Limiti di utilizzo di Google Calendar

Problema

Può accadere che venga visualizzato un messaggio di errore che informa l'utente che non è possibile eseguire un'operazione a causa dei limiti di Calendar, ad esempio:

  • Impossibile salvare l'evento. Questo significa che hai raggiunto il limite per il numero di eventi che puoi modificare.

  • Limiti di utilizzo di Calendar superati. Questo è il risultato di una chiamata all'API. (Non confondere questo messaggio con il messaggio "Quota giornaliera superata" che indica una quota API insufficiente.)

  • Si è verificato un problema durante il salvataggio delle modifiche. Riprova tra qualche minuto. Questo messaggio è seguito da una descrizione più dettagliata dei limiti raggiunti.

Perché succede? Google Calendar fissa determinati limiti per proteggere gli utenti e la struttura da comportamenti impropri. Quando un utente raggiunge questi limiti, Google Calendar passa in modalità di sola lettura per quell'utente e tutte le azioni di modifica restituiscono un messaggio di errore per un determinato periodo di tempo. La maggior parte degli utenti non supera mai questi limiti in quanto sono stati fissati ben oltre il livello di attività di un utente tipico di Calendar.

Quando un utente apporta modifiche a calendari non principali (ad esempio calendari secondari o il calendario di un responsabile) tutte le azioni vengono conteggiate nell'ambito dell'account utente e non influiscono sui limiti dei calendari elaborati. Gli amministratori di G Suite che fanno un uso intensivo di Google Calendar o chiunque utilizzi uno strumento di terze parti o un'API per modificare gli eventi hanno di conseguenza un rischio maggiore di raggiungere i limiti di Calendar.

Soluzione

Se gli utenti raggiungono i limiti fissati per Google Calendar dovrebbero essere in grado di modificare di nuovo normalmente i calendari dopo qualche ora. Gli utenti potranno comunque visualizzare gli eventi in Calendar durante tale periodo.

Ulteriori informazioni

Se viene visualizzato uno di questi messaggi probabilmente è dovuto a uno dei motivi seguenti:

  • Creazione di un numero eccessivo di eventi

    Se un utente ha creato più di 10.000 eventi nel proprio calendario in un breve periodo di tempo, potrebbe perdere l'accesso alla modifica del calendario.

  • Creazione di un numero eccessivo di calendari

    Se un utente crea più di 25 nuovi calendari in un breve periodo di tempo, il calendario di tale utente potrebbe passare alla modalità di sola lettura.

  • Invio di troppi inviti o email a utenti esterni

    Al fine di prevenire lo spamming, Google Calendar limita il numero di inviti che l'utente può inviare a invitati esterni. Il limite varia in base all'azione ed è solitamente compreso tra 100 e 300 invitati.

    Gli utenti di G Suite possono inviare inviti a qualsiasi numero di ospiti dal loro dominio principale o da domini secondari associati al loro dominio principale.

  • Condivisione di calendari con troppi utenti

    Se un utente condivide uno o più calendari con molti altri utenti in un breve periodo di tempo, Google Calendar potrebbe passare alla modalità di sola lettura per tale utente. È quasi impossibile raggiungere questo limite aggiornando manualmente le impostazioni di condivisione, ma può succedere con alcuni strumenti basati sulle API o con applicazioni di terze parti.

Hai trovato utile questo articolo?
Come possiamo migliorare l'articolo?