Informazioni sulle estensioni immagine (beta)

Importante
  • Le estensioni immagine sono in versione beta e potrebbero non essere disponibili per tutti gli utenti di Google Ads.

Le estensioni immagine consentono agli inserzionisti di caricare immagini coinvolgenti e pertinenti per integrare gli annunci di testo esistenti. Le estensioni immagine possono contribuire a migliorare il rendimento per gli inserzionisti grazie a soluzioni grafiche accattivanti di prodotti o servizi che rafforzano il messaggio degli annunci di testo.

Come funzionano

Quando un'estensione immagine viene visualizzata nella pagina dei risultati di ricerca di Google, i potenziali clienti vedono:

  • I tuoi titoli
  • Le tue descrizioni
  • Il tuo URL
  • La tua immagine

Requisiti e linee guida

Per rappresentare al meglio i tuoi prodotti e servizi, puoi caricare fino a 20 immagini diverse e di alta qualità pertinenti alle tue parole chiave. L'estensione immagine deve seguire una serie di linee guida rigorose per le creatività, senza eccezioni. Assicurati di leggere le linee guida riportate di seguito prima di creare estensioni immagine per evitare che non vengano approvate. Le immagini devono inoltre soddisfare i relativi requisiti di qualità.

I controlli di qualità e delle norme per le immagini potrebbero richiedere fino a cinque giorni lavorativi, dopo i quali le immagini diventano idonee alla pubblicazione. Leggi ulteriori informazioni sul processo di approvazione degli annunci.

Specifiche per le immagini

Proporzioni
Proporzioni Dove possono essere mostrate? Campo obbligatorio?
Quadrato: (1 x 1) Google.com,
Google Ricerca immagini
Orizzontale (1,91 x 1) Google Ricerca immagini Facoltativo, ma consigliato
Formati file PNG, JPG, GIF statico
Risoluzione immagine
Proporzioni Numero minimo di pixel Numero consigliato di pixel
Quadrato: (1 x 1) 300 x 300 1200 x 1200
Orizzontale (1,91 x 1) 600 x 314 1200 x 628
Dimensioni massime file 5120 kB
Area di sicurezza consigliata per le immagini Inserisci i contenuti importanti al centro dell'immagine in modo da occuparne l'80%.

Nota: quando crei estensioni immagine, confermi di disporre di tutti i diritti legali sull'immagine e di avere l'autorizzazione a condividerla con Google in modo da poterla utilizzare per tuo conto a scopi pubblicitari o commerciali.

Best practice per creare estensioni immagine efficaci

Utilizza le estensioni immagine e le estensioni immagine dinamiche

Le estensioni immagine da te fornite avranno sempre la precedenza sulle estensioni immagine dinamiche, nonostante le estensioni immagine dinamiche siano dotate di controlli di qualità e pertinenza rigorosi per garantire un'esperienza eccezionale.

Crea l'estensione immagine corretta in base alla struttura del tuo account

Quando crei estensioni immagine a livello di gruppo di annunci o di campagna, tieni presente la struttura dell'account per i seguenti motivi:

  • Il livello gruppo di annunci offre la massima pertinenza, presumendo un account ben strutturato.
  • Il livello campagna consente un'implementazione più rapida nei casi in cui le immagini siano pertinenti a tutti gli annunci della campagna.

Aggiungi tre immagini uniche all'estensione

Stabilisci un buon equilibrio tra l'impegno necessario per creare le estensioni immagine e il relativo rendimento, cercando di aggiungere circa 3 immagini uniche e pertinenti a livello di gruppo di annunci o di campagna.

Implementa immagini con entrambi i tipi di proporzioni

Utilizza immagini sia quadrate (1 x 1) sia orizzontali (1,91 x 1). Dai la priorità alle immagini quadrate poiché sono il requisito principale. Puoi utilizzare le immagini orizzontali per pubblicare più immagini tramite esperimenti.

Nota: puoi ritagliare le immagini utilizzando il selettore di immagini durante l'implementazione.

Aggiungi immagini pertinenti

Assicurati di aggiungere immagini che siano pertinenti alle query per le quali potrebbero essere mostrate, agli annunci di testo in cui verranno pubblicate e alla pagina di destinazione a cui indirizza l'URL finale. Le immagini devono essere pertinenti tanto quanto i titoli e le descrizioni.

Sfrutta il potenziale dell'estensione immagine

Le immagini che aggiungi possono comunicare punti di forza unici, illustrare visivamente informazioni difficili da trasmettere o invogliare gli utenti a intraprendere un'azione.

Dai priorità alla qualità

Se concentri i contenuti nell'80% centrale dell'immagine, per l'utente è più facile coglierne il messaggio e tenerlo a mente. Anche gli sfondi semplici danno risalto all'essenza dei tuoi contenuti.

Fai delle prove per valutare quello che più si adatta ai tuoi contenuti

Modifica l'aspetto delle tue estensioni per trovare la giusta ispirazione. Sfrutta un'ampia gamma di stili creativi, tra cui immagini di prodotti, immagini di stili di vita e visualizzazioni creative di concetti astratti.

Costo

Quando un utente fa clic sull'estensione immagine, l'addebito viene effettuato sulla base del CPC, come accade per gli annunci di testo della rete di ricerca. È possibile fare clic sulle immagini nell'estensione immagine e l'addebito si baserà sullo stesso CPC di un clic su un titolo di testo.

Istruzioni

Creare nuove estensioni immagine

  1. Accedi al tuo account Google Ads.
  2. Nel menu Pagina a sinistra, fai clic su Annunci ed estensioni.
  3. Fai clic sul pulsante Più e seleziona Estensione immagine.
  4. Dal menu a discesa "Aggiungi a", seleziona una campagna o un gruppo di annunci a cui aggiungere le estensioni immagine.
  5. Fai clic sul pulsante Più accanto a "Immagini", poi seleziona un'origine immagine nella parte superiore della finestra di dialogo.
  6. Puoi selezionare:
    1. Crea nuova: per aggiungere asset immagine, seleziona "Cerca sul sito web", "Carica" o "Utilizzate di recente".
    2. Utilizza esistente: seleziona le estensioni immagine esistenti da qualsiasi campagna o gruppo di annunci nel tuo account.
  7. Segui le indicazioni per caricare le tue immagini.
  8. Se una qualsiasi delle tue immagini non ha proporzioni pari a 1:1, dovrai ritagliarla prima di poterla includere nell'estensione immagine. Fai clic sull'immagine che vuoi ritagliare, apporta le modifiche e fai clic su Continua. Ripeti questo passaggio per ogni immagine.
  9. Seleziona fino a 20 immagini per l'estensione immagine, poi fai clic su Salva.
  10. Sul lato destro della schermata puoi visualizzare un'anteprima dell'estensione immagine finale. Se vuoi apportare modifiche, fai clic sull'icona a forma di matita Modifica.
Nota: è possibile che l'annuncio non includa sempre tutto il testo. Alcuni formati potrebbero comportare abbreviazioni.
  1. Quando tutto è pronto per pubblicare l'annuncio, fai clic su Salva.

Eliminare un'estensione immagine

  1. Accedi al tuo account Google Ads.
  2. Nel menu Pagina a sinistra, fai clic su Annunci ed estensioni.
  3. Individua l'estensione immagine da eliminare.
  4. Seleziona la casella a sinistra dell'estensione da eliminare.
  5. Fai clic sul menu a discesa Modifica visualizzato sopra la tabella, poi fai clic su Rimuovi.
  6. Fai di nuovo clic su Rimuovi per eliminare l'estensione immagine.

Link correlati

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?

Hai bisogno di ulteriore assistenza?

Accedi per scoprire altre opzioni di assistenza che ti consentiranno di risolvere rapidamente il tuo problema