A partire dal 1° settembre 2021, i siti creati nella versione classica di Sites non saranno più visibili agli altri. Scopri come passare alla nuova versione di Sites oggi stesso.

Confrontare la nuova versione di Sites con la versione classica

Abbiamo riprogettato Google Sites. Nella nuova versione di Sites puoi:

  • Creare siti web senza che tu debba necessariamente avere esperienza di programmazione o competenze nello sviluppo di codice.
  • Invitare altri editor a collaborare in tempo reale.
  • Ottimizzare automaticamente i siti per dispositivi mobili o desktop per consentire agli utenti di visualizzare facilmente i tuoi contenuti ovunque.

Confronta la nuova versione di Sites con la versione classica:

Design e organizzazione

 
  Nuova versione
di Sites
Versione classica 
di Sites
Usabilità: crea e gestisci il sito tramite un'interfaccia semplice e intuitiva. No
Bozza e pubblicazione: visualizza la versione bozza e la versione pubblicata del sito. No
Revisione delle modifiche: visualizza l'anteprima delle modifiche prima di pubblicarle. No
Riquadri del sito moderni: utilizza caroselli di immagini, segnaposto, pulsanti, testo comprimibile e altro ancora. No
Cloud Search: aggiungi una casella di Cloud Search al sito. No
Icona delle informazioni sul sito: aggiungi un modulo per contattare il proprietario e visualizza la data dell'ultimo aggiornamento di un sito. No
Modelli: scegli un modello predefinito, ottimizzato per lo scopo del sito.
Temi: scegli tra temi predefiniti con colori e caratteri diversi.
Design personalizzato: cambia i colori, i caratteri e altri elementi visivi per rispecchiare meglio il tuo brand. In fase di sviluppo
Ottimizzazione per dispositivi mobili: ottimizza il sito in modo da visualizzare il layout migliore per computer, telefono o tablet. No
Logo: aggiungi un logo al sito.
Copia di una pagina: crea una nuova pagina copiando una pagina esistente.
Copia di un sito: crea un nuovo sito copiando un sito esistente.
Aggiunta di pagine secondarie: aggiungi varie pagine secondarie a qualsiasi altra pagina. 5 livelli di pagine secondarie Illimitata

 

Visualizzazione e modifica

  Nuova versione
di Sites
Versione classica 
di Sites
Indirizzo web personalizzato: configura il sito in modo che venga visualizzato a un indirizzo web che già possiedi.

Sì (sempre sicuro)

Sì (solo HTTP)
Google Domains: utilizza l'integrazione con un solo clic per mappare un indirizzo web a un dominio gestito da Google. In fase di sviluppo No
Autorizzazioni del sito: decidi chi può accedere al sito o modificarlo.
Autorizzazioni a livello di pagina: decidi chi può accedere a singole pagine del sito o modificarle. No
Commenti dei visitatori: includi una sezione in cui i visitatori possono aggiungere commenti. No
Commenti dell'editor: collabora con altri editor a una bozza del sito. In fase di sviluppo No
Supporto dei browser: visualizza e modifica un sito su qualsiasi browser compatibile con Google Workspace.  

Analisi e accessibilità

 
  Versione classica
di Sites
Nuova versione 
di Sites
Google Analytics: analizza i dati e prendi decisioni migliori per il sito con Google Analytics.
Screen reader: consenti alle persone con disabilità visiva di utilizzare screen reader per visitare il sito.
Scorciatoie da tastiera: risparmia tempo nello svolgimento delle attività comuni con le scorciatoie da tastiera.

 

Per gli amministratori

 
  Nuova versione
di Sites
Versione classica 
di Sites
Controllo di Sites: attiva o disattiva Sites per il tuo dominio.
Autorizzazioni di modifica e creazione: gestisci la capacità degli utenti di modificare e creare siti all'interno del tuo dominio.
Impostazioni di controllo: stabilisci chi può condividere siti, modelli e altre impostazioni. Alcuni controlli per la nuova versione di Sites si basano sulle impostazioni di Drive dell'organizzazione.
Drive: il sito fa parte di Drive, ma non concorre alle quote di spazio di archiviazione. No
API Drive: accedi ai siti in modo programmatico. Crea siti nella nuova versione di Sites ed esegui azioni a livello di file, come gestire le autorizzazioni e copiare i siti esistenti. No
API Sites: consenti alle tue app di modificare i contenuti di un sito Google. In fase di sviluppo
Vault: conserva, blocca, cerca ed esporta i dati in base alle esigenze di eDiscovery e conservazione della tua organizzazione. No

Articoli correlati:

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?
Ricerca
Cancella ricerca
Chiudi ricerca
App Google
Menu principale
Cerca nel Centro assistenza
true
70
false