Definizione del modello di monitoraggio

Si tratta del campo in cui inserisci le informazioni sul monitoraggio. Puoi utilizzare i parametri URL per personalizzare l'URL finale. Quando un annuncio riceve un clic, le informazioni vengono utilizzate per creare l'URL pagina di destinazione.

  • I modelli di monitoraggio creati a livello di gruppo di annunci, campagna o account vengono applicati a tutti gli annunci presenti nel gruppo, nella campagna o nell'account corrispondenti.
  • Se definisci più modelli di monitoraggio a diversi livelli, viene utilizzato il modello più specifico.
  • Il modello di monitoraggio a livello di parola chiave è quello più specifico, seguito dai modelli di monitoraggio a livello di annuncio, gruppo di annunci, campagna e account.
  • Puoi vedere il modello applicato nella colonna "Origine del modello di monitoraggio". 
  • Con il monitoraggio parallelo, l'utilizzo del protocollo HTTP in questo campo può influire sui sistemi di misurazione dei clic o di reindirizzamento. 
    • Nonostante Google non abbia alcun controllo sui reindirizzamenti successivi, Google Ads utilizzerà sempre il protocollo HTTPS per la prima chiamata a un URL di monitoraggio, anche quando quest'ultimo è stato inserito in modo diverso.
    • Tutti gli URL di reindirizzamento successivi devono utilizzare il formato HTTPS e i reindirizzamenti devono inoltre essere dal lato server.
È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?

Hai bisogno di ulteriore assistenza?

Accedi per scoprire altre opzioni di assistenza che ti consentiranno di risolvere rapidamente il tuo problema

true

Ricerca
Cancella ricerca
Chiudi ricerca
App Google
Menu principale
Cerca nel Centro assistenza
true
73067
false
false
false