Utilizzo della dashboard della panoramica dell'app

Panoramica delle dashboard di AdMob

Le dashboard disponibili in AdMob forniscono una panoramica su base giornaliera dell'attività del tuo account. Tutte le informazioni più importanti sulle app e sulle campagne sono riunite in un'unica posizione e organizzate in schede di dati. Le dashboard possono mostrare le tendenze nelle entrate e nell'uso delle app e fornire informazioni sul rendimento complessivo che hai ottenuto utilizzando AdMob. La consultazione giornaliera delle tue dashboard può aiutarti a identificare le strategie efficaci per le tue app e i tuoi utenti nonché le aree che potrebbero richiedere la tua attenzione. Rappresentano un ottimo strumento per misurare l'andamento complessivo del tuo account.

In AdMob sono disponibili due tipi di dashboard: la dashboard home e la dashboard della panoramica dell'app.

Le dashboard non costituiscono un'alternativa ai rapporti, ma un metodo aggiuntivo per visualizzare le informazioni sul tuo account. Per ottenere dati più approfonditi, fai clic sui link presenti nelle singole schede delle tue dashboard per visualizzare i rapporti correlati. 

Dashboard della panoramica dell'app in AdMob

Puoi utilizzare la dashboard della panoramica dell'app per visualizzare ulteriori informazioni su un'app specifica nel tuo account AdMob. Per visualizzare la dashboard della panoramica dell'app, fai clic su App nella barra laterale. Seleziona il nome della tua app, poi fai clic su Panoramica app nella barra laterale. 
 

Entrate stimate della rete AdMob
 

La scheda Entrate stimate della rete AdMob ti consente di vedere a colpo d'occhio le entrate relative agli annunci pubblicati dalla rete AdMob per l'app selezionata. In questa scheda vengono visualizzati in modalità affiancata i calcoli delle entrate per vari periodi di tempo:

  • Oggi fino ad ora
  • Ieri
  • Questo mese fino alla data di oggi
  • Il mese scorso
Saldo
 

Come utilizzare questa scheda

La scheda Saldo visualizza l'importo corrente delle entrate dell'account AdMob, le informazioni sull'ultimo pagamento ricevuto ed eventuali problemi con le impostazioni di pagamento.

Per modificare le impostazioni di pagamento, fai clic su Pagamenti nella barra laterale.

Nella scheda Saldo vengono visualizzati messaggi diversi a seconda delle azioni che hai eseguito. Per ulteriori informazioni, puoi consultare le spiegazioni indicate di seguito per ciascun messaggio:

  • Inserisci l'indirizzo per i pagamenti: per avviare la pubblicazione degli annunci mediante AdMob, dovrai immettere l'indirizzo per i pagamenti. Questo è l'indirizzo da utilizzare per inviarti l'importo delle entrate derivanti da AdMob.
  • Seleziona il metodo di pagamento: per poter effettuare il pagamento a tuo favore, abbiamo bisogno di conoscere il tuo metodo di pagamento preferito o il modo in cui desideri ricevere l'importo delle entrate ottenute con AdMob. Scopri di più sui metodi di pagamento.
  • Inserisci i tuoi dati fiscali: è possibile che agli utenti di alcuni paesi o aree geografiche venga richiesto di inserire i dati fiscali per poter ricevere i pagamenti. Scopri di più sull'inserimento dei dati fiscali.
  • Raggiungi la soglia di pagamento: per poterti inviare il pagamento, è necessario che il tuo account raggiunga la soglia di pagamento, ovvero un determinato importo delle entrate. La soglia di pagamento varia a seconda del paese o dell'area geografica. Scopri di più sulle soglie di pagamento.
  • Verifica dell'indirizzo tramite il servizio postale: una volta raggiunta la soglia di pagamento, ti invieremo automaticamente un codice PIN per la verifica dell'indirizzo tramite il servizio postale locale. A seconda del paese o dell'area geografica in cui ti trovi, potrebbero essere necessarie 2-4 settimane prima di ricevere il PIN. Una volta ricevuta la cartolina postale contenente il PIN, dovrai inserire il codice in AdMob. Scopri di più sulla verifica del PIN via posta.

Ciascuna di queste azioni è stata concepita per fare in modo che tu riceva gli importi delle entrate derivanti da AdMob.

Una volta che le informazioni sul tuo account sono state inserite, la soglia di pagamento è stata raggiunta e il tuo indirizzo è stato verificato, nella scheda Saldo continueranno a essere visualizzati il saldo aggiornato delle entrate, il totale dell'ultimo pagamento ricevuto ed eventuali avvisi sui pagamenti. 

Stima entrate totale

Come utilizzare questa scheda

La scheda Stima entrate totale fornisce una panoramica delle entrate stimate ottenute dall'app selezionata per l'intervallo di date scelto mediante vari canali. È possibile ottenere i dati sulle entrate stimate da più origini, tra cui Google Analytics for Firebase e Mediazione AdMob. 

Le barre più larghe del grafico indicano i dati relativi all'intervallo di date attualmente selezionato, mentre le barre più sottili ombreggiate con linee verticali offrono un confronto tra periodi per ciascun canale di generazione delle entrate. Puoi passare il mouse sopra una delle barre per ottenere ulteriori informazioni sui valori corrispondenti.

Canali di generazione delle entrate disponibili in questa scheda

  • Rete AdMob: le entrate stimate della rete AdMob per l'app selezionata.
  • Mediazione (osservata): le entrate stimate di tutte le reti pubblicitarie con mediazione AdMob indirizzate all'app selezionata.
  • Acquisto in-app: le entrate stimate degli acquisti in-app all'interno dell'app selezionata, fornite da Google Analytics for Firebase. Ad esempio, elementi supplementari, vite oppure monete d'oro.
  • e-commerce: le entrate stimate di e-commerce nell'app selezionata, fornite da Google Analytics for Firebase. Ad esempio: articoli ordinati per la consegna nel mondo reale
Metriche utente

Come utilizzare questa scheda

La scheda Metriche utente può essere utilizzata per capire il comportamento aggregato degli utenti nell'app selezionata. È possibile ottenere i dati sulle entrate stimate da più origini, tra cui Google Analytics per Firebase e Mediazione AdMob. Il grafico a linee accanto a ogni metrica fornisce un'istantanea visiva della variazione del valore nel tempo. 

Metriche disponibili in questa scheda

  • Sessioni/utente: il numero totale di sessioni nell'intervallo di date selezionato diviso per il numero di utenti attivi.
  • Durata della sessione media: il tempo di coinvolgimento totale nell'intervallo di date selezionato diviso per il numero di sessioni.
  • Utenti attivi: il numero di utenti attivi nell'intervallo di date selezionato per l'app selezionata.
  • ARPU: entrate medie per utente. Indica la somma delle entrate stimate della rete AdMob e dei valori degli eventi ecommerce_purchase e in_app_purchase.
  • ARPPU: entrate medie per utente pagante. Indica la somma dei valori stimati degli eventi ecommerce_purchase e in_app_purchase.
  • Mantenimento: la percentuale di utenti che hanno installato l'app selezionata all'inizio dell'intervallo di date selezionato e che l'hanno visitata al termine dell'intervallo.

Coerenza dei dati tra AdMob e Firebase

Sebbene AdMob rappresenti l'origine diretta del rendimento degli annunci e delle metriche delle entrate visualizzate nella scheda Metriche utente nella dashboard home e in Google Analytics per Firebase, potrebbero essere presenti discrepanze tra i dati. Queste discrepanze possono essere causate da una serie di motivi:

  • Utilizzo di versioni precedenti dell'app: se alcuni utenti stanno utilizzando versioni della tua app che utilizzano AdMob, ma non Google Analytics per Firebase (o se tu stai utilizzando versioni degli SDK Mobile Ads o Analytics precedenti la data di integrazione dei due prodotti), AdMob terrà conto che alcune impressioni, clic ed entrate non sono note a Google Analytics per Firebase.
  • Differenza nel fuso orario dei rapporti: se il fuso orario dei rapporti in AdMob non è allineato con quello di Google Analytics per Firebase, è possibile che le metriche per alcuni giorni del calendario non corrispondano. Assicurati che il fuso orario di AdMob corrisponda a quello impostato nell'account Firebase per garantire la massima coerenza tra i rapporti. Per aggiornare il fuso orario dei rapporti di AdMob, modifica il fuso orario dell'account AdSense.
  • Differenze nella raccolta e nell'elaborazione dei dati: i dati di Google Analytics per Firebase vengono raccolti ed elaborati in orari leggermente diversi e con metodi differenti rispetto a quelli utilizzati da AdMob. Per questo motivo, le metriche utente possono differire.
  • Entrate mediate: le metriche Impressioni, Clic ed Esposizione annuncio visualizzate in Google Analytics per Firebase tengono conto degli annunci mediati, mentre la metrica Entrate stimate prende in considerazione solo gli annunci della rete AdMob.
Rendimento della rete AdMob

Come utilizzare questa scheda

La scheda Rendimento della rete AdMob fornisce una panoramica delle entrate stimate e del traffico generato dalle tue unità pubblicitarie nell'app selezionata mediante la rete AdMob. Il grafico a linee accanto a ciascuna metrica fornisce un'istantanea visiva della variazione del valore nel tempo. 

Metriche disponibili in questa scheda

  • Entrate stimate: le entrate generate fino a oggi per l'app selezionata, in base al fuso orario della costa USA del Pacifico (PT), dagli annunci generati dalla rete AdMob. Questo importo è una stima che potrebbe variare quando viene verificata l'esattezza delle entrate alla fine di ogni mese.
  • Richieste: il numero totale di richieste di annunci che la rete AdMob ha ricevuto dall'app selezionata.
  • Impressioni: il numero totale di annunci della rete AdMob visualizzati dagli utenti dell'app selezionata.
  • Tasso di corrispondenza: la percentuale di richieste inviate dall'app selezionata corrispondenti alla rete AdMob nell'elenco di mediazione. Viene calcolato dividendo le richieste con corrispondenza per le richieste della rete pubblicitaria andate a buon fine:


    Formula: richieste con corrispondenza/richieste della rete pubblicitaria andate a buon fine

  • eCPM: le entrate stimate accumulate ogni 1000 impressioni ricevute da un annuncio generato dalla rete AdMob nell'app selezionata. L'eCPM non indica l'ammontare effettivo delle entrate ottenute dall'annuncio, ma viene calcolato dividendo le entrate stimate per il numero di impressioni ricevute e moltiplicando il risultato per 1000.


    Formula: eCPM = (Entrate stimate/numero di impressioni) * 1000
     

    Calcolo di esempio

    Se un annuncio ha ottenuto entrate stimate pari a $ 180 da 45.000 impressioni dell'annuncio, l'eCPM equivarrà a ($180/45.000) * 1000, ovvero $ 4,00.

Reti pubblicitarie con rendimento più alto

Come utilizzare questa scheda

La scheda Reti pubblicitarie con rendimento più alto ti consente di misurare l'efficacia dell'impostazione della mediazione e di visualizzare le combinazioni di rete pubblicitaria e formato dell'annuncio con il rendimento migliore nonché l'eCPM medio degli annunci pubblicati.

Metriche disponibili in questa scheda

  • Query totali: il numero totale di richieste uniche per la pubblicazione di un annuncio passate attraverso l'elenco di mediazione. Questo numero non tiene conto delle singole richieste effettuate più volte. Ogni richiesta viene invece conteggiata una sola volta, indipendentemente da quante reti hanno ricevuto la richiesta mentre questa si è spostata nella catena di mediazione.

    Esempio

    Una singola richiesta effettuata alla rete A, alla rete B e alla rete C nella catena di mediazione verrà conteggiata una sola volta.

  • Impressioni totali: il numero totale di annunci visualizzati agli utenti in tutte le unità pubblicitarie e le app mediante la mediazione. Comprende un confronto tra i periodi.
  • Tasso di corrispondenza totale: la percentuale di richieste di annunci soddisfatte con un annuncio. Viene calcolato dividendo le richieste totali con corrispondenza per le richieste uniche totali. 
  • Rete e formato: le reti pubblicitarie e i formati dell'annuncio che hanno generato le query e le impressioni nella scheda. 
  • Impressioni (colonna): il numero totale di annunci generati dalla mediazione visualizzati agli utenti per ciascuna combinazione di rete pubblicitaria e formato dell'annuncio nella scheda. Comprende un confronto tra i periodi.
  • eCPM: l'eCPM medio delle impressioni generate dalla mediazione per ciascuna combinazione di rete pubblicitaria e formato dell'annuncio nella scheda. Comprende un confronto tra i periodi.

Rendimento unità pubblicitaria

Come utilizzare questa scheda

La scheda Rendimento unità pubblicitaria offre una panoramica del rendimento delle unità pubblicitarie in tutte le tue app in base alle relative entrate stimate della rete AdMob. Puoi utilizzare il menu a discesa per ordinare i dati della scheda in modo da visualizzare le unità pubblicitarie con rendimento più alto o quelle che hanno registrato la variazione più significativa delle entrate nel tempo.

Ordinamento delle opzioni disponibili in questa scheda

Più popolari: quando selezioni questa opzione dal menu a discesa, nella scheda vengono visualizzate le unità pubblicitarie più popolari per il periodo di tempo selezionato e le relative entrate stimate della rete AdMob. Comprende un confronto tra i periodi.

Più attive e meno attive: quando selezioni questa opzione dal menu a discesa, nella scheda vengono visualizzate le unità pubblicitarie che hanno registrato la variazione più significativa nelle entrate stimate della rete AdMob nel periodo selezionato. Comprende un confronto tra i periodi.

  • Le unità pubblicitarie più attive vengono visualizzate in verde nella metà superiore dell'elenco. Si tratta delle unità pubblicitarie che hanno registrato il più alto tasso di crescita positivo nei periodi confrontati.
  • Le unità pubblicitarie meno attive vengono visualizzate in rosso nella metà inferiore dell'elenco. Si tratta delle unità pubblicitarie che hanno registrato il più alto tasso di crescita negativo nei periodi confrontati.
È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?