Informazioni sui marketplace

Un marketplace è un sito di commercio che ospita prodotti o siti web di singoli venditori nello stesso dominio. Ad esempio, venditore.example.com o example.com/venditore.

Le linee guida che seguono non sono applicabili se gestisci il tuo sito web e il tuo negozio al di fuori di un marketplace. In questo articolo viene spiegato come inviare i dati se sei un marketplace o un venditore su un marketplace.

Nota: se prevedi di caricare un numero elevato di feed o di apportare frequenti modifiche ai tuoi dati di prodotto, ti consigliamo vivamente di utilizzare la Content API (anziché i feed) per caricare direttamente i dati di prodotto.

Se sei un venditore privato su un marketplace

I tuoi dati di prodotto devono essere inviati direttamente dal marketplace.

Se il tuo marketplace non invia feed per conto dei venditori, puoi inoltrare tu stesso il feed, ma potresti dover richiedere al marketplace di aiutarti a verificare e rivendicare l'URL del sito web del marketplace. Inoltre, assicurati che tutti i tuoi prodotti siano conformi alle norme di Google Shopping.

Se gestisci venditori su un marketplace

  • Invia i dati di prodotto per ciascun venditore con unaccount multi-cliente (AMC). Invia i dati di prodotto per conto dei tuoi venditori, invece di richiedere a ogni venditore di inoltrarli singolarmente. Google non accetta invii dai singoli venditori. Per gestire i vari venditori, separali creando dei subaccount all'interno di un AMC. Puoi richiedere un account multi-cliente convertendo il tuo account in un account avanzato.
  • Controlla la tua casella di posta elettronica. Ti invieremo le informazioni sugli aggiornamenti dell'account e i suggerimenti sulla qualità. Pertanto registrati con un indirizzo email che controlli regolarmente.
  • Aiuta i tuoi venditori. Dal momento che utilizzi un solo account, dovrai gestire le eventuali domande sugli annunci Shopping sollevate dai venditori privati.
  • Rispetta le norme degli annunci Shopping. Tutti i prodotti dei tuoi subaccount devono essere conformi alle norme di Google Shopping. In caso contrario, potrebbero essere disattivati i tuoi subaccount o persino l'intero account.
  • Evita prodotti duplicati. Accertati di non inviare gli stessi prodotti per lo stesso account venditore. Puoi inviare gli stessi prodotti solo se provengono da venditori diversi con account venditore differenti.

Se gestisci venditori come agenzia

Le agenzie sono terze parti che inviano articoli a Google per conto dei singoli retailer. Ogni retailer è un'entità distinta e ha un dominio unico per il suo sito web, come example.com.

  • Controlla la tua casella di posta elettronica. Ti invieremo informazioni in merito agli aggiornamenti dell'account e suggerimenti sulla qualità, perciò registrati con un indirizzo email che controlli regolarmente.
  • Rispetta le norme degli annunci Shopping. Tutti i prodotti dei tuoi subaccount devono essere conformi alle norme di Google Shopping. In caso contrario, i subaccount, gli account dei singoli retailer o persino il tuo intero account potrebbero essere disattivati.

Aspetti da considerare

Google si riserva il diritto di disattivare i subaccount di singoli venditori di marketplace. Ulteriori informazioni sulle disapprovazioni degli articoli per violazioni delle norme.

Link correlati

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?

Hai bisogno di ulteriore assistenza?

Accedi per scoprire altre opzioni di assistenza che ti consentiranno di risolvere rapidamente il tuo problema