Ricerca
Cancella ricerca
Chiudi ricerca
App Google
Menu principale

Opzioni per l'aggiunta di spazio di archiviazione di Drive

Per impostazione predefinita, ogni utente con un account Google Apps for Work dispone di 30 GB di spazio di archiviazione per i file Google Drive caricati, Gmail e Google Foto. Gli utenti che utilizzano la versione gratuita di Google Apps (o che hanno account Google personali) dispongono di 15 GB di spazio di archiviazione.

Opzioni per l'aggiunta di spazio di archiviazione

Se si necessita di altro spazio di archiviazione, è possibile aumentare la quota tramite tre opzioni:

Funzionamento delle licenze di archiviazione

Un utente può disporre di un'unica licenza di archiviazione per ciascun tipo (spazio di archiviazione gestito da un amministratore o per singoli account). Per modificare la quantità di spazio di archiviazione a disposizione di un dato utente, rimuovi la sua licenza attuale e assegnagli una licenza con una quantità di spazio maggiore o minore. Le licenze di archiviazione non si applicano se disponi di spazio di archiviazione illimitato grazie a Google Apps Unlimited o Google Apps for Education.

Visualizzazione dello spazio di archiviazione disponibile per un utente

Lo spazio totale disponibile per un utente è costituito dalla somma delle licenze di archiviazione Google Drive a lui assegnate e dello spazio di archiviazione per singoli account eventualmente acquistato dall'utente. Per visualizzare lo spazio di archiviazione disponibile per un utente e la quantità di spazio utilizzata, procedi come segue:

  1. Accedi alla Console di amministrazione Google.
  2. Fai clic su Utenti.
  3. Individua le informazioni nelle colonne Utilizzo di Google Drive e Spazio di archiviazione totale dell'elenco utenti.
    Se non vedi queste colonne, fai clic su Settings nell'angolo in alto e scegli Seleziona colonne per aggiungerle.
Hai trovato utile questo articolo?
Accedi al tuo account

Per ricevere assistenza specifica per il tuo account, accedi con il tuo indirizzo email Apps for Work o consulta la guida introduttiva di Apps for Work.