Targeting degli annunci

Come gli annunci vengono indirizzati al tuo sito

Google pubblica automaticamente gli annunci destinati al tuo pubblico o ai tuoi contenuti. Esistono diversi modi per farlo:

  • Targeting contestuale
    La nostra tecnologia utilizza fattori quali l'analisi delle parole chiave, la frequenza dei termini, la dimensione dei caratteri e la struttura complessiva dei link nel Web, per stabilire quale sia l'argomento e abbinare con estrema precisione gli annunci Google ai contenuti di ciascuna pagina.
  • Targeting per posizionamento
    Il targeting per posizionamento consente agli inserzionisti di scegliere sottosezioni di siti web dei publisher o posizionamenti specifici in cui pubblicare i propri annunci. Gli annunci con targeting per posizionamento potrebbero non essere strettamente correlati ai contenuti di una pagina, ma vengono selezionati manualmente dagli inserzionisti che hanno stabilito una corrispondenza tra i propri prodotti o servizi e gli interessi degli utenti.
  • Targeting personalizzato
    La pubblicità personalizzata consente agli inserzionisti di raggiungere gli utenti in base a interessi, dati demografici (ad es. "appassionati di sport") e altri criteri. Per disattivare la pubblicità personalizzata, gli utenti possono modificare i controlli in Impostazioni annunci.
    Se i dati utente, quali l'ID cookie, non sono disponibili, i rapporti sul tipo di targeting personalizzato possono includere il targeting contestuale. Se hai selezionato "Annunci non personalizzati" in Consenso degli utenti dell'UE, potresti comunque visualizzare annunci con il tipo di targeting "Personalizzato" anche se non vengono utilizzati i dati utente.
  • Targeting run of network
    Run of network consente agli inserzionisti di scegliere come target tutti i siti della rete di AdSense, ad eccezione di quelli esclusi esplicitamente, a seconda dell'inventario disponibile.
Hai trovato utile questo articolo?
Come possiamo migliorare l'articolo?