Informazioni sui report sul rendimento per le schede di prodotto gratuite

Utilizza i report sul rendimento per le schede di prodotto gratuite e le schede di prodotto locali gratuite per scoprire il livello di coinvolgimento generato. Scopri di più sui report sul rendimento in Merchant Center

Puoi anche creare report personalizzati utilizzando l'editor del report. Scopri di più sui report personalizzati in Merchant Center

Esaminare i dati sul rendimento in Merchant Center

Puoi esaminare i dati sul rendimento di tutti i tuoi prodotti o di singoli prodotti.

Esaminare tutti i dati

  • Per una visione più ampia dei tuoi dati, esamina la scheda "Rendimento (schede gratuite)" nella pagina "Panoramica".
  • Per un'analisi più dettagliata, fai clic su "Rendimento", poi su "Dashboard" nel menu di navigazione a sinistra. A questo punto, fai clic sulle schede "Schede di prodotto gratuite" o "Schede di prodotto locali gratuite" sopra la dashboard.
  • Puoi segmentare ogni metrica in Prodotto, Brand o Categoria facendo clic sul nome del segmento nella parte inferiore della dashboard.

Esaminare i dati relativi ai singoli prodotti

  • Per trovare i dati relativi a un singolo prodotto, fai clic su Prodotti nel menu di navigazione a sinistra, quindi fai clic su "Tutti i prodotti". Nella colonna "Clic non a pagamento" vedrai il numero di clic provenienti da schede gratuite e schede locali gratuite per ogni offerta di prodotti.

I dati sul rendimento potrebbero essere limitati

  • Se le tue schede di prodotto non hanno registrato un traffico sufficiente durante il periodo di tempo selezionato, i dati sul rendimento mostrati nei report potrebbero essere limitati. Questa situazione può verificarsi anche quando applichi un filtro ai dati.
  • Quando segmenti i dati sul rendimento totale in base a una qualsiasi metrica o categoria, potresti notare una differenza tra il valore totale e quello risultante dalla somma delle righe. Alcuni dati, infatti, potrebbero non essere disponibili per i report dettagliati, ma essere comunque considerati nel computo della somma totale.

Risoluzione dei problemi dei report sul rendimento delle schede gratuite

Se non visualizzi i dati nei report sul rendimento delle schede gratuite, è possibile che tu non abbia attivato questa funzionalità. Per usufruirne, segui le norme per mostrare i prodotti senza costi su Google e attiva la funzionalità.

Best practice per gli strumenti di analisi dei dati web

Se intendi monitorare i clic utilizzando uno strumento di analisi dei dati web di terze parti o proprietario (ad esempio Google Analytics), puoi farlo implementando l'apposita impostazione sul tuo sito web o nella tua applicazione. In questo modo, i clic provenienti dalle varie funzionalità di Merchant Center verranno visualizzati automaticamente in questi strumenti. Ti consigliamo di verificare che la suddivisione fra traffico Google Ads e traffico senza costi sia rilevata accuratamente.

Di seguito sono illustrate alcune opzioni a tua disposizione:

Opzione 1: utilizzare gli URL specificati negli attributi link/link mobile e la codifica automatica di Google Ads

  • Attiva la codifica automatica nel tuo account Google Ads oppure utilizza i modelli di monitoraggio di Google Ads con un suffisso URL finale. In questo modo, il traffico proveniente da Google Ads viene segmentato in modo da mostrare "google" come sorgente e "cpc" come mezzo in Google Analytics. Scopri di più sul monitoraggio in Google Ads
  • Utilizza gli attributi link [link] e link mobile [mobile_link] nel tuo feed. In Google Analytics, il traffico proveniente dalle schede gratuite mostrerà "google" come sorgente e "organic" come mezzo. Scopri di più sulle sorgenti di traffico in Google Analytics
    • I clic indicati nei report sulle schede gratuite di Merchant Center sono solo una parte dei clic registrati da Google Analytics. È consigliabile verificare i dati dei report generati dai tuoi strumenti di analisi confrontandoli con quelli dei report sul rendimento di Merchant Center.

Opzione 2: utilizzare URL distinti nei feed di Merchant Center, servendoti degli attributi reindirizzamento degli annunci, link mobile e indice della Ricerca Google

  • Utilizza l'attributo reindirizzamento degli annunci [ads_redirect] nei dati di prodotto per gli URL pagina di destinazione destinati agli annunci Shopping. Questo attributo sovrascrive gli attributi link [link] o link mobile [mobile_link] per il traffico dagli annunci Shopping. Puoi utilizzare il parametro ValueTrack {ifmobile} in questo attributo per fornire pagine di destinazione specifiche per gli annunci per dispositivi mobili. In aggiunta, sarà necessario attivare la codifica automatica nell'account Google Ads. Puoi anche configurare i modelli di monitoraggio di Google Ads.
  • Utilizza gli attributi link [link] o link mobile [mobile_link] per gli URL pagina di destinazione destinati al traffico senza costi (ad es. il traffico proveniente da schede di prodotto gratuite e schede di prodotto locali gratuite). In Google Analytics, il traffico proveniente dalle schede gratuite mostrerà "google" come sorgente e "organic" come mezzo.
    • Una parte del traffico proveniente dalle schede gratuite può essere ulteriormente segmentata in Google Analytics utilizzando i parametri degli attributi link e link mobile. Ciò non riguarda la segmentazione del traffico tra le schede gratuite di tipo standard e quelle ottimizzate. È consigliabile verificare i dati dei report generati dai tuoi strumenti di analisi confrontandoli con quelli dei report sul rendimento di Merchant Center, in quanto questa configurazione potrebbe originare alcune discrepanze nei dati.
  • Se utilizzi i parametri di monitoraggio negli attributi link [link] o link mobile [mobile_link], ti consigliamo di utilizzare l'attributo indice della Ricerca Google [canonical_link] nel tuo feed per fornire un URL canonico. Utilizza l'attributo indice della Ricerca Google [canonical_link] per assicurarti che i prodotti vengano associati all'URL corretto nell'indice della Ricerca Google. Ciò, infatti, migliorerà la comprensione del prodotto da parte di Google. Scopri di più sui link canonici
  • Se l'attributo indice della Ricerca Google [canonical_link] non viene utilizzato, nell'indice di ricerca web potrebbero essere inclusi gli attributi del feed link [link] o link mobile [mobile_link]. Se gli attributi link o link mobile sono stati indicizzati, puoi impedire la generazione di report sui clic organici sotto i parametri di monitoraggio dei link o link mobili specificati impostando il link canonico. In alternativa, per impedire l'indicizzazione, aggiungi il tag noindex alle tue pagine, se opportuno.
    • Nota: una volta reindicizzate le pagine, il parametro di monitoraggio dell'attributo link non dovrebbe più apparire nei risultati di ricerca organica. La reindicizzazione potrebbe richiedere da alcuni giorni fino a un periodo di tre mesi. Controlla le impostazioni relative alla frequenza di scansione negli strumenti della console per gli sviluppatori web per contribuire ad accelerare il processo di reindicizzazione.

Aggiornare i feed di dati di prodotto

Sono disponibili due opzioni per aggiornare gli attributi nei feed di dati di prodotto:

  • Aggiorna il feed con i valori consigliati per gli attributi link [link], link mobile [mobile_link] e reindirizzamento degli annunci [ads_redirect] utilizzando uno dei meccanismi di aggiornamento dei feed.
  • Se non riesci a modificare il feed: utilizza le regole del feed per mappare l'attributo link [link] all'attributo reindirizzamento degli annunci [ads_redirect] e rimuovere/modificare i parametri di monitoraggio nell'attributo link.

Link correlati

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?

Hai bisogno di ulteriore assistenza?

Accedi per scoprire altre opzioni di assistenza che ti consentiranno di risolvere rapidamente il tuo problema

Ricerca
Cancella ricerca
Chiudi ricerca
App Google
Menu principale
Cerca nel Centro assistenza
true
71525
false