Google Discover e il tuo sito web

Google Discover mostra agli utenti contenuti correlati ai loro interessi, in base alla loro Attività web e app.

 

In che modo Discover è diverso da Ricerca

Con Ricerca, gli utenti inseriscono un termine di ricerca per trovare informazioni utili correlate alla loro query, ma Discover adotta un approccio diverso. Invece di mostrare i risultati in risposta a una query, Discover fa comparire i contenuti principalmente in base a ciò che i sistemi automatizzati di Google ritengono essere in linea con gli interessi degli utenti. I contenuti di Discover cambiano regolarmente in base ai contenuti web di recente pubblicazione o all'evoluzione degli interessi degli utenti.

Data la sua natura non causale, il traffico proveniente da Discover è meno prevedibile o affidabile rispetto a quello di Ricerca e deve essere considerato complementare rispetto al traffico di quest'ultima. Ciò significa che puoi creare e ottimizzare i contenuti per soddisfare esigenze di ricerca specifiche per il traffico dei motori di ricerca, ma non c'è un modo per creare espressamente contenuti che attivino la corrispondenza con Discover.

Come vengono visualizzati i contenuti in Discover

I contenuti sono automaticamente idonei a comparire in Discover se sono indicizzati da Google e soddisfano le norme relative ai contenuti di Discover. Non occorrono tag speciali o dati strutturati. Tieni presente che l'idoneità per comparire in Discover non garantisce la pubblicazione.

Per aumentare le probabilità di successo, assicurati di pubblicare contenuti unici e coinvolgenti che ritieni possano essere interessanti per gli utenti. In particolare, tieni presente quanto segue:

  • Scegli titoli di pagina che catturino l'essenza dei contenuti, ma che non siano paragonabili a quelli tipici del clickbait.
  • Evita le tattiche per aumentare artificialmente il coinvolgimento utilizzando dettagli ingannevoli o esasperati nei contenuti di anteprima (titolo, snippet, immagini) per aumentare l'attrattiva o evitando di rivelare le informazioni fondamentali necessarie per comprendere l'argomento.
  • Evita le tattiche che manipolano l'interesse degli utenti cercando di provocare curiosità morbosa, eccitazione o scandalo.
  • Scegli contenuti opportuni in base agli interessi correnti, che raccontino bene una storia o forniscano informazioni uniche.
  • Fornisci date, intestazioni, informazioni su autori, pubblicazione, publisher, azienda o rete, nonché informazioni di contatto chiare per stabilire un rapporto di fiducia e trasparenza con i visitatori.
  • Includi immagini accattivanti e di alta qualità nei tuoi contenuti, in particolare immagini di grandi dimensioni che hanno maggiori probabilità di generare visite da Discover. Le immagini di grandi dimensioni devono avere una larghezza di almeno 1200 px ed essere implementate tramite l'impostazione max-image-preview:large o utilizzando le pagine AMP. Evita di utilizzare il logo di un sito come immagine.

I nostri sistemi automatizzati mostrano contenuti su Discover da siti che hanno molte pagine singole che seguono i principi EAT (competenza, autorevolezza e affidabilità). I proprietari di siti che vogliono migliorare questi tre fattori possono leggere alcune delle stesse domande che consigliamo di prendere in considerazione per Ricerca. Sebbene Ricerca e Discover siano due prodotti diversi, i principi generali di competenza, autorevolezza e affidabilità che si applicano ai contenuti al loro interno sono simili.

Monitorare le prestazioni dei tuoi contenuti su Discover

Se hai contenuti su Discover, puoi monitorarne le prestazioni utilizzando il rapporto sul rendimento per Discover. Questo rapporto mostra impressioni, clic e CTR relativi ai tuoi contenuti pubblicati su Discover negli ultimi 16 mesi, se è stata raggiunta una soglia minima di impressioni per i tuoi dati.

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?