Variabile Impostazioni di Google Analytics

Nota: questo articolo contiene informazioni su Universal Analytics. Se utilizzi la nuova generazione di Google Analytics, consulta la documentazione di Google Analytics 4.

Creating a Google Analytics Settings Variable with Google Tag Manager

La variabile Impostazioni di Google Analytics viene utilizzata nei tag Universal Analytics per contenitori web e per dispositivi mobili (Firebase) per configurare centralmente e condividere le impostazioni comuni di Google Analytics tra più tag. Quando crei un tag Universal Analytics, Google Tag Manager ti chiede di selezionare o creare una variabile Impostazioni di Google Analytics. 

Creare una variabile Impostazioni di Google Analytics

Per creare una nuova variabile Impostazioni di Google Analytics:

  1. Fai clic su Variabili.
  2. Sotto l'intestazione Variabili definite dall'utente, fai clic su Nuova.
  3. Fai clic su Configurazione variabile e seleziona Impostazioni di Google Analytics, sotto l'intestazione Utilità.
  4. Inserisci il tuo ID di Google Analytics nel campo ID monitoraggio.
  5. Per la maggior parte delle implementazioni, lascia "Dominio cookie" impostato su automatico.
  6. Salva il tag.

Come trovare l'ID di Google Analytics

Per trovare l'ID di Google Analytics:

  1. Accedi all'account Analytics.
  2. Fai clic su Amministratore.
  3. Seleziona un account dal menu nella colonna ACCOUNT.
  4. Seleziona una proprietà dal menu nella colonna PROPRIETÀ.
  5. In PROPRIETÀ, fai clic su Informazioni sul monitoraggio > Codice di monitoraggio. Il tuo ID viene visualizzato nella parte superiore della pagina.

Se hai già impostato i tag Universal Analytics in Tag Manager o sul tuo sito, assicurati che il dominio cookie sia denominato in modo uniforme tra i tag. Il valore predefinito per il campo Dominio cookie è "automatico", ovvero consente a Google Analytics di determinare automaticamente il miglior dominio cookie da utilizzare. Per la maggior parte delle implementazioni non è necessario modificare questa impostazione. Modifica il valore solo se hai una necessità specifica di farlo. Leggi ulteriori informazioni

Ulteriori considerazioni

La maggior parte degli utenti inizia con una variabile Impostazioni di Google Analytics contenente solo un ID di Google Analytics. Eventuali configurazioni di tag aggiuntive che adoperino lo stesso ID di Google Analytics saranno quindi in grado di utilizzare la variabile, senza dover inserire di nuovo l'ID. Nel caso di configurazioni avanzate comprendenti campi personalizzati, nonché dimensioni e metriche personalizzate o la misurazione interdominio, tali impostazioni vengono condivise da qualsiasi tag che utilizzi questa variabile. Puoi creare tutte le variabili Impostazioni di Google Analytics che vuoi, ciascuna con le impostazioni personalizzate da condividere in un gruppo di tag simili.

Puoi impostare l'override della funzionalità di una variabile Impostazioni di Google Analytics per ciascun tag. Tramite Abilita l'override delle impostazioni in questo tag puoi modificare i parametri per il tag specificato.

Se esegui l'override delle stesse impostazioni sempre nel medesimo modo, ti conviene creare una nuova variabile Impostazioni di Google Analytics, per minimizzare la ridondanza.

Risorse correlate

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?