Confrontare la nuova versione di Sites con la versione classica

Abbiamo riprogettato Google Sites. Nella nuova versione di Sites puoi:

  • Creare siti web senza avere competenze di programmazione o conoscenza del codice.
  • Invitare altri editor a collaborare in tempo reale.
  • Ottimizzare automaticamente i siti per dispositivi mobili o desktop per consentire agli utenti di visualizzare facilmente i tuoi contenuti ovunque.

Confronta la nuova versione di Sites con la versione classica:

Design e organizzazione

 
  Nuova versione
di Sites
Versione classica 
di Sites
Usabilità: crea e gestisci il sito tramite un'interfaccia semplice e intuitiva. No
Bozza e pubblicazione: visualizza la versione bozza e la versione pubblicata del sito. No
Revisione delle modifiche: visualizza l'anteprima delle modifiche prima di pubblicarle. No
Riquadri del sito moderni: utilizza caroselli di immagini, segnaposto, pulsanti, testo comprimibile e altro ancora. No
Cloud Search: aggiungi una casella di Cloud Search al sito. No
Icona delle informazioni sul sito: aggiungi un modulo per contattare il proprietario e visualizza la data dell'ultimo aggiornamento di un sito. No
Modelli: scegli un modello predefinito, ottimizzato per lo scopo del sito.
Temi: scegli tra temi predefiniti con colori e caratteri diversi.
Design personalizzato: cambia i colori, i caratteri e altri elementi visivi per rispecchiare meglio il tuo brand. In fase di sviluppo
Ottimizzazione per dispositivi mobili: ottimizza il sito in modo da visualizzare il layout migliore per computer, telefono o tablet. No
Logo: aggiungi un logo al sito.
Copia di una pagina: crea una nuova pagina copiando una pagina esistente.
Copia di un sito: crea un nuovo sito copiando un sito esistente.
Aggiunta di pagine secondarie: aggiungi varie pagine secondarie a qualsiasi altra pagina. 5 livelli di pagine secondarie Illimitata

 

Visualizzazione e modifica

  Nuova versione
di Sites
Versione classica 
di Sites
Indirizzo web personalizzato: configura il sito in modo che venga visualizzato a un indirizzo web che già possiedi.

Sì (sempre sicuro)

Sì (solo HTTP)
Google Domains: utilizza l'integrazione con un solo clic per mappare un indirizzo web a un dominio gestito da Google. In fase di sviluppo No
Autorizzazioni del sito: decidi chi può accedere al sito o modificarlo.
Autorizzazioni a livello di pagina: decidi chi può accedere a singole pagine del sito o modificarle. No
Commenti dei visitatori: includi una sezione in cui i visitatori possono aggiungere commenti. No
Commenti dell'editor: collabora con altri editor a una bozza del sito. In fase di sviluppo No
Supporto dei browser: visualizza e modifica un sito su qualsiasi browser compatibile con G Suite.  

Analisi e accessibilità

 
  Versione classica
di Sites
Nuova versione 
di Sites
Google Analytics: analizza i dati e prendi decisioni migliori per il sito con Google Analytics.
Screen reader: consenti alle persone con disabilità visiva di utilizzare screen reader per visitare il sito.
Scorciatoie da tastiera: risparmia tempo nello svolgimento delle attività comuni con le scorciatoie da tastiera.

 

Per gli amministratori

 
  Nuova versione
di Sites
Versione classica 
di Sites
Controllo di Sites: attiva o disattiva Sites per il tuo dominio.
Autorizzazioni di modifica e creazione: gestisci la capacità degli utenti di modificare e creare siti all'interno del tuo dominio.
Impostazioni di controllo: stabilisci chi può condividere siti, modelli e altre impostazioni. Alcuni controlli per la nuova versione di Sites si basano sulle impostazioni di Drive dell'organizzazione.
Drive: il sito fa parte di Drive, ma non viene calcolato ai fini dei limiti di spazio di archiviazione. No
API di Drive: accedi ai siti in modo programmatico.  No
API di Sites: consenti alle tue app di modificare i contenuti di un sito Google. In fase di sviluppo
Vault: conserva, blocca, cerca ed esporta i dati in base alle esigenze di eDiscovery e conservazione della tua organizzazione. No

Articoli correlati:

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?