Modifiche alla creazione delle campagne display

Per semplificare la creazione delle campagne display, stiamo facilitando l'utilizzo delle funzionalità avanzate dell'IA di Google nella campagna, offrendo al contempo maggiore controllo e trasparenza sulle posizioni in cui vengono pubblicati gli annunci. Queste modifiche verranno implementate gradualmente e potrebbero non essere ancora disponibili per tutti.

Che cosa cambia

  • Nella nuova esperienza delle campagne display, la copertura e il rendimento rimarranno invariati, ma avrai la possibilità di scegliere il livello di utilizzo dell'IA di Google che preferisci per le offerte, le creatività e i segmenti di pubblico. Il facile processo di configurazione ti permette di scegliere fin dall'inizio tra IA di Google e controllo, ma potrai modificare le tue preferenze sul livello di coinvolgimento dell'IA quando vorrai, senza dover creare una nuova campagna.

    Le campagne display intelligenti e display standard ora funzionano come un tipo di campagna
     
  • Per aiutarti a trovare segmenti di pubblico nuovi e pertinenti che generano impressioni, clic o conversioni, stiamo introducendo il targeting ottimizzato. Il targeting ottimizzato può fungere da opzione di targeting indipendente oppure puoi aggiungere indicatori di pubblico per influenzare l'ottimizzazione del targeting. Il targeting ottimizzato si spinge oltre gli indicatori selezionati manualmente (ad es. i segmenti di pubblico o i segmenti contestuali) per acquisire clienti che potresti aver perso, per migliorare il rendimento della campagna.

    Accedere ai segmenti di pubblico di Google giusti con il targeting ottimizzato
     
  • Ora l'esperienza di creazione della campagna in Google Ads offre istruzioni dettagliate per ciascuna sezione della campagna. Anziché scorrere diverse sezioni della campagna, puoi passare subito a una specifica utilizzando il menu di navigazione a sinistra.

    Ottieni indicazioni chiare quando crei la campagna

Scopri l'opinione degli utenti sulla nuova esperienza di creazione delle campagne display

Partecipa alla conversazione nella community Google Ads

Altri vantaggi

  • Supporto per l'attribuzione basata sui dati: l'attribuzione basata sui dati assegna il merito delle conversioni in base al modo in cui gli utenti interagiscono con i vari annunci e decidono di diventare tuoi clienti. Questa funzionalità utilizza i dati del tuo account per determinare gli annunci, le parole chiave e le campagne che hanno il maggiore impatto sui tuoi obiettivi aziendali.
  • Utilizza il pagamento per le conversioni: se sei un inserzionista idoneo che ha scelto le offerte basate su CPA target, puoi utilizzare il pagamento per le conversioni per fatturare le conversioni ricevute in base al CPA target (e non i clic).
  • Maggiore controllo e trasparenza: puoi aggiungere alle tue campagne indicatori di targeting ed esclusioni di contenuti e utilizzare la funzionalità Informazioni sul pubblico per scoprire quali tipi di clienti generano una conversione quando vedono i tuoi annunci.

Domande frequenti

Che cosa succederà alle mie campagne display intelligenti o display standard esistenti?

Puoi continuare a pubblicare le campagne display sia intelligenti sia standard. Puoi anche modificarle se devi apportare cambiamenti. Ti forniremo ulteriori indicazioni sulle campagne esistenti man mano che amplieremo la nuova esperienza per le campagne display a un numero maggiore di inserzionisti.

Che cosa succederà alle funzionalità di targeting basato sull'IA per le campagne display intelligenti?

Le funzionalità di targeting basato sull'IA ora sono disponibili come targeting ottimizzato. Quando raggiungi la sezione "Targeting" durante la creazione della campagna, vedrai che la tua campagna utilizza il targeting ottimizzato. Analogamente alle funzionalità di targeting basato sull'IA nelle campagne display intelligenti, il targeting ottimizzato può aiutarti a raggiungere segmenti di pubblico nuovi e pertinenti che con più probabilità genereranno conversioni. Puoi aggiungere indicatori al targeting ottimizzato, ad esempio segmenti di pubblico o parole chiave, ma non è obbligatorio.

Che cosa succede alla funzionalità di espansione del targeting per le campagne display standard?

L'espansione del targeting è ora disponibile come targeting ottimizzato. Analogamente all'espansione del targeting, il targeting ottimizzato esamina tutti i segmenti di pubblico che hai aggiunto al targeting e li utilizza come punto di partenza per trovarne di nuovi e pertinenti per la campagna. Come vantaggio aggiuntivo, il targeting ottimizzato può cercare segmenti di pubblico che non rientrano in quelli selezionati se c'è l'opportunità di registrare un rendimento migliore.

Il targeting ottimizzato rispetta i miei controlli di sicurezza del brand esistenti?

Il targeting ottimizzato rispetta le impostazioni di sicurezza del brand esistenti (ad es. le esclusioni di contenuti). Quando utilizzi il targeting ottimizzato, non è necessario apportare ulteriori modifiche alle impostazioni di sicurezza del brand.

Posso modificare le impostazioni di targeting ottimizzato utilizzando l'API di Google Ads o Google Ads Editor?

In una futura versione dell'API Google Ads e di Google Ads Editor, potrai aggiungere il targeting ottimizzato alle tue campagne, proprio come faresti quando crei le campagne direttamente in Google Ads.

È stato utile?

Come possiamo migliorare l'articolo?
Ricerca
Cancella ricerca
Chiudi ricerca
App Google
Menu principale
2005109570820171544
true
Cerca nel Centro assistenza
true
true
true
true
true
73067