Google Analytics per app per dispositivi mobili

Utilizzare Tag Manager con Google Analytics e Firebase.

Per visualizzare le funzionalità più recenti dei rapporti sulle app per dispositivi mobili in Google Analytics, utilizza Firebase nelle tue app per Android e iOS. Una volta attivato nella tua app, Google Analytics raccoglierà automaticamente i dati e genererà rapporti sulle proprietà utente e gli eventi integrati. Inoltre puoi registrare eventi personalizzati e impostare proprietà utente personalizzate.

L'implementazione di Tag Manager nelle app per dispositivi mobili viene eseguita con l'SDK Firebase e richiede la creazione un contenitore Tag Manager. Gli eventi, i parametri e le proprietà utente di Google Analytics sono tutti disponibili come input di configurazione in Tag Manager.

Utilizzare Tag Manager insieme a Firebase e Google Analytics

Le app che utilizzano Firebase registrano automaticamente le informazioni in Google Analytics. Il servizio Google Analytics per Firebase nell'SDK Firebase raccoglie automaticamente i dati sull'utilizzo dell'app. I rapporti verranno visualizzati in Google Analytics e nella console di Firebase. Se utilizzi già l'SDK Firebase, non devi aggiungere ulteriore codice per attivare gli eventi raccolti automaticamente.

Se devi configurare altri tag di Google o terze parti, aggiungi Tag Manager all'app per cui hai attivato Firebase.

Per implementare Tag Manager con i tuoi progetti per dispositivi mobili:

  1. Configura la tua app con Firebase:
  2. Crea un account Tag Manager e configura un contenitore Tag Manager.
  3. Aggiungi Tag Manager al progetto (Android o iOS).

Utilizza gli attivatori con le variabili Event Name ed Event Parameter per definire gli eventi che devono attivare determinati tag. Le condizioni di attivazione vengono valutate ogni volta che un evento viene registrato nell'app. Per ulteriori informazioni consulta la documentazione per gli sviluppatori di Tag Manager per Android e iOS.

Nota: gli eventi raccolti automaticamente generati dall'SDK Firebase e raccolti da Google Analytics non possono essere modificati.

Creare il tag di Google Analytics (Firebase)

Per creare un tag di Google Analytics (Firebase):

  1. Crea un contenitore di Google Analytics per Firebase per Android o iOS.
  2. Fai clic su Tag quindi Nuovo.
  3. Fai clic su Configurazione tag e seleziona Google Analytics (Firebase).
  4. Utilizza il menu Azione per modificare, aggiungere o bloccare gli eventi.
    • Blocca evento: utilizza questa opzione per bloccare un evento registrato manualmente. Puoi utilizzarla se, ad esempio, uno sviluppatore ha registrato per errore eventi duplicati, un evento inutile o troppi nomi di evento unici. I dati degli eventi bloccati non vengono inviati a Firebase Analytics.
    • Aggiungi evento: utilizza questa opzione quando vuoi misurare contemporaneamente due eventi.
      • Modifica i nomi dei parametri nel campo Nome evento di override.
      • Utilizza Parametri da aggiungere/modificare per aggiungere i nomi e i valori delle chiavi. Fai clic sul pulsante Aggiungi riga e inserisci i nomi e i valori delle chiavi appropriati.
      • Utilizza Parametri da rilasciare per rilasciare i nomi delle chiavi quando viene attivato il tag.
    • Modifica evento: utilizza questa opzione per garantire la coerenza dei nomi dei parametri tra le diverse versioni delle tue app. Ad esempio, la tua implementazione su Android potrebbe contenere un evento denominato salva_immagine e quella su iOS, invece, potrebbe utilizzare l'evento salva_nuova_immagine.
      • Modifica i nomi dei parametri nel campo Nome evento di override.
      • Utilizza Parametri da aggiungere/modificare per aggiungere i nomi e i valori delle chiavi. Fai clic sul pulsante Aggiungi riga e inserisci i nomi e i valori delle chiavi appropriati.
      • Utilizza Parametri da rilasciare per rilasciare i nomi delle chiavi quando viene attivato il tag.
    • Fai clic su Attivazione e specifica un evento di attivazione appropriato che attivi questo tag.

  5. Salva e pubblica la configurazione del tag.

Attivare Universal Analytics nei progetti Firebase con Tag Manager

Con Firebase, puoi attivare un contenitore Tag Manager per la tua app e poi utilizzare facilmente Tag Manager per configurare e implementare un tag Universal Analytics o qualsiasi tag di terze parti supportato.

Per configurare un tag Universal Analytics mediante Tag Manager:

  1. Configura la tua app con Firebase:
    1. Installa l'SDK Firebase (Android o iOS).
    2. Nella console di Firebase, aggiungi l'app al progetto Firebase.
    3. Aggiungi Firebase Analytics alla tua app (Android o iOS).
  2. Crea un account Tag Manager e configura un contenitore Tag Manager.
  3. Aggiungi Tag Manager al progetto (Android o iOS).
  4. Crea il tag di Google Analytics in Tag Manager.

Una volta impostati Firebase e Tag Manager nell'app, puoi aggiungere ulteriori tag dall'interfaccia di Tag Manager senza dovere ricreare l'app.

Eventi raccolti automaticamente disponibili in Tag Manager per Android e iOS

In questa tabella sono elencati gli eventi raccolti automaticamente di Google Analytics per Firebase per Android e iOS accessibili da Tag Manager:

Eventi Android iOS
Eccezione app  
app_update  
firebase_campaign
first_open  
in_app_purchase  
notification_dismiss  
notification_foreground
notification_open
notification_receive  
os_update
session_start
user_engagement

Modificare e bloccare gli eventi

Tag Manager ti consente di modificare, aggiungere o bloccare eventi personalizzati, anche dopo l'invio dell'app, utilizzando il tag Google Analytics (Firebase). Per impostazione predefinita, gli eventi registrati nella tua app con l'SDK Firebase vengono inviati a Google Analytics anche se Tag Manager è in uso. Questo può essere utile nei casi in cui i nomi degli eventi differiscono da una build dell'app a un'altra e vuoi raccogliere dati coerenti tra gli utenti che hanno ancora una versione precedente dell'app.

IMPORTANTE: utilizza il tag Google Analytics (Firebase) solo per modificare, aggiungere o bloccare eventi personalizzati registrati da Firebase. Gli eventi raccolti automaticamente non possono essere modificati.

Risorse correlate

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?

Hai bisogno di ulteriore assistenza?

Accedi per scoprire altre opzioni di assistenza che ti consentiranno di risolvere rapidamente il tuo problema