Ricerca
Cancella ricerca
Chiudi ricerca
App Google
Menu principale

Implementare il client di sincronizzazione di Drive

Per sfruttare al massimo tutte le potenzialità di Google Drive, puoi implementare il client di sincronizzazione di Drive nella tua organizzazione. Il client consente di sincronizzare i file dal computer locale in Drive sul Web, rendendoli così disponibili su tutti i dispositivi.

Il client di sincronizzazione di Drive più recente si chiama Backup e sincronizzazione, mentre le versioni precedenti erano denominate Google Drive per il tuo Mac/PC.

Questo articolo è rivolto agli amministratori delle organizzazioni. Se utilizzi Drive con un account di lavoro o della scuola, il tuo amministratore può occuparsi dell'installazione o invitarti a farlo tu stesso. Se utilizzi un account personale, consulta l'articolo su backup e sincronizzazione di file con Drive.

Come funziona

Quando installi il client di sincronizzazione di Drive, nel computer viene creata una cartella denominata Google Drive. Tutti i file che salvi in questa cartella vengono sincronizzati sul Web in una cartella di Drive denominata Il mio Drive, diventando così disponibili su tutti i dispositivi che utilizzi per accedere a Drive. La sincronizzazione è bidirezionale; pertanto, le modifiche apportate online si riflettono su tutti i dispositivi e viceversa. Leggi ulteriori informazioni sulla sincronizzazione dei file.

Inoltre, con Backup e sincronizzazione puoi sincronizzare foto e altre cartelle del computer, nonché dispositivi USB e schede SD.

Installare o implementare il client di sincronizzazione di Drive

Importante: la procedura seguente illustra come installare la versione più recente del client di sincronizzazione, Backup e sincronizzazione, destinata agli utenti consumer. A breve verrà resa disponibile una nuova versione del client di sincronizzazione destinata alle aziende. Consigliamo ai clienti esistenti di mantenere il client attuale, Google Drive per il tuo Mac/PC, fino a quando non sarà disponibile Drive File Stream.

  1. Verifica che i requisiti di sistema di Drive siano compatibili con la tua organizzazione.

  2. Installa Backup e sincronizzazione sul computer di ciascun utente utilizzando una delle seguenti opzioni:

    • Consenti a ciascun utente di installare Backup e sincronizzazione sul proprio computer.
      Scarica ora

      Nota: Backup e sincronizzazione funziona in conformità con i controlli amministrativi che hai impostato precedentemente per Google Drive per il tuo Mac/PC e viceversa.

    • Invia il file .msi agli utenti. Puoi utilizzare questa opzione per eseguire un'installazione invisibile che non richiede l'intervento dell'utente. Per ulteriori informazioni su come installare file .msi, consulta la documentazione di Windows.

      Puoi anche utilizzare Google Update per controllare se Backup e sincronizzazione deve essere aggiornato automaticamente nei computer degli utenti.

  3. Assicurati che Google Drive per Mac/PC sia abilitato e specifica se gli utenti possono visualizzare i link di download:

    1. Accedi al tuo Console di amministrazione Google.

      Accedi utilizzando l'account amministratore (non termina con @gmail.com).

    2. Dalla dashboard della Console di amministrazione, fai clic su Applicazioni e poi G Suite e poi Drive e poi Accesso ai dati.
    3. Se utilizzi l'edizione G Suite Enterprise, G Suite Business, G Suite for Education o G Suite per il non profit, seleziona l'unità organizzativa appropriata (ulteriori informazioni sulle edizioni di G Suite).

      In caso contrario, le impostazioni verranno applicate all'intera organizzazione.

    4. Nella sezione Drive, seleziona un'opzione per consentire Backup e sincronizzazione nella tua organizzazione.

      • Se consenti il download e l'installazione di Backup e sincronizzazione, gli utenti vedranno un link in Drive sul Web.

      • Se decidi di utilizzare il file .msi per implementare Backup e sincronizzazione, puoi scegliere di nascondere i link di download. Puoi anche nascondere i link per impedire agli utenti di scaricare Backup e sincronizzazione prima che sia disponibile la nuova soluzione di sincronizzazione per le aziende.

      • Se decidi di non consentire Backup e sincronizzazione nell'organizzazione, tutti gli altri componenti di Google Drive saranno comunque disponibili. Solo il client di sincronizzazione sarà disattivato. Gli utenti potranno comunque scaricare e caricare i file manualmente da e verso Drive sul Web e potranno accedere a Documenti, Fogli e Presentazioni.

        Se invece desideri disattivare tutti i componenti di Drive e gli Editor di documenti, puoi disattivare Drive.

  4. Invia un'email agli utenti con informazioni su Drive e istruzioni per iniziare a utilizzarlo. Ti forniamo un esempio di email che puoi copiare e modificare in base alle esigenze della tua organizzazione.

Hai trovato utile questo articolo?
Come possiamo migliorare l'articolo?
Accedi al tuo account

Per ricevere assistenza specifica per il tuo account, accedi con il tuo indirizzo email G Suite o consulta la guida introduttiva di G Suite.