Ricerca
Cancella ricerca
Chiudi ricerca
App Google
Menu principale
true

Rimozione di informazioni da Google

"Rimuovere qualcosa da Google" ha significati diversi a seconda delle persone. Cercheremo di aiutarti a rimuovere le informazioni che vuoi, ma tu dovrai aiutarci leggendo attentamente le informazioni di questa pagina.

Fase 1. Identifica il problema

Devi rispondere alle due domande basilari che seguono prima di provare a rimuovere le tue informazioni.

Vuoi rimuovere informazioni soltanto dai risultati della Ricerca Google oppure vuoi rimuoverle completamente dal Web?

Ricorda che Google non è il Web, ma soltanto un motore di ricerca che consente di trovarvi le informazioni. Rimuovere contenuti dalla pagina dei risultati di ricerca di Google non significa rimuoverli dal Web. Anche se riesci a far rimuovere informazioni dai risultati della Ricerca Google, è possibile che tu debba svolgere altri passaggi per farle rimuoverle dal Web.

Chi ha il controllo della pagina che ospita i contenuti?

Le informazioni visualizzate nei risultati della Ricerca Google derivano da una fonte che spesso, ma non sempre, è una pagina web. Devi conoscere la fonte dei contenuti e chi la gestisce per poter far bloccare o rimuovere i contenuti.

Ecco alcuni esempi di pagine di cui hai tu il controllo:

  • Le tue pagine di Blogger
  • Un sito web di tua proprietà (ad esempio, Brandon è proprietario del sito www.brandonsbaseballcards.com)
  • Un sito Wix o Wordpress gestito da te
  • Una voce Google My Business che hai creato per la tua azienda
  • Il tuo profilo su social media quali Twitter e Facebook

Ecco alcuni esempi di pagine di cui probabilmente non hai il controllo:

  • Una notizia che parla di te sul sito web di un giornale
  • Una voce sul blog di un'altra persona (anche se si tratta di un'opera o un'immagine create da te, non hai il controllo della pagina in cui si trovano i contenuti)
  • Una pagina di Pinterest in cui è stato aggiunto il pin di una foto scattata da te o di una foto che ti raffigura
  • Un articolo su Wikipedia che parla di te
  • Il profilo di qualcun altro su social media quali Twitter e Facebook.

Fase 2. Intervieni

È probabile che tu voglia rimuovere le informazioni sia dai risultati della Ricerca Google sia dal Web; in questo caso devi gestire separatamente questi passaggi.

Proteggi o rimuovi tutte le varianti dell'URL relativo ai contenuti che desideri nascondere perché, in molti casi, URL diversi possono indirizzare alla stessa pagina, ad esempio: example.com/puppies, example.com/PUPPIES e example.com/petchooser?pet=puppies. Scopri come trovare l'URL corretto da bloccare.
Rimozione di informazioni dai risultati della Ricerca Google

La procedura per rimuovere informazioni dai risultati della Ricerca Google dipende dal fatto che tu abbia o meno il controllo della pagina che ospita le informazioni.

Se sei proprietario dei contenuti, ma non della pagina in cui si trovano, leggi la sezione Non ho il controllo della pagina web. Esempio: qualcuno copia materiale del tuo sito web nel suo sito senza la tua autorizzazione.
Ho il controllo della pagina web

Se i contenuti si trovano su un sito web controllato da te o se vengono gestiti da un account sotto il tuo controllo (ad esempio, nella tua pagina di Blogger) oppure se sei il proprietario verificato del sito in Google Search Console, procedi nel seguente modo per fare in modo che i contenuti vengano rimossi dai risultati della Ricerca Google.

  1. Nascondi temporaneamente le informazioni nella Ricerca Google presentando una richiesta di rimozione di URL. Le informazioni vengono nascoste dopo un giorno circa, ma soltanto temporaneamente (dopo 90 giorni circa verranno visualizzate di nuovo nei risultati di ricerca). Devi svolgere i passaggi aggiuntivi descritti di seguito per rimuovere definitivamente le informazioni dai risultati della Ricerca Google. Per poter svolgere tale operazione devi essere un proprietario verificato del sito in Search Console. Ti consigliamo di richiedere la rimozione della pagina sia dai risultati di ricerca sia dalla cache.
  2. Rimuovi definitivamente le informazioni dai risultati della Ricerca Google. Per rimuovere definitivamente la pagina o il file dalla Ricerca Google, procedi nel seguente modo:
    • Blocca l'accesso alla pagina/al file, come spiegato nella sezione Rimozione di informazioni dal Web.
      OPPURE
    • Aggiungi un'intestazione o un tag noindex alla pagina. Importante. Se utilizzi questo metodo, assicurati che la pagina non sia bloccata da un file robots.txt file.
      OPPURE
    • Rimuovi un'immagine dai risultati di ricerca utilizzando il file robots.txt per bloccare l'immagine o la pagina che la ospita. Nei risultati di ricerca viene rimossa soltanto l'immagine, non l'intera pagina. Se utilizzi il file robots.txt, è possibile che nei risultati di ricerca venga visualizzata la pagina, ma non l'immagine. Per impedire la visualizzazione della pagina di hosting nei risultati di ricerca, devi utilizzare una delle altre due tecniche spiegate in precedenza.
  3. Rimuovi le tue informazioni o limitane l'accesso [facoltativo]. Leggi la sezione Rimozione di informazioni dal Web. Se non rimuovi i contenuti, gli utenti in possesso di un link potranno ancora accedervi. Questa operazione consente inoltre di impedire la visualizzazione delle tue informazioni in un motore di ricerca che potrebbe non rispettare le istruzioni del file robots.txt o del tag noindex; consente anche di impedire il reindirizzamento alle informazioni tramite link presenti in un sito web.

Se l'informazione non esiste più (per rimuovere i risultati della cache) presenta una richiesta di rimozione dell'URL.

Non ho il controllo della pagina web

Se non hai il controllo della pagina web che ospita i contenuti, continua a leggere per sapere come provare a rimuoverli dai risultati della Ricerca Google.

Se i contenuti non esistono più nella pagina web di origine

Se hai un account Google e sembra che i contenuti non siano più disponibili, puoi chiedere a Google di rimuoverli dai risultati della Ricerca Google, a prescindere dal tuo controllo della pagina. Per rimuovere la pagina, utilizza lo strumento Rimuovi contenuti obsoleti.

Se i contenuti esistono ancora nella pagina web di origine

  • Se le informazioni sono pubblicate in una proprietà di Google, ad esempio YouTube o Blogger, consulta il nostro strumento per la risoluzione dei problemi relativi alla rimozione.
  • Se le informazioni sono pubblicate in una proprietà di terze parti, prova a contattare il proprietario della pagina per chiedergli di rimuovere i contenuti. La risorsa a cui rimanda il link fornisce alcuni suggerimenti utili nel caso in cui il webmaster non risponda o non collabori. In seguito alla rimozione dei contenuti di origine, non dimenticarti di chiedere la rimozione delle informazioni dai risultati di ricerca di Google, come spiegato nella sezione Se i contenuti non esistono più nella pagina web di origine.

Ricorda che Google non è proprietaria del Web, ma aiuta semplicemente a trovarvi le informazioni desiderate. Se trovi informazioni non di tuo gradimento su un sito web di terze parti, Google non può obbligare il proprietario del sito a rimuoverle, ma può soltanto rimuoverle dai risultati della Ricerca Google (se opportuno). Spiacenti.

Se, però, ritieni che si sia verificata una violazione legale o una violazione delle Norme di Google, leggi la sezione Ulteriori informazioni sotto.

Rimozione di informazioni dal Web

La rimozione dei risultati di ricerca relativi a una pagina di cui hai il controllo non impedisce a chi è in possesso di un link di condividerlo con altri. Gli utenti potrebbero avere link che rimandano alla tua pagina non in elenco perché hanno visitato la pagina in passato, l'hanno ricevuta da qualcuno o perché altre pagine contengono link alla pagina in questione. Di conseguenza, se vuoi davvero nascondere o rimuovere le tue informazioni, non è sufficiente rimuoverle dai risultati di ricerca.

Se hai il controllo della pagina

Se non hai il controllo della pagina

Ricorda che Google non è proprietaria del Web, ma aiuta semplicemente a trovarvi le informazioni desiderate. Se trovi informazioni non di tuo gradimento su un sito web di terze parti, Google non può obbligare il proprietario del sito a rimuoverle, ma può soltanto rimuoverle dai risultati della Ricerca Google (se opportuno). Spiacenti.

Se, però, ritieni che si sia verificata una violazione legale o una violazione delle Norme di Google, leggi la sezione Ulteriori informazioni sotto.

Ulteriori informazioni

Non approvo alcuni contenuti che ho trovato nella Ricerca Google; posso farli rimuovere?

Ricorda che Internet è una vastissima realtà su cui potresti trovare contenuti che non gradisci o che non approvi. Lo scopo di Google è identificare sul Web le informazioni pertinenti alle query degli utenti, non stabilire se il materiale è in qualche modo ingiusto.

Se, però, ritieni che alcuni contenuti costituiscano un vero problema, ecco alcune soluzioni:

Come faccio a rimuovere o aggiornare informazioni del Knowledge Graph nei risultati di ricerca?

Puoi segnalarci eventuali errori utilizzando il link Feedback disponibile sotto la risposta nei risultati della Ricerca Google.  Puoi anche utilizzare i dati strutturati per fornire un logo aggiornato, informazioni di contatto e profili social relativi alle informazioni da te fornite.  Tieni presente che le informazioni del Knowledge Graph potrebbero derivare da diverse fonti.  Visita questa pagina per eventuali richieste di rimozione per motivi legali.

Come faccio a far rimuovere un video o un post da YouTube, Google+, Blogger o altre proprietà di Google?

Leggi la sezione Rimozione di informazioni dal Web.

Perché non posso utilizzare il file robots.txt per bloccare il mio file?

Se utilizzi il file robots.txt, Google non esegue la scansione della pagina; se, però, trova su un altro sito un link alla pagina che contiene testo descrittivo, potrebbe generare un risultato di ricerca associato. Se hai inserito un tag "noindex" nella pagina, Google non lo rileva perché, per farlo, deve sottoporre a scansione (recuperare) la pagina, che non può recuperare se esiste un file robots.txt che la blocca. Di conseguenza, dovresti consentire a Google di eseguire la scansione della pagina e di rilevare l'intestazione o il tag "noindex". Anche se potrebbe sembrare illogico, devi consentire a Google di provare a recuperare la pagina (anche se non riuscirà a causa della protezione tramite password) o a rilevare il tag "noindex" per essere sicuro che la pagina venga omessa dai risultati di ricerca.

Questo non vale per le immagini; è corretto, infatti, utilizzare il file robots.txt per impedire la visualizzazione delle immagini nei risultati di ricerca.

Hai trovato utile questo articolo?
Come possiamo migliorare l'articolo?