Eseguire una migrazione dei dati della tua organizzazione a G Suite

Queste guide alla migrazione ti aiuteranno a spostare in G Suite i dati della tua organizzazione, come email, calendari, contatti, cartelle, file e autorizzazioni.

Dove sono ora i tuoi dati?


Microsoft Outlook

Per maggiori dettagli, vedi Eseguire una migrazione da Outlook a G Suite.


Account Gmail, G Suite o webmail

Scegli questa opzione se la tua organizzazione utilizza l'email in un browser web, ad esempio:

  • Gmail (@gmail.com)
  • Un altro account G Suite
  • Un provider di servizi webmail che utilizza il protocollo IMAP, ad esempio 1&1 IONOS, AOL, Apple iCloud, Bluehost, GoDaddy, Outlook, Rackspace, Yahoo! o Zoho

Per maggiori dettagli, vedi Eseguire una migrazione da Gmail o webmail a G Suite.


Server aziendali

Scegli il server in cui si trovano i vecchi account:


Prodotti per la collaborazione

Scegli la posizione dei documenti di collaborazione:


File system

Per maggiori dettagli, vedi Eseguire una migrazione di dati da condivisioni file.


Altre opzioni di migrazione

G Suite offre agli amministratori e agli utenti finali diversi prodotti per la migrazione. Per maggiori dettagli sulla migrazione da altri ambienti di origine dati, ad esempio archivi MBOX di Mozilla Thunderbird e Apple Calendar (iCal), vai alla Matrice dei prodotti per gli strumenti di migrazione di G Suite.

Argomenti correlati

Google, G Suite e marchi e loghi correlati sono marchi di Google LLC. Tutti gli altri nomi di società e prodotti sono marchi delle rispettive società a cui sono associati.
È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?