Entrare in contatto con gli utenti di dispositivi mobili: best practice di Google

Elenco di controllo ufficiale di Google per la pubblicità sui dispositivi mobili.


I consumatori si aspettano pertinenza e facilità d'uso quando utilizzano un dispositivo mobile per cercare, fare o comprare qualcosa. In questa guida trovi le best practice per raggiungere gli utenti di dispositivi mobili e misurarne il valore per la tua attività.

1. Entra in contatto con gli utenti di dispositivi mobili

Perché: in generale, gli inviti all'azione che risultano convincenti su un dispositivo tendono a funzionare anche sugli altri.

Perché: ti permettono di evidenziare gli inviti all'azione e le offerte che funzionano particolarmente bene sui dispositivi mobili, quali "compra dal telefono" o "facile prenotazione mobile"

Perché: le estensioni forniscono informazioni aggiuntive e permettono ai clienti di interagire con te in altri modi.

Utilizza questa estensione: Per:
Sitelink Dare agli utenti la possibilità di venire reindirizzati su determinate pagine del tuo sito
Callout Promuovere ciò che rende unici la tua attività e i tuoi prodotti o servizi
Chiamata Convincere gli utenti a chiamare la tua attività
Se il tuo obiettivo principale è generare chiamate, utilizza gli annunci di sola chiamata
Snippet strutturato Evidenziare un aspetto specifico dei prodotti o servizi offerti
Prezzo Mostrare i principali prodotti e servizi della tua attività insieme ai prezzi
Località Attirare le persone presso le sedi fisiche dell'attività
Località della società consociata Raggiungere i consumatori quando stanno decidendo cosa e dove comprare
Analisi Condividere recensioni positive, premi e posizionamenti di terze parti 
Applicazione Aumentare contemporaneamente i download dell'app e i clic sul sito
Messaggio Comunicare con i clienti mediante i messaggi di testo
 

Suggerimento

Nelle estensioni di chiamata e messaggio, utilizza numeri locali, se puoi. Fanno capire agli utenti che sei nelle vicinanze, il che può aumentare la pertinenza e il loro livello di fiducia.

Perché: gli utenti di dispositivi mobili passano da un dispositivo all'altro mentre visitano il tuo sito o il negozio, realizzano una chiamata e scrivono un messaggio e tu devi essere in grado di seguirli.

2. Crea una fantastica esperienza di utilizzo del sito per dispositivi mobili e dell'app

Perché: ormai, gli utenti di dispositivi mobili si aspettano un'esperienza sul sito di grande qualità. Non li deludere con una pagina di destinazione specifica per computer desktop.

Perché: se certe parole chiave hanno la tendenza a generare indirettamente le conversioni da dispositivi mobili, piuttosto che completarle, le tue pagine di destinazione dovrebbero essere fatte in modo da tenere conto di queste informazioni.

Perché: le chiamate sono un modo importante di entrare in contatto con gli utenti sui vari canali.

Perché: questo tipo di campagne automatizzare utilizza il machine learning per offrire un'esperienza d'uso personalizzata in base al contesto di una persona.

  • Ottimizza la pagina della scheda della tua app.

Perché: la pagina della scheda è la pagina di destinazione degli annunci per app. Puoi eseguire degli esperimenti in Google Play per capire quali sono il testo e la grafica più efficaci.

  • Imposta link diretti che rimandino gli utenti direttamente a punti specifici della tua app.

Perché: riduce i loro sforzi e ne aumenta il coinvolgimento.

Suggerimento

Per attivare i link diretti nella tua app, Google consiglia di utilizzare i link app per Android e i link universali per iOS.

3. Misura il valore complessivo dei dispositivi mobili

  • Considera sia il valore online sia quello offline delle conversioni da dispositivi mobili.

Perché: le interazioni su dispositivi mobili generano azioni offline. Le stime possono essere di aiuto, mentre migliora la misurazione.

  • Monitora le interazioni su dispositivi mobili importanti.

Perché: puoi aggiornare la strategia e l'investimento in base alle interazioni che misuri.

Interazione su dispositivi mobili Strumento/i di misurazione
Conversioni sul sito web Monitoraggio delle conversioni di Google Ads
Conversioni cross-device Monitoraggio delle conversioni di Google Ads
Chiamate (dagli annunci o dal sito web) Monitoraggio delle chiamate e monitoraggio delle conversioni di Google Ads
Messaggi Strumenti di terze parti
Visite in negozio Monitoraggio delle conversioni di visite in negozio di Google Ads
Acquisti in negozio Importazione conversioni, conversioni di vendita in negozio, Search Ads 360
Installazioni dell'app e azioni in-app Monitoraggio delle conversioni in-app
 

Perché: puoi fare un'ottimizzazione più completa del rendimento se misuri i tipi di conversione da dispositivo mobile.

4. Imposta offerte in grado di generare traffico redditizio da dispositivi mobili redditizio

Perché: le strategie di offerta automatizzate tengono conto di vari indicatori, quali il tipo di dispositivo e il browser, per apportare aggiustamenti alle offerte al momento dell'asta, i quali consentono di risparmiare tempo e spesso danno migliori risultati.

Suggerimento

Quando utilizzi le campagne universali per app, puoi scegliere tra due opzioni di offerta. Per le app con le azioni in-app monitorate come conversioni, utilizza la seconda opzione: "Attira nuovi utenti che sono più propensi a completare le azioni in-app da te selezionate". In questo modo, Google Ads si concentrerà sulle persone che hanno più probabilità di completare le azioni in-app che hai impostato e selezionato per la campagna.

Perché: puoi personalizzare ulteriormente le strategie di offerta automatica che danno buoni risultati sfruttando direttamente ciò che sai riguardo al valore dei dispositivi mobili.

  • Se utilizzi l'offerta manuale, fai offerte che consentano ai tuoi annunci di posizionarsi tra i primi risultati di ricerca sui dispositivi mobili, quando è redditizio.

Perché: è lì che avviene la maggior parte dei clic.

Perché: gli aggiustamenti delle offerte per dispositivo servono per allineare il rendimento con i tuoi obiettivi.

Suggerimento

Organizza e consolida la gestione delle campagne: includi tutti i dispositivi in una sola campagna. Utilizza gli aggiustamenti delle offerte per gestire il rendimento dei vari dispositivi inclusi nelle campagne.

 

Iscriviti alla newsletter sulle best practice per ricevere aggiornamenti e suggerimenti avanzati su Google Ads direttamente nella tua casella di posta.
Hai trovato utile questo articolo?
Come possiamo migliorare l'articolo?