Informazioni sui segmenti di pubblico per il remarketing in Analytics

Ricoinvolgimento dei segmenti di pubblico che hanno più probabilità di generare conversioni.

Un segmento di pubblico per il remarketing è un elenco di cookie o di ID pubblicitari di dispositivi mobili che rappresenta un gruppo di utenti con cui desideri interagire nuovamente perché hanno un'elevata probabilità di generare conversioni. Puoi creare segmenti di pubblico per il remarketing in base al comportamento degli utenti sul tuo sito o quando usano l'app e poi utilizzarli come base per le campagne di remarketing nei tuoi account pubblicitari, quali Google Ads e Display & Video 360.

Contenuti di questo articolo:

Identificazione del comportamento

È possibile utilizzare una gamma molto ampia di criteri di comportamento, quali ad esempio l'avvio di una sessione o l'apertura della propria app, oppure definire criteri più circoscritti come l'integrazione con prodotti specifici.

Ad esempio, potresti creare ciascuno dei seguenti segmenti di pubblico per il remarketing e indirizzare i tipi di annunci riportati di seguito agli utenti presenti in tali segmenti.

Criteri per i segmenti di pubblico Tipo di annuncio
Utenti che hanno visualizzato le pagine dei dettagli dei prodotti, ma non hanno aggiunto questi articoli ai loro carrelli Annunci per gli articoli che non sono stati aggiunti ai carrelli
Utenti che hanno aggiunto articoli ai propri carrelli, ma non hanno completato l'acquisto Annunci con un codice sconto per gli articoli nei carrelli
Utenti che hanno acquisto gli articoli X e Y Annunci per l'articolo correlato Z

Quando il comportamento di un utente soddisfa i criteri specificati, il cookie o l'ID pubblicità dispositivo associato viene aggiunto al segmento di pubblico. Qualsiasi utente, associato a uno di questi cookie o ID, che visita successivamente un sito nella Rete Display di Google o utilizza la Ricerca Google è idoneo a visualizzare uno dei tuoi annunci per il remarketing in caso di vittoria dell'asta dell'annuncio.

Una volta che avrai acquisito dimestichezza con il remarketing, potrai personalizzare le tue creatività e applicare le best practice per il remarketing.

 

Panoramica sulla creazione e l'utilizzo dei segmenti di pubblico

Hai a disposizione segmenti di pubblico per il remarketing in Google Ads e in Display & Video 360. L'integrazione con Google Ads è disponibile per tutti gli account Analytics. L'integrazione di Display & Video 360 è disponibile solo per i 360 account Google Analytics.

Per creare un segmento di pubblico per il remarketing, indica l'account pubblicitario che desideri utilizzare e specifica i criteri per il segmento di pubblico.

Per specificare i criteri per il segmento di pubblico, puoi:

  • Scegliere tra le definizioni di segmenti di pubblico preconfigurate
  • Creare una nuova definizione di segmento di pubblico
  • Importare un segmento

Quando salvi un segmento di pubblico per il remarketing, esso diventa disponibile nell'account pubblicitario indicato e puoi utilizzarlo nelle campagne di remarketing che gestisci dall'account stesso.

Per utilizzare un pubblico in Google Ads, devi aggiungerlo ad almeno uno dei tuoi gruppi di annunci.

Se vuoi utilizzare un segmento di pubblico per il remarketing in più di un account Google Ads, collega la tua proprietà Analytics a un gestore clienti Google Ads, poi condividi gli elenchi per il remarketing. Se desideri utilizzare il segmento di pubblico in più di un account Google Marketing Platform, devi ricreare l'elenco per ogni account collegato.

Integrazione con Google Ads

L'integrazione con Google Ads offre alcune opzioni aggiuntive che permettono di estendere le funzionalità del remarketing di Google Ads standard:

  • Creazione di elenchi per il remarketing in base ai dati di Analytics. Costruisci i tuoi segmenti di pubblico dalle metriche e dalle dimensioni di Analytics, come Durata sessione, Città e Completamenti obiettivo e coinvolgi gli utenti che hanno eseguito una sequenza specifica di azioni sul tuo sito (ad esempio, gli utenti che hanno visitato la pagina dei prodotti A e poi hanno fatto clic sul pulsante "Aggiungi al carrello").
  • Attivare il remarketing con una semplice impostazione di amministrazione in Analytics. Non è necessario apportare ulteriori modifiche al codice o aggiungere ulteriori tag di remarketing al tuo sito.

Un segmento di pubblico per il remarketing deve includere almeno 100 cookie unici affinché vengano pubblicati annunci per quel segmento di pubblico sulla Rete Display di Google. Gli elenchi per il remarketing per gli annunci della rete di ricerca devono includere almeno 1000 cookie unici. Questi requisiti relativi al numero minimo di cookie sono gli stessi per i pixel di monitoraggio di Google Ads e Analytics.

Tag di remarketing Google Ads, codice di monitoraggio di Analytics e Importazione dati

L'implementazione del tag di remarketing Google Ads e del codice di monitoraggio di Analytics richiede azioni differenti e ognuno raccoglie dati diversi. Analytics offre anche la funzione di importazione dati per importare una vasta gamma di dati aggiuntivi oltre a quelli ottenuti con il codice di monitoraggio.

In Google Ads, crei gli elenchi per il remarketing utilizzando i dati raccolti dal tag di remarketing. In Analytics, crei i segmenti di pubblico per il remarketing usando i dati raccolti in Analytics. Puoi combinare questi due elementi in un account Google Ads collegato a un account Analytics.

Google Ads Analista
Siti web: generi un tag di remarketing aggiuntivo per i siti web e successivamente inserisci il tag aggiuntivo alle tue pagine web.

App: generi un ID di remarketing per le app e successivamente aggiungi l'ID alla tua app.

Ulteriori informazioni
Siti web: utilizzi il codice di monitoraggio di Analytics esistente e attivi il remarketing nelle impostazioni della proprietà Analytics.

App: modifichi il codice di monitoraggio incluso nella tua app.

Ulteriori informazioni
Puoi creare elenchi per il remarketing in base alle seguenti regole:

Siti web:
  • Visitatori di una pagina
  • Visitatori di una pagina che non hanno visitato un'altra pagina
  • Visitatori di una pagina che hanno visitato anche un'altra pagina
  • Visitatori di una pagina in date specifiche
  • Visitatori di una pagina con un tag specifico
App:
  • Tutti gli utenti di un'app
  • Utenti che hanno/non hanno utilizzato un'app di recente
  • Utenti di versioni specifiche di un'app
  • Utenti che hanno eseguito azioni specifiche in un'app
Puoi creare segmenti di pubblico per il remarketing in base a qualsiasi dato Analytics, tra cui:
  • Tutti i dati Analytics predefiniti
  • I dati importati dagli account Google Ads collegati
  • I dati importati dagli account Google Marketing Platform collegati
  • I dati importati tramite Importazione dati (ad es. dati CRM data, metadati del prodotto, dati personalizzati)
Gli elenchi per il remarketing sono nativi di Google Ads. I segmenti di pubblico per il remarketing sono nativi di Analytics e vengono condivisi automaticamente con un singolo account Google Ads collegato.
I tag di Google Ads definiscono i cookie per la pubblicità.
Ad esempio, un utente senza un cookie per la pubblicità arriva su un sito contenente il tag di remarketing di Google Ads: il cookie per la pubblicità viene impostato e l'utente viene aggiunto all'elenco per il remarketing.
I tag dei codici di monitoraggio di Analytics leggono i cookie per la pubblicità.
Ad esempio, un utente senza un cookie per la pubblicità arriva su un sito contenente il codice di monitoraggio abilitato per il remarketing di Analytics: il cookie per la pubblicità non viene impostato e quindi l'utente non viene aggiunto all'elenco per il remarketing.
Puoi utilizzare gli elenchi per il remarketing nella Rete Display e nella rete di ricerca. Puoi utilizzare i segmenti di pubblico per il remarketing nella Rete Display e nella rete di ricerca.

 

Passaggi successivi

  1. Attivazione delle funzioni pubblicitarie in Analytics.
  2. Informazioni su come creare i segmenti di pubblico per il remarketing.
Elenchi per il remarketing per gli annunci della rete di ricerca con Analytics
Hai trovato utile questo articolo?
Come possiamo migliorare l'articolo?