We moved control of OnHub and Google Wifi devices to the Google Home app. You can easily migrate your Google Wifi network into the Google Home app, where you’ll be able to control your Wi-Fi network and other connected products in one place.

Configurare Google Wifi

Iniziamo la configurazione del tuo nuovo sistema Wi-Fi mesh Google Wifi. Seguendo queste istruzioni puoi configurare anche i dispositivi OnHub.

Nota: per configurare i dispositivi Google Nest Wifi con una rete Google Wifi esistente, segui le istruzioni su come utilizzare Google Wifi con Google Nest Wifi. OnHub non è compatibile con Nest Wifi.

Per iniziare ti serviranno:

  • Uno o più punti di accesso Google Wifi
  • Un Account Google.
  • Uno dei seguenti dispositivi mobili:
    • Un telefono Android con Android 6.0 o versioni successive
    • Un tablet Android con Android 6.0 o versioni successive
    • Un iPhone o un iPad con iOS 12.0 o versioni successive
  • L'ultima versione dell'app Google Home è disponibile su Android o iOS
  • Servizio Internet
  • Modem (non in dotazione)
  • Cavo Ethernet per il punto di accesso Wifi principale (in dotazione)
  • Alimentatore per ogni punto di accesso Wifi (in dotazione)

Importante: ti consigliamo di acquistare Google Wifi nel paese in cui lo utilizzerai. Le normative relative alle reti wireless, infatti, variano a seconda del paese e potresti riscontrare problemi di compatibilità se porti dispositivi Wifi in paesi diversi; in questi casi Google non potrà aiutarti. Se configuri una rete mesh, consigliamo di acquistare tutti i punti di accesso Wifi nello stesso paese.

Configurare il punto di accesso Wifi principale di Google Wifi

Prima di configurare il tuo primo punto di accesso Google Wifi (punto di accesso Wifi principale), assicurati che il modem funzioni e che sia connesso a Internet.

  1. Scarica l'app Google Home per Android o iOS.
  2. Se è la prima volta che utilizzi l'app Google Home, configura una casa.
  3. Scegli una posizione per il punto di accesso Wifi principale. 
    • Puoi utilizzare qualsiasi punto di accesso Google Wifi come punto di accesso Wifi principale. 
    • Il punto di accesso Wifi principale deve essere collegato a un modem funzionante connesso a Internet.
    • Per un segnale ottimale, posiziona il punto di accesso Wifi principale all'altezza dello sguardo e in vista, ad esempio su una mensola o sul mobile della TV.
    • Scopri di più su dove posizionare i dispositivi Google Wifi.
  4. Collega il cavo Ethernet alla porta WAN del punto di accesso Google Wifi . Ora collega l'altra estremità del cavo al modem.
  5. Collega il punto di accesso Wifi principale a una presa a muro.
  6. Attendi 90 secondi fino a che la spia diventa blu e inizia a lampeggiare lentamente: questo indica che il dispositivo è pronto per la configurazione nell'app Google Home.
  7. Sul telefono o tablet, apri l'app Google Home Google Home app
  8. Tocca Aggiungi   Configura dispositivo  Nuovo dispositivo
  9. Scegli una casa.
  10. L'app dovrebbe trovare il tuo dispositivo Google Wifi. Tocca per continuare. Se ci sono più dispositivi disponibili per la configurazione, seleziona il punto di accesso Wifi principale.
  11. Scansiona il codice QR nella parte inferiore del dispositivo. 
  12. Seleziona una stanza per il router o creane una nuova.
  13. Assegna un nome e una password sicura alla rete Wi-Fi.
  14. Continua tramite l'app per completare la configurazione.
  15. Il router creerà la tua rete Wi-Fi. Questa operazione può richiedere alcuni minuti.
  16. Se vuoi aggiungere un altro dispositivo Wi-Fi, tocca nell'app per continuare oppure procedi come indicato di seguito per aggiungere un punto di accesso in un secondo momento.

Aggiungere un altro punto di accesso

I dispositivi Google Wifi e Google Nest Wifi possono essere aggiunti alla rete creata con il punto di accesso Wifi principale. Tutti gli altri dispositivi Wifi aggiunti sono considerati punti di accesso alla rete mesh. Una volta stabilito dove posizionare il punto di accesso e averlo collegato, utilizza l'app Google Home per configurarlo.

  1. Apri l'app Google Home Google Home app
  2. Tocca Aggiungi   Configura dispositivo  Nuovo dispositivo
  3. Se richiesto, scegli una casa.
  4. L'app dovrebbe trovare il tuo dispositivo Wifi. Tocca per continuare. Se ci sono più dispositivi disponibili per la configurazione, seleziona il dispositivo che vuoi configurare come punto di accesso  Avanti.
  5. Scansiona il codice QR nella parte inferiore del dispositivo.
    • Tieni il telefono a circa 12 cm di distanza per eseguire la scansione. Ulteriori suggerimenti per la scansione dei codici QR.
    • Se non riesci a scansionare il codice QR, tocca Continua senza scansionare, quindi inserisci la chiave di configurazione nella parte inferiore del dispositivo.
  6. Il tuo punto di accesso verrà ora collegato. Per i punti di accesso Nest Wifi, quando senti un suono dallo speaker, tocca
  7. Segui le istruzioni all'interno dell'app per completare la configurazione.
  8. Se vuoi aggiungere un altro punto di accesso, tocca nell'app quando ti viene richiesto oppure ripeti questi passaggi in un secondo momento per altri punti di accesso.
  9. Una volta aggiunti tutti i dispositivi WiFi, l'app eseguirà un test della rete mesh per verificare che tutto funzioni.

Risolvere i problemi di configurazione

Se hai riscontrato problemi con la configurazione, prova a svolgere i seguenti passaggi:

  1. Scollega il modem, il router e il punto di accesso, quindi ricollegali.
  2. Assicurati che i tuoi punti di accesso siano tutti connessi e collegati alla stessa rete Wi-Fi.
  3. Ripristina i dati di fabbrica del punto di accesso.
  4. Contatta l'assistenza.
È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?

Hai bisogno di ulteriore assistenza?

Prova i passaggi successivi indicati di seguito:

Ricerca
Cancella ricerca
Chiudi ricerca
App Google
Menu principale
Cerca nel Centro assistenza
true
1633396
false