pubblicizzato in questo video. Fai clic qui per saperne di più sul programma.

Per vedere i sottotitoli nella tua lingua, attiva i sottotitoli codificati di YouTube. Seleziona l'icona delle impostazioni Immagine dell'icona delle impostazioni di YouTube nella parte inferiore del video player, poi seleziona "Sottotitoli" e scegli la lingua.


Passaggio 1 di 5: scegli uno scopo

Quando crei una nuova campagna video nel tuo account Google Ads, devi selezionare uno dei seguenti scopi: Vendite, Lead, Traffico sul sito web e Awareness e considerazione.

L'obiettivo selezionato deve essere in linea con quelli che vuoi raggiungere con la tua campagna. Se, ad esempio, vuoi incoraggiare gli utenti a visitare il tuo sito web, puoi selezionare Traffico sul sito web. Scopri di più sugli obiettivi delle campagne video.

L'obiettivo che scegli determina anche il sottotipo di campagna che puoi selezionare. Il sottotipo determina i formati degli annunci da utilizzare nella campagna per ottimizzarla meglio in base all'obiettivo. Ad esempio, se il tuo obiettivo generale è invogliare gli utenti a visitare il tuo sito web e incoraggiarli a effettuare un acquisto, seleziona il sottotipo di campagna Genera conversioni.

Nota: lo scopo della campagna di considerazione del prodotto e del brand è stato combinato con l'awareness del brand e la copertura. Ora puoi trovare gli stessi sottotipi di campagne di entrambi gli scopi in Awareness e considerazione. Questa unione consente di semplificare la selezione degli scopi degli inserzionisti e offre una posizione centralizzata per tutti i sottotipi di campagne correlate al brand.

Questo articolo non tratta le campagne masthead CPM di YouTube, che sono disponibili direttamente in Google Ads quando vengono attivate con l'aiuto del tuo rappresentante di Google. Scopri di più su come creare una campagna masthead CPM di YouTube.

Scopo della campagna Richiede la configurazione delle conversioni dell'account? Sottotipo di campagna Formati degli annunci disponibili Strategie di offerta disponibili
      In-stream ignorabile Annuncio in-feed

In-stream non ignorabile

Bumper Outstream  
Vendite, Lead, Traffico sul sito web Genera conversioni sì, confermato     sì, confermato

Massimizza le conversioni o CPA target

* ROAS target e Massimizza il valore di conversione diventano disponibili dopo che è stato generato un numero sufficiente di conversioni

Considerazione del prodotto e del brand No Genera visualizzazioni (in precedenza "Influenza la considerazione") sì, confermato sì, confermato       CPV massimo
Sequenza di annunci sì, confermato   sì, confermato sì, confermato   CPV massimo o CPM target
Copertura e notorietà del brand No Sequenza di annunci sì, confermato   sì, confermato sì, confermato  
CPV massimo o CPM target
Outstream (in lista consentita)         sì, confermato vCPM
Copertura video - Copertura efficace sì, confermato     sì, confermato   CPM target
Copertura video - In-stream non ignorabile      sì, confermato     CPM target
Copertura video - Frequenza target sì, confermato   sì, confermato sì, confermato   CPM target
In-stream ignorabile Annuncio in-feed In-stream non ignorabile Bumper Outstream
Immagine di un annuncio in-stream ignorabile Immagine di un annuncio video discovery Immagine di un annuncio in-stream non ignorabile Immagine di un annuncio bumper Immagine di un annuncio outstream
Video di durata inferiore a 3 minuti Video senza durata massima Massimo 15-20 secondi Massimo 6 secondi Video senza durata massima
Visualizzazioni registrate Visualizzazioni registrate Nessuna visualizzazione a pagamento registrata Nessuna visualizzazione a pagamento registrata Visualizzazioni registrate

Creare una nuova campagna e impostare un obiettivo

Nota: le istruzioni riportate di seguito fanno parte del nuovo design dell'esperienza utente Google Ads. Per utilizzare il design precedente, fai clic sull'icona "Aspetto" e seleziona Usa il design precedente. Se utilizzi ancora la versione precedente di Google Ads, consulta la mappa di riferimento rapido o utilizza la barra di ricerca del pannello di navigazione in alto in Google Ads per trovare la pagina che cerchi.
  1. Nell'account Google Ads, fai clic sull'icona Campaigns Icon Campagne.
  2. Fai clic sul menu a discesa Campagne nel menu della sezione.
  3. Fai clic su Campagne.
  4. Fai clic sull'icona Più e seleziona Nuova campagna.
  5. Scegli lo scopo della campagna: Vendite, Lead, Traffico sul sito web o Awareness e considerazione.
    • Lo scopo che selezioni determina i sottotipi di campagne disponibili.
    • Se non hai in mente un obiettivo della campagna, scegli Crea una campagna senza un obiettivo.
  6. Nella sezione "Seleziona un tipo di campagna", scegli Video.
  7. Nella sezione "Seleziona un sottotipo di campagna", scegli un sottotipo di campagna. Scopri in che modo ogni sottotipo può aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi pubblicitari specifici:
    • Genera conversioni: incrementa le vendite e i lead utilizzando il targeting e annunci incentrati sulle azioni.
    • Campagna video personalizzata: personalizza le impostazioni con diversi tipi di annuncio.
    • Campagna di copertura video: ottieni la massima copertura per il tuo budget. In questo sottotipo di campagna, puoi scegliere di raggiungere più utenti unici utilizzando annunci bumper, annunci in-stream ignorabili o una combinazione facoltativa di entrambi i formati chiamati Copertura efficace oppure puoi scegliere di raggiungere gli utenti con l'intero messaggio utilizzando In-stream non ignorabile.
      • Per le campagne di tipo Copertura efficace, In-stream non ignorabile e Masthead, puoi selezionare il modo in cui acquistare gli annunci scegliendo tra Asta o Prenotazione.
    • Ricevi visualizzazioni: invoglia gli utenti a prendere in considerazione il tuo prodotto con i tuoi annunci.
    • Outstream: personalizza gli annunci per telefoni e tablet.
    • Sequenza di annunci: racconta una storia con una serie di annunci in sequenza.
    • Shopping: promuovi i tuoi prodotti e invoglia gli utenti a fare acquisti sul tuo sito web.
  8. Fai clic su Continua.

A breve, l'opzione "Campagna video personalizzata" non sarà più disponibile. Questo sottotipo di campagna verrà suddiviso in "Più visualizzazioni" e "Copertura efficace".

"Più visualizzazioni" è l'opzione consigliata per gli inserzionisti di annunci video che vogliono aumentare il coinvolgimento delle campagne. Usa una strategia di offerta basata sul costo massimo per visualizzazione (CPV massimo) per impostare l'importo che vuoi spendere quando un utente guarda uno dei tuoi annunci video.

"Copertura efficace" è l'opzione consigliata per gli inserzionisti di annunci video che vogliono raggiungere il maggior numero possibile di persone. Usa una strategia di offerta basata sul costo per mille impressioni target (CPM target) per impostare l'importo che vuoi spendere ogni 1000 volte in cui i tuoi annunci video vengono mostrati.

Passaggio 2 di 5: spendi il budget in modo efficace

Il budget determina la frequenza di pubblicazione degli annunci e la posizione in cui vengono pubblicati.

Le offerte determinano come viene speso il budget. Puoi scegliere di investire il tuo denaro affinché gli utenti visualizzino il tuo annuncio, vi facciano clic o effettuino una conversione sul tuo sito. Scopri di più sui budget della campagna e sulle offerte.

Impostare la strategia di offerta e il budget

  CPV (costo per visualizzazione) CPM (costo per mille impressioni) vCPM (costo per mille impressioni visibili) CPA (costo per acquisizione) target ROAS (ritorno sulla spesa pubblicitaria) target Massimizza le conversioni Massimizza il valore di conversione Offerta manuale basata su CPC Costo per clic ottimizzato (CPCO) Massimizza i clic
Disponibile nei video? No No No
Richiede conversioni? No No No No No No
Manuale o automatica? Manuale Manuale Manuale Automatica Automatica Automatica Automatica Manuale Automatica Automatica
Come vengono addebitati i costi? Per visualizzazione Per 1000 impressioni Per 1000 impressioni visibili Per 1000 impressioni Per 1000 impressioni Per 1000 impressioni Per 1000 impressioni Per clic Per clic Per clic
Che cosa ottimizza? N/A - Manuale N/A - Manuale N/A - Manuale Conversioni in linea con il target Ritorno sulla spesa pubblicitaria Conversioni Valore di conversione N/A - Manuale Clic Clic
  1. Scegli la strategia di offerta. La strategia di offerta è il modo in cui ottimizzi le offerte per raggiungere i tuoi obiettivi pubblicitari.
    La tua strategia di offerta ci consente di sapere, ad esempio, se il tuo obiettivo è generare visualizzazioni (CPV), impressioni (CPM), il maggior numero possibile di conversioni al costo per azione (CPA) target impostato o il maggior numero possibile di conversioni nei limiti del tuo budget.
  2. Inserisci il budget. Puoi scegliere un budget totale per la campagna (l'importo che vuoi spendere per l'intera campagna) o un budget giornaliero (l'importo medio che vuoi spendere ogni giorno).

    Budget totale della campagna

    Google Ads cercherà di spendere il budget totale in modo uniforme per l'intera durata della campagna, prendendo in considerazione i giorni di traffico maggiore e quelli di traffico minore per ottimizzare il rendimento della tua campagna. Ti verrà addebitato al massimo l'importo che hai inserito per una campagna, anche se gli annunci pubblicati da Google Ads ricevono un numero maggiore di visualizzazioni o impressioni rispetto a quanto consentito dal budget.

     

    Budget giornaliero

    Nei giorni in cui è più probabile che gli annunci ricevano clic e generino conversioni, potresti spendere di più. Nel corso del mese, tuttavia, il budget viene calcolato in media fino all'importo inserito in Google Ads.

  3. Imposta una data di inizio e una data di fine per la campagna. È un passaggio obbligatorio se utilizzi un budget totale della campagna.

Se la campagna utilizza tutto il budget perché raggiunge il limite giornaliero (per i budget giornalieri) o l'importo medio giornaliero (per i budget totali delle campagne), valuta la possibilità di aumentare il budget per ottenere risultati ancora migliori. In caso contrario, modifica il targeting, le offerte e gli annunci per verificare se il rendimento della campagna migliora.

Passaggio 3 di 5: raggiungi gli utenti che cercano il tuo brand o la tua attività

Utilizza il targeting della campagna per raggiungere gli utenti di una determinata località, quelli che parlano una lingua specifica o quelli con un particolare interesse. Google Ads consente anche di aggiungere esclusioni di contenuti alle campagne, in modo che gli annunci non vengano pubblicati accanto a contenuti sensibili. Scopri di più sul targeting per le campagne video.

Configurare il targeting della campagna

Tutte le campagne video ora mostrano annunci sia sulla rete video di YouTube che sulla rete di ricerca di YouTube, così da espandere la copertura e acquisire potenziali clienti.
  1. Scegli le reti in cui pubblicare gli annunci. Una rete è uno spazio in cui possono essere pubblicati gli annunci. Queste possono includere:

    Partner video sulla Rete Display

    Gli annunci possono essere pubblicati su siti e app dei partner video Google nella Rete Display. Ti consigliamo di lasciare selezionata questa opzione perché può aiutarti a espandere la copertura oltre YouTube.

    YouTube

    YouTube mostra gli annunci su diverse proprietà, ad esempio i risultati di ricerca, i video di YouTube, le pagine del canale e la home page di YouTube.

    Google TV

    Google TV mostra annunci sui canali Google TV e sulle principali app di streaming video sulla piattaforma Google TV. Al momento la rete Google TV è disponibile solo negli Stati Uniti.

  2. Seleziona le preferenze della lingua per gli annunci. Gli annunci verranno mostrati agli utenti che guardano Google TV o visitano siti e app in base alle lingue selezionate. Scopri di più sul targeting per lingua.
  3. Seleziona le località geografiche degli utenti ai quali verranno mostrati gli annunci. Scopri come eseguire il targeting degli annunci per località geografiche.
  4. Scegli le impostazioni per l'esclusione di contenuti, che ti consentono di disattivare la pubblicazione delle campagne in corrispondenza di contenuti che potrebbero non essere appropriati per il tuo brand o prodotto.

    Tipi di inventario

    I tipi di inventario consentono di disattivare i gruppi di contenuti sensibili che non sono in linea con il brand o il messaggio della tua campagna. Scopri di più sulle esclusioni di contenuti per le campagne video.

    Etichette e tipi esclusi

    Seleziona i tipi di contenuti e le etichette contenuti digitali da escludere dalla campagna video. Ad esempio, puoi impedire che gli annunci vengano pubblicati accanto a video in live streaming o contenuti destinati a un pubblico adulto. Scopri di più sulle esclusioni di contenuti per le campagne video.

  5. (Facoltativo) Fai clic su Impostazioni aggiuntive per configurare il targeting specifico per dispositivo, limitare la frequenza con cui gli utenti visualizzano gli annunci o configurare una pianificazione degli annunci.

    Targeting per dispositivo

    Il targeting per dispositivo restringe la copertura in modo da scegliere come target dispositivi specifici. I dispositivi che puoi scegliere come target includono computer, dispositivi mobili, tablet e schermi TV. Scopri di più sul targeting per dispositivo.

Dopo aver configurato il targeting della campagna, devi impostare quello per il gruppo di annunci.

Passaggio 4 di 5: organizza i tuoi annunci con i gruppi di annunci

Puoi creare gruppi di annunci per organizzare gli annunci in base a un tema comune. Ad esempio, se vendi dessert, bevande e snack sul tuo sito web, potresti creare un gruppo di annunci per ogni categoria di prodotto (per un totale di tre gruppi di annunci). I gruppi di annunci permettono di perfezionare il targeting per raggiungere meglio il pubblico di destinazione.

  1. Definisci gli utenti che vuoi raggiungere con gli annunci. Puoi scegliere tra:
    • Dati demografici: utilizza il targeting demografico per raggiungere gli utenti che probabilmente rientrano nei gruppi demografici da te scelti, tra cui età, genere, stato parentale o reddito del nucleo familiare. Scopri di più sul targeting demografico
    • Segmenti di pubblico: i segmenti di pubblico sono gruppi di utenti che, in base alle stime di Google, hanno in comune particolari interessi, intenzioni e dati demografici. Scopri di più sul targeting per pubblico
  2. Aggiungi parole chiave pertinenti, argomenti e posizionamenti per restringere il targeting. Evita di aggiungere un numero eccessivo di parole chiave, argomenti o posizionamenti, poiché ciò potrebbe impedirti di raggiungere il tuo pubblico.

Ora che hai configurato il targeting, puoi iniziare a creare i tuoi annunci.

Passaggio 5 di 5: crea annunci pertinenti

Quando crei gli annunci, è importante includere titoli, inviti all'azione e altri aspetti della creatività che siano pertinenti e invoglino gli utenti a intraprendere un'azione. Puoi creare più annunci (fino a 30) durante la creazione della campagna. Puoi creare un video nella raccolta di asset utilizzando i nostri modelli predefiniti oppure selezionare un video che hai caricato su YouTube.

Creare un video utilizzando la raccolta di asset

Google Ads Tutorials: Video creation in Google Ads

Per vedere i sottotitoli nella tua lingua, attiva i sottotitoli codificati di YouTube. Seleziona l'icona delle impostazioni Immagine dell'icona delle impostazioni di YouTube nella parte inferiore del video player, poi seleziona "Sottotitoli" e scegli la lingua.


Puoi creare un video per la tua campagna nella raccolta di asset. Puoi creare un video anche durante la creazione di una nuova campagna video.

Nota: le istruzioni riportate di seguito fanno parte del nuovo design dell'esperienza utente Google Ads. Per utilizzare il design precedente, fai clic sull'icona "Aspetto" e seleziona Usa il design precedente. Se utilizzi ancora la versione precedente di Google Ads, consulta la mappa di riferimento rapido o utilizza la barra di ricerca del pannello di navigazione in alto in Google Ads per trovare la pagina che cerchi.
  1. Nell'account Google Ads fai clic sull'icona Strumenti Tools Icon.
  2. Fai clic sul menu a discesa Libreria condivisa nel menu della sezione.
  3. Fai clic su Raccolta di asset.
  4. Fai clic sul pulsante Più e poi su Crea video.
  5. Scegli un modello per il tuo video. Prima di effettuare una selezione, puoi fare clic sui modelli per visualizzarne l'anteprima.
  6. Aggiungi asset al modello. Alcuni degli asset di cui potresti aver bisogno sono i codici esadecimale per il logo, i colori, le immagini e il testo del tuo brand.
    • Nella raccolta di Google Ads puoi scegliere caratteri e brani musicali predefiniti.
    • Puoi ritagliare le immagini per adattarle al modello, se necessario.
    • Puoi utilizzare i consigli forniti dallo strumento per il tipo e le dimensioni dell'asset, ad esempio un'immagine prodotto o di uno stile di vita.
    • Dopo aver selezionato tutti gli asset, puoi utilizzare le scene aggiornate nello storyboard nella parte inferiore dello schermo per visualizzare un'anteprima di come apparirà il video.
  7. Dopo aver aggiunto tutti gli asset, fai clic su Crea video.
  8. Attendi che venga generato il video. L'operazione potrebbe richiedere alcuni minuti.
  9. Una volta che il video è stato generato, puoi visualizzarne l'anteprima.
    • Per impostazione predefinita, l'audio del video è disattivato, ma puoi riattivarlo per guardarlo con la colonna sonora. Se devi apportare ulteriori modifiche, seleziona Modifica video.
  10. Quando il risultato ti soddisfa, seleziona il canale YouTube in cui vuoi caricare il video.
  11. Prima di selezionare il canale YouTube, verifica che:
  12. Se non riesci a capire chi sia il proprietario o come gestire un account del brand, puoi comunque utilizzare Video Creation.
    • Google Ads creerà un canale "autopromozionale" interno per te. Questo approccio presenta alcune limitazioni:
      • I video in questo "canale autopromozionale" saranno non in elenco.
      • Non potrai utilizzare alcune funzionalità di Google Ads, ad esempio le sequenze di annunci video.
      • Non potrai modificare i dettagli dei video, ad esempio il nome, la descrizione o i tag.
      • Per eliminare un video qui, vai alla raccolta di asset, passa il mouse sopra il video e fai clic sull'icona con tre puntini 3 dot icon nell'angolo in alto a destra, poi fai clic su Elimina da YouTube.
    • Puoi creare un nuovo canale di tua proprietà.
  13. Fai clic su Torna alla Raccolta di asset. Il nuovo video viene salvato qui.
    • Tieni presente che, una volta salvato, il video generato non può essere modificato. Se vuoi apportare ulteriori modifiche, devi creare un nuovo video.
  14. Puoi creare un video anche durante la creazione di una nuova campagna video.
    • Quando selezioni un video, in "Ti serve un nuovo video?", fai clic su Creane uno in pochi, semplici passaggi. Nel browser verrà visualizzata una nuova scheda.

Creare gli annunci

  1. Cerca un video che hai caricato su YouTube o inserisci l'URL del video da YouTube.
    • Puoi anche selezionare un video che hai creato nella Raccolta di asset o crearne uno durante la creazione della campagna.
  2. Scegli un formato dell'annuncio idoneo. Se un determinato formato dell'annuncio non è idoneo per la campagna, in Google Ads viene visualizzato un messaggio. A seconda dell'obiettivo selezionato, puoi scegliere:
  3. Utilizza l'editor per creare il tuo annuncio. Le opzioni delle creatività disponibili possono variare a seconda del formato dell'annuncio.

Opzioni delle creatività disponibili in tutti i formati dell'annuncio

  • Il tuo video YouTube: cerca un video che hai caricato o incolla l'URL del video di YouTube.
  • URL finale: fornisci l'URL finale, ovvero la pagina di destinazione che gli utenti visitano quando interagiscono con il tuo annuncio. L'URL finale può essere uguale o diverso dall'URL di visualizzazione e non influirà sulla pagina a cui vengono indirizzati gli utenti quando fanno clic sul tuo annuncio.
  • Invito all'azione: inserisci un invito all'azione che spinga gli utenti a fare clic sull'annuncio. L'invito all'azione viene visualizzato come pulsante negli annunci e indirizza gli utenti all'URL che hai utilizzato come l'URL finale.

Opzioni delle creatività disponibili per formati di annunci specifici

  • Titolo: inserisci un titolo che promuova il tuo prodotto o servizio. Disponibile per annunci in-stream ignorabili, in-stream non ignorabili e bumper.
  • URL di visualizzazione: fornisci l'URL di visualizzazione, ovvero l'indirizzo del sito web che compare nel tuo annuncio, costituito da un massimo di 255 caratteri. L'URL di visualizzazione può essere uguale o diverso dall'URL finale. Disponibile per annunci in-stream ignorabili, in-stream non ignorabili e bumper.
  • Titolo lungo: inserisci una versione più lunga del titolo che promuova il tuo prodotto o servizio. Disponibile per gli annunci video in-feed.
  • Descrizione: inserisci una descrizione del prodotto o del servizio. Disponibile per gli annunci video in-feed.
  1. (Facoltativo) Fai clic su Opzioni URL annuncio (avanzate) per aggiungere un modello di monitoraggio, un suffisso URL finale o dei parametri personalizzati all'URL finale. I parametri di monitoraggio possono aiutarti a monitorare la provenienza del traffico, ad esempio da dispositivi mobili.
  2. Aggiungi un banner companion per generare un'immagine o un gruppo di immagini da mostrare accanto al video. I banner companion vengono visualizzati solo su computer. Come banner companion puoi selezionare un'immagine generata in automatico dai video del tuo canale YouTube (consigliato) oppure un'immagine da caricare manualmente.
  3. Inserisci un nome per l'annuncio.
  4. Per creare un altro annuncio nella stessa campagna, fai clic su Nuovo annuncio video.
  5. Se l'annuncio è di tuo gradimento, fai clic su Crea campagna.

Aggiungere la voce fuori campo a un video

Nota: le istruzioni riportate di seguito fanno parte del nuovo design dell'esperienza utente Google Ads. Per utilizzare il design precedente, fai clic sull'icona "Aspetto" e seleziona Usa il design precedente. Se utilizzi ancora la versione precedente di Google Ads, consulta la mappa di riferimento rapido o utilizza la barra di ricerca del pannello di navigazione in alto in Google Ads per trovare la pagina che cerchi.
  1. Nell'account Google Ads fai clic sull'icona Strumenti Tools Icon.
  2. Fai clic sul menu a discesa Libreria condivisa nel menu della sezione.
  3. Fai clic su Raccolta di asset.
  4. Fai clic sul pulsante Più e poi su Video.
  5. Fai clic su Aggiungi voce fuori campo.
    • Puoi scegliere di aggiungere la voce fuori campo a un video esistente nella raccolta di asset. Scegli un video, fai clic sul pulsante in alto a destra e poi su Aggiungi voce fuori campo.
  6. Seleziona il video di origine.
    • Puoi scegliere un video di origine su YouTube o tra quelli creati in Google Ads.
    • Tieni presente che la durata massima del video è di 140 secondi.
  7. Fai clic su Migliora il video.
  8. Inserisci la voce fuori campo nella casella di testo "Messaggi con voce fuori campo". Puoi aggiungere fino a cinque voci fuori campo. Ogni messaggio con voce fuori campo può contenere fino a 150 caratteri. Per ogni nuova voce fuori campo, fai clic su + Aggiungi messaggio.
    • Puoi impostare l'ora di inizio dei messaggi nel video. I messaggi con voce fuori campo non possono sovrapporsi, quindi il messaggio successivo inizierà al termine di quello in corso.
    • Per modificare il volume del video, fai scorrere la barra del volume verso destra o verso sinistra. Il volume del video è regolato per impostazione predefinita su 80%.
      • Fai clic sull'immagine del video in "Video selezionato" per visualizzarne l'anteprima.
    • Puoi selezionare il tipo di voce facendo clic sul pulsante a discesa "Seleziona un tipo di voce". Puoi scegliere tra sette opzioni in inglese americano e due in tutte le altre lingue.
      • Puoi selezionare la lingua della voce tra quelle attualmente supportate, che comprendono inglese (Stati Uniti, Regno Unito, India, Australia), hindi, francese, spagnolo, indonesiano, malese, mandarino, filippino, coreano e svedese.
    • Per modificare il volume della voce fuori campo, fai scorrere la barra del volume del video verso destra o verso sinistra.
    • Puoi visualizzare l'anteprima del video generato con la voce fuori campo facendo clic su Carica anteprima. Tieni presente che il caricamento dell'anteprima richiederà alcuni minuti.
  9. Quando la voce fuori campo e il messaggio ti soddisfano, fai clic su Crea video.
  10. Inserisci un nome per il video con voce fuori campo. Se non lo fai, viene generato un nome automaticamente.
  11. Fai clic su Carica video per caricare il video su un canale YouTube.
  12. Per completare la configurazione del video, consulta Creare un video utilizzando la raccolta di asset (passaggi 11-13).

Passaggi successivi

Dopo aver configurato la tua campagna, potrebbero essere necessari alcuni giorni prima che gli annunci inizino a essere pubblicati. Di solito, gli annunci vengono approvati entro un giorno. Potrebbe essere necessario più tempo prima che le offerte ottimizzino completamente il rendimento.

Ottimizzare la campagna video

Vuoi migliorare ulteriormente le tue campagne video? Scopri una serie di best practice e suggerimenti nelle nostre guide per l'ottimizzazione.

Informazioni sui sottotipi di campagne video

Per istruzioni più specifiche sui sottotipi di campagne, consulta queste risorse:

È stato utile?

Come possiamo migliorare l'articolo?
Ricerca
Cancella ricerca
Chiudi ricerca
App Google
Menu principale
3257298073152162593
true
Cerca nel Centro assistenza
true
true
true
true
true
73067