Modifiche collettive: definizione

È un modo per modificare più elementi dell'account contemporaneamente. L'utilizzo di questa funzionalità consente di risparmiare tempo aggiornando simultaneamente più elementi di una o più campagne.

Google Ads offre diversi strumenti e funzionalità che consentono di apportare modifiche collettive al tuo account. Le opzioni di modifica disponibili dipendono dallo strumento o dalla funzionalità in uso.

In generale, puoi apportare modifiche collettive al tuo account utilizzando:

  • Google Ads: seleziona più elementi in Google Ads e apporta modifiche collettive contemporaneamente Scopri come apportare modifiche collettive.
  • Caricamenti collettivi: scarica un foglio di lavoro con i dati di fatturazione o i dettagli relativi a parole chiave, annunci, gruppi di annunci, campagne o gruppi di prodotti. Puoi apportare modifiche offline e caricare il foglio di lavoro, in modo che le modifiche possano essere applicate al tuo account Google Ads. Scopri come apportare modifiche con i caricamenti collettivi.
  • Google Ads Editor: questa applicazione scaricabile gratuitamente permette di gestire l'account Google Ads offline. Pertanto, puoi apportare con facilità modifiche collettive a campagne, gruppi di annunci, parole chiave e altri elementi e, al termine dell'operazione, caricare le modifiche in Google Ads. Ulteriori informazioni su Google Ads Editor.
  • API Google Ads (API di AdWords): l'API (interfaccia di programmazione di un'applicazione) di Google Ads (già API di AdWords) permette agli sviluppatori di creare applicazioni che interagiscono direttamente con il server Google Ads. Grazie a tali applicazioni, gli inserzionisti e le terze parti possono gestire in modo più efficace e creativo gli account Google Ads complessi o di grandi dimensioni e interagire con i dati esterni.
  • Script Google Ads: gli script consentono di apportare automaticamente modifiche nell'account Google Ads. Utilizza il codice JavaScript per modificare le offerte, mettere in pausa gruppi di annunci e aggiungere parole chiave direttamente tramite script, anziché manualmente nell'account Google Ads. Ulteriori informazioni sugli script sono disponibili in automazione di Google Ads.
È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?