Come utilizzare ValueTrack

A seconda dei tuoi obiettivi pubblicitari, puoi utilizzare ValueTrack per avere maggiori informazioni sul rendimento dei tuoi annunci. Ad esempio puoi sapere dove i tuoi annunci ottengono più traffico o quali annunci e parole chiave generano il maggior numero di clic. Questo articolo illustra alcuni esempi di possibili utilizzi di ValueTrack.

Ricorda che le possibilità a tua disposizione non si limitano agli scenari descritti di seguito. Puoi utilizzare qualsiasi combinazione di parametri ValueTrack elencati in questo articolo per raccogliere diversi tipi di informazioni sui tuoi annunci.

Esempio 1: reti

Obiettivo

Supponiamo che desideri sapere la percentuale del traffico sul tuo annuncio proveniente dalla rete di ricerca di Google rispetto alla Rete Display di Google.

Parametri ValueTrack applicabili

ValueTrack consente di impostare due URL di monitoraggio per parola chiave: {ifsearch:[value]} per la ricerca e {ifcontent:[value]} per la Rete Display.

Modello di monitoraggio di esempio

Considerando che un solo parametro sarà attivato dal tuo annuncio e quindi un solo valore apparirà nei dati, non è necessario includere un & tra i due parametri URL. I parametri URL si presenteranno in questo modo: {ifsearch:[value]}{ifcontent:[value]}.

Nel nostro esempio, abbiamo sostituito [value] con "Search Network" (Rete di ricerca) per la condizione ifsearch e con "Rete Display" per la condizione ifcontent. Inoltre, abbiamo utilizzato l'etichetta "source". L'URL ValueTrack risultante si presenterà in questo modo:
{lpurl}?tracking={ifsearch:1234}{ifcontent:5678}

Dati di esempio

ValueTrack aggiornerà gli URL con le informazioni sulla rete nella quale è stato pubblicato l'annuncio.

Per un clic sulla rete di ricerca, visualizzerai:
http://www.example.com/?tracking=1234
Per un clic sulla Rete Display, visualizzerai:
http://www.example.com/?tracking=5678

Esempio 2: parole chiave e tipi di corrispondenza

Obiettivo

Desideri conoscere quale parola chiave ha attivato un annuncio su cui ha fatto clic un cliente e qual è stato il tipo di corrispondenza della parola chiave.

Parametri ValueTrack applicabili

Campagne nella rete di ricerca: il parametro {keyword} indicherà la parola chiave specifica che ha attivato l'annuncio per le campagne nella rete di ricerca.

Campagne nella Rete Display: il parametro {keyword} indicherà la parola chiave con la migliore corrispondenza, in quanto il targeting sulla Rete Display avviene a livello del gruppo di annunci.

Il parametro {matchtype} registra il tipo di corrispondenza della parola chiave che ha originato il clic sull'annuncio ("b" per generica o generica modificata, "p" per frase o "e" per esatta).

Modello di monitoraggio di esempio

Il modello di monitoraggio è simile al seguente:
{lpurl}?keyword={keyword}&matchtype={matchtype}

Dati di esempio

ValueTrack aggiornerà gli URL della pagina di destinazione con la parola chiave e il tipo di corrispondenza reali:
http://www.example.com/?keyword=calze&matchtype=e
http://www.example.com/?keyword=pink%20socks&matchtype=p

Esempio 3: annunci

Obiettivo

Vuoi vedere l'annuncio specifico che è stato mostrato e che ha ricevuto il clic.

Parametro ValueTrack applicabile

Il parametro {creative} registra l'ID creatività dell'annuncio che è stato pubblicato.

Modello di monitoraggio di esempio

Il modello di monitoraggio è simile al seguente:
{lpurl}?creative={creative}

Dati di esempio

ValueTrack aggiornerà gli URL della pagina di destinazione con l'ID creatività dell'annuncio:
http://www.example.com/?creative=599041118

Esempio 4: posizionamenti

Obiettivo

Desideri scoprire in quale categoria è stato pubblicato il tuo annuncio in una campagna con targeting per posizionamento.

Parametri ValueTrack applicabili

In una campagna con targeting per posizionamento, il parametro {placement} registra il criterio di targeting per posizionamento corrispondente per il sito web dove il tuo annuncio è pubblicato (example.com/homepage.html, ad esempio). In altre parole, registriamo qualsiasi posizionamento che scegli come target, invece dell'URL completo del sito web dove è pubblicato il tuo annuncio.

Il parametro {target} registra la categoria di posizionamento che ha generato il clic.

Modello di monitoraggio di esempio

Il modello di monitoraggio è simile al seguente:
{lpurl}?target={target}&placement={placement}

Dati di esempio

ValueTrack aggiornerà gli URL della pagina di destinazione con il posizionamento e la categoria del posizionamento:
http://www.example.com/?target=%2Fentertainment%2Fcelebrities&placement=gmail.com

Esempio 5: dispositivi

Obiettivo

Desideri scoprire su quale dispositivo è stato visualizzato l'annuncio.

Parametri ValueTrack applicabili

Il parametro {device} viene sostituito da "m" se l'annuncio è stato visualizzato su un dispositivo mobile, da "t" se è stato visualizzato su un tablet oppure da "c" se è stato visualizzato su desktop o laptop.

Modello di monitoraggio di esempio

Il modello di monitoraggio è simile al seguente:
{lpurl}?device={device}

Dati di esempio

ValueTrack aggiornerà gli URL della pagina di destinazione con le informazioni sul dispositivo in cui è stato visualizzato l'annuncio.

Per segnalare un clic proveniente da un dispositivo mobile, viene visualizzato il seguente URL:
http://www.example.com/?device=m

Per segnalare un clic proveniente da un tablet, viene visualizzato il seguente URL:
http://www.example.com/?device=t

Per segnalare un clic proveniente da un desktop o da un laptop, viene visualizzato il seguente URL:
http://www.example.com/?device=c

Esempio 6: Ifmobile e Ifnotmobile

Obiettivo

Desideri aggiungere valori diversi al tuo URL in base al dispositivo sul quale viene visualizzato il tuo annuncio.

Parametri ValueTrack applicabili

Il parametro {ifmobile:[value]} viene sostituito da [valore] se il tuo annuncio compare su un dispositivo mobile.

Il parametro {ifnotmobile:[value]} viene sostituito da [value] se il tuo annuncio compare su un tablet o su computer desktop e laptop.

Modello di monitoraggio di esempio

Supponiamo che tu esegua il monitoraggio del rendimento in base al dispositivo, utilizzando i tuoi ID interni. Per la parola chiave "widget", l'ID interno è "1212" per i dispositivi mobili e "3434" per i tablet e i computer. Il modello di monitoraggio è simile al seguente:
{lpurl}?myid={ifmobile:1212}{ifnotmobile:3434}

Dati di esempio

ValueTrack aggiornerà gli URL della pagina di destinazione con le informazioni sul dispositivo in cui è stato visualizzato l'annuncio.

Per segnalare un clic proveniente da un dispositivo mobile, viene visualizzato il seguente URL:
http://www.example.com/?myid=1212

Per segnalare un clic proveniente da un tablet o un computer, viene visualizzato il seguente URL:
http://www.example.com/?myid=3434

Esempio 7: {lpurl}

Obiettivo

Desideri ottimizzare il monitoraggio definendo un modello di monitoraggio di livello elevato. Ad esempio, se imposti un modello di monitoraggio a livello di campagna, verrebbe condiviso in tutta la campagna.

Modello di monitoraggio di esempio

Supponiamo che tu desideri monitorare tutti i clic provenienti da una campagna denominata "ppc". Il modello di monitoraggio (impostato a livello di campagna) è simile al seguente:
{lpurl}?source=ppc

Dati di esempio

ValueTrack aggiornerà gli URL della pagina di destinazione di tutti i tuoi annunci con il parametro URL source=ppc, ipotizzando che tu non abbia definito un modello di monitoraggio a un livello inferiore della campagna (ad es. a livello di annuncio).

Per tutti i clic correlati alla campagna, visualizzerai:
http://www.example.com/?source=ppc

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?

Hai bisogno di ulteriore assistenza?

Accedi per scoprire altre opzioni di assistenza che ti consentiranno di risolvere rapidamente il tuo problema