Informazioni sugli aggiustamenti delle offerte

L'aggiustamento delle offerte è un aumento o una riduzione percentuale delle offerte. Gli aggiustamenti delle offerte consentono di mostrare gli annunci più o meno spesso in base a dove, quando e come gli utenti effettuano le ricerche. Ad esempio, a volte un clic può avere un valore maggiore se proviene da uno smartphone, a una determinata ora del giorno o da una località specifica. Puoi anche aggiustare le offerte in base al rendimento degli annunci per ottimizzare il ritorno sull'investimento (ROI). La spesa per i singoli clic può variare man mano che le offerte aumentano o diminuiscono in base agli aggiustamenti che hai impostato, ma il budget giornaliero medio complessivo non cambia.

In questo articolo, vengono illustrati i diversi tipi di aggiustamenti delle offerte e i loro requisiti, come più aggiustamenti interagiscono tra di loro e le opzioni disponibili per tipi di campagne diversi.

Prima di iniziare

Tutte le strategie di offerta sono compatibili con tutti i tipi di campagna. Scopri di più sulle strategie di offerta CPA target, ROAS target e Massimizza i clic.

Scopri di più su come aggiungere o rimuovere un aggiustamento delle offerte.

Come funzionano gli aggiustamenti delle offerte

Supponiamo che la tua campagna abbia un buon rendimento sui dispositivi mobili con un'offerta CPC max di 1 €. Per mostrare l'annuncio a un maggior numero di clienti sui dispositivi mobili, aumenti la tua offerta del 20% per le ricerche da dispositivi mobili, ottenendo un'offerta finale di 1,20 €. Di seguito è riportata la formula matematica:

Offerta iniziale: 1 €

Aggiustamento per dispositivi mobili: 1 € + (1 € x 20%) = 1,20 €

Offerta finale per le ricerche da dispositivi mobili: 1,20 €

Ora immaginiamo che tu abbia impostato un'offerta di 1 € e che tu voglia ridurla. Per ridurla a 0,80 €, seleziona Riduci del 20%.

Come visualizzare gli aggiustamenti delle offerte

Nell'account Google Ads, puoi visualizzare gli aggiustamenti delle offerte nel menu Pagina a sinistra:

  • Per gli aggiustamenti delle offerte sulla rete di ricerca:
    1. Fai clic su + Altro in fondo al menu Pagina (potrebbe essere necessario scorrere verso il basso).
    2. Fai clic sul tipo di annuncio da visualizzare:
      • Località
      • Pianificazione annunci
      • Dispositivi
      • Segmenti di pubblico
      • Posizionamenti
      • Aggiustamento delle offerte avanzato
    3. Nella tabella, cerca la colonna "Aggiustamenti delle offerte".
Nota: se non vedi gli aggiustamenti delle offerte, consulta la sezione Idoneità dell'aggiustamento delle offerte di questo articolo.
  • Per gli aggiustamenti delle offerte sulla Rete Display:
    1. Fai clic sul tipo di annuncio da visualizzare nel menu Pagina:
      • Segmenti di pubblico
      • Argomenti
      • Posizionamenti
    2. Nella tabella, cerca la colonna "Aggiustamenti delle offerte".
Nota: se non vedi gli aggiustamenti delle offerte, consulta la sezione Idoneità dell'aggiustamento delle offerte di questo articolo.

Tipi di aggiustamento delle offerte

Dispositivo

Utilizza gli aggiustamenti delle offerte per dispositivo al fine di mostrare l'annuncio più o meno spesso per le ricerche da dispositivi specifici: computer o dispositivi mobili.

Dove puoi utilizzarli

  • Campagne
  • Gruppi di annunci
  • Se hai impostato un aggiustamento delle offerte per dispositivo per una campagna e un gruppo di annunci al suo interno, per determinare la tua offerta viene utilizzato l'aggiustamento delle offerte per gruppo di annunci.

Intervallo

  • Da -100% a +900%
  • Per disattivare la pubblicazione di annunci su un determinato dispositivo, riduci l'offerta del 100% per il dispositivo in questione. Se hai ridotto l'offerta di una campagna del 100% per uno specifico dispositivo, non verrà utilizzato l'aggiustamento a livello di gruppi di annunci per lo stesso dispositivo.

Località

Utilizza gli aggiustamenti delle offerte in base alla località per mostrare l'annuncio con una maggiore o minore frequenza ai clienti in determinati paesi, città o aree geografiche. Puoi anche utilizzare il targeting per estensione di località per definire offerte diverse per i clienti che si trovano in prossimità della tua attività.

Dove puoi utilizzarli

  • Campagne

Intervallo

  • Da -90% a +900%

Pianificazione degli annunci

Utilizza gli aggiustamenti delle offerte per la pianificazione degli annunci per aumentare o diminuire le offerte per le campagne che vengono pubblicate solo in certi giorni o in determinate ore. Per farlo, devi prima impostare una pianificazione annunci personalizzata.

Dove puoi utilizzarli

  • Campagne

Intervallo

  • Da -90% a +900%

Contenuti principali (avanzato)

Su YouTube e sulla Rete Display puoi impostare aggiustamenti delle offerte per i contenuti che il nostro sistema ha misurato come i più popolari e che tendono a ricevere un numero più elevato di impressioni al giorno e a generare un livello più elevato di traffico e coinvolgimento degli spettatori. Quando il tuo annuncio è idoneo ad apparire su questi contenuti, Google Ads utilizzerà il tuo aggiustamento delle offerte per aumentare l'offerta. Puoi fare offerte su contenuti su YouTube o sulla Rete Display di Google di app e siti web.

Dove puoi utilizzarli

  • Gruppi di annunci

Intervallo

  • Da 0% a +500%

Metodi di targeting (avanzati)

Imposta gli aggiustamenti delle offerte per argomenti, posizionamenti e altri metodi di targeting in tipi di campagne che mostrano gli annunci sulla Rete Display e sulla rete di ricerca. Scopri di più su come aggiungere segmenti di pubblico (interessi ed elenchi per il remarketing) a un gruppo di annunci.

Dove puoi utilizzarli

  • Campagne
  • Gruppi di annunci

Intervallo

  • Da -90% a +900%

Elenchi per il remarketing per gli annunci della rete di ricerca (avanzati)

Puoi impostare gli aggiustamenti delle offerte per gli elenchi per il remarketing nei gruppi di annunci se vuoi proporre i tuoi annunci agli utenti presenti in questi elenchi. Ad esempio, potresti aumentare del 25% l'offerta per gli utenti che hanno visitato il tuo sito web nel corso dei 30 giorni precedenti. Se non hai ancora configurato gli elenchi per il remarketing, consulta l'articolo Informazioni sui segmenti di dati per gli annunci della rete di ricerca di Google Ads.

Dove puoi utilizzarli

  • Campagne
  • Gruppi di annunci

Intervallo

  • Da -90% a +900%

Interazioni di chiamata (aggiustamenti)

Puoi aumentare le offerte per i dispositivi mobili per mostrare gli annunci con interazioni di chiamata più spesso agli utenti dei cellulari. Gli aggiustamenti delle offerte per le interazioni influenzano la frequenza con cui mostri le estensioni di chiamata e gli annunci di sola chiamata agli utenti. La flessibilità dell'aggiustamento delle offerte per determinate interazioni ti offre un maggiore controllo sulla frequenza con cui appaiono con il tuo annuncio e sul modo in cui i potenziali clienti si mettono in contatto con la tua attività.

Dove puoi utilizzarli

  • Campagne nella nuova esperienza Google Ads

Intervallo

  • Da -90% a +900%

Dati demografici (età, genere e reddito del nucleo familiare)

Puoi modificare la tua offerta per scegliere come target potenziali clienti di ambo i generi e/o che rientrano in determinate fasce di età e reddito. Gli aggiustamenti delle offerte demografiche determinano la frequenza con cui i tuoi annunci vengono mostrati al segmento di pubblico preferito al fine di sfruttare al meglio ciascuna impressione. Scopri di più sul targeting demografico.

Dove puoi utilizzarli

  • Campagne e gruppi di annunci nella nuova esperienza Google Ads

Intervallo

  • Da -90% a +900%

Idoneità degli aggiustamenti delle offerte (strategie di offerta manuale)

Scorri verso destra per visualizzare l'intera tabella.

Tipo di campagna Dispositivo Località Pianificazione degli annunci Contenuti principali (Rete Display, YouTube) Metodo di targeting Elenchi per il remarketing per gli annunci della rete di ricerca (rete di ricerca) Interazioni di chiamata (aggiustamenti) Dati demografici
Campagna sulla rete di ricerca sì, confermato sì, confermato sì, confermato sì, confermato sì, confermato sì, confermato sì, confermato
Campagna sulla Rete Display sì, confermato sì, confermato sì, confermato sì, confermato sì, confermato - sì, confermato
Campagna Shopping sì, confermato sì, confermato sì, confermato sì, confermato -
Campagna video sì, confermato sì, confermato sì, confermato sì, confermato sì, confermato -
Campagna per app - "-" "-" "-" "-" "-" "-" -
Campagna intelligente - "-" "-" "-" "-" "-" "-" -

Con le campagne intelligenti e le campagne per app, il machine learning di Google aggiusta perfettamente e automaticamente le offerte al fine di massimizzare il rendimento in base ai tuoi obiettivi pubblicitari.

Offerte automatiche

  • Se utilizzi le strategie Smart Bidding automatiche, tra cui CPA target, ROAS target, Massimizza le conversioni e Massimizza il valore di conversione, non devi apportare aggiustamenti delle offerte manuali poiché tali strategie impostano automaticamente le offerte da ottimizzare per l'obiettivo di conversione specificato dal cliente. Un eventuale aggiustamento delle offerte manuale apportato alla strategia Smart Bidding automatica non verrà supportato.
  • Gli aggiustamenti delle offerte per dispositivo per il CPA target ti consentono di modificare il valore del CPA target anziché le offerte stesse.

Questo grafico illustra i tipi di aggiustamento delle offerte supportati da ogni strategia di offerte automatiche utilizzata con una campagna sulla rete di ricerca (scorri verso destra per visualizzare l'intera tabella).

Tipo di aggiustamento delle offerte -100% possibile? Massimizza i clic Quota impressioni target CPA target ROAS target Massimizza le conversioni Massimizza il valore di conversione
Dispositivo sì, confermato sì, confermato Solo -100% sì, confermato* Solo -100% Solo -100% Solo -100%
Località - sì, confermato "-" "-" "-" "-" -
Pianificazione degli annunci - sì, confermato "-" "-" "-" "-" -
Segmenti di pubblico
(inclusi RLSA)
- sì, confermato "-" "-" "-" "-" -
Chiamate - sì, confermato "-" "-" "-" "-" -
Dati demografici - sì, confermato "-" "-" "-" "-" -

* = Considerato come un aggiustamento target

Nota: nei casi in cui non siano possibili aggiustamenti pari a -100%, le strategie Smart Bidding continueranno a prendere in considerazione il targeting e le esclusioni per ogni tipo di aggiustamento delle offerte.

Aggiustamenti delle offerte multipli

Se imposti più di un aggiustamento delle offerte nella tua campagna, questi aggiustamenti vengono generalmente moltiplicati tra loro per determinare di quanto aumenterà o diminuirà l'offerta. Tuttavia, più aggiustamenti delle offerte insieme si comporteranno in modo diverso a seconda che siano impostati per dispositivo o per località.

Tieni presente che gli aggiustamenti delle offerte combinati non possono superare un aumento dell'offerta pari al 900%. Ad esempio, un'offerta di 1 € con un aumento per dispositivo del 900% combinato con un aumento per località del 900% avrà come risultato un'offerta di soli 10 €. Il minore aggiustamento delle offerte possibile quando si combinano aggiustamenti delle offerte multipli è pari a -90%.

  • Più aggiustamenti delle offerte per dispositivo: se imposti un aggiustamento delle offerte per dispositivo a livello di campagna e un altro a livello di gruppo di annunci, quest'ultimo verrà utilizzato per definire l'aggiustamento delle offerte finale. Tuttavia, se l'aggiustamento delle offerte per dispositivo a livello di campagna è pari a una riduzione del 100%, non verrà utilizzato l'aggiustamento delle offerte per dispositivo a livello di gruppo di annunci.

  • Più aggiustamenti delle offerte in base alla località: più aggiustamenti che si applicano alla stessa località non verranno combinati. Se applichi l'aggiustamento +50% per la Francia e l'aggiustamento +100% per Parigi, viene applicato solo l'aggiustamento per Parigi, la località più specifica.

  • Più aggiustamenti delle offerte per contenuti sulla Rete Display: per le campagne display, puoi impostare aggiustamenti delle offerte a livello di gruppo di annunci per un determinato metodo di targeting nella scheda Display, oltre che in Contenuti principali nella scheda Impostazioni. Questo significa che quando il tuo annuncio è idoneo ad apparire in un posizionamento specifico che viene considerato come contenuto principale, Google Ads può utilizzare due aggiustamenti delle offerte. Un aggiustamento delle offerte può essere basato su uno specifico metodo di targeting, ad esempio l'argomento; mentre il secondo può venire impostato per il contenuto principale. Scopri di più sulle funzionalità per le offerte sulla Rete Display.

  • Più aggiustamenti delle offerte per tipi di annunci diversi: per tipi di annunci diversi, più aggiustamenti delle offerte vengono comunque moltiplicati tra loro, ma verranno modificati in base alla variazione delle condizioni. Leggi l'esempio di seguito.

Esempio

Supponiamo che tu stia pubblicando una campagna indirizzata all'Italia e che la pianificazione ne preveda la pubblicazione tutti i giorni della settimana. Supponiamo anche che tu abbia impostato un'offerta CPC max per il gruppo di annunci di 1 €. Decidi di aumentare l'offerta del 20% per la Lombardia e di ridurla del 50% per il sabato. L'offerta risultante per una ricerca effettuata in Lombardia di sabato ammonterà a 0,60 €. Di seguito è riportata la formula matematica:

Offerta iniziale: 1 €

Aggiustamento per la Lombardia: 1 € + (1 € x 20%) = 1,20 €

Aggiustamento per il sabato: 1,20 €+ (1,20 € x -50%) = 0,60 €

Offerta finale per le ricerche eseguite il sabato in Lombardia: 0,60 €

Offerta finale per le ricerche eseguite dalla domenica al venerdì in Lombardia: 1,20 €

Offerta finale per le ricerche eseguite il sabato in altre regioni: 0,50 €

Offerta finale per le ricerche eseguite in altre regioni dalla domenica al venerdì: 1 €

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?

Hai bisogno di ulteriore assistenza?

Accedi per scoprire altre opzioni di assistenza che ti consentiranno di risolvere rapidamente il tuo problema

Ricerca
Cancella ricerca
Chiudi ricerca
App Google
Menu principale
Cerca nel Centro assistenza
true
73067
false
false