Panoramica

Panoramica delle app con Ad Manager

Google Ad Manager può aiutarti a monetizzare le tue app. Se ti interessano gli annunci venduti direttamente, gli annunci indiretti o gli annunci autopromozionali, Google Ad Manager ti offre impostazioni che consentono di pubblicare gli annunci giusti per gli utenti giusti al momento opportuno.

Se è la prima volta che usi Google Ad Manager, ti consigliamo di leggere l'articolo Pubblicità con Google Ad Manager.

Se non hai una presenza sul Web e vuoi soltanto gestire il traffico degli annunci nelle app mobile, ti consigliamo di prendere in considerazione AdMob.

Far crescere la propria attività con un partner certificato

Da oltre dieci anni Google aiuta milioni di sviluppatori a far crescere le loro attività digitali. Il nostro stack tecnologico offre funzionalità all'avanguardia per gli annunci venduti direttamente tramite Google Ad Manager. Forniamo anche backfill e allocazione dinamica.

Funzionalità multipiattaforma

Google Ad Manager può essere utilizzato con le principali piattaforme per dispositivi mobili, Android e iOS, con il supporto per i principali motori grafici come Unity e Cocos2d-x.

Un solo SDK per gli annunci

Se hai già aggiunto l'SDK Google Mobile Ads (GMA) nelle tue app mobile, non devi apportare alcuna modifica. L'SDK GMA può essere utilizzato sia per gli annunci di Google Ad Manager sia per quelli di AdMob.

Google Play Services apporta miglioramenti automatici delle prestazioni alle app per Android senza ulteriori modifiche all'SDK. Tuttavia, per usufruire delle funzionalità più recenti, ti consigliamo di aggiornare manualmente l'SDK per iOS con una certa regolarità.

Conoscere gli utenti

Creare e caricare segmenti di pubblico

Crea segmenti di pubblico basati sull'attività e sul comportamento degli utenti includendo pixel di pubblico. Nei segmenti di pubblico puoi caricare ID pubblicità proprietari (IDFA di Apple/ID pubblicità di Android) o PPID per finalità di targeting e generazione di report. Inoltre puoi integrare i dati sul pubblico di terze parti forniti dai partner di Audience Partner.

Disponibile solo in Google Ad Manager 360.

Migliorare il targeting con gli ID pubblicità

Se gli utenti concedono l'opportuna autorizzazione, l'SDK GMA trasmette l'ID pubblicità di Android e l'IDFA di Apple per il targeting basato sugli interessi. Puoi utilizzare una macro per effettuare il trasferimento a terze parti tramite una connessione protetta.

Limitare le impressioni per utente

Le quote limite consentono di limitare la frequenza di pubblicazione di un elemento pubblicitario per lo stesso utente. Puoi specificare il numero di impressioni che verranno pubblicate per un singolo utente in un determinato periodo di tempo e, se necessario, applicare più regole.

Massimizzare le entrate pubblicitarie

Massimizza le entrate con il nostro servizio pubblicitario, che include gratuitamente la mediazione SDK e gli annunci di riserva. Entra in contatto con milioni di inserzionisti in tempo reale tramite la domanda di Google con l'allocazione dinamica.

Pubblicare creatività all'avanguardia per ottimizzare l'esperienza utente e le prestazioni

Implementare facilmente formati di annunci innovativi

Pubblicare annunci nativi coerenti con i contenuti

Gli annunci nativi emulano formato e funzioni dell'esperienza utente in cui vengono collocati. Ne rispecchiano il layout grafico e hanno lo stesso aspetto e comportamento dei contenuti naturali presenti nella proprietà del publisher in cui vengono visualizzati.

Usare efficaci funzionalità di targeting, pubblicazione di annunci e generazione di report

Con Google Ad Manager puoi gestire e pubblicare tutta la tua pubblicità per Web, dispositivi mobili e video, nonché generare i relativi report, in un'unica piattaforma.

Usare il targeting specifico per dispositivi mobili

Oltre al consueto utilizzo di posizionamenti e unità pubblicitarie, puoi ricorrere al targeting per sistema operativo e per dispositivo in modo da scegliere singole app, sezioni di app o gruppi di app come target. Puoi anche trasmettere ulteriori indicatori, ad esempio la località, per ottimizzare la selezione di elementi pubblicitari con targeting geografico.

Usare i dati per prendere decisioni aziendali consapevoli

Usa la funzionalità di generazione di report di Ad Manager per generare report relativi a tutti i tipi di schermo su impressioni, percentuale di clic (CTR), conversioni e altro ancora. Puoi monitorare l'installazione di app e le conversioni in-app.

Usa funzionalità quali la rotazione creatività ottimizzata e l'ottimizzazione della pubblicazione automatica per pubblicare gli annunci più efficaci per gli utenti più reattivi.

Da dove inizio?

L'implementazione dell'SDK Google Mobile Ads rappresenta generalmente uno sforzo congiunto tra gli sviluppatori di applicazioni mobile e il personale responsabile delle operazioni sugli annunci.

Se sei già un publisher di Google Ad Manager, scoprirai che la gestione del traffico per le applicazioni mobile non è molto diversa da quella per il Web.

Consulta le seguenti risorse aggiuntive per avere assistenza per la procedura di configurazione.

È stato utile?

Come possiamo migliorare l'articolo?
Ricerca
Cancella ricerca
Chiudi ricerca
App Google
Menu principale
11230389643357789286
true
Cerca nel Centro assistenza
true
true
true
true
true
148