Campagne

Creare una nuova campagna

Per accertarti che le campagne pubblichino correttamente gli annunci, verifica che siano aggiornati i dati di fatturazione nell'account Google Ads associato al tuo account AdMob.

 

Una campagna è un gruppo di annunci. Ogni campagna può avere più annunci, ciascuno con differenti obiettivi pubblicitari. Gli inserzionisti devono creare campagne distinte per ciascun obiettivo pubblicitario. Un annuncio è ciò che gli utenti vedono sui loro telefoni. In AdMob utilizzi gli annunci per promuovere le tue applicazioni e le campagne per organizzare gli annunci. Ad esempio, puoi creare una campagna chiamata "Nexus 7" con vari annunci indirizzati a coloro che utilizzano Nexus 7.

Quando progetti un annuncio, devi scegliere il tipo. Assicurati di controllare i formati dell'annuncio che possono supportare i tipi di annunci che scegli. Per scegliere la soluzione migliore, consulta la tabella in basso.

Tieni inoltre presente che dovrai selezionare unità pubblicitarie che abbiano lo stesso formato dell'annuncio da creare, altrimenti questo potrebbe non venire visualizzato.

  Tipi di annuncio
  Di testo (web) Di testo (app) Illustrati (web) Illustrati (app) HTML5 Video
Banner No
Interstitial
Con premio No No No No No
Annunci nativi No No No

Per creare una nuova campagna, completa i passaggi riportati di seguito. Innanzitutto, imposta nome, obiettivi e programma della campagna, poi seleziona le unità pubblicitarie e il tipo di targeting e, infine, progetta l'annuncio. 

Avvia una nuova campagna

  1. Accedi all'account AdMob alla pagina https://apps.admob.com.
  2. Fai clic su Campagne.
  3. Fai clic su Crea campagna
Nota: possono essere necessarie fino a 6 ore prima che la pubblicazione degli annunci abbia inizio per le nuove campagne. 

Inizia a impostare la campagna 

Procedi come descritto di seguito per impostare la tua campagna. Per prima cosa devi impostare il tipo di campagna e di obiettivo:

  1. Tipo di campagna: seleziona il tipo di campagna.
    • Annuncio autopromozionale: una campagna che promuove le tue app e i tuoi siti web.
    • Vendita diretta: una campagna creata per un inserzionista.
  2. Tipo di obiettivo: seleziona l'obiettivo per scegliere in che modo verrà misurata la tua campagna. 
    • Annunci con mediazione (consigliati per il backfill): i tuoi annunci competono nella catena di mediazione utilizzando un eCPM che può essere ottimizzato per il backfill.
    • Numero di impressioni: imposta il numero di impressioni per la tua campagna.
    • Numero di clic: imposta il numero di clic per la tua campagna.
    • Percentuale di impressioni: imposta la percentuale di impressioni giornaliere per la tua campagna. 
  3. Fai clic su Continua.

Seleziona le unità pubblicitarie e il targeting

Procedi come descritto di seguito per selezionare le unità pubblicitarie:
  1. Fai clic su Aggiungi unità pubblicitarie
  2. Seleziona la casella accanto alle unità pubblicitarie che vuoi pubblicare in questa campagna per aggiungerle all'elenco delle unità pubblicitarie selezionate. Puoi anche fare clic su Seleziona tutto per aggiungere tutte le unità pubblicitarie disponibili.
  3. Fai clic su Conferma.
Per impostare il targeting degli utenti, fai clic su Targeting avanzato e poi su ogni criterio che vuoi modificare:
  1. Località: seleziona le località geografiche da scegliere come target.
    • Fai clic su Fammi scegliere per selezionare località specifiche.
    • Seleziona Tutti i Paesi e le zone se non vuoi impostare alcun targeting geografico specifico.
  2. Lingue: seleziona le lingue che vuoi scegliere come target.
    • La lingua si basa sulle impostazioni della lingua del dispositivo dell'utente.
    • L'impostazione predefinita di questo campo è l'inglese.
  3. Provider di servizi Internet: seleziona i provider di servizi Internet da scegliere come target.
    • L'impostazione predefinita di questo campo è Tutti i provider di servizi Internet e Wi-Fi.
  4. Dispositivi e versioni sistema operativo: seleziona i dispositivi e le versioni del sistema operativo che vuoi scegliere come target.
    • L'impostazione predefinita di questo campo è Tutte le versioni del sistema operativo e tutti i dispositivi.
  5. Dati demografici: indirizza gli annunci a specifici gruppi di clienti che sono più propensi a interessarsi all'app pubblicizzata. Esempio: un'app per neomamme indirizzata a donne di età compresa tra i 18 e i 44 anni.
    • L'impostazione predefinita di questo campo è Tutti i dati demografici disponibili.
    Impostando un targeting demografico più specifico, gli annunci nella campagna mirata verranno mostrati a meno clienti. Ciò può essere utile per app specializzate. Per le app con uno scopo generico, un target demografico meno specifico consentirà di ampliare il pubblico.
  6. Fai clic su Continua.

Modifica la campagna e l'obiettivo

  1. Nome: inserisci un nome per la tua campagna. Il nome della campagna non sarà visibile agli utenti.
  2. Obiettivo: imposta un obiettivo specifico per la tua campagna. Può basarsi sul tipo di obiettivo che hai scelto e può essere la percentuale di impressioni, il numero di impressioni o il numero di clic che la campagna punta a raggiungere. 
    Prima di impostare un obiettivo per questa campagna, esamina la cronologia del traffico, delle impressioni e dei dati sui clic dell'app per identificare le tendenze e accertarti che l'obiettivo sia raggiungibile nel periodo di tempo pianificato.
  3. Programma obiettivo: imposta la data di inizio e di fine della campagna. 

    Per le campagne che hanno come tipo di obiettivo gli annunci con mediazione, puoi impostare una data di fine o permettere che la campagna sia pubblicata fino a quando non decidi di metterla in pausa.

Per garantirti campagne pienamente ottimizzate, ti consigliamo di definire obiettivi precisi. Ulteriori informazioni

Imposta le opzioni avanzate

Per impostare la quota limite o il ritmo di pubblicazione annunci, fai clic su Opzioni avanzate:

  1. Quota limite: attiva la quota limite per limitare il numero di volte in cui gli annunci vengono mostrati a uno stesso utente. Ulteriori informazioni
  2. Ritmo di pubblicazione annunci: imposta la velocità con cui pubblicare gli annunci per controllare il numero di impressioni ricevute da ogni elemento pubblicitario.
    • Uniforme: garantisce che ogni elemento pubblicitario riceva un numero di impressioni sufficiente a raggiungere l'obiettivo definito ogni giorno. Si tratta del ritmo consigliato quando si cerca di gestire più campagne.
    • Più rapida possibile: garantisce che la campagna riceva le impressioni al massimo ritmo possibile. Con questo ritmo è probabile che vengano ricevute le impressioni che sarebbero state ricevute da altre campagne per aumentare le possibilità della campagna di raggiungere l'obiettivo definito.

Esegui una previsione degli obiettivi

La previsione è utile per assicurarti che le campagne non siano in concorrenza tra loro e che tu possa raggiungere l'obiettivo prefissato.

  1. Fai clic su Esegui previsione.
  2. Verifica i risultati della previsione. Se vuoi, puoi apportare modifiche alla campagna ed eseguire di nuovo la previsione.
  3. Fai clic su Salva e continua.

Crea gli annunci

Puoi scegliere di creare gli annunci oppure di tornare a questo passaggio in un secondo momento facendo clic sul nome della campagna esistente, poi sulla scheda Annunci e infine seguendo i passaggi riportati in basso. 

Gli annunci di una campagna devono rispettare le norme relative alla piattaforma Google. Ulteriori informazioni
  1. Fai clic su Crea nuovo annuncio.
  2. Seleziona il prodotto che stai pubblicizzando: 
    • Un'app su Google Play: trova l'app cercando il nome dell'app, il nome dello sviluppatore o l'ID app e utilizzeremo i risultati per creare il tuo annuncio.
    • Un'app sull'App Store: trova l'app cercando il nome dell'app, il nome dello sviluppatore o l'ID app e utilizzeremo i risultati per creare il tuo annuncio.
    • Un'app ospitata da qualche altra parte: inserisci l'URL di destinazione al quale AdMob indirizza gli utenti quando fanno clic sull'annuncio.
    • Un sito web: inserisci l'URL di destinazione al quale AdMob indirizza gli utenti quando fanno clic sull'annuncio.
  3. Seleziona un tipo di annuncio e inserisci i dettagli pertinenti:

    Nota: il tipo di annuncio deve essere compatibile con le unità pubblicitarie che hai selezionato in precedenza e con ciò che pubblicizzi. 

    Annuncio di testo

    Gli annunci di testo sono annunci costituiti da righe di testo.

    Promozione di un'app
    • Nome annuncio: inserisci il nome dell'annuncio (massimo 25 caratteri).
    • App/Sito web: fai clic sul pulsante App, se non è già selezionato.
    • App: utilizza la casella di ricerca per trovare l'app da promuovere con l'annuncio.
    • URL di destinazione: inserisci l'URL della pagina a cui AdMob indirizzerà gli utenti che fanno clic sull'annuncio. Questo URL non è visibile nell'annuncio.
    • Titolo: inserisci il messaggio che desideri sia visualizzato dagli utenti (massimo 25 caratteri).
    • Testo dell'annuncio: inserisci una descrizione dell'app che promuovi (massimo 35 caratteri).
    Promozione di un sito web
    • App/Sito web: fai clic sul pulsante Sito web, se non è già selezionato.
    • URL di visualizzazione: l'indirizzo del sito web che compare nel tuo annuncio. Questo URL è visibile nell'annuncio.
    • URL di destinazione: inserisci l'URL della pagina a cui AdMob indirizzerà gli utenti che fanno clic sull'annuncio. Questo URL non è visibile nell'annuncio.
    • Titolo: inserisci il messaggio che desideri sia visualizzato dagli utenti (massimo 25 caratteri).
    • Testo dell'annuncio: inserisci una descrizione dell'app che promuovi (massimo 35 caratteri).
    Annuncio illustrato

    Gli annunci illustrati sono costituiti da un file immagine che carichi.

    Promozione di un'app
    • Nome annuncio: inserisci il nome dell'annuncio (massimo 25 caratteri).
    • App/Sito web: fai clic sul pulsante App, se non è già selezionato.
    • App: utilizza la casella di ricerca per trovare l'app da promuovere con l'annuncio.
    • URL di destinazione: inserisci l'URL della pagina a cui AdMob indirizzerà gli utenti che fanno clic sull'annuncio. Questo URL non è visibile nell'annuncio.
    • Caricamento immagine: carica dal computer un file immagine da utilizzare come creatività per l'annuncio.
    Promozione di un sito web
    • Nome annuncio: inserisci il nome dell'annuncio (massimo 25 caratteri).
    • App/Sito web: fai clic sul pulsante Sito web, se non è già selezionato.
    • URL di destinazione: inserisci l'URL della pagina a cui AdMob indirizzerà gli utenti che fanno clic sull'annuncio. Questo URL non è visibile nell'annuncio.
    • Caricamento immagine: carica dal computer un file immagine da utilizzare come creatività per l'annuncio.
    Annuncio HTML5
    Gli annunci HTML5 sono disponibili solo se pubblicizzi un app sul Google Play Store o sull'App Store. 

    Gli annunci HTML5 sono costituiti da un file ZIP che carichi, contenente un annuncio HTML5 creato con Google Web Designer.

    • Nome annuncio: inserisci il nome dell'annuncio (massimo 25 caratteri).
    • URL di destinazione: inserisci l'URL della pagina a cui AdMob indirizzerà gli utenti che fanno clic sull'annuncio. Questo URL non è visibile nell'annuncio.
    • Creatività: carica un file .ZIP contenente un annuncio HTML5 creato con Google Web Designer, da utilizzare come creatività per l'annuncio.
    Annuncio video

    Al momento, sono supportati solo i video di YouTube.

    Gli annunci video sono disponibili solo se pubblicizzi un app sul Google Play Store o sull'App Store.

    • Nome annuncio: inserisci il nome dell'annuncio (massimo 25 caratteri).
    • App: utilizza la casella di ricerca per trovare l'app da promuovere con l'annuncio.
    • URL di destinazione: inserisci l'URL della pagina a cui AdMob indirizzerà gli utenti che toccano l'annuncio. Questo URL non è visibile nell'annuncio.
    • URL video: inserisci l'URL del video da mostrare nell'annuncio. Puoi visualizzare l'anteprima automatica del video, per accertarti di avere collegato quello giusto. Tieni presente i seguenti aspetti:
      • Negli annunci video puoi includere anche i video di YouTube che non consentono l'incorporamento.
      • Gli annunci video si attengono alle impostazioni per la privacy dei video. I video di YouTube impostati come Privati non possono essere inclusi negli annunci video. Possono essere mostrati solo i video Pubblici e Non in elenco.
      • Se, per qualsiasi motivo, un video non riesce ad essere caricato, viene sostituito da una scheda statica. Ad esempio, se il video è soggetto a restrizioni in base al paese.
    • Titolo: inserisci il messaggio da mostrare agli utenti (massimo 25 caratteri).
    • Descrizione: inserisci una descrizione dell'app che promuovi (massimo 70 caratteri).
    • Informazioni incluse: questo campo si completa automaticamente. Include informazioni aggiuntive, quali il prezzo e le valutazioni (se disponibili), provenienti dall'app store pertinente, che utilizziamo per ottimizzare il tuo annuncio.
      • Il prezzo riportato nell'anteprima dell'annuncio si basa sulla valuta predefinita e verrà convertito nella valuta del paese dell'utente.
      • Le valutazioni sono indicate solo quando sono superiori alle quattro stelle e il numero di recensioni è maggiore di 100.
    I video visualizzati nelle unità pubblicitarie con premio devono essere di durata inferiore a 30 secondi.
  4. Fai clic su Anteprima per visualizzare l'anteprima dell'annuncio.
  5. Fai clic su Crea annuncio
  6. Ripeti i passaggi da 1 a 4 per ciascun annuncio da creare per la campagna.
  7. Al termine della creazione degli annunci, fai clic su Fine.
Per accertarti che le campagne pubblichino correttamente gli annunci, verifica che siano aggiornati i dati di fatturazione nell'account Google Ads associato al tuo account AdMob.
È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?