Funzionalità intelligenti e controlli per la personalizzazione in Gmail, Chat, Meet e altri servizi Google

In Gmail esistono due impostazioni che controllano il modo in cui i tuoi dati vengono utilizzati in Gmail, Chat e Meet e come vengono condivisi con altri prodotti Google.

Le funzionalità intelligenti di Gmail, Chat e Meet che dipendono dai tuoi dati includono:

Le funzionalità degli altri prodotti Google che dipendono dai dati di Gmail, Chat e Meet includono:

Anche le nuove funzionalità aggiunte man mano a questi prodotti che dipendono dai tuoi dati saranno controllate da queste impostazioni.

Importante: a partire da dicembre 2020, se risiedi in Europa, le impostazioni precedenti saranno disattivate per impostazione predefinita, pertanto diverse funzionalità di Gmail e di altri prodotti Google non funzioneranno se non attivi queste impostazioni. Segui le istruzioni riportate di seguito per configurare queste opzioni nelle impostazioni di Gmail.

Modificare le impostazioni di funzionalità intelligenti e personalizzazione

per Gmail, Chat e Meet:

  1. Vai su gmail.com dal tuo computer.
  2. Fai clic su Impostazioni Impostazionie poi Visualizza tutte le impostazioni.
  3. Nella scheda "Generali", scorri fino a "Funzionalità intelligenti e personalizzazione".
  4. Per attivare o disattivare le funzionalità intelligenti, seleziona o deseelziona la casella.

per altri prodotti Google:

  1. Vai su gmail.com dal tuo computer.
  2. Fai clic su Impostazioni Impostazionie poi Visualizza tutte le impostazioni.
  3. Nella scheda "Generali", scorri fino a "Funzionalità intelligenti e personalizzazione in altri prodotti Google".
  4. Per attivare o disattivare la condivisione dei dati per altri prodotti, seleziona o deseleziona la casella.

Importante: la modifica delle impostazioni in Gmail web si applica anche all'app Gmail per dispositivi mobili. Se utilizzi l'app Gmail per dispositivi mobili, ma non è ancora stato visualizzato un messaggio relativo a queste impostazioni, ti consigliamo di aggiornare l'app. Se non riesci ad aggiornare l'app, puoi comunque modificare queste impostazioni da un browser per desktop come descritto sopra, ma le modifiche potrebbero non essere applicate correttamente nella tua app per dispositivi mobili.  

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?