Informazioni sui parametri personalizzati per il remarketing

Il remarketing di Google Ads ti consente di utilizzare parametri personalizzati per includere direttamente nel tag qualunque dato ad eccezione delle informazioni sensibili e di quelle che consentono l'identificazione personale. Grazie a questa implementazione, potrai creare elenchi per il remarketing più avanzati in base alle informazioni inviate mediante il tag di remarketing.

Questo articolo illustra come utilizzare i parametri personalizzati con i tag e gli elenchi per il remarketing.

Avviso: verifica di utilizzare Google Ads Editor 12.4 o versioni successive. Se ne utilizzi una precedente potresti causare l'eliminazione di alcune delle modifiche che avevi apportato agli URL e al monitoraggio parallelo. Verifica della versione di Google Ads Editor in uso.

Come ulteriore provvedimento per evitare che vengano eliminate le modifiche al monitoraggio parallelo, potrebbero essere rifiutate alcune modifiche apportate nella versione precedente di AdWords, comprese quelle a campagne, gruppi di annunci, parole chiave, annunci ed estensioni. Per completare queste modifiche, passa alla nuova esperienza Google Ads. Come riconoscere la versione di Google Ads in uso.

Come funzionano i parametri personalizzati

I parametri personalizzati sono coppie chiave-valore che puoi includere nel tag di remarketing per classificare i visitatori del sito in modi più sofisticati e personalizzare ulteriormente offerte e annunci. I parametri e i valori inseriti nei parametri personalizzati vengono inviati mediante il tag al tuo account Google Ads e diventano disponibili quando crei gli elenchi per il remarketing.

Ad esempio, un negozio online può inserire nel tag il prezzo del prodotto e il tipo di pagina (che indica quanto i clienti siano prossimi all'acquisto) per creare un elenco di utenti che hanno acquistato un prodotto al di sopra di un dato prezzo. In questo caso, i parametri personalizzati che il negozio online inserirebbe nel tag di remarketing sarebbero value (prezzo del prodotto) e pagetype (la pagina degli acquisti).

Di seguito è riportato un confronto tra l'implementazione standard e quella personalizzata del tag di remarketing:

Implementazione standard: creazione di elenchi in base agli URL delle pagine web

  • Implementazione più semplice e veloce
  • Creazione del numero di elenchi desiderato in base agli URL visitati
  • Definizione dell'elenco limitata dalla struttura dell'URL del sito. Puoi definire solo elenchi basati sugli URL.

Implementazione personalizzata: creazione di elenchi in base a parametri personalizzati

  • Classificazione più avanzata dei visitatori mediante i parametri personalizzati
  • Creazione del numero di elenchi desiderato in base agli URL visitati
  • Richiede più competenze tecniche e risorse informatiche

Come utilizzare i parametri personalizzati

I parametri personalizzati sono utili per raggiungere un pubblico più mirato. In generale, è consigliabile scegliere come target tutti i visitatori del sito e utilizzare le strategie Smart Bidding basate sul CPA target e sul ritorno sulla spesa pubblicitaria target, che utilizzano gli "indicatori" oppure i parametri personalizzati da te inviati tramite il tag di remarketing per ottimizzare le conversioni o il valore di conversione. Tuttavia, se le informazioni che vuoi raccogliere sui visitatori del sito non corrispondono a nessuno dei nostri indicatori per le offerte automatiche, puoi creare parametri personalizzati per acquisirle. Potrai quindi creare gli elenchi sulla base di tali parametri.

Ecco alcuni esempi di come puoi utilizzare i parametri personalizzati per creare elenchi più avanzati:

  • Se sei un rivenditore online, ti consigliamo di consultare la nostra guida all'implementazione del remarketing dinamico.
  • Se gestisci un sito di viaggi online, potresti valutare la possibilità di creare elenchi in base ai luoghi di partenza e alle destinazioni dei viaggi, alle date del check-in o del check-out oppure a pacchetti di viaggi diversi.

Spetta unicamente a te decidere quali informazioni dei visitatori del tuo sito sono utili per il targeting dei tuoi annunci, ad eccezione di quelle personali. Di seguito sono riportate alcune tipologie di parametri personalizzati, definizioni ed esempi:

Parametro Definizione Esempi
section Categoria dei contenuti del sito Arte, Intrattenimento, Stile di vita, Notizie
subsection Sottocategoria dei contenuti del sito Film, Musica, Giochi, Teatro
membertype Tipo di membro Non membro, Membro non registrato, Membro Premium
pagetype Tipo di pagina Home page, Prodotto, Carrello degli acquisti, Acquisti
conversiontype Tipo di conversione Accesso, Registrazione, Store locator, Contattaci

Puoi anche includere qualsiasi altro parametro di tuo interesse, come età o sesso, utilizzando il parametro "a=" o "g=", ma non puoi inserire informazioni che potrebbero consentire l'identificazione dei visitatori, come il nome o l'email. Inoltre, non sono ammesse informazioni sensibili. Per ulteriori informazioni, consulta le norme relative alla pubblicità personalizzata.

Nota: i nomi e i valori dei parametri non fanno distinzione tra maiuscole e minuscole. Se un parametro si presenta più di una volta nel menu a discesa, devi selezionarne solo uno. Ad esempio, "firstname" e "FirstName" funzionano allo stesso modo, perciò ti basta creare un parametro utilizzando solo una delle due opzioni.

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?

Hai bisogno di ulteriore assistenza?

Accedi per scoprire altre opzioni di assistenza che ti consentiranno di risolvere rapidamente il tuo problema