Informazioni sulla commissione di servizio di Google Play

Gli sviluppatori sono soggetti al pagamento di una commissione di servizio di Google Play basata su una percentuale del prezzo di acquisto della loro app o su una percentuale degli acquisti digitali effettuati nell'app. Soltanto il 3% degli sviluppatori su Google Play è soggetto al pagamento di una commissione di servizio; il restante 97% può distribuire le proprie app e trarre vantaggio da tutto ciò che ha da offrire Google Play senza costi aggiuntivi.

La commissione di servizio rispecchia il valore offerto da Android e Google Play e da tutti i servizi per sviluppatori che offriamo, ad esempio la distribuzione e il rilevamento di app, la piattaforma commerciale, gli strumenti per sviluppatori, dati e analisi, la formazione e altro ancora.

Domande frequenti

Perché Google Play addebita una commissione di servizio?

La commissione di servizio è il mezzo di sostegno dei nostri costanti investimenti in Android e Google Play, rispecchia il valore offerto da Android e Google Play e rappresenta la fonte di guadagno della nostra attività. Lo sviluppo, il lancio e la commercializzazione di un'app comportano dei costi e lo stesso vale per lo sviluppo, il lancio e la commercializzazione di un sistema operativo e di uno store. Si tratta di un modello di business comune per store di app e giochi gestiti da Microsoft, Apple, Steam, Nintendo, Amazon e altri ancora.

A quanto ammonta la commissione di servizio?

Non è prevista una singola commissione di servizio perché gli sviluppatori operano in diversi settori che richiedono livelli di supporto diversi per creare attività sostenibili. Il 99% degli sviluppatori soggetto al pagamento di una commissione di servizio può usufruire di una commissione massima del 15%.

  • Per gli sviluppatori che hanno effettuato la registrazione, la commissione di servizio è del 15% per il primo milione di $ di entrate all'anno e del 30% per entrate maggiori. In questo modo possiamo aiutare maggiormente gli sviluppatori più piccoli che vogliono ampliare la loro attività.
  • La commissione per tutte le entrate derivanti da abbonamenti è del 15%, per rispecchiare l'investimento degli sviluppatori nella fidelizzazione degli abbonati a lungo termine.
  • Gli sviluppatori che fanno parte di alcuni programmi, come il programma Esperienza multimediale Play, potrebbero beneficiare di una commissione ridotta in base ai costi elevati dei contenuti.
Chi è soggetto al pagamento della commissione di servizio?

Soltanto il 3% degli sviluppatori che offrono app a pagamento oppure prodotti digitali è soggetto al pagamento di una commissione di servizio. Ciò significa che il 97% degli sviluppatori può distribuire la propria app e usare tutti i nostri servizi e strumenti per sviluppatori senza costi.

Per cosa viene usata la commissione di servizio?

La commissione di servizio ci consente di sostenere i nostri investimenti per Android e Google Play, rispecchia il valore offerto da Android e Google Play, ci permette di offrire un'esperienza utente conveniente e innovativa, aiuta gli sviluppatori a raggiungere gli utenti e a creare attività sostenibili, nonché permette di mantenere la piattaforma protetta e sicura.

Le principali aree di investimento includono:

  • Android e Google Play Store: il sistema operativo Android gratuito consente ai produttori di hardware di realizzare un'ampia gamma di dispositivi con diversi prezzi di vendita per offrire agli utenti una scelta senza precedenti. Il Google Play Store offre la più vasta selezione di app e giochi al mondo, disponibile in più di 190 paesi con consigli personalizzati e possibilità di trovare facilmente app di alta qualità.
  • Nuove piattaforme Android: creiamo piattaforme per nuovi fattori di forma come auto e TV per aiutare gli sviluppatori a raggiungere un pubblico più vasto in modi nuovi.
  • Sicurezza: i consumatori si fidano di Android e Google Play per via della loro sicurezza, delle recensioni delle app che ne garantiscono la conformità alle norme relative a sicurezza e privacy, così come per la sicurezza automatizzata di Google Play Protect che scansiona oltre 100 miliardi di app per giorno.
  • Distribuzione di app: gli sviluppatori possono raggiungere istantaneamente oltre tre miliardi di utenti Android con la possibilità di ottimizzare la distribuzione in base al dispositivo e alla funzionalità, nonché di fornire aggiornamenti costanti.
  • Strumenti per sviluppatori: gli sviluppatori possono eseguire esperimenti, beta test, ottimizzare le schede dello Store, analizzare le prestazioni e altro ancora.
  • Sistema di fatturazione: gli utenti apprezzano i pagamenti sicuri e affidabili, mentre gli sviluppatori possono effettuare facilmente transazioni con 700 milioni di utenti utilizzando le carte regalo Google Play e le forme di pagamento locali pertinenti.
Che vantaggi ottengono gli sviluppatori da Google Play?

Il fulcro della nostra mission è aiutare gli sviluppatori a innovare e far crescere la loro attività e per sostenerli investiamo costantemente nella nostra piattaforma e nei nostri strumenti e servizi. Consentiamo agli sviluppatori di distribuire facilmente la propria app a miliardi di utenti Android e di trarre guadagni da persone di tutto il mondo che possono usare la forma di pagamento locale che preferiscono.

Inoltre, Google Play fornisce strumenti e servizi per aiutare gli sviluppatori a gestire le release delle loro app, opportunità promozionali e di ricoinvolgimento nel Play Store, strumenti per eseguire esperimenti e ottimizzare le prestazioni, analisi dei dati, assistenza tecnica, formazione gratuita su Play Academy e altro ancora.

Tutti gli sviluppatori devono pagare una commissione di servizio per gli acquisti in-app di prodotti digitali?

Ci impegniamo ad avere un modello aziendale che ci consenta di continuare a investire in Android e Google Play, ma sappiamo che gli sviluppatori non sono tutti uguali e che non esiste una soluzione che vada bene per tutti. Per la maggior parte degli sviluppatori, questo modello aziendale corrisponde alla nostra commissione di servizio, che per oltre il 99% degli sviluppatori è pari o inferiore al 15%. Un numero ridotto di sviluppatori che investe più direttamente in Android e Google Play potrebbe avere commissioni di servizio diverse nell'ambito di una partnership più ampia che include investimenti finanziari considerevoli e integrazioni di prodotti in tutti i fattori di forma. Queste partnership chiave per gli investimenti ci consentono di portare più utenti su Android e Google Play migliorando continuamente l'esperienza di tutti gli utenti e creando nuove opportunità per tutti gli sviluppatori.

Qual è l'impatto della recente legislazione in Corea del Sud?

In base alla recente legislazione, offriremo a tutti gli sviluppatori la possibilità di fornire un sistema di fatturazione in-app alternativo al sistema di fatturazione di Google Play per gli utenti della Corea del Sud che effettuano acquisti in-app all'interno di app distribuite su Google Play su telefoni cellulari e tablet.

Gli sviluppatori saranno comunque soggetti a una commissione di servizio per le transazioni che utilizzano un sistema di fatturazione in-app alternativo, ma la commissione di servizio verrà ridotta del 4%. Ad esempio, se la commissione di servizio è del 15% per le transazioni effettuate tramite il sistema di fatturazione di Google Play, sarà dell'11% per le transazioni effettuate tramite un sistema di fatturazione alternativo. Per maggiori dettagli, consulta il blog.

Contenuti correlati

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?

Hai bisogno di ulteriore assistenza?

Accedi per scoprire altre opzioni di assistenza che ti consentiranno di risolvere rapidamente il tuo problema

Ricerca
Cancella ricerca
Chiudi ricerca
App Google
Menu principale
Cerca nel Centro assistenza
true
92637
false