Ricerca
Cancella ricerca
Chiudi ricerca
App Google
Menu principale

Alcol

Rispettiamo le normative locali sull'alcol e i relativi standard di settore, pertanto non ammettiamo determinati tipi di annunci correlati agli alcolici, dedicati ad alcolici veri e propri o a bevande che assomigliano ad alcolici. Alcuni tipi di annunci correlati agli alcolici sono ammessi, a condizione che rispettino le norme riportate di seguito, non si rivolgano ai minorenni e abbiano come target esclusivamente i paesi in cui questo genere di promozione è esplicitamente autorizzato.

Ulteriori informazioni sulle conseguenze in caso di violazione delle norme. Se ritieni che il tuo annuncio non sia stato approvato per errore, puoi richiedere una revisione utilizzando il modulo Annunci non approvati e domande sulle norme.

Vendita di alcolici

Vengono considerati promotori della vendita di bevande alcoliche gli annunci che presentano una o più bevande alcoliche e sul cui sito di destinazione o app possono essere acquistati alcolici.

Consentiti: la pubblicazione di annunci per la vendita di bevande alcoliche online è consentita nei seguenti Paesi. Paesi che consentono tali annunci
Albania
Argentina
Australia
Austria
Belgio
Bosnia-Erzegovina
Brasile
Bulgaria
Cambogia
Canada
Cile
Colombia
Costarica
Cipro
Repubblica Ceca
Danimarca
Ecuador
Estonia
Francia  
Germania
Ghana
Grecia
Hong Kong
Ungheria
Islanda
Irlanda
Israele
Italia
Giappone
Kenya
Lettonia
Lituania
Lussemburgo
Malta
Messico
Montenegro
Paesi Bassi
Nuova Zelanda  
Nigeria
Panama
Perù
Filippine
Portogallo
Portorico
Romania
Senegal
Singapore
Slovacchia
Sudafrica
Spagna
Svezia
Svizzera
Uganda
Ucraina
Regno Unito
Stati Uniti
Uruguay  
Non consentiti: gli annunci per la vendita online di bevande alcoliche non possono essere pubblicati nei paesi non inclusi nell'elenco precedente. Pertanto se la campagna ha come target tali paesi, l'annuncio non sarà approvato.

Informazioni su alcolici

Gli annunci di branding o informativi includono promozioni incentrate sulle bevande alcoliche o diffondono la conoscenza delle bevande alcoliche, ma non consentono di acquistarle online.

Consentiti: la pubblicazione di annunci informativi o per la promozione del brand è consentita nei seguenti Paesi: Paesi che consentono tali annunci
Albania
Argentina
Australia
Austria
Belgio
Bosnia-Erzegovina
Bolivia
Brasile
Bulgaria
Cambogia
Canada
Cile
Colombia
Costarica
Cipro
Repubblica Ceca
Danimarca
Repubblica Dominicana
Ecuador
El Salvador
Estonia
Francia  
Germania
Ghana
Grecia
Honduras
Hong Kong
Ungheria
Islanda
Irlanda
Israele
Italia
Giappone
Kenya
Lettonia
Lituania
Lussemburgo
Malta
Messico
Montenegro
Paesi Bassi
Nuova Zelanda
Nicaragua
Nigeria  
Panama
Paraguay
Perù
Filippine
Portogallo
Portorico
Romania
Senegal
Singapore
Slovacchia
Sudafrica
Corea del Sud
Spagna
Svezia
Svizzera
Taiwan
Uganda
Ucraina
Regno Unito
Stati Uniti
Uruguay
Venezuela  
Non consentiti: gli annunci informativi o per la promozione di brand per le bevande alcoliche non possono essere pubblicati nei paesi non presenti nell'elenco sopra riportato. Se la campagna ha come target tali paesi, l'annuncio non sarà approvato.
Strumento per la risoluzione dei problemi: targeting di annunci correlati agli alcolici
  1. Leggi le norme riportate sopra per conoscere i tipi di contenuti correlati agli alcolici non consentiti da Google e le limitazioni specifiche del paese per le località scelte come target della tua campagna.
  2. Scegli un'altra località come target. Se il tuo annuncio è conforme alle norme di base, ma non a quelle dei Paesi target della campagna, puoi scegliere di modificare il targeting per località e pubblicare l'annuncio in Paesi in cui è conforme ai requisiti. Non appena hai configurato la pubblicazione della campagna esclusivamente nelle località in cui è ammessa, richiedi la verifica degli annunci non approvati e noi appureremo che possano essere pubblicati:
    Richiedi una verifica

    In alternativa, se è importante mantenere il targeting nelle località esistenti, procedi come indicato per rendere conforme l'annuncio, il sito o l'app.
  3. Modifica la pagina di destinazione dell'annuncio. Se l'annuncio indirizza verso contenuti che violano questa norma, modifica la pagina di destinazione in modo da renderla conforme. Dopo aver eliminato la violazione, invia nuovamente l'annuncio per la verifica procedendo nel modo di seguito indicato.

    In alternativa, puoi modificare l'URL finale in modo da indirizzare gli utenti su un'altra parte del tuo sito web o dell'app che non violi questa norma.
  4. Rimuovi tali contenuti dal tuo annuncio. Se il tuo annuncio vìola queste norme, modificalo in modo che le rispetti.
    Accedi all'account
    • Nella scheda Annunci, passa il puntatore del mouse sopra l'annuncio da modificare.
    • Fai clic sull'icona a forma di matita accanto all'annuncio per modificarlo.
    • Al termine dell'operazione, fai clic su Salva.
    Non appena modificato e salvato, l'annuncio ci viene inviato per la verifica. Nonostante la maggior parte degli annunci venga verificata entro un giorno lavorativo, se si rende necessaria una verifica più complessa, i tempi potrebbero protrarsi. Se riscontriamo che hai rimosso i contenuti non accettabili dall'annuncio e dalla pagina di destinazione, possiamo approvare la pubblicazione dell'annuncio. Se hai apportato modifiche per correggere determinati tipi di violazioni, puoi inviare nuovamente la campagna per la revisione.
    • Nella scheda Annunci, osserva la colonna "Stato". Passa il puntatore del mouse sopra il fumetto biancoFumetto annuncio non approvato accanto all'indicazione "Non approvato".
    • Fai clic su "Invia nuovamente la mia campagna per la verifica". Ricorda che questo link viene visualizzato solo se il tuo annuncio non è stato approvato a causa di alcune violazioni.
    • Segui le istruzioni che vengono visualizzate per sottoporre nuovamente a verifica gli annunci idonei non approvati della campagna.
Se non sei in grado di eliminare tali violazioni o non intendi rimuoverle, rimuovi il tuo annuncio per evitare che in futuro il tuo account venga sospeso per la presenza di un numero eccessivo di annunci non approvati.

Pubblicità irresponsabile di alcolici

Google considera quanto segue pubblicità irresponsabile di alcolici e qualsiasi annuncio con contenuti simili non può essere approvato.

Targeting di utenti che non hanno raggiunto l'età legale per l'acquisto e/o il consumo di alcolici
Lasciare intendere che il consumo di alcolici possa migliorare le prestazioni sessuali, sociali, professionali, intellettuali o sportive
Lasciare intendere che il consumo di alcolici abbia effetti salutari o terapeutici
Mettere in buona luce l'abuso di alcolici o promuovere ubriachezza o gare di consumo di alcolici
Mostrare il consumo di alcolici in relazione alla guida di qualunque tipo di veicolo, durante la manovra di qualunque macchinario o lo svolgimento di qualsivoglia attività che richieda vigilanza o destrezza
Strumento per la risoluzione dei problemi: pubblicità irresponsabile di alcolici
  1. Correggi la destinazione dell'annuncio. Rimuovi i contenuti vietati dalle norme. Se non puoi correggere la destinazione, aggiorna l'annuncio inserendo una nuova destinazione conforme a queste norme.
  2. Modifica l'annuncio. Rimuovi qualsiasi contenuto non ammesso. Se un annuncio è conforme alle norme, ma hai apportato modifiche alla sua destinazione, aggiorna l'annuncio e salvalo. L'annuncio e la sua destinazione verranno così inviati nuovamente e sottoposti a revisione.

    La maggior parte degli annunci viene esaminata entro un giorno lavorativo ma, se è necessaria una revisione più complessa, i tempi possono allungarsi.

Effetto delle norme

Se il tuo annuncio possiede i suddetti requisiti e viene approvato, potrà essere pubblicato con i seguenti criteri:

Paese
Allowed with restrictions Consulta i suddetti requisiti per sapere dove possono essere pubblicati determinati tipi di annunci che promuovono alcolici e dove invece non sono ammessi.
  • Se indirizzi la tua campagna pubblicitaria esclusivamente a Paesi in cui questi annunci non sono ammessi, il tuo annuncio viene contrassegnato con l'etichetta "Non approvato" e non viene pubblicato.
  • Se la tua campagna pubblicitaria viene indirizzata a Paesi in cui questi annunci sono ammessi e a Paesi in cui non sono ammessi, l'annuncio viene contrassegnato con l'etichetta "Approvato (limitato)" e non viene pubblicato nei Paesi in cui questi annunci non sono ammessi (ma viene pubblicato nei Paesi in cui questi annunci sono ammessi).
Piattaforma pubblicitaria
Allowed Può pubblicare annunci che promuovono alcolici:
  • AdWords e AdWords Express
  • YouTube
  • AdMob
  • DoubleClick Ad Exchange (AdX)
Rete pubblicitaria

Consentito con limitazioni Ricerca Google: gli annunci che promuovono alcolici possono essere pubblicati su Google e sulla rete di ricerca. Tali annunci, tuttavia, non vengono visualizzati dagli utenti che hanno attivato la funzione SafeSearch.

Consentito con limitazioni Rete Display: gli annunci che promuovono alcolici possono essere pubblicati (tramite AdSense e AdMob) nelle proprietà partner di alcuni paesi in cui è attivata la funzione di pubblicazione di tali contenuti. Ulteriori informazioni

Consentito con limitazioni Rete Ad Exchange Seller: gli annunci che promuovono alcolici possono essere pubblicati nei siti partner di alcuni paesi in cui è attivata la funzione di pubblicazione di tali contenuti. Ulteriori informazioni

Formati dell'annuncio
L'accettazione dei formati di annunci può dipendere da vari fattori, quali la piattaforma in uso, lo stato dell'annuncio e l'attivazione o la disattivazione della pubblicazione di tali annunci da parte di un publisher o partner. Tutti gli annunci personalizzati, inoltre, sono soggetti alle norme per la pubblicità personalizzata. Alcuni esempi tipici, ma non esaustivi, sono riportati di seguito:
Not allowed Non possono promuovere alcolici:
  • Annunci Gmail
  • Annunci display con prenotazione
  • Annotazioni con le valutazioni dei consumatori
  • Annunci video e illustrati per l'installazione di app
  • Annunci dinamici della rete di ricerca

Hai bisogno di assistenza?

Per ulteriori informazioni su questa norma, contattaci:
Contatta l'assistenza AdWords
Hai trovato utile questo articolo?
Come possiamo migliorare l'articolo?