Notifica

Per ricevere nuovi aggiornamenti sulle linee guida relative ai contenuti idonei per gli inserzionisti, consulta i post alla pagina Linee guida relative ai contenuti idonei per gli inserzionisti del Centro assistenza YouTube e iscriviti qui

Norme sulla monetizzazione dei canali YouTube

Quando utilizzi la musica generata da Dream Track in un video nel formato lungo, il video in questione non verrà monetizzato tramite annunci o quota di condivisione delle entrate delle iscrizioni (a YouTube Premium).

10 marzo 2022: in seguito alla recente sospensione dei sistemi pubblicitari di Google in Russia, metteremo in pausa la creazione di nuovi account per la Russia su AdSense, AdSense per YouTube, AdMob e Google Ad Manager, nonché la pubblicazione degli annunci di inserzionisti con sede in Russia sulle reti e sulle proprietà di Google a livello mondiale. Di conseguenza, al momento i creator in Russia non potranno completare le nuove registrazioni per il Programma partner di YouTube.

3 marzo 2022: a causa della guerra in corso in Ucraina, metteremo temporaneamente in pausa la pubblicazione degli annunci di Google e YouTube rivolti agli utenti che si trovano in Russia. Inoltre, metteremo in pausa l'accesso a tutte le funzionalità per la monetizzazione (come abbonamenti al canale, Superchat, Super Sticker e merchandising) per gli spettatori in Russia. Scopri di più.

25 febbraio 2022: alla luce della guerra in Ucraina, metteremo in pausa la monetizzazione di YouTube dei canali media finanziati dallo stato russo. 

Continueremo a monitorare attivamente la situazione e ad apportare le modifiche necessarie.

Aggiornamento di aprile 2024: il testo delle norme del programma è stato aggiornato per rendere più chiaro per i creator il significato di contenuti ripetitivi e riutilizzati. Le nostre norme relative ai contenuti ripetitivi e riutilizzati non sono cambiate.

Se stai monetizzando su YouTube, è importante che il tuo canale rispetti le Norme sulla monetizzazione di YouTube, comprese quelle descritte di seguito, nonché le Norme della community di YouTube, i Termini di servizio, le norme relative al copyright e all'adeguamento della liquidazione dei diritti e le norme del programma.

Queste norme si applicano agli utenti che hanno aderito al Programma partner di YouTube e a quelli che vogliono presentare domanda di adesione. Se stai monetizzando gli Short su YouTube, trovano applicazione anche le Norme sulla monetizzazione di YouTube Shorts.

Tutti i contenuti monetizzati con annunci devono rispettare le nostre linee guida sui contenuti idonei per gli inserzionisti. Per generare entrate grazie alle funzionalità di finanziamento dei fan, i nuovi utenti devono accettare il Modulo relativo ai prodotti commerciali (MPC) prima di attivare le singole funzionalità. Chi monetizza con le funzionalità di finanziamento dei fan deve inoltre rispettare le Norme sulla monetizzazione dei prodotti commerciali.

Di seguito trovi una breve panoramica delle norme più importanti. Assicurati di leggere attentamente le norme, poiché queste vengono utilizzate per verificare se un canale è idoneo alla monetizzazione. I nostri revisori verificano regolarmente se i canali che hanno attivato la monetizzazione rispettano tali norme. Scopri di più sull'applicazione delle norme.

In questa pagina, ogni utilizzo del termine video fa riferimento a Short, video nel formato lungo e live streaming. Queste norme si applicano ogni volta che i video vengono visualizzati. La visualizzazione può avere luogo sulla pagina di visualizzazione (pagine di YouTube, YouTube Music o YouTube Kids), nel video player di YouTube (player che incorpora contenuti di YouTube su altri siti) e nel player di YouTube Shorts (player in cui vengono resi disponibili gli Short).

Cosa verifichiamo quando rivediamo il tuo canale

Se stai guadagnando su YouTube, i tuoi contenuti devono essere originali e autentici. Ciò significa che ci aspettiamo che i tuoi contenuti: 

  • Siano una tua creazione originale. Se i tuoi contenuti sono basati su quelli di qualcun altro, devi apportare modifiche significative in modo da renderli originali.
  • Non siano duplicati o ripetizioni. I tuoi contenuti devono avere come scopo quello di divertire o istruire gli spettatori, non quello di generare visualizzazioni. 

I nostri revisori esamineranno il tuo canale e i tuoi contenuti per verificare che rispettino le nostre norme. Dato che non possono verificare ogni singolo video, i nostri revisori potrebbero focalizzarsi su alcuni elementi del tuo canale, come:

  • Tema principale
  • Video più visti
  • Video più recenti
  • Maggiore quantità di tempo di visualizzazione
  • Metadati dei video (tra cui titoli, miniature e descrizioni)
  • Sezione "Informazioni" del canale

Questi sono solo alcuni esempi di contenuti che i nostri revisori potrebbero controllare. Tieni presente che i revisori potrebbero controllare altri elementi del tuo canale per verificare che rispetti appieno le nostre norme.

Rispetto delle Norme della community di YouTube

Queste norme consentono a YouTube di preservare la qualità della community per spettatori, creator e inserzionisti. Chiunque usi YouTube deve rispettare le Norme della community e tutti i contenuti pubblicati devono essere conformi a tutte le Norme della community.

I creator con monetizzazione attiva devono sapere che queste norme non si applicano solo ai singoli video, ma anche al canale nel suo complesso. I contenuti che violano le Norme della community di YouTube non sono idonei per la monetizzazione e verranno rimossi da YouTube.
Rispetto delle norme del programma
AdSense per YouTube consente ai partner di YouTube di essere pagati per la monetizzazione dei propri video. Assicurati di rispettare le nostre norme del programma e i Termini di servizio di YouTube.

Contenuti ripetitivi

Per contenuti ripetitivi si intendono video talmente simili tra di loro che gli spettatori potrebbero avere difficoltà a individuarne le differenze. Ad esempio, contenuti che sembrano realizzati sulla base di un modello, con variazioni minime o nulle tra un video e l'altro, oppure facilmente replicabili su larga scala.

Questa norma si applica all'intero canale. In altre parole, se molti dei tuoi video violano le nostre norme, la monetizzazione potrebbe essere rimossa dall'intero canale.

Quali tipi di contenuti è consentito monetizzare

Queste norme assicurano che i contenuti monetizzati siano accattivanti e interessanti per gli spettatori. In altre parole, se lo spettatore medio è in grado di distinguere chiaramente la variazione dei contenuti tra un video e l'altro sul tuo canale, quest'ultimo è idoneo alla monetizzazione. Sappiamo che molti canali realizzano contenuti che seguono uno schema simile, ma è importante che l'argomento di ogni video sia relativamente diverso dagli altri.

Esempi di contenuti monetizzabili (inclusi, a titolo esemplificativo):

  • Video con la stessa introduzione e chiusura, ma contenuti centrali diversi
  • Contenuti simili, in cui ogni video descrive in maniera specifica le qualità dell'argomento presentato
  • Brevi clip di oggetti simili montati insieme, con la spiegazione del legame che li unisce

Contenuti che violano queste norme

Quando i contenuti di un canale sono simili tra loro, questo potrebbe generare frustrazione negli spettatori che visitano YouTube per trovare video accattivanti e interessanti. Ciò significa che i canali che presentano contenuti solo leggermente diversi tra un video e l'altro non sono idonei alla monetizzazione. In altre parole, il tuo canale non deve presentare contenuti realizzati mediante un modello e ripetuti su larga scala.

Esempi di contenuti non monetizzabili (l'elenco non è esaustivo):

  • Contenuti che presentano solo letture di altri materiali che non hai creato personalmente, ad esempio testi di siti web o feed di notizie
  • Brani modificati in modo da avere una tonalità o una velocità diverse, ma che per il resto sono identici alla versione originale
  • Contenuti ripetitivi simili o contenuti superficiali con valore didattico, narrativo o illustrativo limitato
  • Prodotti realizzati in serie o contenuti basati sullo stesso modello
  • Presentazioni di immagini o testo scorrevole con valore didattico, narrativo o illustrativo limitato o nullo

Contenuti riutilizzati

Per contenuti riutilizzati si intendono contenuti già presenti su YouTube o su un'altra fonte online riproposti da un canale senza aggiungere commenti originali significativi, modifiche sostanziali o valore didattico o di intrattenimento. I contenuti riutilizzati sono chiamati anche contenuti duplicati o di altri siti (nel caso di contenuti unici o originali di altri siti web pubblicati come propri). 

Per verificare se i tuoi contenuti sono riutilizzati, i nostri revisori controlleranno il tuo canale per capire in che modo hai creato, partecipato alla creazione o prodotto i tuoi contenuti. I nostri revisori potrebbero verificare i seguenti elementi del tuo canale: 

  • Video 
  • Descrizione del canale
  • Titolo del video
  • Descrizioni dei video

Le norme relative ai contenuti riutilizzati si applicano all'intero canale. Se riteniamo che alcuni dei tuoi video violino le nostre norme o se non siamo in grado di verificare chiaramente che hai realizzato i contenuti in questione, la monetizzazione potrebbe essere rimossa dall'intero canale.

Quali tipi di contenuti è consentito monetizzare

Vogliamo premiare i creator per i loro contenuti originali e autentici, che rappresentano un valore aggiunto per gli spettatori. Se aggiungi elementi divertenti o spunti di riflessione a contenuti non di tua creazione (in linea con le linee guida riportate di seguito), in qualche modo li hai modificati. I contenuti di questo tipo vengono accettati sul canale, ma i singoli video possono essere soggetti ad altre norme, come quelle sul copyright. In altre parole, consentiamo il riutilizzo di contenuti se è evidente per gli spettatori una differenza significativa tra il tuo video e quello originale.

Nota: anche se questi esempi non violano le norme sulla monetizzazione relative ai contenuti riutilizzati, altre norme, come quelle sul copyright, sono comunque applicabili.

Esempi di contenuti monetizzabili (inclusi, a titolo esemplificativo):

  • Clip utilizzati per una recensione critica
  • Scene di film di cui hai riscritto i dialoghi e cambiato la voce fuori campo
  • Replay di una competizione sportiva in cui spieghi dal punto di vista tecnico cosa ha fatto un atleta per vincere
  • Video di reazione in cui commenti il video originale
  • Filmati modificati di altri creator in cui aggiungi una narrazione e dei commenti
  • Modifiche ai contenuti remixati su Shorts, ad esempio l'aggiunta di contenuti originali a un brano della nostra raccolta o l'aggiunta di segmenti audio o video di altri video ai tuoi contenuti originali
  • Contenuti video che ritraggono principalmente il creator che ha caricato il video
  • Contenuti riutilizzati di altre fonti online in cui il creator appare in sovrimpressione o spiega come ha aggiunto i contenuti
  • Filmati modificati aggiungendo effetti visivi e audio che cambiano in modo sostanziale i contenuti riutilizzati e li rendono unici per il tuo canale

Contenuti che violano queste norme

Apportare piccole modifiche a contenuti altrui e spacciarli per una tua opera originale rappresenta una violazione di queste norme. Se non riusciamo a stabilire che i contenuti sono tuoi, potrebbero essere soggetti alle norme relative ai contenuti riutilizzati. Queste norme valgono anche nel caso in cui tu abbia ricevuto l'autorizzazione dal creator originale. I contenuti riutilizzati sono separati dalle norme che disciplinano il copyright di YouTube, ovvero prescindono da copyright, autorizzazione o fair use. Ciò significa che è possibile che il tuo canale stia violando le norme sui contenuti riutilizzati anche se i tuoi contenuti non sono oggetto di rivendicazione.

Altri esempi di contenuti non monetizzabili (l'elenco non è esaustivo):

  • Clip di momenti salienti del tuo programma preferito montati insieme senza narrazione o quasi
  • Brevi video ricavati da altri siti web di social media
  • Raccolte di brani di artisti diversi (anche con la loro autorizzazione)
  • Contenuti caricati molte volte da altri creator
  • Video che promuovono contenuti di altre persone (anche con la loro autorizzazione)
  • Contenuti scaricati o copiati da un'altra fonte online senza alcuna modifica sostanziale 
  • Contenuti che generano visualizzazioni da reazioni per lo più non verbali ai tuoi video senza l'aggiunta di commenti vocali
Principi relativi alla qualità dei contenuti per bambini e famiglie
Il nostro obiettivo è offrire ai bambini e alle famiglie un'esperienza sicura e stimolante su YouTube, il tutto trovando al contempo nuove soluzioni per ricompensare i creator che apportano sulla piattaforma contenuti di alta qualità.

Se sul tuo canale sono presenti contenuti "destinati ai bambini", utilizzeremo i principi relativi alla qualità dei contenuti per bambini e famiglie di YouTube per determinare lo stato della monetizzazione di questi contenuti.

Se un canale risulta incentrato sulla realizzazione di contenuti "destinati ai bambini" di bassa qualità, può essere sospeso dal Programma partner di YouTube. Se viene riscontrato che un singolo video viola questi principi di qualità, gli annunci potrebbero essere limitati o bloccati per il video in questione.

Le sfumature e il contesto sono fondamentali per valutare se i contenuti "destinati ai bambini" sono di qualità bassa o alta. Visita la pagina Best practice per i contenuti per bambini e famiglie per trovare guide ed esempi.

Applicazione dei principi di qualità ai fini dell'idoneità per la monetizzazione

Esistono diversi principi relativi ai contenuti di bassa qualità che possono influire sulla qualità complessiva di un determinato video. Prenderemo in considerazione progressivamente ciascuno di questi principi come fattore per determinare l'idoneità alla monetizzazione. Al momento, i principi relativi ai contenuti di bassa qualità per bambini e famiglie di cui teniamo conto per la nostra applicazione sono quelli riportati di seguito. Con il passare del tempo potremmo ampliare il ventaglio di principi di qualità considerati.

  • Contenuti che incoraggiano atteggiamenti o comportamenti negativi: contenuti che incoraggiano attività pericolose, sprechi, bullismo, disonestà o mancanza di rispetto per gli altri (ad esempio scherzi pericolosi/non sicuri, abitudini alimentari non salutari).
  • Contenuti pesantemente commerciali o promozionali: contenuti principalmente incentrati sull'acquisto di prodotti o sulla promozione di brand o loghi (ad esempio giocattoli e cibo). Sono inoltre inclusi i contenuti incentrati sul consumismo eccessivo. Scopri di più sui contenuti eccessivamente commerciali per YouTube Kids.
  • Contenuti apparentemente formativi: contenuti che nel titolo o nella miniatura dichiarano di avere un valore formativo, ma non contengono elementi istruttivi o spiegazioni oppure non sono di interesse per i bambini. Ad esempio, titoli o miniature che promettono di aiutare gli spettatori a "imparare i colori" o "imparare i numeri", ma il video presenta informazioni non corrette.
  • Contenuti di difficile comprensione: contenuti poco elaborati, senza una coerenza narrativa o incomprensibili, ad esempio caratterizzati da un audio poco chiaro. Questo tipo di video è spesso il risultato della produzione in massa o della generazione automatica.
  • Contenuti scioccanti o fuorvianti: contenuti falsi, esagerati, bizzarri, basati su opinioni, che possono confondere un pubblico giovane. Potrebbero includere anche l'utilizzo di "parole chiave in eccesso" o la pratica di utilizzare parole chiave popolari di interesse per i bambini in modo ripetitivo, alterato, esagerato o privo di senso.
Responsabilità dei creator
Il successo del tuo canale e del Programma partner di YouTube dipende dalla volontà degli inserzionisti di accostare i loro brand ai contenuti di YouTube. La perdita di fiducia da parte degli inserzionisti influisce negativamente sugli utili di tutti i creator di YouTube.
Non sono ammessi comportamenti gravi il cui impatto negativo influisce diffusamente su tutta la community. Queste norme implicano che tu debba rispettare spettatori, creator e inserzionisti, su YouTube e altrove.
Se violi queste norme, potremmo disabilitare temporaneamente la monetizzazione o chiudere i tuoi account. Ciò vale per tutti i tuoi canali esistenti, eventuali nuovi canali creati e i canali su cui appari regolarmente.
Se uno dei tuoi canali ha subito la disattivazione della monetizzazione o è stato chiuso, durante il periodo di sospensione non devi creare nuovi canali né usare canali esistenti per aggirare queste restrizioni. Inoltre, non devi presentare domanda di adesione al programma YPP con i canali correlati. Questa condotta potrebbe comportare la chiusura di tutti i canali.
Scopri di più sulla responsabilità dei creator.
Integrità dei creator

Ci aspettiamo che i creator che partecipano al Programma partner di YouTube siano chi affermano di essere e non offrano una rappresentazione ingannevole di se stessi sfruttando la propria attività sulla piattaforma per secondi fini o adottando pratiche ingannevoli.

Ciò significa che i creator non devono aumentare artificialmente il livello di coinvolgimento di un canale, ad esempio visualizzazioni, numero di iscritti, Mi piace, tempo di visualizzazione e impressioni degli annunci. Analogamente, non devono incoraggiare un coinvolgimento organico su contenuti non conformi prima di eliminarli o offuscarli. Questo tipo di comportamento può comportare la rimozione dal Programma partner di YouTube o la chiusura dei canali. Consulta le norme del programma per saperne di più.

Inoltre, i creator non devono ingannare gli utenti o YouTube adottando comportamenti illeciti sul piano finanziario, come servirsi delle nostre funzionalità di monetizzazione per effettuare transazioni illegali, fraudolente o ingannevoli. Se violi queste norme, potremmo espellerti dal Programma partner di YouTube o chiudere i tuoi canali.

Come ti informeremo sulle modifiche alle norme

YouTube modifica e migliora costantemente il Servizio, adattandosi al mondo che ci circonda. Potremmo dover modificare i termini e condizioni o le norme che si applicano all'utilizzo del Servizio, compresi i Termini di servizio e i Termini del Programma partner di YouTube, le nostre norme e altri documenti contrattuali, per riflettere cambiamenti al nostro Servizio o per motivi legali, normativi o legati alla sicurezza.

Ti invieremo una comunicazione scritta se effettueremo modifiche che possono avere un impatto su di te. Se non dovessi accettare i termini modificati, dovrai interrompere l'utilizzo della funzionalità pertinente o risolvere il tuo contratto con noi.

Per aiutarti a rimanere al passo con le norme, manteniamo aggiornato un log delle modifiche. Visualizza il log delle modifiche qui.

Modalità di applicazione delle Norme sulla monetizzazione di YouTube

Chiunque tragga un guadagno monetario da YouTube deve seguire le Norme sulla monetizzazione dei canali YouTube. La violazione delle norme può comportare l'applicazione da parte di YouTube delle azioni riportate di seguito.

Trattenuta, aggiustamento, riaddebito o compensazione degli utili o del pagamento

Potremmo trattenere o aggiustare gli utili associati a violazioni delle Norme sulla monetizzazione dei canali YouTube. Potremmo anche riaddebitare gli utili associati su eventuali saldi AdSense per YouTube non ancora corrisposti o compensare suddetti importi tramite gli utili dovuti futuri.

Nei casi di violazioni, abbiamo bisogno di un po' di tempo per verificare se gli utili debbano essere trattenuti, aggiustati o compensati. Ciò potrebbe comportare dei ritardi nei pagamenti, fino a un massimo di 90 giorni o fino alla risoluzione di eventuali controversie relative a diritti di terze parti.

Esempi di violazioni per cui potremmo dover trattenere o aggiustare i tuoi utili includono (a titolo esemplificativo) casi di:

Se il tuo canale viene chiuso o viene sospeso dal Programma partner di YouTube, non potrai più generare entrate. Ove opportuno e possibile, YouTube potrebbe inoltre trattenere gli utili e rimborsare gli inserzionisti o gli spettatori per gli acquisti.

Se dovremo applicare le norme, ti invieremo una comunicazione scritta via email o all'interno del prodotto. Ti comunicheremo anche quali saranno le opzioni a tua disposizione.

Limitazione delle entrate pubblicitarie generate dai tuoi video

Se hai aderito al Programma partner di YouTube e i tuoi video sono conformi alle linee guida sui contenuti idonei per gli inserzionisti, puoi decidere di renderli idonei per la generazione di entrate pubblicitarie. Qualora i tuoi video non rispettassero le linee guida sui contenuti idonei per gli inserzionisti o violassero altre norme, come quelle relative ai limiti di età o le linee guida sul copyright, le entrate pubblicitarie generate potrebbero essere limitate o nulle.

Per ulteriori informazioni sulle ragioni per cui i contenuti possono non essere idonei per la monetizzazione, consulta la pagina Guida alle icone di monetizzazione per YouTube Studio.

Sospensione della partecipazione al Programma partner di YouTube

La violazione delle Norme sulla monetizzazione dei canali YouTube può comportare la sospensione o la disattivazione permanente della monetizzazione su tutti o alcuni dei tuoi account. Se viene stabilito che il canale non è più idoneo per la monetizzazione, potrebbe perdere interamente l'accesso agli strumenti, alle funzionalità e ai Moduli di monetizzazione associati al Programma partner di YouTube. Puoi anche scegliere di disattivare specifici Moduli di monetizzazione in qualsiasi momento contattando l'assistenza ai creator.

Conservazione dei dati

In caso di risoluzione del tuo contratto di monetizzazione con YouTube, puoi comunque richiedere i dati di YouTube Analytics relativi al periodo in cui hai fatto parte del programma contattando l'assistenza ai creator.

Per ulteriori informazioni sulle sospensioni, tra cui suggerimenti per la risoluzione dei problemi e indicazioni su come presentare nuovamente la domanda di partecipazione al programma, consulta la pagina La monetizzazione è disabilitata per il mio canale.

Sospensione o chiusura del tuo canale YouTube

In circostanze eccezionali potremmo essere costretti a chiudere un canale o un account oppure a disattivare l'accesso di un utente al Servizio per proteggere gli altri utenti o l'integrità della piattaforma. Scopri di più sulle chiusure dei canali e sugli Account Google disattivati e su cosa puoi fare se ritieni che il tuo canale o account sia stato chiuso per sbaglio.

Come ti informeremo sulle azioni che riguardano la tua monetizzazione

Se dovremo applicare le norme, ti invieremo una comunicazione scritta via email o all'interno del prodotto. Ti comunicheremo anche quali saranno le opzioni a tua disposizione.

Come puoi ricevere assistenza su problemi che ti riguardano

Se hai aderito al Programma partner di YouTube, puoi contattare il nostro team di assistenza ai creator.

Che tu stia affrontando un problema specifico o voglia scoprire come ottenere il massimo da YouTube in qualità di creator, siamo a tua disposizione per aiutarti a:

  • Ottimizzare l'utilizzo di YouTube
  • Capire come sfruttare al meglio gli strumenti di Analytics
  • Ottenere suggerimenti su aspetti tecnici o relativi ai servizi di YouTube
  • Scoprire come consultare le norme e le linee guida sul copyright
  • Ricevere risposte a domande relative all'account e alla gestione dei canali
  • Risolvere problemi relativi a Content ID e alla gestione dei diritti
  • Risolvere problemi e correggere bug relativi al tuo account

Puoi trovare istruzioni più dettagliate su come contattare l'assistenza ai creator e su come ricevere assistenza in qualità di creator di YouTube.

È stato utile?

Come possiamo migliorare l'articolo?
Ricerca
Cancella ricerca
Chiudi ricerca
App Google
Menu principale