Costo per visualizzazione (CPV): definizione

Un metodo di offerta per le campagne video che prevede il pagamento per ciascuna visualizzazione dell'annuncio. Viene conteggiata una visualizzazione quando uno spettatore guarda 30 secondi del video (o l'intero video se è più breve di 30 secondi) o interagisce con esso, a seconda dell'evento che si verifica per primo. Le interazioni con i video includono i clic sugli overlay di invito all'azione, sulle schede e sui banner companion. Impostando le offerte CPV comunichi a Google l'importo massimo che sei disposto a spendere per ogni riproduzione del video.

  • Puoi selezionare un CPV massimo per un annuncio video al momento della creazione del gruppo di annunci. "Massimo" significa che l'importo che pagherai sarà pari o inferiore alla tua offerta, a seconda delle offerte degli altri inserzionisti.
  • L'opzione di offerta basata su CPV è disponibile solo se scegli di pubblicare gli annunci video TrueView.
Nota: nei report, la metrica costo per visualizzazione include solo il costo idoneo per le visualizzazioni. Alcuni formati di annunci, come gli annunci bumper o in-stream non ignorabili, non sono idonei per le visualizzazioni.

È stato utile?

Come possiamo migliorare l'articolo?
true
Achieve your advertising goals today!

Attend our Performance Max Masterclass, a livestream workshop session bringing together industry and Google ads PMax experts.

Register now

Ricerca
Cancella ricerca
Chiudi ricerca
App Google
Menu principale