Informazioni sulla proprietà amministrativa degli account gestiti

Se disponi di un account amministratore, puoi avere la proprietà amministrativa di un account gestito e avere così l'autorizzazione a gestire l'accesso degli utenti.

In questo articolo viene illustrato come funziona la proprietà amministrativa. Per ulteriori informazioni, leggi le informazioni sugli account amministratore.

Come funziona la proprietà amministrativa

I gestori che hanno la proprietà amministrativa possono eseguire le seguenti operazioni:

  • Assegnare e rimuovere l'accesso di tutti gli utenti all'account gestito.
  • Modificare i livelli di accesso di tutti gli utenti relativamente all'account gestito.
  • Accettare o rifiutare le richieste di collegamento all'account gestito provenienti da altri gestori.
  • Attivare o disattivare la proprietà amministrativa relativamente ad altri gestori.
  • Rimuovere gli utenti da un account gestito.
  • Attivare e disattivare la condivisione dell'elenco per il remarketing per un account gestito

Se un gestore collega un account gestito esistente, non ne avrà la proprietà amministrativa per impostazione predefinita.

Se un gestore crea un nuovo account, ne diventerà automaticamente un proprietario amministrativo. Anche quando un utente che dispone di accesso amministrativo viene aggiunto a tale account, il gestore continua a esserne il proprietario amministrativo.

Assegnare la proprietà amministrativa a un gestore

Un account amministratore deve avere la proprietà amministrativa di un account da lui gestito. Ecco come:

  1. Fai clic sull'icona degli strumenti nell'angolo in alto a destra dell'account gestito.
  2. In "Impostazione", fai clic su Accesso all'account
  3. Fai clic sulla pagina secondaria Gestori.
  4. Attiva l'impostazione nella colonna "Proprietario amministrativo".
È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?

Hai bisogno di ulteriore assistenza?

Accedi per scoprire altre opzioni di assistenza che ti consentiranno di risolvere rapidamente il tuo problema