Informazioni sugli asset modulo per i lead

I moduli per i lead permettono di generare lead consentendo agli utenti di inviare le proprie informazioni in un modulo direttamente all'interno dell'annuncio. Questo articolo fornisce informazioni sui moduli per i lead e sui vantaggi che possono offrire alle campagne Google Ads.

Hero image depicting About lead form extensions

I moduli per i lead ti aiutano ad attrarre l'interesse dei potenziali clienti che cercano, scoprono o guardano contenuti pertinenti.

Per vedere i sottotitoli nella tua lingua, attiva i sottotitoli codificati di YouTube. Seleziona l'icona delle impostazioni Immagine dell'icona delle impostazioni di YouTube nella parte inferiore del video player, poi seleziona "Sottotitoli" e scegli la lingua.


Vantaggi

  • Generare lead per incrementare le vendite per la tua attività, prodotto o servizio.
  • Promuovere i lead nella tua canalizzazione di marketing per ricevere più conversioni.
  • Trovare e coinvolgere persone interessate al tuo prodotto o servizio o alla tua attività.

Come funziona

  1. Devi creare un modulo per i lead in Google Ads e aggiungerlo a una campagna. Puoi aggiungere moduli per i lead alle campagne sulla rete di ricerca, video, Performance Max e display.
    I moduli per i lead per le campagne video sono attualmente in versione beta. Per ottenere l'accesso, contatta il tuo rappresentante di Google.
  2. Le persone incluse nel tuo segmento di pubblico visitano una proprietà Google (ad es. YouTube) e interagiscono con l'annuncio contenente il modulo per i lead. Quando aprono il modulo per i lead, possono scegliere di inviare i propri dati di contatto, ad esempio indirizzo email, numero di telefono e altri dettagli
  3. Scarichi e gestisci i lead da Google Ads. Puoi scaricare i tuoi lead in un file CSV o creare un'integrazione webhook per riceverli direttamente nel sistema di gestione dei rapporti con i clienti (CRM). Puoi scaricare solo i lead inviati negli ultimi 30 giorni. Puoi anche esportare automaticamente fino a 60 giorni di dati del modulo per i lead nel tuo sistema CRM utilizzando l'API Google Ads.

Requisiti

Per utilizzare i moduli per i lead, assicurati di avere:

  • Una buona reputazione in termini di conformità alle norme.
  • Un account Google Ads in un verticale o verticale secondario idoneo. I verticali o verticali secondari sensibili (ad es. contenuti di natura sessuale) non sono idonei per i moduli per i lead.
  • Norme sulla privacy per la tua attività. Quando crei un modulo per i lead in Google Ads, devi inserire un link alle tue norme sulla privacy, che compariranno alla fine del modulo per i lead.

Inoltre, se aggiungi un modulo per i lead a una campagna video o display o stai creando una campagna sulla rete di ricerca in cui il titolo dell'annuncio apre direttamente un modulo per i lead, hai bisogno di:

  • Oltre 50.000 $ di spesa totale in Google Ads. Per gli inserzionisti i cui account sono gestiti in valute diverse dal dollaro statunitense, l'importo di spesa verrà convertito in questa valuta utilizzando il tasso di conversione medio mensile corrispondente.
  • Gli inserzionisti affidabili che spendono più di 1000 $ per account (o più di 15.000 $ in tutti gli account) possono anche essere idonei per l'utilizzo di questi formati, previa ulteriore verifica dello stato dell'account e purché siano in regola. Gli inserzionisti devono completare il relativo programma di verifica. Scopri di più sulla verifica.

Scopri di più sui requisiti del modulo per i lead.

Se hai un asset modulo per i lead attivo, devono essere soddisfatti anche i seguenti criteri affinché il modulo per i lead sia idoneo alla pubblicazione in un annuncio di questo formato:

  • Asta: la campagna deve utilizzare una strategia di offerta incentrata sulle conversioni.
  • Obiettivo di conversione: la campagna deve essere ottimizzata in base a un obiettivo di conversione tramite modulo per i lead di Google. Anche se l'ottimizzazione della campagna avviene in funzione di altri tipi di conversioni (modulo non per i lead), la campagna dovrebbe includere l'obiettivo di conversione tramite modulo per i lead di Google.
  • Tipi di annunci: le creatività degli annunci adattabili della rete di ricerca sono idonee alla pubblicazione. Gli annunci di testo espansi non sono idonei.

Scopri di più su come fare in modo che si apra un modulo per i lead quando un utente interagisce con un annuncio adattabile della rete di ricerca

Dove è possibile visualizzare i moduli per i lead

I moduli per i lead sono idonei alla pubblicazione solo in alcuni paesi. I moduli per i lead non verranno visualizzati se il tuo annuncio viene mostrato a un segmento di pubblico in un paese dove non sono consentiti.

  • Argentina
  • Australia
  • Austria
  • Bangladesh
  • Belize
  • Belgio
  • Brasile
  • Canada
  • Cile
  • Colombia
  • Costa Rica
  • Repubblica Ceca
  • Danimarca
  • Ecuador
  • El Salvador
  • Finlandia
  • Francia
  • Germania
  • Grecia
  • Guatemala
  • Honduras
  • Hong Kong
  • Ungheria
  • India
  • Indonesia
  • Irlanda
  • Israele
  • Italia
  • Giappone
  • Kazakistan
  • Lituania
  • Malaysia
  • Messico
  • Paesi Bassi
  • Nuova Zelanda
  • Norvegia
  • Pakistan
  • Panama
  • Perù
  • Filippine
  • Polonia
  • Portogallo
  • Portorico
  • Romania
  • Singapore
  • Slovacchia
  • Sudafrica
  • Corea del Sud
  • Spagna
  • Sri Lanka
  • Svezia
  • Svizzera
  • Taiwan
  • Thailandia
  • Turchia
  • Emirati Arabi Uniti
  • Regno Unito
  • Stati Uniti
  • Vietnam

Utilizzare i moduli per i lead

  • Assicurati di soddisfare i requisiti per i moduli per i lead. In caso contrario, non potrai creare moduli per i lead.
  • Assicurati che il modulo per i lead sia conforme alle norme pubblicitarie e alle linee guida relative (ad esempio, accertati che abbia come target un paese in cui sono disponibili i moduli per i lead). In caso contrario, la campagna non verrà pubblicata.
  • Puoi aggiungere un solo modulo per i lead per campagna.
  • Sebbene la creazione dei moduli per i lead sia uguale per tutti i tipi di campagna, il loro funzionamento potrebbe essere leggermente diverso da un tipo all'altro. Espandi le sezioni di seguito per scoprire le differenze per ogni tipo di campagna.

Campagne sulla rete di ricerca

I moduli per i lead possono essere visualizzati su computer e dispositivi mobili.
Lead forms convergence, search example

Campagne video

I moduli per i lead vengono visualizzati solo sui dispositivi mobili Android. Se ha come target dispositivi iOS o computer, la campagna non verrà pubblicata.
​​​​Lead forms convergence, video example
I moduli per i lead per le campagne video sono attualmente in versione beta. Per ottenere l'accesso, contatta il tuo rappresentante di Google.

Campagne display

  • I moduli per i lead possono essere visualizzati su computer e dispositivi mobili.
  • Per pubblicare i moduli per i lead, devi avere almeno un annuncio display adattabile. I moduli per i lead non sono compatibili con gli annunci illustrati caricati.
​​​​Lead forms convergence, display example

Asset modulo per i lead a livello di account

  • Puoi allegare un asset modulo per i lead a livello di account da utilizzare con i tipi di campagna sulla rete di ricerca o Performance Max.
  • In Google Ads, gli asset modulo per i lead a livello di campagna sostituiscono sempre quelli a livello di account.
  • Se gli asset modulo per i lead a livello di campagna non sono approvati, vengono pubblicati quelli a livello di account.

Ottimizzazione del modulo per i lead

Oltre al targeting del pubblico per la tua campagna, puoi ottimizzare il modulo per i lead per ottenere più lead ("Maggiore volume") o lead di qualità superiore ("Più qualificati"). Per entrambe le opzioni, non verranno aggiunti o rimossi segmenti di pubblico e non verranno modificati i campi del modulo per i lead. Tieni presente che l'ottimizzazione può variare a seconda del tipo di campagna.
  • "Maggiore volume" è il tipo di modulo per i lead predefinito, ma puoi modificarlo in "Più qualificati". L'opzione scelta potrebbe influire sul costo per lead e sul numero di lead raccolti. Puoi modificare il tipo di modulo per i lead in qualsiasi momento durante la pubblicazione della campagna.
  • Il tipo di modulo per i lead "Più qualificati" potrebbe utilizzare un design con più passaggi per l'invio del modulo. Di conseguenza, è possibile che vengano registrati meno lead, ma con un interesse maggiore per la tua attività, il tuo prodotto o il tuo servizio.
  • Il tipo di modulo per i lead "Maggiore volume" utilizza un design con meno passaggi per l'invio del modulo. Di conseguenza, è possibile che vengano registrati più lead. Tuttavia, questi lead potrebbero includere persone che non sono altrettanto interessate alla tua attività, al tuo prodotto o al tuo servizio.

Istruzioni

Per vedere i sottotitoli nella tua lingua, attiva i sottotitoli codificati di YouTube. Seleziona l'icona delle impostazioni Immagine dell'icona delle impostazioni di YouTube nella parte inferiore del video player, poi seleziona "Sottotitoli" e scegli la lingua.


Nota: le istruzioni riportate di seguito fanno parte del nuovo design dell'esperienza utente Google Ads. Per utilizzare il design precedente, fai clic sull'icona "Aspetto" e seleziona Usa il design precedente. Se utilizzi ancora la versione precedente di Google Ads, consulta la mappa di riferimento rapido o utilizza la barra di ricerca del pannello di navigazione in alto in Google Ads per trovare la pagina che cerchi.

Espandi tutto

Creare un asset modulo per i lead in una nuova campagna
  1. Nell'account Google Ads, fai clic sull'icona Campagne Campaigns Icon.
  2. Fai clic sul menu a discesa Campagne nel menu sezione.
  3. Fai clic sul pulsante Più e poi su Nuova campagna.
  4. Seleziona Lead come obiettivo della campagna.
  5. Seleziona Rete di ricerca, Video, Performance Max o Display come tipo di campagna.
  6. Fai clic su Continua.
  7. Inserisci le impostazioni della campagna.
  8. Apri l'editor del modulo per i lead, in cui dovrai inserire i dettagli del modulo.
    • Per le campagne sulla rete di ricerca e display, scorri fino alla sezione "Asset", poi fai clic su Altri tipi di asset e su Moduli per i lead.
    • Per le campagne video, scorri fino alla sezione "Modulo per i lead" e poi fai clic su Modulo.
  9. Nell'editor dell'asset modulo per i lead, fai clic su Crea nuovo.
  10. Inserisci titolo, nome dell'attività e descrizione.
  11. Scegli le domande che vuoi porre nel modulo per i lead. Per continuare, devi selezionare almeno un'opzione.
    • Nome (può essere personalizzato utilizzando Nome e cognome o Nome completo)
    • Email
    • Numero di telefono
    • Città
    • Codice postale
    • Stato/provincia
    • Paese
    • Nome dell'azienda
    • Qualifica
    • Email di lavoro
    • Numero di telefono ufficio
  12. (Facoltativo) Per qualificare meglio i lead, puoi aggiungere domande qualificanti personalizzate facendo clic su + Domanda. Dopo aver iniziato a digitare la domanda da aggiungere, ti verranno suggerite alcune domande corrispondenti a quanto intendi chiedere. Puoi anche espandere qualsiasi categoria disponibile per visualizzare un elenco con tutte le domande corrispondenti alla categoria in questione.
    • Se non riesci a trovare nel catalogo una domanda preesistente che corrisponda a ciò che vuoi chiedere, puoi proporre la tua domanda. Se la domanda da te proposta o una simile viene aggiunta al catalogo, riceverai una notifica nel tuo account Google Ads. Non tutte le domande proposte possono essere incluse nel catalogo, ma quelle aggiunte saranno in genere disponibili entro 1 o 2 giorni lavorativi dalla data di invio. Le domande proposte che vengono poi incluse nel catalogo potranno essere utilizzate da qualsiasi inserzionista nei moduli per i lead. Questa funzionalità è disponibile solo per alcune lingue.
    • Le domande disponibili si basano sulla lingua selezionata.
    • Le domande da te proposte che sono state aggiunte al catalogo o quelle che hai utilizzato in precedenza nei moduli per i lead verranno elencate nella sezione "Le tue domande". Un elenco con le ultime domande aggiunte al catalogo è accessibile nella sezione "Nuove domande".
  13. Aggiungi l'URL alle tue norme sulla privacy alla fine del modulo per i lead. Le norme sulla privacy sono obbligatorie per la raccolta di informazioni.
  14. (Solo campagne sulla rete di ricerca) Fai clic su Immagine per aggiungere un'immagine di sfondo al modulo per i lead. Le proporzioni dell'immagine di sfondo devono essere 1,91:1 (1200 x 628 è la risoluzione consigliata).
  15. Inserisci un titolo e una descrizione per il messaggio di invio del modulo, che verrà visualizzato una volta che gli utenti avranno inviato i propri dati di contatto.
    • Se disponibile per il tuo tipo di campagna, puoi anche includere un invito all'azione nella pagina del messaggio di invio. Questo tipo di invito è diverso da quello presente nell'annuncio e può essere configurato in modo da rimandare a un URL specifico.
  16. Per aggiungere un invito all'azione che induca gli utenti a interagire con il tuo annuncio, seleziona un tipo di invito nel menu a discesa e aggiungi una descrizione.
  17. (Facoltativo) Se vuoi ricevere i lead direttamente dal tuo sistema di gestione dei rapporti con i clienti (CRM), aggiungi le informazioni sul webhook al modulo per i lead oppure collega Zapier.
  18. Seleziona Più qualificati o Maggiore volume come ottimizzazione del modulo per i lead.
  19. Se è la prima volta che crei un modulo per i lead, leggi e accetta i termini di servizio.
  20. Per aggiungere il modulo per i lead alla campagna, fai clic su Salva.
Aggiungere un asset modulo per i lead a una campagna esistente
  1. Nell'account Google Ads, fai clic sull'icona Campagne Campaigns Icon.
  2. Fai clic sul menu a discesa Asset nel menu sezione.
  3. Fai clic su Asset.
  4. Viene visualizzata una tabella con tutti i tuoi asset. Seleziona Associazione dal menu a discesa "Visualizzazione tabella".
  5. Seleziona Modulo per i lead dall'elenco sopra la barra degli strumenti della tabella.
  6. Seleziona la casella accanto al modulo per i lead da aggiungere alla campagna esistente.
  7. Seleziona Aggiungi a > Campagna. L'obiettivo della campagna che scegli deve essere "Lead".
  8. Fai clic su Fine. Se un modulo per i lead è associato a una campagna esistente, la campagna verrà pubblicata dopo l'approvazione dello stesso. Puoi visualizzare lo stato della revisione del modulo per i lead nella sezione "Modulo per i lead" delle impostazioni della campagna.
Aggiungere un asset modulo per i lead a livello di account
  1. Nell'account Google Ads, fai clic sull'icona Campagne Campaigns Icon.
  2. Fai clic sul menu a discesa Asset nel menu sezione.
  3. Fai clic su Asset.
  4. Fai clic sull'icona Più e poi seleziona Asset modulo per i lead.
  5. Seleziona Account nel menu a discesa "Aggiungi a" nella parte superiore della pagina.
  6. Seleziona l'opzione Crea nuova.
  7. Inserisci le informazioni richieste per creare il modulo per i lead.
  8. Fai clic su Salva.
Nota: puoi aggiungere un solo asset modulo per i lead a livello di account.
Modificare un asset modulo per i lead
Nota: se modifichi un modulo per i lead esistente, non puoi modificare le informazioni che vengono richieste al suo interno. Se vuoi modificare le informazioni richieste nel modulo per i lead, creane uno nuovo e seleziona opzioni diverse. Potrai quindi aggiungere il nuovo modulo per i lead a una campagna.
  1. Nell'account Google Ads, fai clic sull'icona Campagne Campaigns Icon.
  2. Fai clic sul menu a discesa Asset nel menu sezione.
  3. Fai clic su Asset.
  4. Viene visualizzata una tabella con tutti i tuoi asset. Seleziona Associazione dal menu a discesa "Visualizzazione tabella".
  5. Seleziona Modulo per i lead dall'elenco sopra la barra degli strumenti della tabella.
  6. Passa il mouse sopra il modulo per i lead e fai clic sull'icona a forma di matita Modifica per apportare modifiche.
  7. Modifica il modulo per i lead.
  8. Fai clic su Salva. Dopo aver modificato un modulo per i lead, la campagna viene interrotta fino a quando il modulo non viene approvato di nuovo.
Rimuovere un asset modulo per i lead
  1. Nell'account Google Ads, fai clic sull'icona Campagne Campaigns Icon.
  2. Fai clic sul menu a discesa Asset nel menu sezione.
  3. Fai clic su Asset.
  4. Viene visualizzata una tabella con tutti i tuoi asset. Seleziona Associazione dal menu a discesa "Visualizzazione tabella".
  5. Seleziona Modulo per i lead dall'elenco sopra la barra degli strumenti della tabella.
  6. Fai clic per selezionare la casella accanto al modulo per i lead.
  7. Fai clic su Rimuovi. Una volta rimosso, un modulo per i lead non può essere ripristinato. Puoi comunque scaricare i lead ricevuti negli ultimi 30 giorni dal modulo rimosso.

Passaggi successivi

Misurare i risultati

Puoi scoprire il rendimento del modulo per i lead nei report di Google Ads. Tieni presente quanto segue:

  • Ogni volta che viene aperto un modulo per i lead, viene conteggiato un clic.
  • Quando un utente invia le proprie informazioni in un modulo per i lead, l'invio viene conteggiato come una conversione. Le conversioni del modulo per i lead vengono create automaticamente in Google Ads la prima volta che viene inviato il modulo.
  • La tua campagna può anche generare conversioni sul sito web.
  • Nel tuo account Google Ads, puoi visualizzare il rendimento di clic e conversioni segmentando il report sul rendimento in base a "Tipo di clic" e "Tipo di conversione".
  • Le visite e le conversioni non verranno attribuite ai moduli per i lead in Google Analytics. Analytics registra solo le interazioni che indirizzano gli utenti direttamente al tuo sito web.
Nota: se noti una discrepanza tra il numero di conversioni attribuite al modulo per i lead in hosting su Google e i dati dei lead scaricati, prova a segmentare i report sul rendimento in base a "Tipo di conversione". Altre conversioni, ad esempio gli acquisti effettuati sul tuo sito web, potrebbero essere attribuite al modulo per i lead in hosting su Google.

Scaricare i lead

Configurare un'integrazione webhook per un modulo per i lead

Un'integrazione webhook consente di inviare automaticamente informazioni da un'app all'altra utilizzando un URL unico. Puoi integrare un webhook per collegare il modulo per i lead al sistema di gestione dei rapporti con i clienti (CRM). Dopo aver aggiunto un'integrazione webhook al modulo per i lead, riceverai i lead direttamente nel sistema CRM.

Per aggiungere l'integrazione webhook al modulo per i lead, devi generare un URL e una chiave webhook.

  • L'URL webhook è il percorso di pubblicazione. Dopo che un utente ha inviato le proprie informazioni in un modulo per i lead, viene inoltrata una richiesta "HTTP POST" all'URL configurato, in modo che i lead vengano trasmessi direttamente al sistema CRM.
  • La chiave webhook viene utilizzata per convalidare i lead inviati.

Se sei in grado di farlo, puoi creare l'integrazione webhook e poi generare un URL e una chiave per il webhook. Scopri di più su come generare un URL webhook e una chiave

Nota: puoi utilizzare un provider di integrazione di terze parti per inviare automaticamente i dati del modulo per i lead al tuo CRM utilizzando un webhook. La terza parte genera automaticamente il webhook e lo applica all'asset modulo per i lead in Google Ads. Per utilizzare queste integrazioni per l'esportazione dei lead di terze parti potrebbe essere necessario un account a pagamento.

Disponiamo anche di un'integrazione per l'esportazione dei lead con Zapier che utilizza l'API Google Ads anziché un webhook. Puoi anche esportare manualmente i dati del modulo per i lead scaricando un file CSV o utilizzando l'API Google Ads.

Come aggiungere un'integrazione webhook a un nuovo asset modulo per i lead
Nota: le istruzioni riportate di seguito fanno parte del nuovo design dell'esperienza utente Google Ads. Per utilizzare il design precedente, fai clic sull'icona "Aspetto" e seleziona Usa il design precedente. Se utilizzi ancora la versione precedente di Google Ads, consulta la mappa di riferimento rapido o utilizza la barra di ricerca del pannello di navigazione in alto in Google Ads per trovare la pagina che cerchi.
  1. Nell'account Google Ads, fai clic sull'icona Campagne Campaigns Icon.
  2. Fai clic sul menu a discesa Campagne nel menu sezione.
  3. Fai clic sul pulsante Più e poi seleziona Nuova campagna.
  4. Seleziona Lead come obiettivo.
  5. Seleziona Rete di ricerca, Video, Performance Max o Display come tipo di campagna.
  6. Fai clic su Continua.
  7. Inserisci le impostazioni della campagna.
  8. Fai clic su Crea modulo per i lead per aprire l'editor degli asset modulo per i lead e inserire i dettagli del modulo.
    • Per le campagne sulla rete di ricerca e display, scorri fino alla sezione "Asset", poi fai clic su Altri tipi di asset e su Moduli per i lead.
    • Per le campagne video, scorri fino alla sezione "Modulo per i lead" e poi fai clic su Modulo.
  9. Inizia a creare l'asset modulo per i lead.
  10. Fai clic per espandere "Esporta lead da Google Ads" e poi per espandere "Altre opzioni di integrazione dei dati".
  11. In "Integrazione webhook (facoltativa)", aggiungi l'URL e la chiave webhook.
  12. Fai clic su Invia dati dei test e verifica che il tuo sistema CRM riceva correttamente i dati.
  13. Al termine della creazione del modulo per i lead, fai clic su Salva.
Come aggiungere un'integrazione webhook a un asset modulo per i lead esistente
Nota: le istruzioni riportate di seguito fanno parte del nuovo design dell'esperienza utente Google Ads. Per utilizzare il design precedente, fai clic sull'icona "Aspetto" e seleziona Usa il design precedente. Se utilizzi ancora la versione precedente di Google Ads, consulta la mappa di riferimento rapido o utilizza la barra di ricerca del pannello di navigazione in alto in Google Ads per trovare la pagina che cerchi.
  1. Nell'account Google Ads, fai clic sull'icona Campagne Campaigns Icon.
  2. Fai clic sul menu a discesa Asset nel menu sezione.
  3. Fai clic su Asset.
  4. Viene visualizzata una tabella con tutti i tuoi asset. Seleziona Modulo per i lead dall'elenco sopra la barra degli strumenti della tabella.
  5. Passa il mouse sopra il modulo per i lead e fai clic sull'icona a forma di matita Modifica impostazione, icona a forma di matita per apportare modifiche.
  6. Fai clic per espandere "Esporta lead da Google Ads" e poi per espandere "Altre opzioni di integrazione dei dati".
  7. In "Integrazione webhook (facoltativa)", aggiungi l'URL e la chiave webhook.
  8. Fai clic su Invia dati dei test e verifica che il tuo sistema CRM riceva correttamente i dati.
  9. Al termine della modifica del modulo per i lead, fai clic su Salva.

Stati di errore

A seconda delle azioni iniziali eseguite dopo l'aggiunta di un webhook, potresti visualizzare uno dei seguenti stati di errore:

  • Stato di errore A: gli utenti salvano il modulo senza inviare correttamente i dati dei test.
  • Stato di errore B: i dati non vengono inviati.
  • Stato di errore C: i dati vengono inviati, ma Google non riceve risposte.
  • Stato di errore D: i dati vengono inviati, ma Google riceve una risposta errata, vale a dire diversa da "HTTP 200".
  • Stato riuscito: i dati vengono inviati e Google riceve una risposta corretta.

È stato utile?

Come possiamo migliorare l'articolo?
Ricerca
Cancella ricerca
Chiudi ricerca
App Google
Menu principale
10103659477120530984