Utilizzare i dati per ottimizzare le campagne sulla rete di ricerca

Una volta che gli annunci iniziano a essere pubblicati nella tua campagna, puoi monitorare facilmente i risultati tramite la pagina Panoramica o Campagne. 

Principali metriche sul rendimento

Di seguito sono riportate alcune delle metriche più comuni per le campagne sulla rete di ricerca, nell'ordine in cui gli utenti interagiscono con i tuoi annunci. Le conversioni sono una delle metriche più importanti, in quanto ti consentono di misurare cosa ha valore per la tua attività.

  • Impressioni (Impr.): ogni volta che il tuo annuncio viene pubblicato su una pagina dei risultati di ricerca o su un altro sito della Rete Google, viene conteggiata un'impressione. Le impressioni sono molto importanti se il tuo obiettivo è aumentare la notorietà del brand.
  • Clic: quando un utente fa clic sul tuo annuncio, viene conteggiato un clic. I clic possono aiutarti a capire quanto il tuo annuncio sia interessante per le persone che lo vedono. Gli annunci pertinenti hanno maggiori probabilità di ricevere clic.
  • Percentuale di clic (CTR): indica la percentuale di utenti che finisce per fare clic sul tuo annuncio dopo averlo visto. Il valore di CTR considerato soddisfacente sarà diverso a seconda del prodotto o servizio che stai pubblicizzando e della rete su cui vengono pubblicati i tuoi annunci. Per aumentare il CTR, concentrati sulla creazione di testi degli annunci accattivanti e particolarmente pertinenti alle tue parole chiave. Ulteriori informazioni su come creare annunci di testo efficaci.
  • Telefonate: quando un utente che utilizza un dispositivo mobile tocca e chiama il numero di telefono presente sul tuo annuncio, viene conteggiata una telefonata. Questa metrica è disponibile solo se imposti una funzionalità relativa alle chiamate, come le estensioni di chiamata, le estensioni di località o gli annunci di sola chiamata. Devi anche attivare il monitoraggio delle chiamate.
  • Conversioni: quando un utente interagisce con l'annuncio e in seguito esegue una delle azioni che hai specificato, viene conteggiata una conversione. Le conversioni possono includere qualsiasi elemento, dagli acquisti, alle registrazioni, fino alle chiamate verso la tua attività. Quando imposti il monitoraggio delle conversioni definisci ciò che viene conteggiato come conversione. Per vedere quante conversioni differenti hai ricevuto, segmenta la tua tabella di dati in base all'azione di conversione. Puoi anche vedere altre azioni, ad esempio:
    • Chiamate dagli annunci: il numero di chiamate dagli annunci (per i quali è stata impostata una funzionalità relativa alle chiamate) con una durata superiore a quella da te specificata.
    • Conversioni delle azioni locali: vengono conteggiate ogni volta che un utente completa un'azione correlata alla posizione fisica della tua attività. Queste azioni includono:
      • Azioni locali - Indicazioni stradali: clic sul pulsante "Ottieni indicazioni".
      • Azioni locali - Visite al sito web: clic sul link al sito web.
      • Azioni locali - Visualizzazioni menu: clic sul link del menu.
      • Click-to-call: clic sul pulsante "Chiama". Questa metrica è diversa dalle "Chiamate dagli annunci", poiché conteggia solo le chiamate da un annuncio o da un servizio basato sulla località. Tieni presente che i "Click-to-call" includono chiamate di qualsiasi durata.
  • Costo: importo che hai speso durante il periodo di tempo preso in considerazione.
  • Costo per clic medio (CPC medio): il costo medio di un clic sull'annuncio. Viene calcolato dividendo il costo dell'annuncio per i clic totali.

Se non vedi nessuna di queste metriche quando utilizzi Google Ads, puoi trovare ulteriori informazioni su come utilizzare la pagina Panoramica, trovare la pagina Campagne e personalizzarne la tabella e il grafico.

Link correlati

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?

Hai bisogno di ulteriore assistenza?

Accedi per scoprire altre opzioni di assistenza che ti consentiranno di risolvere rapidamente il tuo problema