I rich snippet non vengono visualizzati

Se aggiungi dati strutturati alle pagine del tuo sito aiuti gli algoritmi di Google a capire i contenuti delle pagine e a indicizzarle meglio. I dati strutturati raccolti dal tuo sito possono essere utilizzati per migliorare la voce di ricerca della pagina, ad esempio per generare rich snippet, che forniscono un riepilogo migliore della pagina nei risultati di ricerca. Esistono diversi modi per aggiungere dati strutturati alle pagine web: aggiungendo markup alle pagine, utilizzando Evidenziatore di dati oppure Merchant Center di Google.

Se hai aggiunto dati strutturati per i rich snippet ma non vengono visualizzati rich snippet nei risultati di ricerca potrebbero esserci due tipi di problemi:

  • Problemi tecnici con il markup dei dati strutturati o con la capacità di Google di sottoporre a scansione, indicizzare e utilizzare i dati strutturati.
  • Problemi di qualità, vale a dire che i dati strutturati sono tecnicamente corretti ma non rispettano le norme sulla qualità di Google.

Prima di iniziare: controlla i dati strutturati in Strumenti per i Webmaster

Prima di svolgere la procedura per la risoluzione dei problemi esamina la Dashboard Dati strutturati del tuo sito in Strumenti per i Webmaster, che puoi trovare in Aspetto nella ricerca > Dati strutturati. Verrà visualizzato un elenco dei tipi di dati strutturati trovati sul tuo sito. Assicurati che nell'elenco siano presenti tutti i tipi di dati strutturati previsti. Se mancano dati è possibile che uno dei problemi tecnici spiegati di seguito influisca sulla capacità di Google di leggere i tuoi dati strutturati.

Problemi tecnici

Innanzitutto è opportuno cercare problemi tecnici relativi ai dati strutturati o alla capacità di Google di sottoporre a scansione e indicizzare i dati. Ecco alcune domande da considerare:

Il tuo markup è sbagliato o ingannevole?

Controlla il tuo markup per verificare che rispetti i requisiti relativi a ogni tipo di contenuti. Verifica che non manchino tag o attributi obbligatori e che le informazioni siano specificate nel formato corretto. Puoi utilizzare microformati, microdati o RDFa per il markup dei tuoi contenuti. Dovresti, però, scegliere uno standard di markup e utilizzarlo in modo uniforme nella pagina.

Assicurati di utilizzare i nomi corretti delle proprietà. Ad esempio, il nome corretto della proprietà RDFa per il markup del numero di recensioni in una pagina è count. Se esegui il markup del numero di recensioni utilizzando una proprietà denominata reviewCount anziché count non verranno generati rich snippet.

È vivamente consigliato l'utilizzo dello strumento di test per i dati strutturati per la verifica del markup. Assicurati che le informazioni sottoposte a markup vengano visualizzate nella sezione "Dati estratti dalla pagina" dello strumento di test. In caso contrario significa che Google non le ha trovate.

Al momento visualizziamo rich snippet per ricette, recensioni, prodotti, eventi e persone. Il markup per i video viene riconosciuto e utilizzato per verificare che i contenuti video vengano sottoposti a scansione e indicizzati correttamente; il markup per le organizzazioni non viene utilizzato nei rich snippet ma viene utilizzato da Google per altre funzioni di ricerca quali i loghi Knowledge Panel. Lo Strumento di test per i dati strutturati non genera uno snippet di anteprima per i contenuti video e delle organizzazioni, ma visualizza il markup rilevato da Google per i tipi di dati strutturati in questione.

Hai fornito informazioni sufficienti?

Google ha bisogno di dati specifici per poter generare un rich snippet per ogni tipo di prodotto. Ad esempio, per un elemento Review senza attributo reviewer o per un elemento Review-aggregate senza attributo count non verrà generato un rich snippet. Anche per un'entità Person con un numero insufficiente di informazioni sottoposte a markup o un evento senza data o sede non verrà generato un rich snippet. Per conoscere le proprietà obbligatorie, leggi l'articolo relativo a ogni tipo di contenuti.

Il tuo markup contiene una nidificazione errata?

Alcuni elementi ne possono contenere altri: ad esempio, la recensione di un ristorante potrebbe contenere un elemento Person che indica l'autore della recensione, nonché informazioni sull'organizzazione come la qualifica dell'autore della recensione e le informazioni sull'indirizzo dell'attività. In questo caso, puoi esprimere la relazione tra questi tipi di dati nidificando le informazioni sulla persona (dettagli sull'autore della recensione) e le informazioni sull'organizzazione (dettagli sull'indirizzo) all'interno di tale recensione. È importante seguire le indicazioni relative agli elementi nidificati.

Recensioni. Per la recensione hai utilizzato count anziché vote?

Per la recensione sottoposta a markup hai utilizzato count anziché votes. count specifica il numero totale di recensioni relative a un elemento. votes specifica il numero di persone che hanno fornito una valutazione con o senza una recensione di accompagnamento. Per una recensione è possibile specificare count o votes, oppure entrambi. Tuttavia, se includi countla pagina deve contenere anche il markup di ogni elemento recensito.

Google può vedere la pagina?

Se il markup della pagina è corretto ma non vengono visualizzati rich snippet, assicurati che Google possa vedere la pagina. Il modo migliore per verificare consiste nell'utilizzare il servizio Visualizza come Google di Strumenti per i Webmaster. Se inserisci un URL in Visualizza come Google viene restituita la pagina così come la vede Google. Per utilizzare il servizio Visualizza come Google, visita Strumenti per i Webmaster per il tuo sito e seleziona Scansione > Visualizza come Google. Potresti anche esaminare il rapporto disponibile selezionando Scansione > Errori di scansione per sapere quali parti del tuo sito restituiscono un errore durante la scansione.

Hai aggiornato di recente i tuoi contenuti?

Se hai eseguito il markup dei contenuti del tuo sito, testato il markup utilizzando lo Strumento di test per i dati strutturati e controllato i problemi comuni precedenti, ricorda che occorre tempo per la visualizzazione dei rich snippet nella ricerca.

Se dopo avere implementato i suggerimenti precedenti i rich snippet non vengono ancora visualizzati per il tuo sito, faccelo sapere. Non potremo rispondere a ogni singolo utente che compila questo modulo e non possiamo dare garanzie sulla nostra possibile modalità di trattamento dei dati di un sito specifico, ma potremmo contattarti per avere maggiori informazioni sui tuoi dati.

Problemi di qualità

Se non ci sono problemi tecnici, i rich snippet potrebbero non essere visualizzati per la scarsa qualità della pagina o perché i dati strutturati non sono conformi alle norme sulla qualità di Google. Per ulteriori informazioni leggi le Istruzioni sui rich snippet.

Il tuo markup rispetta le nostre linee guida sull'utilizzo?

Se stai utilizzando il markup dei rich snippet per eventi, prodotti, recensioni o ricette, accertati di rispettare le nostre linee guida sull'utilizzo:

I tuoi contenuti sottoposti a markup sono nascosti agli utenti?

In genere Google non visualizza nei rich snippet i contenuti non visibili agli utenti. Non nascondere i contenuti di cui hai eseguito il markup per i rich snippet utilizzando tecniche quali display:none, value-title oppure css. Google ignorerà i contenuti non visibili agli utenti, pertanto dovresti eseguire il markup del testo che i visitatori potranno visualizzare nelle tue pagine web.

Tieni presente che in alcune circostanze limitate può essere utile fornire una versione dei contenuti leggibile dalle macchine e una versione leggibile dall'uomo. Ad esempio, poiché la stringa di testo "compleanno di Elvis" è significativa per gran parte dei lettori umani ma meno per le macchine, Google offre un modo per specificare la data in un formato leggibile dalle macchine (1935-01-08) visualizzando comunque i contenuti in modo chiaro per le persone. Per ulteriori informazioni, leggi l'articolo della Guida relativo a ogni tipo di prodotto.

I tuoi contenuti sottoposti a markup rappresentano i contenuti principali della pagina?

L'obiettivo che Google intende ottenere con i rich snippet è offrire agli utenti un metodo rapido per stabilire se una pagina visualizzata nei risultati di ricerca soddisfa le loro esigenze. Se la tua pagina riguarda quasi interamente la storia del Kentucky Derby ma contiene una barra laterale con la ricetta del famoso Mojito, non visualizzeremo un rich snippet di tale ricetta per una query relativa al Kentucky Derby.