Targeting degli annunci

Come funzionano i cookie in AdSense

Che cosa sono i cookie?

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati nel browser di un utente. La maggior parte dei cookie contiene un identificatore unico chiamato ID cookie, composto da una stringa di caratteri che i siti web e i server associano al browser in cui è memorizzato il cookie. Ciò consente ai siti web e ai server di distinguere il browser da altri browser che memorizzano cookie distinti e di riconoscere ogni browser in base al proprio ID cookie unico.

I cookie sono ampiamente utilizzati da siti web e server per fornire molti dei servizi di base disponibili online. Se fai acquisti su un sito web, un cookie consente di ricordare gli articoli che hai aggiunto al tuo carrello virtuale. Se imposti delle preferenze in un sito web, un cookie consente di memorizzare le tue preferenze per la tua visita successiva. Se invece ti registri in un sito web, quest'ultimo potrebbe utilizzare un cookie per riconoscere il tuo browser in un secondo momento, in modo che non sia necessario inserire nuovamente le credenziali per l'accesso. Inoltre, i cookie consentono ai siti web di raccogliere dati sulle attività degli utenti, ad esempio il numero di visitatori unici di una pagina ogni mese. Tutti questi usi dipendono dalle informazioni memorizzate nei cookie.

In che modo AdSense utilizza i cookie?

AdSense utilizza i cookie per migliorare la pubblicità. Alcuni usi comuni dei cookie includono la scelta del target della pubblicità in base a ciò che è pertinente per un utente, il miglioramento dei rapporti sul rendimento delle campagne e la possibilità di evitare che l'utente visualizzi annunci già mostrati in passato.

I cookie non contengono informazioni che consentono l'identificazione personale degli utenti. A seconda delle impostazioni scelte dal publisher e dall'utente, le informazioni associate ai cookie in relazione alla pubblicità possono essere aggiunte all'account Google dell'utente.

Disattivare la personalizzazione degli annunci

Se un utente disattiva la personalizzazione degli annunci utilizzando le impostazioni annunci di Google, non riceverà più pubblicità personalizzata da Google.

In che momento AdSense invia i cookie a un browser?

AdSense invia un cookie al browser dopo ogni impressione, clic o altra attività che si traduce in una chiamata ai nostri server. Se il browser accetta il cookie, questo viene memorizzato nel browser.

Più comunemente, AdSense invia un cookie al browser quando un utente visita una pagina in cui vengono mostrati annunci Google. Le pagine con annunci Google includono tag di annunci che indicano ai browser di richiedere contenuti degli annunci ai nostri server. Quando il server mostra il contenuto degli annunci, invia anche un cookie. Affinché ciò avvenga però non è necessario che una pagina mostri gli annunci Google; è sufficiente che includa dei tag di annunci che possono caricare uno strumento di rilevamento dei clic o un pixel di impressioni, anziché un annuncio.

Notifica di cookie per gli utenti

Tutti i publisher devono indicare chiaramente sul sito le norme sulla privacy per informare i visitatori sull'utilizzo dei cookie da parte del sito. Inoltre, tutti i publisher sono tenuti a conformarsi alle leggi vigenti sulla raccolta dei dati relativi ai visitatori dei siti.

Cookie originali e di terze parti

I cookie sono classificati come originali o di terze parti a seconda che siano associati o meno con il dominio del sito visitato dall'utente. I cookie di terze parti sono associati a un dominio diverso da quello del sito visitato dall'utente. I cookie di terze parti utilizzati da AdSense per scopi pubblicitari possono essere associati ai domini doubleclick.net o ai domini Google specifici per paese come google.com. Tieni presente che il nome o i contenuti del cookie non cambiano. In base al dominio a cui punta il browser, si può stabilire se il cookie è originale o di terze parti. È possibile utilizzare lo stesso tipo di cookie in entrambi i casi.

Hai trovato utile questo articolo?
Come possiamo migliorare l'articolo?