Spostare una proprietà

Contenuti di questo articolo:

Informazioni sullo spostamento delle proprietà

Se devi riorganizzare le proprietà in Analytics, puoi spostarle da un account a un altro insieme ai relativi stream di dati.

Lo spostamento di proprietà ti permette di tenere la tua implementazione di Analytics sempre al passo con la tua attività. Potresti averne bisogno nell'ambito di una fusione, di una ristrutturazione interna o dell'assunzione di una nuova agenzia.

Una proprietà viene spostata da un account sorgente a un account di destinazione.

Quando sposti una proprietà, alcuni dei suoi aspetti vengono spostati insieme alla proprietà (ad es. ID misurazione, impostazioni della proprietà, stream di dati, dati dei report, integrazioni a livello di proprietà), mentre altri rimangono nell'account di origine (ad es. la cronologia delle modifiche). Ne parliamo in maniera più approfondita nella prossima sezione di questo articolo.

Per spostare una proprietà, devi avere i ruoli Amministratore ed Editor sia per l'account sorgente che per quello di destinazione.

Da ricordare

Account sorgente

Puoi eliminare l'account sorgente se, dopo lo spostamento, non contiene più proprietà. Un account sorgente vuoto, infatti, viene comunque incluso nel conteggio del numero massimo di account Analytics disponibili.

ID misurazione e tagging

L'ID monitoraggio (ad es.G-123ABC) non cambia e, di conseguenza, non è necessario aggiungere nuovamente i tag.

L'account di origine non riutilizza l'ID, che di conseguenza rimane unico in tutto l'ambiente Analytics.

Autorizzazioni delle proprietà

Quando sposti una proprietà, hai due opzioni per gestire le autorizzazioni:

  • Sostituisci le autorizzazioni esistenti per la proprietà con le autorizzazioni dell'account di destinazione. La proprietà erediterà le autorizzazioni dall'account di destinazione.
  • Mantieni le autorizzazioni esistenti per la proprietà. Le autorizzazioni per la proprietà attualmente impostate vengono copiate con la proprietà. Gli utenti che dispongono di un accesso a livello di account nell'account sorgente avranno un accesso a livello di proprietà nell'account di destinazione.

Dati dei report

Tutti i dati dei rapporti associati a una proprietà vengono spostati (non copiati) all'account di destinazione.

Impostazioni proprietà, configurazioni e oggetti associati

Quando sposti una proprietà, le relative impostazioni rimangono inalterate, così come accade per altre impostazioni e oggetti associati quali personalizzazioni di tracciamento (ad es. l'User-ID), segmenti di pubblico per il remarketing e attributi dinamici, definizioni personalizzate, importazione dei dati e tabelle personalizzate.

Stream di dati

Tutti gli stream di dati associati a una proprietà vengono spostati e tutte le impostazioni relative agli stream di dati rimangono inalterate.

Account collegati e integrazioni

Quando sposti una proprietà, tutti gli account collegati (ad es. Google Ads e AdSense) e tutte le integrazioni esistenti con altre piattaforme, come Firebase o BigQuery, rimangono inalterati.

Se hai collegato la tua proprietà Analytics a un account con Google Ad Manager, non puoi spostare questa proprietà. Se vuoi spostarla, contatta il rappresentante dell'assistenza di Google Marketing Platform per scollegare prima Ad Manager. In seguito, ricollegala dopo lo spostamento.

Se devi scollegare l'integrazione Analytics 360-Ad Manager per spostare una proprietà, tieni presente che lo scollegamento chiuderà tutti i segmenti di pubblico pubblicati su quelle destinazioni collegate, che non possono essere al momento riaperte da Analytics.

Cronologia delle modifiche

Quando sposti una proprietà, la cronologia delle modifiche associata a tale proprietà prima dello spostamento rimane associata all'account di origine. Le modifiche apportate dopo lo spostamento vengono registrate nell'account di destinazione.

Fatturazione

La fatturazione si applica solo alle proprietà di Analytics 360. Se la proprietà mantiene lo stato di 360, la fatturazione non viene interrotta.

Proprietà secondarie

Per spostare una proprietà sorgente, devi prima rimuovere tutte le relative proprietà secondarie.

Non è possibile spostare una proprietà secondaria poiché tutti i suoi dati sono basati sulla relativa proprietà sorgente.

Scopri di più sulla rimozione delle proprietà secondarie

Scopri di più sulle proprietà secondarie

Proprietà di aggregazione

Per spostare una proprietà di aggregazione, devi prima rimuovere tutte le relative proprietà sorgente.

Per spostare una proprietà sorgente, devi prima rimuoverla dalla proprietà di aggregazione.

Scopri di più sulla rimozione delle proprietà sorgente

Scopri di più sulle proprietà di aggregazione

Quando non è possibile spostare una proprietà

Non è possibile spostare una proprietà nei seguenti casi:

  1. L'account sorgente e quello di destinazione appartengono a organizzazioni di Google Marketing Platform diverse.
  2. A differenza dell'account di destinazione, l'account sorgente non appartiene a un'organizzazione presente in Google Marketing Platform.
    Contatta un amministratore dell'organizzazione per collegare l'account sorgente alla stessa organizzazione dell'account di destinazione.
  3. Il livello di servizio per la proprietà è impostato su 360 e il link dell'account all'organizzazione non risulta verificato. Contatta un amministratore dell'organizzazione per:
  4. Non disponi dei ruoli di amministratore ed editor per l'account di destinazione.
  5. La proprietà è collegata a un account Google Ad Manager.
    Contatta il rappresentante dell'assistenza di Google Marketing Platform per scollegare la proprietà. Dopo lo spostamento, potrai ricollegarla.
    Se stai spostando la proprietà in un account di destinazione appartenente a una persona giuridica diversa da quella dell'account sorgente, devi firmare un nuovo contratto per il collegamento.
  6. Uno o più report non campionati sono in fase di elaborazione per la proprietà.
    Attendi che l'elaborazione venga completata e riprova a effettuare lo spostamento.
  7. L'account di destinazione contiene già il numero massimo di proprietà (50 per impostazione predefinita).

Come spostare una proprietà

  1. Accedi a Google Analytics..
  2. Fai clic su Amministrazione.
  3. Nella colonna Account, utilizza il menu per selezionare l'account contenente la proprietà da spostare.
  4. Nella colonna PROPRIETÀ, seleziona la proprietà da spostare.
  5. Fai clic su Impostazioni proprietà e quindi su Sposta proprietà.
  6. Seleziona l'account di destinazione.
  7. Scegli le impostazioni delle autorizzazioni:
    • Mantieni le autorizzazioni esistenti per la proprietà. L'insieme delle autorizzazioni utente correnti viene copiato congiuntamente alla proprietà, la quale non eredita le autorizzazioni dall'account di destinazione.
    • Sostituisci le autorizzazioni esistenti per la proprietà con le autorizzazioni dell'account di destinazione. La proprietà erediterà le autorizzazioni dall'account di destinazione.
  8. Fai clic su Sposta.
  9. Conferma l'elaborazione dei dati e fai clic su Salva.
È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?
false
Ricerca
Cancella ricerca
Chiudi ricerca
App Google
Menu principale
Cerca nel Centro assistenza
true
69256
false