Introduzione alla gestione del consenso degli utenti

Questo articolo è rivolto a tutte le persone che inviano dati a Google e raccolgono e gestiscono il consenso degli utenti. 

Scopri perché e come potresti dover gestire il consenso degli utenti per Google Analytics, Google Ads o Ads Data Hub.

Perché gestire il consenso degli utenti

Sempre più spesso i consumatori si aspettano di avere il controllo dei dati personali che condividono e Google fornisce gli strumenti necessari per rispettare le scelte degli utenti. I siti web e le app che utilizzano Google Analytics o Google Ads raccolgono e memorizzano informazioni sul comportamento dei visitatori dei siti web e degli utenti delle app. Inoltre, Google ti consente di caricare in Google Ads i dati provenienti da altre origini, ad esempio i dati delle vendite in negozio.

Molti paesi e regioni hanno leggi che richiedono agli inserzionisti di ottenere il consenso degli utenti per memorizzare e condividere le relative informazioni. Queste leggi variano in base alla giurisdizione e cambiano nel tempo. In qualità di inserzionista, è tua responsabilità comprendere le leggi che ti riguardano e implementare soluzioni di gestione del consenso per i dati che condividi con Google.

I siti web utilizzano i cookie per memorizzare le informazioni, mentre le app utilizzano gli identificatori di app al posto dei cookie. Tuttavia, molte persone fanno riferimento a tutte le informazioni memorizzate con il termine "cookie". Pertanto, è possibile che venga utilizzata la dicitura generica consenso all'uso dei cookie per indicare la richiesta del consenso degli utenti sia per i siti web sia per le app. In modo analogo, la dicitura banner dei cookie viene spesso utilizzata per indicare tutte le soluzioni di gestione del consenso.

Come gestire il consenso

Per gestire il consenso degli utenti, devi:

  1. Fare in modo che l'utente scelga se intende concedere o negare il consenso alla memorizzazione delle informazioni sul proprio comportamento. È tua responsabilità ottenere il consenso degli utenti sul tuo sito web o nella tua app per i dati caricati su Google.
    Per i siti web e le app, puoi implementare un banner del consenso o un'altra soluzione personalizzata per il consenso oppure utilizzare una piattaforma di gestione del consenso (CMP). Scopri di più su come configurare il banner del consenso con una piattaforma di gestione del consenso (CMP) o un sistema di gestione dei contenuti (CMS).
    Per i caricamenti di dati su Google, consulta il tuo ufficio legale per capire quale sia la soluzione di gestione del consenso più adatta alle tue esigenze aziendali.
  2. Comunica a Google la scelta dell'utente relativa al consenso o lo stato del consenso. Molte CMP gestiscono l'invio dello stato del consenso a Google. Se implementi una soluzione personalizzata per il consenso, devi implementare un metodo per inviare lo stato del consenso a Google. Consulta Scegliere un framework per gestire il consenso.
  3. Assicurati che il comportamento dei tag Google e di quelli di terze parti rispetti la scelta dell'utente relativa al consenso.

Scegliere un framework per gestire il consenso

Per comunicare il consenso degli utenti da siti web e app, la tua soluzione per il consenso deve utilizzare un apposito framework per inviare i dati del consenso a Google. Puoi scegliere tra la modalità di consenso di Google e il Transparency & Consent Framework di IAB.

Se carichi dati su Google, ad esempio quelli delle vendite in negozio, assicurati di includere gli indicatori di consenso per continuare a utilizzare le funzionalità di personalizzazione degli annunci, come Customer Match, con i dati delle vendite in negozio. Scopri come inviare il consenso per i dati caricati.

Modalità di consenso

La modalità di consenso ti permette di comunicare a Google lo stato del consenso degli utenti all'uso dei cookie o degli identificatori di app. I tag modificano il loro comportamento e rispettano le scelte degli utenti.

I tag con controlli del consenso regolano il comportamento di archiviazione dei cookie. Se un utente nega il consenso, i tag non memorizzano più i cookie, ma inviano ping al server di Google come descritto in Comportamento correlato alla modalità di consenso. Ciò significa che non tutte le informazioni sui visitatori che negano il consenso vengono perse. I ping consentono alle proprietà Google Analytics 4 di modellare i dati, come descritto negli articoli Informazioni sugli eventi chiave modellati e Creazione di modelli di comportamento per la modalità di consenso.

Transparency & Consent Framework (TCF) di IAB Europe

Il Transparency & Consent Framework (TCF) di IAB Europe offre un modo alternativo per ottenere e monitorare lo stato del consenso. Se la tua implementazione personalizzata o la tua CMP utilizza il TCF per ottenere il consenso, lo stato del consenso viene trasmesso a Google come stringa TCF speciale. Il tag Google o Tag Manager può leggere questa stringa e impostare il comportamento di misurazione per i tag con controlli del consenso. Per saperne di più, consulta Implementare il Transparency and Consent Framework. Per gli utenti che non sono ancora registrati nell'Elenco dei fornitori globali (Global Vendor List, GVL) di IAB Europe, Google fornisce la Modalità di Consenso aggiuntivo come descritto nella specifica tecnica della Modalità di Consenso aggiuntivo di Google.

Quando gli utenti negano il consenso con una soluzione che utilizza il TCF, le proprietà GA4 non possono modellare i dati per inserire le informazioni mancanti.

Metodi per iniziare a gestire il consenso degli utenti

Altri controlli per la privacy dei clienti

La modalità di consenso è l'unico strumento integrato che consente una misurazione nel rispetto della privacy. Per scoprire altre soluzioni offerte da Google, utilizza Ads Privacy Planner o dai un'occhiata alle impostazioni di seguito:

È stato utile?

Come possiamo migliorare l'articolo?
true
Scegli il tuo percorso di apprendimento

Consulta google.com/analytics/learn, una nuova risorsa che ti aiuta a ottenere il massimo da Google Analytics 4. Il nuovo sito web include video, articoli e procedure guidate e fornisce link a varie fonti di informazioni su Google Analytics, come Discord, blog, canale YouTube e repository GitHub.

Inizia a imparare

Ricerca
Cancella ricerca
Chiudi ricerca
App Google
Menu principale
12253973708719636481
true
Cerca nel Centro assistenza
true
true
true