Collegare il sito web a un dominio registrato tramite Google

Se hai acquistato il tuo dominio (ad esempio dominio.it) durante la registrazione a G Suite, puoi seguire questi passaggi per collegare il nome del dominio al tuo sito web. 

Prima di iniziare

Per collegare il sito web è necessario svolgere determinate operazioni su alcune impostazioni tecniche note come record DNS. Se non hai esperienza con i record DNS, condividi questo articolo con il tuo webmaster o contatta il tuo host web, che può guidarti nell'applicazione della procedura. GoDaddy®, Bluehost®, SquareSpace®, WordPress® e Wix® sono alcuni esempi di host web o fornitori di servizi per la creazione di siti web che offrono anche possibilità di hosting.

Requisiti:

Avere acquistato il tuo nome di dominio, ad esempio azienda.it, durante la registrazione.
Disporre di un sito web già pronto (G Suite non offre servizi di hosting di siti web).
Avere ricevuto dall'host web il record DNS o le istruzioni per la connessione automatica.
 

Se hai usato un dominio che era già di tua proprietà per registrarti a G Suite, contratta il registrar e l'host web del dominio per ricevere istruzioni.

Passaggio 1: accedi alla console DNS

Ho acquistato il dominio durante la registrazione a G Suite

  1. Accedi alla Console di amministrazione Google.

    Accedi utilizzando l'account amministratore (non termina con @gmail.com).

  2. Nella home page della Console di amministrazione, vai a Domini.
  3. Fai clic su Gestisci domini
  4. Prendi nota delle informazioni di registrazione in corrispondenza del dominio che deve rimandare al tuo sito web. Il tuo registrar di dominio sarà Google Domains®, GoDaddy, Enom® o DomainDiscount24®.  Se il tuo registrar non è indicato, fai clic su Visualizza dettagli
  5. Accedi al registrar del tuo dominio: 
    • Se l'host del tuo dominio è Google Domains: fai clic su Gestisci dominio (tramite Google Domains) o Gestisci il tuo dominio tramite Google Domains.
       
    • Se l'host è GoDaddy, Enom o DomainDiscount24: fai clic su Impostazioni DNS avanzate e poi sul link Accedi alla console DNSAccedi con le credenziali indicate nella Console di amministrazione.

Suggerimento: se non vedi il registrar di dominio, significa che non hai acquistato il dominio nel corso della registrazione a G Suite. Per ricevere assistenza per il collegamento del sito web, contatta l'azienda presso cui hai acquistato il dominio.

Passaggio 2: aggiungi il record dell'host web alla console DNS

Fai clic sul link del registrar di dominio per ulteriori istruzioni.

Il registrar del mio dominio è Google Domains

Suggerimento: vedi le istruzioni per alcuni host web comuni.

  1. Nella dashboard di Google Domains, fai clic su DNS DNS icon in corrispondenza del nome di dominio che vuoi collegare al tuo sito web.
  2. Aggiungi il record DNS fornito dall'host web.

    Per il record A:

    1. Nella pagina, scorri verso il basso fino alla sezione Record di risorse personalizzati.
    2. Dall'elenco Tipo, seleziona A.
    3. Nei campi Nome e TTL, lascia i valori predefiniti.
    4. Nel campo Dati, inserisci il record A fornito dall'host web (quattro serie di numeri separate da punti).
    5. Fai clic su Aggiungi per salvare il nuovo record A.

      Add an A record

    Per il record CNAME:

    1. Nella pagina, scorri verso il basso fino alla sezione Record di risorse personalizzati.
    2. Nell'elenco dei tipi, selezionaCNAME.
    3. Nel campo Nome, inserisci la parte del record CNAME fornito dall'host web (di solito www) che include l'alias o i dati dell'host.
    4. Nel campo TTL, lascia invariato il valore predefinito.
    5. Nel campo Dati, inserisci la parte del record CNAME dell'host web che include points to (rimanda a) o destination (destinazione). Questa parte contiene di solito il nome dell'host web ed è simile a www.hostweb.com.
    6. Fai clic su Aggiungi per salvare il nuovo record CNAME.

      Custom resource records section

    Per il record NS (Server dei nomi, Name Server in inglese):

    L'aggiunta di nuovi record NS può causare errori in Gmail e in altri servizi G Suite. Non preoccuparti: ti spiegheremo come ripristinare i servizi dopo che avrai aggiunto i record NS.

    1. Nella sezione Server dei nomi, nella parte superiore della pagina, fai clic su Utilizza server dei nomi personalizzati.
    2. Nel campo Server dei nomi, inserisci il record NS fornito dal tuo host web.
    3. Se devi aggiungere più di un record NS, fai clic su Add (plus sign) icon accanto al campo Server dei nomi e aggiungi il record successivo. Ripeti questo passaggio, se necessario.
    4. Una volta aggiunti tutti i record NS dell'host web, fai clic su Salva.

      Two sample name server records are added to the Name Server records table.

    5. Dopo avere modificato i server dei nomi, aggiungi i tuoi servizi G Suite al sito web, ad esempio la verifica di G Suite e Gmail.

Il registrar del mio dominio è GoDaddy

Importante: se hai bisogno di aiuto per aggiungere il record DNS del tuo host web, invia un'email allassistenza di GoDaddy per richiedere che apportino le modifiche necessarie per tuo conto. Includi nell'email il record che devi aggiungere e il tuo PIN cliente dell'assistenza GoDaddy, disponibile in Impostazioni DNS avanzate nella Console di amministrazione.

Connessione automatica ai siti web o ai servizi per la creazione di siti web più diffusi 

  1. Nella pagina My Domains (I miei domini), fai clic su Use My Domain (Utilizza il mio dominio).
  2. Fai clic su Connect (Connetti).
  3. Scegli l'opzione di connessione dall'elenco Destinations (Destinazioni). 

    GoDaddy Destinations page

  4. Segui le istruzioni fornite per la destinazione scelta. 

Se il tuo host web non figura nell'elenco, hai due opzioni per collegare il dominio al sito web:

  • Nel campo Forward To Any Site (Inoltra a qualsiasi sito), inserisci l'URL del sito web e fai clic su Next (Avanti).
  • Aggiungi il record DNS dell'host web (A, CNAME o NS) come spiegato nelle seguenti istruzioni.

Per il record A:

  1. Nella pagina My Domains (I miei domini), fai clic su Settings (Impostazioni)  per aprire il menu a discesa.

    Manage DNS is selected from the More list.

  2. Fai clic su Manage DNS (Gestisci DNS) per aprire la console di gestione DNS.
  3. Scorri verso il basso e fai clic su Add (Aggiungi).

    The Records table is shown and a red circle highlights the Add button.

  4. Dall'elenco Type (Tipo), seleziona A.

    From the Type drop-down list, A is selected.

  5. Nel campo Host, inserisci @.
  6. Nel campo Points to (Rimanda a), inserisci il record A (indirizzo IP) fornito dall'host web.
  7. Nel campo TTL, lascia invariato il valore predefinito.

    The A record dialog box is shown.

  8. Fai clic su Save (Salva).

Per il record CNAME:

  1. Nella pagina My Domains (I miei domini), fai clic su Settings (Impostazioni)  per aprire il menu a discesa.

    Manage DNS is selected from the More list.

  2. Fai clic su Manage DNS (Gestisci DNS) per aprire la console di gestione DNS.
  3. Scorri verso il basso e fai clic su Add (Aggiungi). 

    The Records table is shown and a red circle highlights the Add button.

  4. Nell'elenco Type (Tipo), seleziona CNAME.

    CNAME is selected from the Type drop-down list.

  5. Nel campo Host, inserisci la parte Alias/Host/Name (Nome) del record (di solito www) fornita dal tuo host web.
  6. Nel campo Points to (Rimanda a), inserisci la parte del record che contiene il nome dell'host web (ad esempio www.squarespace.com).
  7. Nel campo TTL, lascia invariato il valore predefinito.

    The CNAME dialog box is shown.

  8. Fai clic su Save (Salva).

Per il record NS (Server dei nomi, Name Server in inglese):

L'aggiunta di nuovi record NS può causare errori in Gmail e in altri servizi G Suite. Non preoccuparti: ti spiegheremo come ripristinare i servizi dopo che avrai aggiunto i record NS.

  1. Nella pagina My Domains (I miei domini), fai clic su Settings (Impostazioni)  per aprire il menu a discesa.

    Manage DNS is selected from the More list.

  2. Fai clic su Manage DNS (Gestisci DNS) per aprire la console di gestione DNS.
  3. Scorri verso il basso fino a Nameservers (Server dei nomi) e fai clic su Change (Modifica).

    The Change button on the Nameservers pane is selected.

  4. Nell'elenco Choose your new nameserver type (Scegli il tipo del nuovo server dei nomi), seleziona Custom (Personalizzato).
  5. Nel primo campo Nameserver (Server dei nomi), inserisci il server dei nomi fornito dall'host web.
  6. Se disponi di un altro server dei nomi, inseriscilo nel secondo campo Nameserver (Server dei nomi). Se hai bisogno di più di due campi per i server dei nomi, fai clic su Add Nameserver (Aggiungi server dei nomi) per aggiungere altri campi.

    The Nameserver fields are shown on the Nameservers pane of the DNS console.

  7. Fai clic su Save (Salva).
  8. Una volta modificati i server dei nomi, aggiungi i tuoi servizi G Suite, ad esempio la verifica di G Suite e Gmail, ai record DNS del tuo sito web.

Il registrar del mio dominio è Enom

Importante: se hai bisogno di aiuto per aggiungere il record DNS del tuo host web, invia un'email all'assistenza di Enom per richiedere che apportino le modifiche necessarie per tuo conto. Includi nell'email il record che devi aggiungere e il tuo PIN cliente dell'assistenza Enom, disponibile in Impostazioni DNS avanzate nella Console di amministrazione.

Nel riquadro delle impostazioni del dominio, aggiungi il record DNS fornito dal tuo host web.

Per il record A:

  1. Scorri verso il basso fino alla tabella Host Records (Record dell'host) e fai clic su Edit (Modifica).

    Edit button on the Host Records table

  2. Fai clic su Add New (Aggiungi nuovo).
  3. Nell'elenco Record Type (Tipo di record), seleziona A (Address).

    A (Address) is the selected Record Type

  4. Nel campo Host Name (Nome host), inserisci @.
  5. Nel campo Address (Indirizzo), inserisci la sequenza di numeri (quattro serie di numeri separate da punti) che fa parte del record CNAME fornito dal tuo host web.
  6. Fai clic su Save (Salva).

Per il record CNAME:

  1. Scorri verso il basso fino alla tabella Host Records (Record dell'host) e fai clic su Edit (Modifica).
  2. Fai clic su Add New (Aggiungi nuovo).
  3. Nell'elenco Record Type (Tipo di record), seleziona CNAME (Alias).

    CNAME (Alias) is the selected record type

  4. Nel campo Host Name (Nome host), inserisci la parte Alias/Name/Host data (Alias/Nome/Dati dell'host) del record (di solito www), che corrisponde al record CNAME fornito dal tuo host web.
  5. Nel campo Address (Indirizzo), inserisci la parte del record che contiene il nome del tuo host web (ad esempio www.webhost.com).
  6. Fai clic su Save (Salva).

Per il record NS (Server dei nomi, Name Server in inglese):

L'aggiunta di nuovi record NS può causare errori in Gmail e in altri servizi G Suite. Non preoccuparti: ti spiegheremo come ripristinare i servizi dopo che avrai aggiunto i record NS.

  1. Nella tabella DNS Information (Informazioni DNS), fai clic su Edit (Modifica).
  2. Fai clic su Custom (Personalizzate).

    The Edit DNS Information table is shown.

  3. Nel campo Domain Name Server 1 (Server dei nomi di dominio 1), inserisci il primo server dei nomi dell'host web. Di solito i server dei nomi hanno il seguente aspetto: ns1.example.com e ns2.example.com.
  4. Inserisci i restanti server dei nomi del tuo host web nei campi Domain Name Server (Server dei nomi di dominio) aperti. Se hai bisogno di ulteriori campi, fai clic su Add New (Aggiungi nuovo).
  5. Fai clic su Save (Salva).
  6. Una volta modificati i server dei nomi, aggiungi i tuoi servizi G Suite, ad esempio la verifica di G Suite e Gmail, ai record DNS del tuo sito web.

Il registrar del mio dominio è DomainDiscount24

Importante: se hai bisogno di aiuto per aggiungere il record DNS del tuo host web, invia un'email all'assistenza di DomainDiscount24 per richiedere che apportino le modifiche necessarie per tuo conto. Includi nell'email il record che devi aggiungere, oltre al tuo nome di accesso e alla password, disponibili in Impostazioni DNS avanzate nella Console di amministrazione.

Le credenziali di accesso per la tua console DNS di DomainDiscount24 cambiano ogni volta che esegui l'accesso. Quando devi accedere ai record DNS del tuo dominio, utilizza le credenziali e il link riportati nella Console di amministrazione.

Aggiungere il record DNS fornito dall'host web.

Per il record A:

  1. Nella pagina My domains (I miei domini), fai clic sul dominio che vuoi collegare al tuo sito web. Viene aperta la pagina dei record DNS del tuo dominio.
  2. Scorri verso il basso fino alla sezione Subdomain overview (Panoramica del sottodominio).
  3. Nella tabella, fai clic sulla riga contenente i record A, MX e TXT del tuo dominio. Viene visualizzato il pulsante Edit (Modifica).

    A red circle highlights the Edit button on the Subdomain overview pane.

  4. Fai clic sul pulsante Edit (Modifica).
  5. Nella parte superiore della pagina DNS Settings (Impostazioni DNS), fai clic accanto al primo campo del record A/AAAA in modo da visualizzare il pulsante Add (Aggiungi).

    A red circle highlights the Add button.

  6. Fai clic sul pulsante Add (Aggiungi). Viene visualizzato un nuovo campo A/AAAA dopo l'ultimo record A esistente. 
  7. Nel campo aperto, inserisci il record A composto da quattro serie di numeri separate da punti.

    The open A/AAAA field and Save button are shown.

  8. Fai clic su Save (Salva) per salvare i tuoi record.

Per il record CNAME:

  1. Nella pagina My Domains (I miei domini), fai clic sul dominio che vuoi collegare al tuo sito web. Viene aperta la pagina DNS del tuo dominio.
  2. Scorri verso il basso fino alla sezione Create new subdomain (Crea nuovo sottodominio). Nel campo che viene aperto, inserisci il valore Name (Nome), Label (Etichetta) o Host (di solito www) del record CNAME fornito dal tuo host web. 

    www was entered in the subdomain field.

  3. Fai clic su Create subdomain (Crea sottodominio). Viene visualizzata la finestra CNAME.
  4. Nel campo CNAME, inserisci il valore di Destination (Destinazione) o Target oppure Points to (Rimanda a) del record CNAME fornito dal tuo host web. Questo valore contiene di solito il nome dell'host web (ad esempio www.hostweb.com).
  5. Fai clic su Save (Salva).

    Save the CNAME record

Per il record NS (Server dei nomi, Name Server in inglese):

L'aggiunta di nuovi record NS può causare errori in Gmail e in altri servizi G Suite. Non preoccuparti: ti spiegheremo come ripristinare i servizi dopo che avrai aggiunto i record NS.

  1. Nella parte superiore della pagina My Domains (I miei domini), seleziona la casella di controllo in corrispondenza del dominio a cui vuoi collegare il tuo sito web.
  2. Fai clic su Choose Action (Scegli azione) e poi Nameserver (Server dei nomi).

    Nameserver is highlighted with a red circle on the the More list.

  3. Fai clic su Type (Tipo) e poi External nameserver (Server dei nomi esterno). Vengono visualizzati tre campi per i nuovi server dei nomi.
  4. Inserisci il primo server dei nomi dell'host web nel campo Nameserver 1 (Server dei nomi 1).
  5. Ripeti il passaggio precedente per i restanti server dei nomi dell'host web. 

    Nameserver settings table is shown

  6. Fai clic su Execute (Esegui) per salvare i record.
  7. Una volta modificati i server dei nomi, aggiungi i tuoi servizi G Suite, ad esempio la verifica di G Suite e Gmail, ai record DNS del tuo sito web.

Il dominio potrebbe essere reindirizzato al sito web immediatamente, ma a volte è necessario attendere fino a 72 ore, a seconda dell'host del dominio. Se il dominio non viene reindirizzato al sito web entro tre giorni, contatta l'assistenza dell'host del dominio.

In caso di modifica del server dei nomi: aggiungi i servizi G Suite all'host web

Importante: è necessario aggiungere questi servizi ai record DNS dell'host web solo se hai cambiato i server dei nomi (record NS).

Per garantire il funzionamento dei servizi G Suite (ad esempio Gmail) dopo la connessione del dominio al sito web mediante un record Name Server (server dei nomi), copia i record DNS (TXT/SPF, MX e CNAME) elencati nella console DNS del tuo dominio G Suite e incollali nei record DNS del sito web memorizzati nell'host web.

Se hai bisogno di aiuto, contatta il tuo host web per richiedere assistenza.

Gmail e la protezione antispam

Per far sì che le email continuino a essere recapitate nella casella di posta di G Suite, aggiungi i record MX di G Suite ai record DNS archiviati presso il tuo host web. Ecco i record che dovrai aggiungere:
Indirizzo server MX Priorità
ASPMX.L.GOOGLE.COM 1
ALT1.ASPMX.L.GOOGLE.COM 5
ALT2.ASPMX.L.GOOGLE.COM 5
ALT3.ASPMX.L.GOOGLE.COM 10
ALT4.ASPMX.L.GOOGLE.COM 10

Importante: alcuni registrar richiedono agli utenti di aggiungere un punto dopo la porzione .COM dell'indirizzo del server MX.  

Per evitare che le email inviate dal tuo indirizzo Gmail siano contrassegnate come spam dai rispettivi destinatari, copia il record SPF dalla console DNS del dominio G Suite e incollalo nei record DNS del tuo sito web. Il record SPF è un record TXT simile al seguente: v=spf1 include:_spf.google.com ?all.

Verifica di G Suite

Per far sì che il dominio continui a essere verificato da G Suite, copia il record di verifica dalla console DNS del dominio G Suite e incollalo nei record DNS dell'host web. Il tuo record di verifica univoco è un record TXT che inizia con: google-site-verification=.

Google Sites

Se hai un sito Google, tutti gli indirizzi Google Sites personalizzati devono essere copiati dalla console DNS del dominio G Suite e incollati nei record DNS del tuo host web. 

URL personalizzati per i servizi G Suite

Se utilizzi URL personalizzati per i servizi (ad esempio posta.dominio.it anziché l'indirizzo Gmail predefinito mail.google.com/a/dominio.it), devi aggiungere nuovi record CNAME per tali URL nei record DNS memorizzati presso il tuo host web.

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?