Informazioni sui segmenti di dati per gli annunci della rete di ricerca

In Google Ads sono stati apportati i seguenti miglioramenti per offrire una visione completa e consolidata dei tuoi segmenti di pubblico, nonché per semplificarne la gestione e l'ottimizzazione:

  • Nuovi report sui segmenti di pubblico
    I report dettagliati su dati demografici, segmenti ed esclusioni adesso si trovano tutti all'interno della scheda "Segmenti di pubblico" nel menu di navigazione a sinistra nella pagina. Da questa pagina dei report puoi anche gestire facilmente i segmenti di pubblico. Scopri di più sui report Pubblico
  • Nuovi termini
    Stiamo utilizzando nuovi termini nel report Pubblico e in Google Ads. Ad esempio, i "tipi di pubblico" (inclusi quelli simili, personalizzati, in-market e di affinità) sono ora denominati segmenti di pubblico, mentre il termine "remarketing" è stato sostituito dal termine "i tuoi dati". Scopri di più sugli aggiornamenti delle frasi e dei termini relativi ai segmenti di pubblico

Configura la tua campagna sulla rete di ricerca su misura degli utenti che hanno già visitato il tuo sito e personalizza le offerte e gli annunci per questi visitatori mentre eseguono ricerche su Google e sui siti partner di ricerca.

Come funzionano

Per il target dei tuoi annunci della rete di ricerca, puoi creare segmenti di pubblico composti dagli utenti che hanno abbandonato il tuo sito web senza effettuare acquisti. Gli annunci della rete di ricerca ti aiuteranno a entrare in contatto con questi potenziali clienti mentre continuano a cercare i prodotti o servizi di cui hanno bisogno su Ricerca Google. Imposta le offerte, crea gli annunci o seleziona le parole chiave tenendo presente che questi potenziali clienti hanno già visitato il tuo sito web.

Esistono due strategie di base per utilizzare i segmenti di dati negli annunci della rete di ricerca:

  • Puoi ottimizzare le offerte per le parole chiave esistenti in funzione dei visitatori del tuo sito web e degli utenti della tua app. Ad esempio, puoi aumentare del 25% l'offerta per gli utenti che hanno visitato il tuo sito web nel corso degli ultimi 30 giorni. In alternativa, potresti proporre un annuncio diverso ai visitatori del sito web che hanno inserito degli articoli in un carrello degli acquisti, ma non li hanno acquistati.
  • Puoi fare offerte per parole chiave per le quali di solito non fai offerte solo per gli utenti che hanno visitato il tuo sito di recente o che in passato hanno eseguito conversioni sul sito. Questo può aiutarti a incrementare le vendite. Ad esempio potresti fare offerte per parole chiave più generiche esclusivamente per gli utenti che in precedenza hanno effettuato un acquisto sul tuo sito.

Ricorda: il limite di permanenza in questi elenchi è 540 giorni. Scopri di più sui segmenti di dati.

Come impostare gli elenchi

Per iniziare a utilizzare i segmenti di dati negli annunci della rete di ricerca, crea il segmento di dati dei visitatori del sito web e aggiungi al sito lo snippet di codice ottenuto da Google Ads, chiamato tag. Puoi aggiungere il nuovo tag in tutte le pagine del sito. Questo codice indica a Google Ads di aggiungere al segmento tutti i visitatori del sito web. Quando gli utenti visitano la tua home page, ad esempio, i cookie associati ai loro browser vengono aggiunti al segmento.

Una volta implementato il tag nel sito, puoi aggiungere il segmento composto dai visitatori del tuo sito web e dagli utenti della tua app alle campagne e ai gruppi di annunci esistenti, e poi aumentare o diminuire le tue offerte per questi potenziali clienti.

Inoltre, puoi creare un segmento di combinazioni personalizzate per scegliere come target i visitatori che hanno visualizzato determinate pagine del tuo sito web.

Ricorda: per poter utilizzare un segmento di visitatori del sito web o utenti dell'app per personalizzare gli annunci della rete di ricerca, il segmento deve contenere almeno 1000 cookie. In questo modo viene tutelata la privacy di coloro che figurano nel segmento.

Scopri di più su come configurare i segmenti di dati per le campagne di annunci della rete di ricerca

Esempio

Gli utenti interessati all'acquisto di scarpe per la corsa visitano un sito web di abbigliamento sportivo per consultarne i modelli disponibili e accedono alla sezione del sito dedicata alle scarpe. Il sito potrebbe inserirli nell'elenco "Categoria scarpe" e poi, ad esempio, fare un'offerta più alta per questi visitatori la volta successiva che cercano scarpe da corsa su Google.

Esempio di un inserzionista che ha utilizzato i segmenti composti dai visitatori del sito web e dagli utenti dell'app nei suoi annunci della rete di ricerca

Tirendo, un retailer di pneumatici online europeo, ha impostato come target dei suoi annunci della rete di ricerca i segmenti di pubblico composti da precedenti visitatori del sito web o utenti dell'app. In questo modo, ha ottenuto un aumento del tasso di conversione del 161% e un incremento complessivo delle vendite del 22%. Leggi il case study (disponibile solo in inglese).

Link correlati

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?

Hai bisogno di ulteriore assistenza?

Accedi per scoprire altre opzioni di assistenza che ti consentiranno di risolvere rapidamente il tuo problema

false
Ricerca
Cancella ricerca
Chiudi ricerca
App Google
Menu principale
Cerca nel Centro assistenza
true
73067
false
false