Informazioni sui link diretti

I link diretti sono un tipo di URI che indirizza gli utenti a contenuti online specifici, come una pagina del tuo sito web o di un'app. Per gli annunci che inviano l'utente a una pagina specifica della tua app, dovrai applicare i link diretti.

Tipi di link diretti

Nota: i link diretti non vengono configurati automaticamente quando crei l'app. Google Ads supporta i seguenti tipi di link diretti:

  Descrizione Come funziona Con quali prodotti Google Ads sono compatibili?
Link alle app (Android)

Questi link utilizzano gli URL di destinazione HTTP
esistenti, ad esempio www.example.com o www.example.com/product_1234,
e indirizzano gli utenti che hanno installato la tua app Android ai contenuti in-app da te specificati.

Visita il nostro sito web per sviluppatori per ulteriori informazioni sui link alle app Android.
  • Ricerca
  • Display
  • Shopping
  • Campagne di coinvolgimento in app
  • Campagne di remarketing dinamico per app
Link universali (iOS) Questi link utilizzano gli URL di destinazione HTTP
esistenti, ad esempio www.example.com o www.example.com/product_1234,
e indirizzano gli utenti che hanno installato la tua app per iOS
ai contenuti in-app da te specificati.
Visita il sito web per sviluppatori per ulteriori informazioni sui
link universali per le app per iOS.
  • Ricerca
  • Display
  • Shopping
  • Campagne di coinvolgimento in app
  • Campagne di remarketing dinamico per app
Schemi personalizzati URI personalizzati che puoi creare per rimandare gli utenti a qualsiasi contenuto in-app scelto.
Nota: se l'utente non
ha installato la tua app, gli schemi personalizzati
genereranno una pagina di errore.
Visita il sito web per sviluppatori per ulteriori informazioni sugli schemi personalizzati.
  • Campagne di coinvolgimento in app
  • Campagne di remarketing dinamico per app

 

I link alle app in Android e i link universali in iOS presentano le seguenti differenze rispetto agli schemi personalizzati:

  1. Poiché nessun'altra app può utilizzare i tuoi link, i link alle app e i link universali possono garantire una maggiore sicurezza rispetto agli schemi personalizzati.
  2. I link app e i link universali utilizzano un unico URL HTTP per gli stessi contenuti del tuo sito web e della tua app. Gli utenti che non hanno installato l'app vengono semplicemente indirizzati al tuo sito web anziché all'app, senza ricevere errori 404 o di altro tipo.
  3. I link HTTP indirizzano automaticamente gli utenti all'app da link organici su Ricerca Google e altri link sul Web.

Scoprire se i link diretti sono attivati

Android

Chiedi al tuo sviluppatore Android di seguire i passaggi riportati in questo articolo per verificare se i link alle app sono attivati per un determinato URL. Se viene visualizzata la casella di controllo verde, i link alle app sono attivati.

Testare i link alle app

Puoi verificare il rendimento della tua campagna con i link alle app eseguendo un test preliminare/successivo di un determinato percorso (una pagina web o un sottodominio del tuo sito web). Per il test, ti consigliamo di utilizzare una campagna con almeno 100 conversioni giornaliere.

Collabora con il tuo sviluppatore web o Android per determinare il percorso del sito che vuoi testare e impostare i filtri intent di Android per i contenuti del percorso di prova. Pubblica per due settimane una campagna di annunci della rete di ricerca che promuova solo il percorso di prova. Dopo due settimane, attiva i link alle app nel percorso di prova e prosegui la campagna per altre due settimane. Una volta terminato il periodo di test, puoi confrontare il rendimento della campagna durante le due settimane in cui i link alle app non erano attivati con quello del periodo in cui lo erano. Informazioni sulla configurazione dei link diretti personalizzati per le app Android 

iOS

Inserisci un URL da testare nello strumento AASA Validator Tool di Apple e consulta la sezione "Link to Application" (Link all'applicazione). Se lo stato è "Passed" (Superato), i link universali sono attivati.

Rapporti

Per monitorare le conversioni di app, devi attivare Google Analytics per Firebase. Utilizzando Google Analytics per Firebase, puoi registrare eventi nelle tue app in Android e iOS e importare conversioni Firebase in Google Ads. L'utilizzo di Google Analytics per Firebase ti consente di attribuire le conversioni e generare rapporti su di esse segmentandole in base alle destinazioni degli annunci, tra cui il tuo sito web, la tua app e i link diretti. Ulteriori informazioni sull'uso congiunto di Firebase e Google Ads 

Link correlati

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?

Hai bisogno di ulteriore assistenza?

Accedi per scoprire altre opzioni di assistenza che ti consentiranno di risolvere rapidamente il tuo problema