Creare annunci Gmail

Gli annunci Gmail vengono visualizzati nella parte superiore delle schede della posta in arrivo. Alcuni di questi annunci sono espandibili. Quando fai clic su uno di essi, potrebbe espandersi in un annuncio con video e immagini in un formato simile a quello di un messaggio email. Questo formato espandibile può aiutarti a raggiungere vari obiettivi pubblicitari. Quando un utente fa clic su un annuncio espandibile, i clic successivi sui contenuti sono gratuiti.

Questo articolo spiega come creare gli annunci Gmail e impostarne le offerte. Fornisce inoltre informazioni su come misurare i risultati nei rapporti.

Gli utenti esperti possono passare alla Creazione di annunci Gmail con HTML personalizzato.

Istruzioni

Puoi creare solo annunci Gmail nella nuova esperienza Google Ads. Quelli creati nella precedente esperienza Google Ads potranno comunque essere pubblicati, ma questi annunci saranno di sola lettura e non potrai modificarli.

Gli annunci Gmail sono compatibili con molte funzionalità avanzate e vari tipi di targeting, come ad esempio Customer Match. Per motivi di sicurezza, non sono invece compatibili con determinate funzionalità di Google Ads. Durante la creazione dei tuoi annunci Gmail, tieni presente quanto riportato di seguito.

  • Obiettivi. Per creare una campagna Gmail, puoi scegliere tra le seguenti categorie di obiettivi: Vendite, Lead, Traffico sul sito web, Considerazione del prodotto e del brand e Notorietà del brand e copertura. Le campagne Gmail saranno disponibili anche se disattivi gli obiettivi. 
  • Tipo di campagna. Devi selezionare la Rete Display e scegliere il sottotipo Campagna Gmail.
  • Targeting incompatibile. I seguenti metodi di targeting non sono disponibili per gli annunci Gmail:

    • Targeting per posizionamento
    • Targeting per argomento
    • Segmenti di pubblico di affinità personalizzati
    • Area di interesse
    • Parole chiave dei contenuti, prima note come Parole chiave per selezione Display
  • Quota limite. La quota limite personalizzata non è supportata.
  • Terze parti. La pubblicazione degli annunci e/o i pixel per impressioni di terze parti non sono supportati, anche se i clienti possono utilizzare click tracker di terze parti nei loro annunci.
  • URL finali. Gli annunci Gmail appena creati o modificati, tranne quelli HTML personalizzati, sono compatibili con i modelli di monitoraggio e gli URL finali. Ulteriori informazioni sugli URL aggiornati.

Per informazioni sui contenuti specifici non approvati negli annunci Gmail, consulta l'articolo relativo alle norme sugli annunci Gmail. 

Come creare una campagna Gmail

  1. Accedi al tuo account Google Ads.
  2. Fai clic su Campagne nel menu Pagina. 
  3. Fai clic sul pulsante più e seleziona Nuova campagna
  4. Seleziona uno dei seguenti obiettivi: Vendite, Lead o Traffico sul sito web. In alternativa, scegli di non utilizzare un obiettivo. 
    1. Se questo passaggio non riflette ciò che vedi nel tuo account, seleziona prima un tipo di campagna e poi un obiettivo. Ulteriori informazioni sugli obiettivi nella nuova esperienza Google Ads.
  5. Seleziona il tipo di campagna Display.  
  6. Seleziona Campagna Gmail e completa la creazione della campagna.

Utilizzare un feed personalizzato

Anche gli annunci Gmail supportano il remarketing dinamico per i feed hotel e affitti e HPA. Durante la creazione o la modifica della campagna Gmail:

  1. Fai clic su Impostazioni aggiuntive nella sezione "Budget giornaliero".
  2. Fai clic sulla casella di controllo accanto a "Utilizza un feed di dati per annunci personalizzati".
  3. Fai clic sul menu a discesa per selezionare il feed da applicare ai tuoi annunci Gmail.

Due metodi per creare annunci:

1. Creazione: 

  • Puoi caricare risorse di testo, immagini e video e noi ottimizzeremo per te la tua creatività. 

2. Caricamento: 

  • Puoi caricare un singolo annuncio illustrato. Ulteriori informazioni sugli annunci Gmail
  • Puoi creare un annuncio HTML completamente personalizzato e caricarlo tramite un file .zip contenente un file html, immagini, l'immagine di un annuncio compresso e un file teaser.txt. Ulteriori informazioni sulla creazione di annunci Gmail con HTML personalizzato

Prima di essere mostrati ai clienti, i tuoi annunci vengono esaminati per verificare che siano conformi alle nostre norme pubblicitarie. L'approvazione dei tuoi annunci richiede 2 giorni lavorativi. 

Come creare un annuncio Gmail

  1. Accedi al tuo account Google Ads.
  2. Scegli Campagne display dal pannello di navigazione. 
  3. Nel menu Pagina a sinistra, fai clic su Annunci ed estensioni
  4. Fai clic sul pulsante più .
  5. Seleziona Annuncio Gmail.
  6. Fornisci le informazioni necessarie per creare un annuncio Gmail. 

Come caricare un annuncio Gmail

  1. Accedi al tuo account Google Ads.
  2. Scegli Campagne display dal pannello di navigazione. 
  3. Nel menu Pagina a sinistra, fai clic su Annunci ed estensioni.
  4. Fai clic sul pulsante più
  5. Seleziona Carica annunci Gmail o Carica annunci display, quindi scegli una campagna Gmail.
  6. Fornisci le informazioni necessarie per creare un annuncio Gmail.

Come scegliere il target degli annunci

Esistono diversi metodi per indirizzare i tuoi annunci Gmail al segmento di pubblico giusto. Di seguito sono indicati gli unici tipi di targeting sulla Rete Display disponibili per gli annunci Gmail.

  • Puoi creare segmenti di pubblico Customer Match con un elenco delle email dei clienti che hanno fornito i loro indirizzi email a te o alla tua azienda.
  • Puoi utilizzare il targeting per segmenti di pubblico simili in base al tuo segmento di pubblico Customer Match.
  • Puoi aggiungere le seguenti opzioni di targeting: remarketing, in-market, di affinità, parole chiave dei segmenti di pubblico e dati demografici. 

Specifiche degli annunci

Nota importante sulle norme: tutte le parti dell'annuncio devono includere un link che rimanda allo stesso inserzionista (ossia a te) ed essere pertinenti al prodotto pubblicizzato. Ad esempio, il nome del "mittente" deve corrispondere allo stesso inserzionista indicato nel campo dell'URL di visualizzazione.

Specifiche degli annunci compressi

Le specifiche degli annunci compressi si applicano a tutti i modelli:

Logo (caricamento): dimensioni minime 144 x 144 px, dimensioni massime 150 kB, proporzioni 1:1

  • Viene mostrato sui dispositivi mobili nello stato compresso dell'annuncio.
  • Viene mostrato sui computer accanto agli annunci espansi dopo che un utente ha fatto clic per aprire l'annuncio compresso.

Nome dell'attività: fino a 20 caratteri

  • Deve essere il nome pubblico dell'inserzionista.
  • Per gli annunci click-to-download di Gmail, il nome del mittente deve corrispondere al nome pubblico dell'inserzionista oppure all'app scaricabile promossa.

Titolo: fino a 25 caratteri

  • Può includere un'offerta, una percentuale di sconto o un annuncio accattivante.

Descrizione: fino a 90 caratteri

  • Può includere un breve riepilogo o un invito all'azione efficace.

URL di visualizzazione: fino a 255 caratteri

  • L'URL visualizzato dagli utenti nel tuo annuncio, ad esempio www.google.it. Nota: l'URL finale può essere più lungo.

URL finale o di destinazione: nessun limite di caratteri

  • Viene utilizzato come URL di destinazione quando un utente fa clic sull'URL di visualizzazione o sul pulsante di invito all'azione nell'annuncio espanso.
  • Puoi aggiungere un URL di monitoraggio dei clic statistico, ma non URL con pixel di monitoraggio delle impressioni o URL di monitoraggio dinamici.
  • Ulteriori informazioni sugli URL aggiornati.

Specifiche degli annunci espansi

Di seguito sono descritte le specifiche degli annunci espansi, modello per modello.

Caricare un annuncio Gmail

Singolo annuncio illustrato

  • Immagine (caricamento): [da 300 px a 650 px] x [da 300 px a 1000 px]
  • Formati delle immagini accettati: JPEG, JPG, PNG, GIF (non animate)
  • Dimensioni massime delle immagini: 1 MB

HTML personalizzato

  • Per progettare i tuoi annunci Gmail con la massima flessibilità, utilizza l'HTML personalizzato.

+ Annuncio Gmail (crea un nuovo annuncio Gmail)

  • Titolo: fino a 25 caratteri
  • Descrizione: fino a 90 caratteri
  • Nome dell'attività: fino a 20 caratteri
  • Pulsante Invito all'azione: fino a 15 caratteri
  • Dimensione dell'immagine del logo: quadrata: 1200 x 1200 (dimensioni minime richieste: 144 x 144). Le proporzioni devono essere 1:1.
  • Dimensione massima del logo: 150 kB (1 MB per l'immagine dell'intestazione e quella di marketing).
  • Immagine marketing: 
    • Orizzontale (1.91:1): 1200 x 628 (dimensioni minime richieste: 600 x 314).
    • Quadrata: 1200 x 1200 (dimensioni minime richieste: 300 x 300).
  • Immagine intestazione (facoltativa): 1200 x 400 (dimensioni minime richieste: 600 x 200).

Per aggiungere un catalogo di prodotti…

  • Dimensioni minime delle immagini (caricamento):
    • Immagine marketing:
      • Orizzontale (1.91:1): 1200 x 628 (dimensioni minime richieste: 600 x 314).
      • Quadrata: 1200 x 1200 (dimensioni minime richieste: 300 x 300).
    • Immagine intestazione (facoltativa): 1200 x 400 (dimensioni minime richieste: 600 x 200).
    • Link a video di YouTube (dimensione della miniatura del video): 324 x 183. Le proporzioni devono essere 1:1.
  • Dimensioni massime delle immagini: 150 kB
  • Descrizione: fino a 25 caratteri 
  • Pulsante Invito all'azione: fino a 15 caratteri
  • URL del pulsante Invito all'azione: la pagina di destinazione per il pulsante
  • Fino a tre degli elementi aggiuntivi di seguito (facoltativo):
  1. Immagini: fino a 15 immagini, dimensioni minime 300 x 300 o link a video di YouTube (la dimensione della miniatura del video è pari a 324 x 183). 
  2. Pulsante di invito all'azione: fino a 20 caratteri
  3. URL del pulsante di invito all'azione
  • Formati delle immagini accettati: JPEG, JPG, PNG, GIF (non animate)
Hai trovato utile questo articolo?
Come possiamo migliorare l'articolo?