Introduzione alla pubblicità con Ad Manager

Panoramica di introduzione alle nozioni di base di Ad Manager

Google Ad Manager è una piattaforma completa e ospitata per la pubblicazione di annunci che ne semplifica la gestione ovunque vengano pubblicati: su siti web, pagine web per dispositivi mobili, app per dispositivi mobili, giochi o una combinazione di questi elementi. Ad Manager offre un toolkit completo per gestire i tuoi annunci per un pubblico che utilizza più dispositivi, tra cui:

  • Una posizione centrale per gestire il traffico di tutti i giochi, le reti pubblicitarie, le app e i siti.
  • Funzionalità di previsione avanzata per comprendere meglio quante impressioni puoi vendere agli inserzionisti diretti.
  • Funzionalità di ottimizzazione delle entrate totali che consente a Google AdSense e Google Ad Exchange di competere con altre reti in tempo reale, così da garantirti le entrate più alte per ogni impressione dell'annuncio.

La rete Ad Manager

Quando accedi ad Ad Manager, accedi a una rete specifica. La maggior parte dei publisher utilizza un'unica rete Ad Manager per gestire tutte le pubblicazioni di annunci in tutti i contenuti. La tua rete Ad Manager è dove definisci l'inventario. Qui puoi creare e gestire le tue campagne pubblicitarie e generare i relativi rapporti.

Modalità di pubblicazione di annunci in Ad Manager

Ogni inventario che crei in Ad Manager (chiamato unità pubblicitaria) può essere scelto come target da una o più campagne pubblicitarie. Queste unità pubblicitarie rappresentano spazi nei tuoi contenuti in cui vuoi pubblicare annunci.

Per ogni unità pubblicitaria, Ad Manager genera tag annuncio, ossia snippet di codice HTML o JavaScript. Questi tag vengono posizionati nelle pagine web e nelle app per dispositivi mobili. Quando un utente visita i tuoi contenuti, i tag identificano ogni unità pubblicitaria e richiedono annunci a Ad Manager.

Per ogni richiesta di annuncio, Ad Manager sceglie l'annuncio migliore nelle campagne create, lo pubblica e registra l'evento. Se l'utente fa clic sull'annuncio, Ad Manager registra anche questo. Grazie ai rapporti personalizzabili, Ad Manager mostra quali annunci sono stati pubblicati in ogni inventario, quanti clic hanno ricevuto e molto altro ancora.

Quando Ad Manager pubblica annunci su app per dispositivi mobili, la procedura è simile a quella per la pubblicazione di annunci sul Web. La principale differenza consiste nel fatto che le app per dispositivi mobili utilizzano l'SDK Google Mobile Ads per consentire la comunicazione tra le tue app e gli ad server di Ad Manager.

Differenze rispetto a Google AdSense

Differenze sostanziali tra Google Ad Manager (ad server) e Google AdSense (rete pubblicitaria):

Google Ad Manager Google AdSense
Puoi inviare al traffico altre reti pubblicitarie o gli annunci venduti direttamente No
È sufficiente inserire i tag nelle pagine per vedere gli annunci Sì, se consenti la visualizzazione degli annunci di Google AdSense tramite Ad Manager
Puoi impostare Google AdSense per competere con le altre reti pubblicitarie in modo da massimizzare le tue entrate No
Puoi generare rapporti coerenti in tutte le attività di pubblicazione di annunci No
Riceverai i pagamenti da Ad Manager/Google AdSense No, i pagamenti provengono dagli inserzionisti o dalle reti pubblicitarie, come Google AdSense
È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?