Mantenere aggiornati i dati aziendali

Dopo aver impostato i feed di dati aziendali, è necessario aggiornarli regolarmente. Puoi pianificare automaticamente gli aggiornamenti in base alla frequenza con cui vengono modificati i dati.

Aspetti da considerare

  • I feed non devono essere programmati per finire a mezzanotte.
  • I caricamenti pianificati funzioneranno solo a incrementi di 15 minuti (0, 15, 30, 45).

Prima di iniziare

Fai molta attenzione agli attributi del feed obbligatori e assicurati che i dati rispettino le norme pubblicitarie di Google e tutte le leggi pertinenti nelle località target.

Questo è un articolo di istruzioni su come aggiornare il feed di dati aziendali. Prima di iniziare, ti consigliamo di leggere l'articolo Informazioni sui feed e sui dati aziendali.

Aggiungere o modificare elementi nei dati

Puoi aggiungere o modificare gli elementi nelle origini dati uno alla volta, in Google Ads. In alternativa, hai la possibilità di caricare un foglio di lavoro con i cambiamenti.

Istruzioni

Aggiungere elementi in Google Ads
  1. Fai clic sul menu degli strumenti Google Ads | tools [Icon] e, in "Configurazione", seleziona Dati aziendali.
  2. Alla voce "Nome", fai clic sull'origine dati a cui vuoi aggiungere elementi.
  3. Fai clic sul pulsante Più Open Create menu icon.
  4. Inserisci i dettagli sul nuovo elemento.
  5. Fai clic su Salva.
Modificare elementi in Google Ads
  1. Fai clic sul menu degli strumenti Google Ads | tools [Icon] e, in "Configurazione", seleziona Dati aziendali.
  2. Alla voce "Nome", fai clic sull'origine dati da modificare.
  3. Passa il mouse sopra il valore da modificare e fai clic sull'icona a forma di matita Icona matita/icona di modifica.
  4. Fai clic su Salva.
Aggiungere attributi in Google Ads
  1. Fai clic sul menu degli strumenti Google Ads | tools [Icon] e, in "Configurazione", seleziona Dati aziendali.
  2. Alla voce "Nome", fai clic sul feed o sul set di dati a cui vuoi aggiungere un attributo.
  3. Fai clic su Impostazioni e seleziona "Attributi".
  4. Scegli un tipo, inserisci un nome e fai clic su Aggiungi.
  5. Fai clic su Salva.
  6. Per visualizzare il nuovo attributo, modifica le colonne per aggiungerlo.

Nota: gli attributi che aggiungi nei tuoi feed di annunci display dinamici devono rispettare queste specifiche; gli attributi personalizzati non sono disponibili.

Modificare i dati con un foglio di lavoro

La modifica collettiva con un foglio di lavoro consente di aggiornare più righe del feed o del set di dati contemporaneamente. Quando esegui questa operazione, puoi scegliere di sostituire tutte le righe o di aggiornarne alcune. Se scegli l'opzione di aggiornamento, devi includere una colonna "Action" (azione) e una colonna ID specifica per ogni funzione.

Puoi caricare le modifiche avvalendoti di più formati di file, tra cui Fogli Google, .xlsx, .xls, .csv e .tsv. Tieni presente i limiti previsti per le dimensioni dei file: 500 MB per .csv e .tsv e 50 MB per .xlsx e .xls.

Sostituire tutti i valori con un foglio di lavoro
  1. Crea un foglio di lavoro per aggiornare il feed o set di dati. Puoi esportarlo direttamente da Fogli Google o caricare un file .xls, .xlsx, .csv o .tsv.
  2. Includi le stesse colonne che hai nel tuo feed o set di dati esistente. Verifica che i nomi delle colonne corrispondano.
  3. Fai clic sul menu degli strumenti Google Ads | tools [Icon] e, in "Configurazione", seleziona Dati aziendali.
  4. Alla voce "Nome", fai clic sull'origine dati da sostituire.
  5. Fai clic sul menu con tre puntini 3 dot menu icon, poi scegli Carica.
  6. Fai clic prima su Specifica il percorso del file e poi su Apri.
  7. Fai clic su Anteprima o, se è tutto pronto, su Applica.
Aggiornare determinate righe con un foglio di lavoro
  1. Crea un foglio di lavoro per aggiornare il feed o set di dati. Puoi esportarlo direttamente da Fogli Google o caricare un file .xls, .xlsx, .csv o .tsv.
  2. Includi una colonna Action (azione). Le azioni che puoi definire sono Set (imposta), Add (aggiungi) e Remove (rimuovi).
  3. Includi una colonna ID.
  4. Per i parametri di personalizzazione degli annunci, includi la colonna Item ID (ID elemento) creata da Google Ads o quella Custom ID (ID personalizzato) aggiunta da te.
  5. Per gli annunci display dinamici, includi la colonna ID del tuo verticale. Vedi le specifiche
  6. Se non riesci a vedere l'ID delle righe da aggiornare, modifica le colonne per aggiungere una colonna ID.
  7. Da Libreria condivisa nella barra di navigazione a sinistra, scegli Dati aziendali.
  8. Alla voce "Nome", fai clic sul feed o sul set di dati per cui eseguire la modifica collettiva.
  9. Fai clic sul menu con tre puntini 3 dot menu icon, poi scegli Carica.
  10. Scegli Aggiorna. Se il file contiene degli elementi identici a quelli esistenti, Google Ads conserva tutte le statistiche sul loro rendimento.
  11. Fai clic prima su Scegli file e poi su Apri.
  12. Fai clic su Anteprima o, se è tutto pronto, su Applica.

Nota

Per aggiungere una nuova colonna al feed o set di dati, dovrai includere l'attributo nell'interfaccia di Google Ads prima di caricarvi i dati in un foglio di lavoro. Le modifiche collettive si applicano solo alle colonne esistenti.

Pianificare gli aggiornamenti automatici

Puoi configurare Google Ads in modo che aggiorni automaticamente i dati aziendali dei parametri di personalizzazione degli annunci e degli annunci display dinamici ogni giorno, ogni settimana o il primo del mese. Come pianificare gli aggiornamenti automatici:

  1. Fai clic sul menu degli strumenti Google Ads | tools [Icon] e, in "Configurazione", seleziona Dati aziendali. Puoi anche scegliere Dati aziendali nella sezione "Libreria condivisa" sulla sinistra.
  2. Alla voce "Nome", fai clic sul feed o sul set di dati a cui vuoi aggiungere un attributo.
  3. Dal menu di sinistra, fai clic su Pianificazioni.
  4. Seleziona il formato dei dati dal menu "Origine".
  5. Collega il file completando i campi obbligatori:
    1. Google Drive: fai clic su Scegli file, poi seleziona il file contenente i dati aziendali. Una volta collegato il file, condividilo con l'indirizzo email visualizzato sullo schermo, poi fai clic su Salva. Scopri come condividere un file.
    2. HTTP: aggiungi l'URL del file al campo "URL" e fai clic su Salva.
    3. HTTPS: aggiungi l'URL del file e il nome utente e la password richiesti per accedere al file, poi fai clic su Salva.
    4. FTP/SFTP: aggiungi l'URL del file e il nome utente e la password richiesti per accedere al file, poi fai clic su Salva.
      1. Esempio di URL SFTP: sftp://mserver.com/path/to/my/file.csv
      2. Esempio di URL FTP: ftp://mserver.com/path/to/my/file.csv
  6. Dal menu "Frequenza", seleziona la frequenza con cui vuoi che Google Ads aggiorni i dati.
  7. Fai clic su Salva.

Link correlati

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?

Hai bisogno di ulteriore assistenza?

Accedi per scoprire altre opzioni di assistenza che ti consentiranno di risolvere rapidamente il tuo problema