Lavori con colleghi in remoto e in ufficio? Scopri come avere successo negli ambienti di lavoro ibridi.

Come avere successo negli ambienti di lavoro ibridi

Utilizzare Google Workspace per lavorare in ambienti ibridi
Per sfruttare al meglio le app Google al lavoro o a scuola,  registrati per una prova gratuita di Google Workspace

Il nostro modo di lavorare è cambiato.

Non si lavora più in ufficio o da casa: in qualsiasi momento e da qualunque luogo, i team di tutte le grandezze possono connettersi, creare e collaborare in ambienti di lavoro ibridi distribuiti, su qualsiasi dispositivo. 

Utilizza queste risorse per prosperare, ovunque ti trovi e ovunque tu lavori, utilizzando Google Workspace.

" "

""
Superare le differenze tra l'esserci di persona e l'essere "altrove" Collaborare a progetti Gestire gli impegni Favorire il proprio benessere Trovare best practice e altro ancora
" "

1. Superare le differenze tra l'esserci di persona e l'essere "altrove" tramite Meet 

Quando le persone con cui lavori sono dislocate fisicamente in città, aree geografiche e uffici diversi, le riunioni video di Google Meet aiutano a colmare le distanze. 

Utilizzare Meet per le videochiamate faccia a faccia

  • Riduci al minimo i disturbi audio nelle riunioni: per ridurre al minimo i disturbi, disattiva l'audio nelle riunioni quando non stai parlando. Assicurati inoltre che l'eliminazione del rumore sia attiva. Scopri come controllare l'audio nelle riunioni.
  • Utilizza i sottotitoli nelle riunioni: se non riesci a sentire la riunione, attiva i sottotitoli. I sottotitoli mostrano ciò che viene detto nella riunione sotto forma di testo nella parte inferiore dello schermo, rendendo le riunioni più accessibili e inclusive. Scopri come utilizzare i sottotitoli.
  • Aggiungi la tua posizione quando rispondi a un invito a una riunione: fai sapere ai partecipanti se presenzierai a una riunione da una stanza dell'ufficio o virtualmente. Sapere da quale luogo partecipano le persone permette ai presentatori di includere tutti i partecipanti. Scopri come aggiungere la tua posizione quando rispondi agli inviti.
  • Migliora la collaborazione nelle riunioni utilizzando la modalità Complementare: se tutti partecipano da remoto o si trovano nella stessa sala riunioni, avete tutti lo stesso accesso alle attività. Tuttavia, se alcuni utenti partecipano da remoto e altri sono in sala riunioni (riunioni ibride), si presenta uno svantaggio: le persone non possono chattare singolarmente, dare un voto positivo alle domande o rispondere ai sondaggi utilizzando l'hardware per sale riunioni. Quando ti trovi in una sala riunioni, utilizza l'hardware per sale riunioni per audio e video e connettiti utilizzando la modalità Complementare sul tuo laptop per partecipare ad attività con i partecipanti da remoto. Scopri in che modo la modalità Complementare migliora la collaborazione.

Condividere idee e feedback in tempo reale nelle riunioni video

  • Avvia una sessione di Google Jamboard per la collaborazione di gruppo: la Jamboard è una lavagna virtuale per il brainstorming in tempo reale. Scopri come utilizzare una Jamboard nelle riunioni.
  • Utilizza l'alzata di mano: incoraggia i partecipanti a utilizzare l'alzata di mano per rispettare i tempi della riunione. Soprattutto se sei in remoto, la funzionalità per alzare la mano ti consente di far capire alle altre persone che vorresti intervenire. Alzando la mano si evita anche di interrompere una presentazione. Scopri come alzare la mano durante le riunioni.
  • Utilizza i gruppi di lavoro e i sondaggi: dividi un gruppo di grandi dimensioni in sottogruppi, o gruppi di lavoro, per i lavori dei progetti, oppure conduci dei sondaggi per conoscere le opinioni del tuo team su un determinato problema. Scopri come utilizzare i gruppi di lavoro o effettuare dei sondaggi.

Altre risorse

" "

2. Collaborare ai progetti utilizzando Chat

In Chat, puoi creare uno spazio online in cui il team di progetto può collaborare ovunque e in qualsiasi momento. Puoi anche trasformare una chat di gruppo in uno spazio di progetto.

Puoi utilizzare Chat per:

  • Condividere informazioni: puoi portare avanti più conversazioni su un argomento in uno spazio di Chat. Puoi anche avviare riunioni video di Google Meet e pianificare eventi del team direttamente dal tuo spazio di Chat. Scopri come creare messaggi diretti e spazi.
  • Gestire i file di un progetto: i team devono spesso collaborare su piani, fogli di lavoro, presentazioni e altri file. Puoi trovare i file di un progetto più facilmente se li aggiungi al tuo spazio di Chat. Puoi anche aprire, modificare e creare documenti, fogli e presentazioni direttamente nel tuo spazio. Scopri come aggiungere file a uno spazio.
  • Gestire e inserire membri nel team: puoi aggiungere o rimuovere persone dal tuo spazio di Chat in base alle esigenze. Per velocizzare i tempi, i nuovi membri possono visualizzare le vecchie conversazioni e i file pertinenti, senza andare a cercare le informazioni più importanti nei diversi messaggi email. Scopri come aggiungere o rimuovere persone in uno spazio.
  • Assegnare le attività e monitorare i progressi compiuti per il conseguimento degli obiettivi: puoi creare e gestire attività di gruppo nello spazio di Chat. Quando una persona crea, assegna o completa un'attività, viene visualizzata una notifica nello spazio. Scopri come creare e assegnare attività negli spazi.

Altre risorse

" "

3. Gestire gli impegni tramite Calendar

Negli ambienti di lavoro ibridi, spesso le persone hanno orari flessibili per adattarsi alle loro responsabilità personali e professionali. Ad esempio, l'orario di lavoro tuo o dei tuoi colleghi potrebbe essere frazionato in blocchi di 2-4 ore invece delle tradizionali 8 ore lavorative giornaliere. La definizione delle aspettative in termini di disponibilità e pianificazione del lavoro è un fattore di successo cruciale negli ambienti ibridi.

Puoi utilizzare Calendar per:

  • Far sapere ai tuoi colleghi quando sei disponibile: mostra l'orario di lavoro sul tuo calendario. Puoi specificare orari diversi per ogni giorno della settimana. Puoi anche suddividere i giorni in più periodi lavorativi per adattarli alle fasce in cui sono frazionati. Scopri come mostrare il tuo orario di lavoro sul tuo calendario.
  • Verificare la disponibilità di altre persone: se i tuoi colleghi mostrano sui loro calendari l'orario di lavoro e la posizione, puoi verificarne la disponibilità quando pianifichi gli eventi. Scopri come verificare la disponibilità di una persona.
  • Far sapere ai tuoi colleghi dove possono trovarti: puoi impostare il tuo luogo di lavoro nel calendario. Mostra in quali giorni della settimana prevedi di lavorare in ufficio, da casa o altrove Scopri come impostare il tuo luogo di lavoro.

Altre risorse

" "

4. Usare Meet, Calendar e Gmail a vantaggio del proprio benessere

L'affaticamento da riunioni e il sovraccarico di email sono punti dolenti comuni sul luogo di lavoro. Google Workspace offre strumenti che ti aiutano a evitare queste insidie e avere successo. 

Evitare l'affaticamento da riunioni

  • Prova le riunioni veloci: nelle impostazioni dell'evento, imposta la durata predefinita della riunione su 25 minuti invece di 30. In alternativa, programma la fine della riunione per 5-10 minuti prima dell'inizio o della fine dell'ora. Terminare qualche minuto prima dà il tempo agli utenti di fare una breve pausa prima delle riunioni successive. Scopri come personalizzare le impostazioni del tuo evento
  • Imposta la tua posizione quando rispondi agli inviti alle riunioni: quando accetti gli inviti alle riunioni, seleziona la tua posizione per far sapere agli organizzatori se partecipi da una stanza dell'ufficio o virtualmente. Scopri come impostare la tua posizione.
  • Nascondi la visualizzazione personale: nelle riunioni video, modifica o nascondi la visualizzazione personale in modo da concentrarti su presentatori e presentazioni. Scopri come gestire la visualizzazione personale.

Ridurre il sovraccarico delle email

  • Etichetta e ordina automaticamente i messaggi in Gmail: l'assegnazione di etichette e l'ordinamento ti permettono di concentrarti sui messaggi che richiedono la tua attenzione immediata, come i messaggi dal tuo responsabile o i feedback dei clienti. Scopri come etichettare e ordinare i messaggi.
  • Consenti a Gmail di sollecitarti a dare seguito ai messaggi che potresti aver perso: quando attivi i solleciti, Gmail mostra di nuovo nella Posta in arrivo i messaggi a cui tu o il destinatario non avete risposto dopo alcuni giorni. Scopri come attivare i solleciti.

Gestire il proprio tempo

  • Le informazioni sull'uso del tempo di Calendar ti aiutano a capire quanto tempo hai trascorso in riunione negli ultimi giorni, settimane o mesi. Mostra anche un riepilogo relativo alle persone che incontri. Le informazioni sull'uso del tempo sono visibili solo a te e alle persone che ti aiutano a gestire il tuo calendario, non al tuo responsabile. Scopri come ricevere informazioni sull'uso del tempo in Calendar.

Altre risorse

" "

5. Best practice e altre risorse 

Utilizzare Meet

Utilizzare Calendar

" "


Google, Google Workspace e marchi e loghi correlati sono marchi di Google LLC. Tutti gli altri nomi di società e prodotti sono marchi delle rispettive società a cui sono associati.

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?
Ricerca
Cancella ricerca
Chiudi ricerca
App Google
Menu principale
Cerca nel Centro assistenza
false