Richiedere una nuova scansione di URL a Google

Se recentemente hai aggiunto o una pagina sul tuo sito o hai apportato modifiche a una pagina esistente, puoi chiedere a Google di indicizzarla (nuovamente) utilizzando uno dei modi indicati di seguito.

Linee guida generali

  • La scansione può richiedere da alcuni giorni ad alcune settimane. Sii paziente e monitora l'avanzamento tramite il rapporto Stato dell'indicizzazione o lo strumento Controllo URL.
  • Tutti i metodi descritti qui hanno lo stesso tempo di risposta.
  • Esiste un limite per l'invio di singoli URL.
  • Richiedere una nuova scansione più volte per lo stesso URL o la stessa Sitemap non velocizza i tempi per la scansione.

    Metodi per richiedere la scansione

    Utilizzare lo strumento Controllo URL

    Utilizza lo strumento Controllo URL per inviare singoli URL all'indice Google. Tieni presente che se hai un numero elevato di URL, devi invece inviare una Sitemap.

    Per inviare un URL all'indice, procedi nel seguente modo:

    1. Esamina l'URL utilizzando lo strumento controllo URL.
    2. Seleziona Richiesta di indicizzazione. Lo strumento esegue un test in tempo reale sull'URL per vedere se presenta evidenti problemi di indicizzazione e se non ne rileva, la pagina viene messa in coda per l'indicizzazione. Se lo strumento rileva problemi nella pagina, dovresti provare a risolverli.
    Inviare una Sitemap

    La Sitemap è un modo importante per Google per trovare gli URL sul tuo sito. La Sitemap può includere anche metadati aggiuntivi sulle versioni in lingue alternative e sulle pagine specifiche di video, immagini o notizie. Scopri come creare una Sitemap.

    Di seguito sono riportate le diverse modalità tramite cui richiedere a Google l'indicizzazione della tua Sitemap:

    • Invia una Sitemap tramite il rapporto Sitemap.
    • Utilizza lo strumento di ping. Invia una richiesta GET nel browser o la riga di comando per questo indirizzo, specificando l'URL completo della Sitemap. Assicurati che il file Sitemap sia accessibile.
        http://www.google.com/ping?sitemap=<full_URL_of_sitemap>
      Esempio:
        http://www.google.com/ping?sitemap=https://example.com/sitemap.xml
    • Inserisci la riga seguente in qualsiasi punto del file robots.txt, per specificare il percorso della Sitemap. La rileveremo alla successiva scansione del tuo sito.
          Sitemap: http://example.com/my_sitemap.xml
     
Hai trovato utile questo articolo?
Come possiamo migliorare l'articolo?