[GA4] Integrazione di Google Ad Manager

Quando colleghi la tua rete Ad Manager a una proprietà Google Analytics 4, i dati web e dell'app di Analytics provenienti da questa proprietà diventano disponibili nei report di Ad Manager.

Quando colleghi Ad Manager e Google Analytics 4, Analytics inizia a raccogliere automaticamente i seguenti eventi:

  • ad_click
  • ad_impression
  • ad_query

Con l'integrazione di Ad Manager, Analytics raccoglie tutti questi eventi per ogni annuncio su una pagina, il che può causare un aumento del numero di eventi fatturabili per le proprietà 360.

Con la raccolta di questi eventi per ogni annuncio, Google Analytics 4 elimina le discrepanze nei report tra Analytics e Ad Manager che erano state precedentemente rilevate con l'integrazione tra Universal Analytics e Ad Manager.

Contenuti di questo articolo:

Prerequisiti

Prima di configurare l'integrazione di Google Ad Manager per Google Analytics 4, verifica che siano soddisfatti i prerequisiti riportati di seguito.

Autorizzazioni

Per creare o eliminare i collegamenti ad Ad Manager in GA4, devi essere un amministratore in Ad Manager e disporre del ruolo Editor in Analytics.

Tag

Il tuo sito web deve raccogliere i dati tramite il tag Google. Per visualizzare i report di Google Ad Manager in Analytics, la maggior parte dei tag deve essere Tag publisher di Google.

Altre configurazioni del prodotto

Per generare report sui dati dell'app, questa deve includere l'SDK GMA di Google Ad Manager.

Configurare l'integrazione di Google Ad Manager per GA4

Collega la tua proprietà Google Analytics 4 ad Ad Manager.

Una volta stabilito il collegamento, in Amministrazione fai clic su Collegamenti Ad Manager in Collegamenti dei prodotti.

Come funziona l'integrazione dei report di Google Ad Manager/GA4

L'integrazione GA4 con Google Ad Manager si basa su diversi processi chiave, inclusi gli ID condivisi e l'unione dei dati. Di seguito sono riportati i dettagli sul loro funzionamento.

ID condivisi

Affinché l'integrazione di Ad Manager funzioni correttamente, i tag GA4 e Ad Manager comunicano tra loro tramite ID condivisi in modo che ogni impressione dell'annuncio corrisponda al relativo evento GA4. GA4 e Ad Manager utilizzano i tag all'interno di ogni app o pagina web per generare ID univoci per ogni evento o impressione dell'annuncio. Questo ID è chiamato query_id nelle proprietà web. e ad_event_id nelle proprietà dell'app.

La comunicazione tra i tag garantisce che gli ID registrati siano uguali in GA4 e Ad Manager per un singolo evento e la corrispondente impressione dell'annuncio. La comunicazione tra i tag avviene in modo sincrono man mano che gli eventi vengono inviati e gli annunci vengono pubblicati. Gli ID che vengono registrati quando Ad Manager e GA4 non sono collegati o quando uno dei due sistemi non è disponibile non verranno condivisi in questa integrazione.

Nota: nelle proprietà web, l'elemento HTML <iframe> può interferire con la comunicazione tra i tag e impedire la condivisione degli ID. Quando i tag Ad Manager vengono pubblicati all'interno di un elemento <iframe>, vengono separati dal resto della pagina. In genere, i tag di pass-back vengono visualizzati all'interno di un elemento <iframe> e pertanto non possono inviare dati a GA4.

Eventi raccolti automaticamente

Quando è attiva, l'integrazione di Ad Manager raccoglie automaticamente i seguenti eventi per le proprietà web e dell'app.

  • Proprietà web: ad_impression e ad_click.
  • Proprietà dell'app: ad_impression, ad_click, ad_query, ad_exposure e adunit_exposure.

A questi eventi vengono assegnati i propri query_id e ad_event_id.

Unione dei dati

GA4 unisce i suoi dati ai file di log di Ad Manager utilizzando gli ID condivisi che mettono in corrispondenza i dati di Ad Manager con quelli di Analytics. Questa integrazione utilizza le informazioni e le impostazioni di configurazione disponibili quando si verifica un singolo evento. Le modifiche apportate al campo Tariffa in Ad Manager, alle configurazioni dei tag o alle dimensioni della pagina in GA4 non influiscono sui dati visualizzati nei report GA4 per i dati precedenti. Analogamente, il processo di fatturazione e riconciliazione in Ad Manager non influirà sui valori delle entrate registrati in GA4.

Ad esempio, le entrate sono calcolate in base al valore presente in Ad Manager al momento della registrazione dell'evento. La modifica del valore dopo che si verifica l'evento annuncio non influisce sui dati relativi alle entrate visualizzati per l'evento in GA4.

Nota: il valore del campo "Tariffa" in Ad Manager viene utilizzato per calcolare le entrate in GA4.

Visualizzare i dati di Google Ad Manager in GA4

Una volta configurata l'integrazione dei report di Ad Manager, potrai visualizzare i tuoi dati di Ad Manager in GA4. I dati sulle entrate di Ad Manager saranno disponibili nei report Monetizzazione > Annunci del publisher e nel menu principale Esplorazioni nella proprietà Google Analytics 4.

Dimensioni e metriche di Ad Manager

Dopo aver collegato la rete Ad Manager alla tua proprietà Google Analytics 4, il traffico di Google Ad Manager verrà rappresentato nelle seguenti dimensioni e metriche dei report di Analytics.

Dimensioni

  • Formato dell'annuncio (utilizza il valore della dimensione Formato inventario di Ad Manager)
  • Origine annuncio (utilizza il nome e l'ID di rete Ad Manager)

  • Unità pubblicitaria (usa il valore della dimensione Unità pubblicitaria (tutti i livelli) di Ad Manager)

  • Percorso pagina + stringa di query e classe schermata (utilizza il posizionamento delle unità pubblicitarie Ad Manager)

Metriche

  • Esposizione dell'unità pubblicitaria (quantità di tempo durante il quale un utente è esposto agli annunci)

  • Clic sull'annuncio del publisher (clic Ad Manager)

  • Impressioni dell'annuncio del publisher (impressioni Ad Manager)

  • Entrate pubblicitarie totali (la somma di tutte le entrate pubblicitarie, ad es. entrate di Ad Manager + altre entrate pubblicitarie)

Esportare i segmenti di pubblico

Per esportare i segmenti di pubblico da Analytics:

Con Google Signals e la pubblicità personalizzata attivati nelle impostazioni del collegamento, i segmenti di pubblico vengono esportati automaticamente in Ad Manager.

Nota: l'opzione di attivazione della personalizzazione degli annunci deve essere inizialmente impostata durante la procedura di collegamento in Ad Manager. Una volta attivata, questa impostazione può essere modificata in Ad Manager o Google Analytics.

I segmenti di pubblico che contengono dati demografici o sugli interessi non verranno esportati.

Quando li esporti tramite la funzionalità di condivisione continua dei segmenti di pubblico, questi vengono visualizzati nell'account Ad Manager collegato. Puoi utilizzare questi segmenti di pubblico così come sono per il targeting oppure combinarli con altri segmenti di pubblico. Puoi anche eseguire analisi sui dati di questi segmenti.

Discrepanze e qualità dei dati

I problemi di implementazione potrebbero comportare discrepanze tra i dati di Ad Manager e Google Analytics. Se rilevi discrepanze nei dati, puoi verificare quanto segue.

Puoi risolvere la maggior parte dei problemi di tagging in tre passaggi:

  1. Utilizza il tag Google.
  2. Utilizza i Tag publisher di Google (GPT).
  3. Evita di pubblicare tag Ad Manager all'interno di un elemento <iframe>. Tieni presente che poiché i pass-back vengono in genere visualizzati in un <iframe>, non possono essere inclusi nell'integrazione.

Per garantire la corrispondenza tra i report:

  1. Verifica che vengano generati solo eventi per gli annunci display in Ad Manager.
  2. Assicurati di includere solo i dati di Ad Manager per le pagine o le app misurati dalla proprietà GA4 che hai collegato.

Questa integrazione mostrerà solo i dati di Ad Manager provenienti dagli eventi nella proprietà GA4 collegata alla rete Ad Manager.

È stato utile?

Come possiamo migliorare l'articolo?
false
Ricerca
Cancella ricerca
Chiudi ricerca
App Google
Menu principale