Funzionamento del remarketing

Il remarketing ti consente di raggiungere gli utenti che hanno visitato il tuo sito web. Puoi anche mostrare questi annunci visualizzati in precedenza dai visitatori e personalizzati in base alle sezioni del tuo sito che hanno visitato. I tuoi annunci possono essere mostrati agli utenti mentre navigano su altri siti della Rete Display di Google o mentre cercano termini correlati ai tuoi prodotti su Google.


Aggiunta del tag di remarketing al tuo sito
Per iniziare a utilizzare il remarketing, aggiungi il tag di remarketing, un breve snippet di codice che si ottiene da AdWords, in tutte le pagine del tuo sito. Molti siti hanno un unico piè di pagina per tutte le pagine in cui puoi inserire il tag di remarketing da utilizzare in tutto il sito.

Creazione di elenchi per il remarketing
Una volta aggiunto il tag di remarketing al tuo sito, puoi creare elenchi per il remarketing per qualsiasi pagina web. Ad esempio, puoi creare un elenco per il remarketing per i visitatori della categoria di prodotto più popolare. Il tag di remarketing indica ad AdWords di salvare i visitatori nell'"Elenco di categorie popolari". Quando gli utenti visitano la pagina, l'identificativo del loro cookie viene aggiunto all'elenco per il remarketing.

Creazione di campagne di remarketing che utilizzano i tuoi elenchi
Puoi quindi creare una campagna AdWords con un messaggio specifico da proporre solo agli utenti dell'"Elenco di categorie popolari", mentre effettuano ricerche su Google o visitano altri siti della Rete Display. I tuoi messaggi di remarketing non vengono mostrati agli utenti non inclusi nell'elenco.

Poiché il tag di remarketing è presente su tutte le pagine del tuo sito web, puoi sviluppare segmenti di pubblico più dettagliati. Ad esempio, puoi creare elenchi non solo per la categoria di prodotti più popolare ma anche per le altre categorie di prodotti o per il carrello degli acquisti.

Infografica del funzionamento del remarketing

Esempi

Alcuni utenti alla ricerca di scarpe con tacchi a spillo visitano il nostro negozio online per verificare la disponibilità di alcuni tipi di scarpe con i tacchi a spillo. Questi acquirenti potrebbero essere aggiunti all'elenco "Calzature eleganti" per mostrare loro annunci su prodotti correlati. Gli annunci possono quindi essere proposti a questi acquirenti mentre visitano altri siti web della Rete Display di Google.

Se invece questi acquirenti stanno cercando attivamente scarpe con tacchi a spillo, puoi impostare un aggiustamento delle offerte per questo elenco per il remarketing su Ricerca Google. Anziché mostrare a questi clienti un annuncio standard sul tuo negozio, potresti mostrare loro un annuncio che offre uno sconto speciale sulle scarpe con i tacchi a spillo. L'annuncio potrebbe incoraggiarli a tornare sul tuo sito web per acquistarne un paio.

Per utilizzare il remarketing sulla Rete Display, ti consigliamo di scegliere "Solo Rete Display - Remarketing" come tipo di campagna quando crei la tua campagna. Le impostazioni predefinite di questo tipo di campagna possono aiutarti a migliorare il rendimento mantenendo un targeting sufficientemente ampio, ma incentrato sul pubblico giusto.

Per utilizzare gli elenchi per il remarketing per gli annunci della rete di ricerca, ti consigliamo di selezionare "Solo rete di ricerca - Tutte le funzioni" come tipo di campagna. Se hai una campagna "Solo rete di ricerca - Standard", "Rete di ricerca con selezione display - Standard" o "Rete di ricerca e Rete Display - Standard", non potrai aggiungervi elenchi per il remarketing.

Cookie

Quando gli utenti utilizzano determinati servizi e siti web Google di partner della Rete Display di Google, Google memorizza un numero nei loro browser (con un "cookie") per registrare le loro visite. Questo numero identifica in modo univoco un browser web su uno specifico computer, non una persona. Ulteriori informazioni sui cookie.

Tag

Il tag di remarketing è un breve snippet di codice ottenuto da AdWords che puoi aggiungere al tuo sito web per iniziare a utilizzare il remarketing. Ulteriori informazioni su come aggiungere il tag di remarketing al tuo sito.

Regole per la definizione degli elenchi per il remarketing

Dopo aver aggiunto il tag di remarketing al sito, puoi definire gli elenchi per le diverse sezioni del sito utilizzando le regole. Ad esempio, se desideri definire un elenco per una pagina del sito nella quale vendi materiale elettronico, puoi utilizzare la regola "URL contiene elettronica".

Con le regole, puoi creare tutti gli elenchi desiderati senza dover aggiungere altri tag ai tuoi siti.

Il tag di remarketing consente inoltre di inviare parametri personalizzati per la creazione di elenchi per il remarketing. Ad esempio, un negozio online può inserire il prezzo del prodotto e il tipo di pagina (ad esempio, la pagina di acquisti) nel tag per creare un elenco di utenti che hanno acquistato prodotti al di sopra di un determinato prezzo.

In questo caso, i parametri personalizzati che il negozio online inserirebbe nel tag di remarketing sarebbero value (prezzo del prodotto) e pagetype (tipo di pagina, che indica quanto prossimi all'acquisto sono i clienti).

Le categorie sensibili dei siti non possono utilizzare il remarketing. Per configurare una campagna di remarketing e inserire il tag di remarketing nel tuo sito, devi attenerti alle Norme per la pubblicità basata sugli interessi e sulla località.